Autore Topic: calciomercato di gennaio  (Letto 55375 volte)

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #465 il: 01 Febbraio 2012, 11:27:42 am »
- Wellington, detto Tom, questo secondo me è il classico affare che piace a Lo Monaco. Terzino molto giovane (1988) di prospettiva. Non so se potrà essere utile quest'anno ma prevedo una plusvalenza o un giocatore di livello per il futuro.
- Seymour, al Genoa con Jorquera e Veloso aveva poco spazio. Anch'egli giovane (1987) mi sembra un centrocampista di quelli che servirebbero in ogni squadra. Possibile acquisto futuro partirà probabilmente dalla panca ma non escludo un utilizzo frequente data la mancanza di questo tipo di giocatore nel nostro organico.
- Ebagua, certo Bianchi era un altra cosa, ma questo giocatore è interessante e ha la giovane età dalla propria parte. Se LM lo ha preso un motivo ci sarà.


Fabrux, ma perchè a Catania giocatori di 24-25 anni vengono definiti giovani o molto giovani  :^( :^( :^( :^( Ma allora i ventenni presi da Sabatini sono dei neonati? I diciassettenni presi dall'Udinese cosa sono....dei "pre-natali"?????? Il Chelsea che li prende pure a 17-18 anni...dovrebbe essere denunciato per sfruttamento dei neonati?????  8-) 8-) 8-)

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #466 il: 01 Febbraio 2012, 11:33:40 am »
Poco da aggiungere a quanto detto da Aldo, Bua e Gaspare che quoto, ma provo lo stesso a dire la mia  :-))

Gli obiettivi oscuri di questa sessione di mercato sono forse meno misteriosi di quanto sembri ...

1. Diminuire il monte ingaggi -> solo così giustifico le cessioni "aggratisse" di Maxi Lopez (che ad onor del vero tra minor costi ed entrate porterà un milione di euro nelle casse sociali) e di Andujar che avevano gli stipendi più alti della rosa

Of Filippo, però io credo che la società DOVREBBE spiegare questi obiettivi.

Il Catania é una società dal bilancio sano, ed ha un monte ingaggi non altissimo (se vediamo l'annuale classifica della Gazzetta.

Allora, io mi posso accollare tutto e subito, però chiedo di sapere il perchè (IL PERCHE'!) del ridimensionamento del monte ingaggi...sempre prontoa supportare tutto e tutti...però, cortesemente, che ci si spieghi il motivo.
« Ultima modifica: 01 Febbraio 2012, 11:35:43 am da Fantadrum »

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #467 il: 01 Febbraio 2012, 11:46:54 am »
1) Fanta, scusami, ma perchè lo dovrebbero spiegare, a te, a me, a noi?

2) Ho visto solo lamentele per le mosse del calcio mercato. Si critica la politica dei prestiti (cosa che bene o male hanno fatto quasi tutti), ma, come al solito, se uno chiede, a chi si lamenta, chi doveva acquistare Lo Monaco, mantenendo il portafogli all' altezza del bilancio... nessuno si esprime!
O meglio, dovevano spendere cifre alte per vedere come andava e a giugno trovarsi in mille problemi? io sinceramente preferisco, rattoppare adesso e pensare ad una campagna acuquisti di giugno più spensierata che forzata... e soprattutto a prezzi più modici.
#STAMUAVVULANNU!

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #468 il: 01 Febbraio 2012, 11:53:50 am »
Scherzi a parte, ragazzi, ma perchè la vedete così nera?
Io penso una cosa, forse sarò troppo ottimista, ma questo è stato il mercato riparatore, dove i prezzi sono più alti per tutti. Ora, se i colpi che voleva assestare Lo Monaco si sono rivelati più cari di quanto previsto o per altri problemi non sono stati portati a termine, credo che sia logico optare per i prestiti secchi con calciatori che magari non rientravano per la maggiore nelle scelte, ma che servono a rimpolpare i reparti sguarniti, potendo, a fine campionato, ringraziare e rispedire al mittente, senza aver speso più di quello che è stato necessario per completare il campionato. Cosa c' è di strano?
Perchè necessariamente c' è qualcosa che non va?
E se  così fosse, cosa pensate, che siamo davvero sull' orlo del baratro?
Se si, perchè?

