Autore Topic: Palermo del futuro  (Letto 42016 volte)

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2265
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Palermo del futuro
« il: 24 Aprile 2012, 09:24:33 am »
Se non si cambia rotta subito, nel giro di un paio di anni al massimo faremo la fine del Venezia.
In una situazione di tale incertezza in cui le decisioni prese cambiano dall'oggi al domani con la stessa facilità con cui ci si cambia il maglione, nessun investitore può arrivare e nessuno arriverà.
salutamu.












« Ultima modifica: 24 Aprile 2012, 09:36:46 am da turiddu »

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8700
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #1 il: 24 Aprile 2012, 09:44:09 am »
http://www.reterete24.it/Palermo-news/41869/Zamparini---Non-ho-delegittimato-Panucci.html

Sono anni che va avanti così, per lui il mondo si compra con i suoi milioni, anche adesso eccolo sbattere in faccia a Panucci che siccome gli da' 400000 euro all'anno, puo' dire e fare ciò che gli pare.

Non si puo' più andare avanti, e' semplicemente vergognoso.
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #2 il: 24 Aprile 2012, 10:18:46 am »
Minks! 400.000?  8|  8|  8|  28.571 per 14 mensilità???? ....con Ferie ed alloggio pagati???

certo che - come dicono in maremma - alcuni nascono col fiore in c.u.l.o  ::)

P.S. In ogni caso visto che il posto è attualmente libero mi propongo per 200K, prendo Occasionale per 90K e mi costringo a dare al CAPO  sempre ragione. SEMPRE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!   :-D :-D :-D

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8700
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #3 il: 24 Aprile 2012, 12:51:17 pm »
Christian Panucci lascia l'incarico di responsabile dell'area tecnica del Palermo. Lo ha ufficiliazzato il club di viale del Fante in un comunicato diffuso sul proprio sito internet.
"L'U.S. Città di Palermo comunica che il Responsabile dell'Area Tecnica Christian Panucci ha rassegnato le proprie dimissioni a causa di un'incomprensione dovuta a dichiarazioni del presidente Maurizio Zamparini, riportate in maniera erronea da alcuni organi di stampa.
La Società ne prende atto con vivo rammarico e ringrazia Panucci per il lavoro svolto in questo breve periodo".


Sì, l'incomprensione e le dichiarazioni riportate erroneamente. Io direi piuttosto:

1) Cattani che fa mercato per i fatti suoi in Sudamerica e Danimarca
2) La presenza di Perinetti, che sarebbe stata chiaramente ingombrante
3) Le divergenti idee sul nuovo allenatore: Sannino per Perinetti, Donadoni per Panucci
4) Il problema di fondo: a Zamparini dei risultati sportivi del Palermo, a meno di retrocessione, non gliene frega niente!!!

In particolare approfondisco il punto 4): grandi parole verso Panucci per ingaggiarlo, promesse di rilancio tecnico, al punto che ingenuamente l'ex DS dichiara dopo Palermo-Udinese (mi pare) che a Palermo dal prossimo anno non ci saranno più mezzi giocatori. A quel punto scatta lo Zamparini monarca assoluto e mette in chiaro subito che lui, mezzi giocatori, non ne ha mai portato e che comunque le scelte finali passano sempre da lui, che soldi non ce ne sono e che bisogna vendere per coprire il disavanzo annuale dei costi di gestione. Quindi, suo more solito, Zamparini inizia la solita, abusata, tecnica dello stuzzicare chi gli sta scomodo, mezze battute sulla "gioventù" di Panucci, le continue adulazioni verso Perinetti, fino all'incidente di ieri, probabilmente soltanto l'ultima goccia in un rapporto nato e concluso subito.

Sabatini resistette un anno qualche mese, Sogliano (un altro preso come direttore sportivo e totalmente lasciato fuori, ad esempio, nella gestione dell'affaire Pastore) cinque mesi, Panucci è da record: 33 giorni.

In tutto questo la squadra di calcio è ormai da anni semplicemente un incidente. Non importa nulla se si scivola dietro nella classifica di un campionato tecnicamente indecente, se siamo alla vigilia di un doppio turno casalingo che andrebbe affrontato con ben altra serenità. L'importante è preparare la prossima campagna acquisto-nutrichi e, soprattutto, la nuova campagna cessioni.