Guarda Catanisazzu...per quel che mi riguarda, non la vedo per nulla così nera o, addirittura, essere sull'orlo del baratro...perchè mai!?  8| :-D
Io ho semplicemente il sospetto che per inseguire i già mensionati acquisti di spessore...non si sia provveduto ad un piano B perchè troppo convinti di averli già a TdG....insomma per dirla alla Aldo stavolta ho avuto pure io che ci sia stata troppa improvvisazione...

Un pò come avvenne il loro primo anno a Catania quando per rimpiazzare i Ferrante & C. a gennaio presero tutti quei prestiti secchi...
Solo che allora c'era la necessità di rifondare in fretta e furia la squadra...oggi non mi sembra il caso, perchè come ho già scritto abbiamo comunque una rosa competitiva per l'obiettivo che ci siamo fissati...e la politica perseguita da questa società era quella di rifiutare i prestiti secchi e fare solo acquisti mirati (compresi i prestiti con diritto di riscatto per noi!) alla crescita del progetto....

Capisco pure il liberararsi dei contratti più onerosi...perfetta, in tal senso, l'analisi del buon Filippo....anzi poco fa sentivo in radio un giornalista della Rosea esperto di calciomercato che indicava come regine del mercato tutte quelle squadre che più che acquistare riescono a liberarsi della zavorra...indicando regina la Juve...dunque, come vedi, lontanto dal nostro stereotipo di tifosi che invece premiano le società solo se accattunu che sooooddi :-D :-D

Allora...ti faccio un solo esempio... vorrei che Lo Monaco ci spiegasse con molta franchezza che siccome Cairo ha fatto saltare nel pomeriggio di ieri l'accordo già fatto con Bianchi (acquisto a titolo definitivo, in cambio di tutto Antenucci e soldi!) durante la notte...ha tappato il buco con il prestito secco di Ebagua, che per inciso ha avuto difficoltà a chiudere pure per questo ragazzo visto l'interesse anche del Chievo (forse non è così ce.sso come sostiene Santo   :-D ) e non ci dica che ha preso un calciatore di spessore in prospettiva...perchè un prestito secco è crescita in prospettiva per il Toro...non è ca ca semu con l'anello al naso :-D

Tutto qui...

Poi lo sai come la penso...i giocatori si gudicano in campo e non dai nomi, dai soldi spesi e dai curriculum...perciò tutti questi professori e gufi che sentenziano e sparano palle a me fanno ridere...

Ciao
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #469 il: 01 Febbraio 2012, 11:55:29 am »
1) Fanta, scusami, ma perchè lo dovrebbero spiegare, a te, a me, a noi?

2) Ho visto solo lamentele per le mosse del calcio mercato. Si critica la politica dei prestiti (cosa che bene o male hanno fatto quasi tutti), ma, come al solito, se uno chiede, a chi si lamenta, chi doveva acquistare Lo Monaco, mantenendo il portafogli all' altezza del bilancio... nessuno si esprime!
O meglio, dovevano spendere cifre alte per vedere come andava e a giugno trovarsi in mille problemi? io sinceramente preferisco, rattoppare adesso e pensare ad una campagna acuquisti di giugno più spensierata che forzata... e soprattutto a prezzi più modici.

Catanisazzu....vatino chiede che tutto quello che sta attorno al Catania (le famose componenti) SUPPORTI-SUPPORTI-SUPPORTI.

Ecco, a meno di segreti aziendali (peraltro possibili), credo che una maggiore franchezza nel rapporto con il tifo sia auspicabile.

Da un paio di mesi sento invece dichiarazioni contraddittorie sullo stadio, dichiarazioni contraddittorie sugli acquisti, dichiarazioni roboanti, dichiarazioni improbabili sulle cessioni (leggi Andajar che sarebbe voluto andar via perchè riteneva catania una piazza piccola...come se fosse andato al Real Madrid..e come se non sapessimo della litigata)...ecc..ecc..ecc.

Ti assicuro che molti tifosi del Catania sarebbero pronti a vivere di "pane e acqua" però quello che chiedono (chiediamo) é franchezza. Poi ognuno fa quello che vuole...però poi non si lamenti del pubblico...é un consiglio questo...

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8700
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #470 il: 01 Febbraio 2012, 12:22:36 pm »
Fabrux, ma perchè a Catania giocatori di 24-25 anni vengono definiti giovani o molto giovani  :^( :^( :^( :^( Ma allora i ventenni presi da Sabatini sono dei neonati?

Nutrichi, il termine tecnico è nutrichi.
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #471 il: 01 Febbraio 2012, 12:30:17 pm »
Pulvirenti mi ha appena risposto  :-D

Da mondocatania  ;-)

MASCALUCIA (CT) – A margine della conferenza stampa di presentazione del Master in Management patrocinato dal Calcio Catania e dall’Università di Catania, il presidente Pulvirenti si intrattiene con la stampa.

“La presenza di Abete avvalora l’importanza di questo Master. Una volta si diventava dirigenti improvvisandosi, oggi non è più così. Il calcio risponde alle leggi di mercato ed ha bisogno di professionisti, non di gente improvvisata. Il nostro obiettivo è sfornare la prossima classe dirigente.

“Sono molto felice dell’arrivo di Ebagua. Avevamo pensato a lui già ad Agosto. Motta è venuto perché darà a Montella la possibilità di schierare un’alternativa in più lungo la fascia destra. Tom è una nostra scommessa, giocava nella serie C brasiliana, sapete che siamo soliti a questo tipo di affari, finora con Izco, Martinho è andata abbastanza bene.

“In questo momento il calcio non può che risentire della crisi. Questo mercato è stato impostato su tanti prestiti, a volte con diritto di riscatto. Avevamo l’esigenza di dar all’allenatore delle alternative per il modulo nuovo su cui vorrebbe impostare il prosieguo della stagione.

“Seymour è un giocatore valido. Si è aperta la strada a questa trattativa dopo l’addio a Delvecchio, avevamo bisogno di un giocatore importante a centrocampo, ci sarà di grande aiuto, è molto duttile.

“Mascara? Per lui parlano i fatti. Ha fatto bene a Napoli e farà bene a Novara. Martinez si è perso per altri motivi. Lopez mi ha fatto tenerezza per non dir altro. Non ha mai parlato di Catania e non capisco perché ma fa capire perché è andato via. Catania non deve sentirsi offesa da questa partenza. Vale per lui come per Alvarez, se un giocatore non vuole restare a Catania meglio vada via. Chi sta a Catania deve esser contento di vestire questa maglia.



Il passaggio in neretto lo dedico agli orfani del topo d'albergo...ma soprattutto, cosi i pazzi, dei i suoi tantissimi goal di quest'ultimo anno e mezzo  :-D
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2410
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #472 il: 01 Febbraio 2012, 12:37:37 pm »
Questo è stato un mercato senza grandi colpi (forse l'unico è Guarin all'Inter) per tutti. Lo stesso Maxi al Milan è un ripiego per la società rossonera che voleva Tevez fino all'ultimo. Le grandi hanno sostanzialmente mancato i loro obiettivi primari. E così pure è accaduto al Catania. La spiegazione comune per tutti, probabilmente, è che circolano pochi soldi "veri" e quindi via con i prestiti che fanno risparmiare ingaggi e, forse, valorizzano giocatori non utilizzati.
L'unica operazione che mi lascia veramente perplesso è Alvarez, ma evidentemente, come detto da qualcuno e confermeto dal Presidente, c'era un problema di integrazione nel gruppo e di rapporto con l'allenatore.