Silvestre non si sa chi lo vuole prima, Ilicic è promesso a chissà chi, su Hernandez il suo procuratore ieri sera ha dichiarato qualcosa di sconvolgente ed inedito: se ci sarà l'offerta giusta Zamparini lo lascerà andare. Mai sentito prima d'ora qualcosa del genere. Poi così, a naso, aggiungerei Balzaretti, Migliaccio e Miccoli per sopravvenuto scoglionamento, in stile Cassani/Bovo per intenderci, ma anche perchè con i primi due si può tirare ancora qualche milione, con l'ultimo non ci sarebbero vantaggi di cartellino, basterebbe soltanto risparmiare un milione e passa di stipendio netto.

Finito. Anzi no, l'ho detto che mi sono definitivamente rotto i c.o.g.l.i.o.n.i.?
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2265
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #4 il: 24 Aprile 2012, 01:02:30 pm »
Templà possiamo dire tutto quello che ci pare, tanto troveremo sempre qualcuno che ci farà notare che senza Zamparini saremmo chissà dove e che di fatto alternative valide non ce ne sono. A tutta questa gente io rispondo che essendosi messe così le cose qualunque altra alternativa, in B o in C, avrebbe un futuro migliore rispetto a questa gestione societaria che prevedo farà nell'arco di non molto tempo il botto definitivo, esattamente come Venezia.
salutamu.
 

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8700
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #5 il: 24 Aprile 2012, 01:16:42 pm »
Da GdS online: Secondo i bene informati, Panucci, che come Zamparini è considerato un istintivo, o comunque una persona che non le manda certo a dire, avrebbe criticato alcune scelte fatte l'estate scorsa dai dirigenti del club rosanero, con le relative e inevitabili conseguenze sul piano dei risultati. E avrebbe posto le condizioni perché non venissero ripetuti certi errori del recente passato.

Ma guarda un pò, si era veramente illuso di potere fare calcio e non business.

Io mi danno l'anima, perchè è davanti agli occhi di tutti che basterebbe una gestione meno scellerata, basterebbe non prendere 20 inutili giocatori all'anno e poi dover pure pagare loro gli stipendi per farli giocare altrove, basterebbe che ognuno stesse al suo posto, per tenere un paio di anni in più i nostri campioncini e rivenderli poi magari ancora a maggior prezzo, per reinvestire ed essere al posto di Lazio o Udinese.

Zamparini dice che chi lo critica sono solo cinquanta sfigati del web. Forse farebbe bene a considerare che le migliaia di assenti di quest'anno allo stadio non sono implicite voci di assenso alla sua politica.
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #6 il: 24 Aprile 2012, 02:34:57 pm »

Panucci mi ha detto che con quel riferimento a Perinetti lo delegittimavo. Io gli ho risposto: non mi pare di delegittimarti viso che ti do 400 mila euro all´anno. Lui ha replicato che dei soldi se ne frega".

Beh in queste battute vi è la sintesi del perchè con quest'uomo noi non andremo mai da nessuna parte, in quanto è uno che basa la sua gestione sul fatto che siccome elargisce cospicui compensi puo fare e dire quello che vuole.

Ci sono i Miccichè ed i Panucci...........io sto con i Panucci tutta la vita............bravo Cristian !!

Presidente ti meriti di essere circondato da una serie di Medioman!!!!

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8700
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #7 il: 24 Aprile 2012, 06:17:35 pm »
Zamparini sui rapporti burrascosi con allenatori e ds: "C'è un fatto nel nostro calcio. Un ds giovane dovrebbe venire con felicità a Palermo sapendo che hanno molto da imparare. Invece vengono qui a fare i maestri e a imporre il loro credo. Con Zamparini il credo non si impone, semmai se ne discute ma poi decido io. Ci mancherebbe che farei decidere un ds. Lo stesso accade con gli allenatori. Sogliano sarebbe ritornato, aveva già ricomposto con me, solo che non è più tornato perchè nel frattempo era stato esonerato Mangia. Con lui avevo litigato a Udine ma non doveva offendersi. Bisogna discutere".

Manca la parola "umiltà" e poi sarebbe un discorso perfetto...
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #8 il: 24 Aprile 2012, 06:20:26 pm »
Beh in queste battute vi è la sintesi del perchè con quest'uomo noi non andremo mai da nessuna parte, in quanto è uno che basa la sua gestione sul fatto che siccome elargisce cospicui compensi puo fare e dire quello che vuole.

La pizza di Tano !!!  La pizza di Tano !!!!!
 :-\ 8| >:( :-| :$ 8-)

Non si può andare avanti così !!!!
 :-( :-( :-(

E poi dovremmo aprire e discutere i topic delle partite !!!!!
 :$ 8-) :$ :$ 8-) :$

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4864
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #9 il: 24 Aprile 2012, 07:32:01 pm »
Vedo che si va avanti a preconcetti e si tirano fuori giudizi preconfezionati.
Io vedo una sola anomalia: come si fa a far firmare un contratto da 400 mila euro senza prima stabilire quali sono le cariche da ricoprire, cosa dovrai fare e cosa invece dovranno fare gli altri.
Io la campana Zamparini l'ho sentita. Aspetto adesso di sentire la campana Panucci per trarre una conclusione serena e oggettiva. L'atteggiamento da monello nascosto dietro il muro pronto a lanciare il sasso non appena passa il malcapitato (perchè così fanno tutti) non mi è mai appartenuto.
Intanto è deplorevole il silenzio di Panucci sulla sua decisione. Sarà pure ina22ato ma ha/aveva una tifoseria a cui dar conto di ogni sua iniziativa, sia nel bene che nel male. E non mi sembra il massimo del rispetto, nè dell'eleganza.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

umastru

  • Visitatore
Re:Palermo del futuro
« Risposta #10 il: 24 Aprile 2012, 09:27:49 pm »

Panucci mi ha detto che con quel riferimento a Perinetti lo delegittimavo. Io gli ho risposto: non mi pare di delegittimarti viso che ti do 400 mila euro all´anno. Lui ha replicato che dei soldi se ne frega".

Beh in queste battute vi è la sintesi del perchè con quest'uomo noi non andremo mai da nessuna parte, in quanto è uno che basa la sua gestione sul fatto che siccome elargisce cospicui compensi puo fare e dire quello che vuole.

Ci sono i Miccichè ed i Panucci...........io sto con i Panucci tutta la vita............bravo Cristian !!

Presidente ti meriti di essere circondato da una serie di Medioman!!!!
Allora siamo almeno in due ad ascoltare 6 1 0  ::) ::) ::)
"U Mastru"

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #11 il: 25 Aprile 2012, 12:17:58 pm »
Boh,
io ancora non vedo la reale utilità di un Panucci: niente che non possa fare Perinetti.
E, comunque, Panucci se n'è tornato a Sky? Ecchissenefrega!
A me pare che si stia esagerando su questa storia di Panucci.
Ripeto: non vedo la sua reale utilità.
Piuttosto, pensiamo al fatto che anche il Cagliari ci ha superati in classifica

Ciao

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8700
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #12 il: 28 Aprile 2012, 10:24:19 am »
Lunga ed esauriente intervista di Panucci sul CdS di oggi. Avrei potuto rilasciarla io. O Turiddu. Un paio di passaggi importanti:

"Se i giocatori li sceglie il presidente, che faccio, vado a portare solo i contratti? Ci vuole rispetto dei ruoli".

"Oggi sarebbe facile per me fare come qualcuno che è rimasto al Palermo, che dice a Zamparini che c'è il sole anche quando piove. Gente abituata a dire sempre si. Sono andato via perché non ero contento. Perché non potevo accettare che il Palermo trattasse un giocatore e io non lo sapevo”.

“Cattani va e viene in Sudamerica e io venivo informato solo a cose fatte. Ma è possibile che per acquistare giocatori bisogna andare in Sudamerica? In Italia o in Francia non ci sono giocatori validi?."


Il guaio di Panucci, ma anche di Sogliano e di Sabatini, come ho sospettato dal primo istante, e' che lui era venuto a Palermo per fare il DS, non il lacche' di semidio Zamparini.

Sabatini passava per neglia quando Zamparini trattava "personalmente" Dzemaili, Ilicic, Bacinovic, ma anche Andelkovic, Sogliano veniva lasciato fuori dall'affaire Pastore, tanto c'era lo sceicco sensale (e mi dicono che gli acquisti dell'ultimora di Alvares, Barreto, Della Rocca fossero tutti farina di Cattani e Zamparini, presi su precisa richiesta di Mutti, che doveva arrivare già un secondo dopo l'esonero scientifico di Pioli dopo l'amichevole casus belli organizzata in fretta e furia col Napoli.

Il sottoscritto lo gridava, metaforicamente, tre anni fa che a Palermo non si muove foglia che non voglia Zamparini e che i DS sono soltanto figure accessorie. Del resto sarebbe davvero molto difficile spiegare il fatto che si siano dimessi tre DS in un anno e mezzo di attivita'.

Panucci, invece di fare l'ipocrita come tantissimi baciapile che sono transitati a viale del Fante, ha detto quello che sappiamo tutti, ma su cui ancora qualcuno preferisce sorvolare.

Il Palermo, con questo Zamparini, e' una società SENZA FUTURO.