Io non credo che la politica del Catania, giocatori importanti in proprietà, sia cambiata: Bianchi, Ilsinho sono stati trattati per l'acquisto a titolo definitivo. I prestiti secchi sono chiaramente per non lasciare scoperto l'organico nel periodo di transizione, in attesa di tempi migliori. Del resto anche se si pensasse, come l'Udinese ai giovani a 17 anni, questi vanno seguiti e il loro acquisto non si può pensare in corsa a metà campionato, il loro apporto sarebbe praticamente nullo.
La perplessità vera rimane in in quel settore che dall'estate tutti considerano "debole", la difesa, e che pensavo fosse colmata adeguatemente in questo mercato, cosa che negli altri anni è regolarmente accaduta.
« Ultima modifica: 01 Febbraio 2012, 01:00:37 pm da vasco »

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #473 il: 01 Febbraio 2012, 01:32:33 pm »
Fabrux, ma perchè a Catania giocatori di 24-25 anni vengono definiti giovani o molto giovani  :^( :^( :^( :^( Ma allora i ventenni presi da Sabatini sono dei neonati?

Nutrichi, il termine tecnico è nutrichi.

 ::) ::) ::) ok nutrichi!

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #474 il: 01 Febbraio 2012, 02:15:34 pm »
Io ho semplicemente il sospetto che per inseguire i già mensionati acquisti di spessore...non si sia provveduto ad un piano B perchè troppo convinti di averli già a TdG....insomma per dirla alla Aldo stavolta ho avuto pure io che ci sia stata troppa improvvisazione...

o la cosidetta "improvvisazione" era il piano B?? 8D ;-)

Ritornando ai concetti di Fanta...

Catanisazzu....vatino chiede che tutto quello che sta attorno al Catania (le famose componenti) SUPPORTI-SUPPORTI-SUPPORTI.

Ecco, a meno di segreti aziendali (peraltro possibili), credo che una maggiore franchezza nel rapporto con il tifo sia auspicabile.

Vedi Fanta se ci riflettessi, ti accorgeresti che le risposte ai tuoi  quesiti, le trovi da solo!
Appunto... noi dobbiamo supportare, nulla di più. Per ciò che concerne i libri contabili e le strategie aziendali o di mercato... non sono affari nostri i primi; il mercato, in quanto tale, come strategia, non può essere spiattellato alla stampa o alle televisioni.
Quindi, supportiamo... che è anche meglio!
...praticamente ti sei risposto da solo! ::) ::) ::) ::)
#STAMUAVVULANNU!

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #475 il: 01 Febbraio 2012, 02:18:10 pm »
Questo è stato un mercato senza grandi colpi (forse l'unico è Guarin all'Inter) per tutti. Lo stesso Maxi al Milan è un ripiego per la società rossonera che voleva Tevez fino all'ultimo. Le grandi hanno sostanzialmente mancato i loro obiettivi primari. E così pure è accaduto al Catania. La spiegazione comune per tutti, probabilmente, è che circolano pochi soldi "veri" e quindi via con i prestiti che fanno risparmiare ingaggi e, forse, valorizzano giocatori non utilizzati.
L'unica operazione che mi lascia veramente perplesso è Alvarez, ma evidentemente, come detto da qualcuno e confermeto dal Presidente, c'era un problema di integrazione nel gruppo e di rapporto con l'allenatore.

 =D> Ti quoto anche le pause, Vasco...visto che ho avuto la possibilità di seguire le ultime 3 ore circa di calciomercato in diretta dall'Ata Hotel...tralaltro quando sarà che la smettiamo con questa storia che più spendi più sei bravo e credibile, sarà sempre troppo tardi  :-D 


Io non credo che la politica del Catania, giocatori importanti in proprietà, sia cambiata: Bianchi, Ilsinho sono stati trattati per l'acquisto a titolo definitivo. I prestiti secchi sono chiaramente per non lasciare scoperto l'organico nel periodo di transizione, in attesa di tempi migliori. Del resto anche se si pensasse, come l'Udinese ai giovani a 17 anni, questi vanno seguiti e il loro acquisto non si può pensare in corsa a metà campionato, il loro apporto sarebbe praticamente nullo.

Lo penso pure io Vasco...solo che quello che non vorrei più accadesse e che sia Pulvirenti che Lo Monaco...oltre ad essere un pò più chiari...prendano la piega populista promettendo cose prima che ci sia l'ufficialità...oltre che già c'è la nostra classe politica per vendere fumo, danno così la stura ai "signòlomonaco"di fare i protagonisti....in questo momento sono scatenati nelle piazze reali e virtuali...poveretti, non vedevano l'ora  :-D



La perplessità vera rimane in in quel settore che dall'estate tutti considerano "debole", la difesa, e che pensavo fosse colmata adeguatemente in questo mercato, cosa che negli altri anni è regolarmente accaduta.

Ti quoto pure qui...e a questo punto per la bisogna verrà utilizzato Potenza che da centrale, secondo me, è meglio che da terzino... :-D

Ciao
« Ultima modifica: 01 Febbraio 2012, 02:20:19 pm da GASPARE »
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #476 il: 01 Febbraio 2012, 02:37:51 pm »
Questo è stato un mercato senza grandi colpi (forse l'unico è Guarin all'Inter) per tutti. Lo stesso Maxi al Milan è un ripiego per la società rossonera che voleva Tevez fino all'ultimo. Le grandi hanno sostanzialmente mancato i loro obiettivi primari. E così pure è accaduto al Catania. La spiegazione comune per tutti, probabilmente, è che circolano pochi soldi "veri" e quindi via con i prestiti che fanno risparmiare ingaggi e, forse, valorizzano giocatori non utilizzati.

...o, cosa poco considerata da tutti noi, il fair play finanziario inizia a farsi sentire??? ;-)
#STAMUAVVULANNU!

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #477 il: 01 Febbraio 2012, 04:37:33 pm »
Da TuttoCalcioCatania News, alcuni passaggi dell'ad Lo Monaco nella conferenza stampa odierna a TdG: "Al termine di questo calciomercato il Catania ha vinto perche' la sessione si e' conclusa con un attivo di 2,5ml di euro"
Ha letto il mio post delle ore 8:37:45 (ora legale) e ha fatto outing con una dichiarazione che gli fa onore per onesta' intellettuale. :-D
Alla faccia del caciocavallo,avrebbe sentenziato Toto'.Finalmente un po' di chiarezza,finalmente le cose vengono chiamate col giusto nome e bando a tutti i contorsionismi di ipocrisia di alcuni cari e autorevoli frequentatori che vanno  in giro per il forum di calcio siciliano.
Tutto secondo copione,anche la riproposizione ad effetto "avevamo gia' preso Bianchi"..cunnutu a cu ci criri,perche' e' il solito giochino che ha replicato ad ogni sessione di calciomercato,e ancora chissa' per quanto tempo sara' il leit motiv dei calciomercato a venire.
Che fosse la sessione dei "fagghi" era cosa gia ' risaputa ma essere contenti perche' nessuno ha concluso grossi affare e' quanto mai squallido e riduttivo,se,in coscienza,si capisce che la squadra aveva bisogno di qualche intervento piu' autorevole.Chiaro che in un'ottica di logica aziendale il tutto ci puo' stare,ma il calciomercato non e' solo ottemperare alla parte del miglioramento economico che guarda i bilanci,ma un occhio va dato anche al miglioramento tecnico della squadra.Sulle lacune dell'organico a disposizione di Montella ho gia detto nei precedenti post,ma appare a tutti chiaro  su cosa si doveva intervenire per ottimizzare il lavoro dell'allenatore.
Non hanno,percio',saputo cogliere le istanze minime per completare una squadra gia' collaudata nei suoi effettivi ma che diventa vulnerabile quando perde elementi che per forza di cose dovessero assentarsi.
« Ultima modifica: 01 Febbraio 2012, 04:43:25 pm da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #478 il: 01 Febbraio 2012, 05:16:01 pm »
Da TuttoCalcioCatania News, alcuni passaggi dell'ad Lo Monaco nella conferenza stampa odierna a TdG: "Al termine di questo calciomercato il Catania ha vinto perche' la sessione si e' conclusa con un attivo di 2,5ml di euro"
Ha letto il mio post delle ore 8:37:45 (ora legale) e ha fatto outing con una dichiarazione che gli fa onore per onesta' intellettuale. :-D
Alla faccia del caciocavallo,avrebbe sentenziato Toto'.Finalmente un po' di chiarezza,finalmente le cose vengono chiamate col giusto nome e bando a tutti i contorsionismi di ipocrisia di alcuni cari e autorevoli frequentatori che vanno  in giro per il forum di calcio siciliano.
Tutto secondo copione,anche la riproposizione ad effetto "avevamo gia' preso Bianchi"..cunnutu a cu ci criri,perche' e' il solito giochino che ha replicato ad ogni sessione di calciomercato,e ancora chissa' per quanto tempo sara' il leit motiv dei calciomercato a venire.
Che fosse la sessione dei "fagghi" era cosa gia ' risaputa ma essere contenti perche' nessuno ha concluso grossi affare e' quanto mai squallido e riduttivo,se,in coscienza,si capisce che la squadra aveva bisogno di qualche intervento piu' autorevole.Chiaro che in un'ottica di logica aziendale il tutto ci puo' stare,ma il calciomercato non e' solo ottemperare alla parte del miglioramento economico che guarda i bilanci,ma un occhio va dato anche al miglioramento tecnico della squadra.Sulle lacune dell'organico a disposizione di Montella ho gia detto nei precedenti post,ma appare a tutti chiaro  su cosa si doveva intervenire per ottimizzare il lavoro dell'allenatore.
Non hanno,percio',saputo cogliere le istanze minime per completare una squadra gia' collaudata nei suoi effettivi ma che diventa vulnerabile quando perde elementi che per forza di cose dovessero assentarsi.

posto che eravamo già in attivo (quindi non c'entra niente il fair play finanziario catanisazzu), vorrei UMILMENTE sapere:
qual é l'obiettivo di questa squadra a breve-medio termine, posto un indebolimento della squadra a gennaio (cosa che io ricordi MAI AVVENUTA in epoca Pulvirenti), a fronte di 2.5 milioni di euro guadagnati?

Acquisti megagalattici a giugno? Surplus per il nuovo stadio? Cosa???

Ps Mastru tu sei ancora convinto del rispetto della zona Uefa in cinque anni (a partire da UN PAIO D'ANNI FA...) 8-) 8-) 8-) 8-)

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:calciomercato di gennaio
« Risposta #479 il: 01 Febbraio 2012, 06:18:59 pm »
posto che eravamo già in attivo (quindi non c'entra niente il fair play finanziario catanisazzu), vorrei UMILMENTE sapere:
qual é l'obiettivo di questa squadra a breve-medio termine, posto un indebolimento della squadra a gennaio (cosa che io ricordi MAI AVVENUTA in epoca Pulvirenti), a fronte di 2.5 milioni di euro guadagnati?

Acquisti megagalattici a giugno? Surplus per il nuovo stadio? Cosa???

Ps Mastru tu sei ancora convinto del rispetto della zona Uefa in cinque anni (a partire da UN PAIO D'ANNI FA...) 8-) 8-) 8-) 8-)
Te li dico io quali sono gli obiettivi a breve-medio e,aggiungo,a lungo termine.Sono quelli sempre dichiarati o dichiarati e poi corretti in corso d'opera che riguardano la conquista (sic !) della permanenza in serie A e poi la politica...di cogghiri l'ogghiu 'ndo maccu...ergo,this is the girl-friend,prendere o lasciare..che in tempi di crisi e considerata la nostra storia di calcio e' gia' tanto   >:(
CATANIA USQUE AD FINEM