...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8700
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #13 il: 28 Aprile 2012, 03:06:25 pm »
A margine della conferenza di presentazione della "Confederazione Siciliana" il numero uno di Viale del Fante, Maurizio Zamparini, ha dichiarato ai microfoni di RRP gli effetti della recente squalifica inflitta dalla Federazione: "A seguito della squalifica ho ricevuto una e-mail dagli arabi che mi chiedevano di interrompere la trattativa per un loro ingresso in società fino a quando non verrà chiarita la mia posizione. Questo è il danno che mi ha fatto il calcio italiano".

Certo, motivo assolutamente plausibile. La prossima pagliacciata stasera dopo la partita...


p.s. un mio amico diceva che l'inghippo con gli arabi sarebbe stato costituito invece dalla eventuale retrocessione in serie B. Se ci fosse pure aperta contestazione allo stadio avrebbe solo l'imbarazzo della scelta come alibi per un qualcosa che secondo me non ha mai avuto fondamento. Ora l'arabi investono 200 milioni e i rialanu a stu fuoddi...
« Ultima modifica: 28 Aprile 2012, 03:10:04 pm da Templare »
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4864
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo del futuro
« Risposta #14 il: 28 Aprile 2012, 05:13:42 pm »
Lunga ed esauriente intervista di Panucci sul CdS di oggi. Avrei potuto rilasciarla io. O Turiddu. Un paio di passaggi importanti:

"Se i giocatori li sceglie il presidente, che faccio, vado a portare solo i contratti? Ci vuole rispetto dei ruoli".

"Oggi sarebbe facile per me fare come qualcuno che è rimasto al Palermo, che dice a Zamparini che c'è il sole anche quando piove. Gente abituata a dire sempre si. Sono andato via perché non ero contento. Perché non potevo accettare che il Palermo trattasse un giocatore e io non lo sapevo”.

“Cattani va e viene in Sudamerica e io venivo informato solo a cose fatte. Ma è possibile che per acquistare giocatori bisogna andare in Sudamerica? In Italia o in Francia non ci sono giocatori validi?."


Il guaio di Panucci, ma anche di Sogliano e di Sabatini, come ho sospettato dal primo istante, e' che lui era venuto a Palermo per fare il DS, non il lacche' di semidio Zamparini.

Sabatini passava per neglia quando Zamparini trattava "personalmente" Dzemaili, Ilicic, Bacinovic, ma anche Andelkovic, Sogliano veniva lasciato fuori dall'affaire Pastore, tanto c'era lo sceicco sensale (e mi dicono che gli acquisti dell'ultimora di Alvares, Barreto, Della Rocca fossero tutti farina di Cattani e Zamparini, presi su precisa richiesta di Mutti, che doveva arrivare già un secondo dopo l'esonero scientifico di Pioli dopo l'amichevole casus belli organizzata in fretta e furia col Napoli.

Il sottoscritto lo gridava, metaforicamente, tre anni fa che a Palermo non si muove foglia che non voglia Zamparini e che i DS sono soltanto figure accessorie. Del resto sarebbe davvero molto difficile spiegare il fatto che si siano dimessi tre DS in un anno e mezzo di attivita'.

Panucci, invece di fare l'ipocrita come tantissimi baciapile che sono transitati a viale del Fante, ha detto quello che sappiamo tutti, ma su cui ancora qualcuno preferisce sorvolare.

Il Palermo, con questo Zamparini, e' una società SENZA FUTURO.

Cerco di sintetizzare al massimo: su "Zamparini vattene", lo sai, non mi avrai mai dalla tua parte. Possiamo solo dire "Zamparini hai perso! Questo metodo non va, bisogna cambiare modalità di gestione". Che Zamparini abbia sbagliato in toto lo testimonia il fatto che Mutti sia ancora seduto sulla panchina rosanero: il peggior allenatore di sempre (mai era successo che fosse un giocvatore seduto in panchina a dire al proprio allenatore quali fossero le mosse da fare e le strategie da seguire), con i peggiori risultati di sempre la dice lunga su quale ruolo eserciti Mutti in questa squadra. E' una bandiera al vento. Il Rinaldo in campo di Mimmo Cuticchio ha più dignità.
Zamparini, e la sua singolare, personalissima, modalità di gestione, sono stati un inequivocabile fallimento. Ergo, raggiunti i necessari punti salvezza, occorrerà un inversione di tentenza totale. E per inversione di tendenza intendo che egli si occupi solo ed esclusivamente della parte amministrativa della società, giammai delle vicende tecniche. Se così non sarà, da giugno prossimo, non c'è bisogno che sia io a cambiare opinione, ci sarà solo uno stadio deserto ed una tifoseria che non saprà chi schifare di più tra lui e Mario Monti. E ti ho detto tutto. ;-)
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO