Autore Topic: Nuovo stadio a Catania  (Letto 59268 volte)

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3858
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #15 il: 16 Aprile 2011, 02:08:31 am »
Il Caglia sta partendo con i lavori.Cellino ha dichiarato che dopo aver finito i lavori si puo' puntare anche alla champion.

BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOMMMMMMMMMMMMMMM! Certo con lo stadio nuovo il Cagliari farà tre gol a partita e poi, perchè limitarasi alla Champions League, andrà direttamente in Coppa Intercontinentale.  :-D :-D :-D :-D
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1756
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #16 il: 16 Aprile 2011, 10:26:11 am »
Cellino (che non è mai entrato a far parte delle mie grazie personali, tutt'altro...) è notoriamente uno dei più grandi m.i.n.c.h.i.a.t.a.r.i. dell'universo calcistico. Ergo, lasciamolo sputazzare fesserie in libertà, per quello me (ce) ne può interessare.

Ciò posto, intervengo brevemente sull'argomento "stadio di proprietà", per sostenere la mia personalisima opinione in base alla quale mi sento di non appartenere alla schiera dei sostenitori dell'assioma "stadio di proprietà=vittorie a profusione".
A monte, infatti, credo che in una realtà come quella catanese nella quale l'IKEA (a prescindere sulla considerazione che ognuno di noi può avere sul colosso svedese) ha dovuto penare le proverbiali sette camicie per aprire uno stabilimento, l'ipotesi di affidare totalmente a privati la costruzione e gestione di uno stadio di calcio, con tutto ciò che uno stadio nuovo comporterebbe in termini di connesse opere di urbanizzazione (svincoli stradali, bonifica terreni, etc. etc.) e non solo, beh, mi fa venire i brividi.

Non consideratemi come il classico figlio della trinacria immerso nel suo atavico pessimismo cosmico, ma come un semplice osservatore della realtà nostrana che difetta di una classe dirigente (pubblica) affidabile e capace; e se manca questa, nessun privato, pur disponendo di ingenti capitali propri, può essere in grado di tirar su uno stadio di calcio.

Ovviamente, non vedo l'ora di essere smentito. ;-)   

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #17 il: 16 Aprile 2011, 10:31:43 am »
Peccato che non si riferiva al gol segnato dallo stadio nuovo.Meno male che questi a differenza di vecchi dirigenti non ascoltano minimamente la piazza.Altrimenti eravamo tornati a giocare con il Benevento :-D

Garreccio.Hanno costruito un centro sportivo.I dubbi cosmici Siciliani lasciamoli stare.Non sono problemi nostri ma di chi si accolla l'opera.

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1756
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #18 il: 16 Aprile 2011, 10:37:37 am »
Garreccio.Hanno costruito un centro sportivo.I dubbi cosmici Siciliani lasciamoli stare.Non sono problemi nostri ma di chi si accolla l'opera.

Non ne sono convinto: una cosa è un centro sportivo che serve solo ed esclusivamente ad una società calcistica (privata), altra cosa è uno stadio che, seppur privato, è destinato ad assolvere ad una funzione diversa, quasi "pubblica", in quanto finalizzato per sua stessa natura ad accogliere migliaia di persone, con tutto ciò che me consegue in termini di sicurezza, affidabilità, e rispetto della normativa in materia; insomma, autorizzazioni e certificazioni varie per le quali la mano pubblica si sente eccome...

Il nodo cruciale sta proprio qui.

Ribadisco: non vedo l'ora di essere smentito  ;-)

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #19 il: 16 Aprile 2011, 12:46:33 pm »
Premetto anch'io che all'equazione realizzazione stadio necessariamente debbano corrispondere migliori risultati calcistici,ma e' sicuro e pacifico che producono migliori proventi derivanti anche dalle strutture in esso comprese.
Il problema dell'Ikea e della farraginosita' delle procedure previste, che da noi diventano
vincoli insuperabili, era cosa diversa da quello che accade normalmente.
I nostri politici attraverso una azione vessatoria e di ostruzionismo cercavano di inserire
tutta una serie di accordi che prevedesse ,oltre al normale e veloce iter burocratico,l'assunzione di un certo numero di lavoratori della ex Cesame nell'organico del colosso svedese, che si doveva inserire nel nostro territorio.
Praticamente,caro Garreccio,come spesso accade dalle nostre parti,quello che era compito delle istituzioni o quantomeno dell'imprenditoria locale era stato scaricato su una azienda estera, che una volta tanto volge lo sguardo verso di noi,col risultato di vedersi sfumare una opportunita' di crescita occupazionale ed economica per la citta'.
Detto quanto dice la cronaca, vorrei pero' aggiungere che la eventuale costruzione dello stadio comporterebbe, attraverso una scelta oculata e ponderata del territorio e delle attivita' che in esso venissero inserite,una riqualificazione del territorio e migliori prospettive di crescita economica.Ne consegue che,di riflesso,i risultati calcistici potrebbero essere positivamente influenzati.    
« Ultima modifica: 16 Aprile 2011, 12:50:08 pm da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

umastru

  • Visitatore
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #20 il: 16 Aprile 2011, 03:21:57 pm »
Garreccio.Hanno costruito un centro sportivo.I dubbi cosmici Siciliani lasciamoli stare.Non sono problemi nostri ma di chi si accolla l'opera.

Non ne sono convinto: una cosa è un centro sportivo che serve solo ed esclusivamente ad una società calcistica (privata), altra cosa è uno stadio che, seppur privato, è destinato ad assolvere ad una funzione diversa, quasi "pubblica", in quanto finalizzato per sua stessa natura ad accogliere migliaia di persone, con tutto ciò che me consegue in termini di sicurezza, affidabilità, e rispetto della normativa in materia; insomma, autorizzazioni e certificazioni varie per le quali la mano pubblica si sente eccome...

Il nodo cruciale sta proprio qui.

Ribadisco: non vedo l'ora di essere smentito  ;-)

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #21 il: 16 Aprile 2011, 05:19:12 pm »
Garreccio ma ti pare normale cercare di essere smentito?

Tante cose si sono fatte,tante altre no.Per esempio le Uinversiadi 1997 sono state un grandissimo successo.

Se dopo non succedera' nulla ok,ma serve a qualcosa dire tanto non lo faranno perche' da noi e' cosi'.

Manco su ci mitteumu nuatri i soddi

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #22 il: 18 Aprile 2011, 11:04:53 am »
Garreccio ma ti pare normale cercare di essere smentito?

Tante cose si sono fatte,tante altre no.Per esempio le Uinversiadi 1997 sono state un grandissimo successo.


..inchia un successone Santo!!! Perchè non ti passi il tempo a controllare i soldi spesi nelle strutture e quello che quelle strutture sono oggi? Fai una bella statistichetta...

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #23 il: 18 Aprile 2011, 01:20:40 pm »
Garreccio ma ti pare normale cercare di essere smentito?

Tante cose si sono fatte,tante altre no.Per esempio le Uinversiadi 1997 sono state un grandissimo successo.


..inchia un successone Santo!!! Perchè non ti passi il tempo a controllare i soldi spesi nelle strutture e quello che quelle strutture sono oggi? Fai una bella statistichetta...
...non ti curare Fanta,qualche volta anche Santo fa confusione :$ ;-)
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #24 il: 20 Aprile 2011, 06:42:19 pm »
Sembrerebbe che nella finanziaria regionale abbiano stoppato il tentativo di fare passare contributi molto corposi per la costruzione degli stadi di Palermo e Catania.  8-) 8-) 8-)

ripeto: sarei il primo a godere di uno stadio bello e nuovo di proprietà del Catania (quindi immagino gestito molto bene, di certo differentemente da come viene gestito dal COmune), però deve essere fatto con soldi PRIVATI !!!

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #25 il: 21 Aprile 2011, 10:38:44 am »
Riporta il testo di legge Fanta.


Carusi,a parte il Palanesima che causa mancanza di squadre di vertice a Catania e' stato lasciato in abbandono.Ma vi dice cosa il PalaCatania?il Palacannizzaro?le piscine di Nesima?le piscine di Via Zurria?non tutto e' riuscito alla perfezione.Ma le cose positive sono meglio delle negative

I luoghi comuni difficile estirparle

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #26 il: 21 Aprile 2011, 03:34:33 pm »
Riporta il testo di legge Fanta.


Carusi,a parte il Palanesima che causa mancanza di squadre di vertice a Catania e' stato lasciato in abbandono.Ma vi dice cosa il PalaCatania?il Palacannizzaro?le piscine di Nesima?le piscine di Via Zurria?non tutto e' riuscito alla perfezione.Ma le cose positive sono meglio delle negative

I luoghi comuni difficile estirparle
...ma cchi si cumpari cu Ninu Stranu?....avaia Santu....ca fici l'allacatalla 8D 8D
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #27 il: 21 Aprile 2011, 04:36:06 pm »
Le strutture sono li',usate dai nostri ragazzi(per fortuna dico io,anche uno stadio per l'hockey ma quannu mai in Italia).Strano o non Strano.

I luoghi comuni lasciamoli stare.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #28 il: 21 Aprile 2011, 07:01:05 pm »
Le strutture sono li',usate dai nostri ragazzi(per fortuna dico io,anche uno stadio per l'hockey ma quannu mai in Italia).Strano o non Strano.

I luoghi comuni lasciamoli stare.
No Santo,non sono luoghi comuni ma fatti provati e dati incontrovertibili che nella storia di Catania, per quanto riguarda la realizzazione di strutture e opere che devono servire alla collettivita',hanno dato risultati solo in termini di sperpero di danaro pubblico,tempi biblici e progetti non rispondenti agli effettivi bisogni e alla giusta fruizione della cittadinanza.
Le cose semplici i politici ce le complicano e quando le fanno sono gia' superate.
"Finalmente abbiamo uno stadio degno di tal nome" disse enfaticamente il sindaco Stancanelli in occasione dell'inaugurazione del tabellone luminoso(ha il guinness dei primati in fatto di...piccolezza) dimenticandosi che ce l'aveva promesso sin da dopo le Universiadi proprio lAllora assessore Strano.
Il connubio pubblico e privato nella storia moderna di Catania non e' stato un grande sodalizio e non ha prodotto granche' risultati.Ricorderai che si diede incarico alla ditta Costanzo l'appalto per la costruzione dell'attuale stadio Massimino.Il risultato mi pare che e' sotto gli occhi di tutti:una struttura inadeguata,vecchia gia' da allora e con una pista che non puo' essere omologata(manca lo spazio per ibinari per le riprese televisive dei 100 e 200 metri) per le gare internazionali, col risultato di avere anche il pubblico e le tribune lontane dal rettangolo di gioco.
Ergo,cosa si deve fare?...quello che si e' fatto per il centro di Torre del Grifo!!!
Semplice,semplice....il comune assegna il terreno,adempie alle concessioni idonee, veloce iter burocratico e ,di contro, il privato concorda un corrispettivo in strutture e  massimo in tre anni la sinergia di imprese private potra' realizzare lo strumento capace di portare le famiglie allo stadio e capace di combattere l'assenteismo dagli stadi....fine del sogno...  
« Ultima modifica: 21 Aprile 2011, 07:12:46 pm da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuovo stadio a Catania
« Risposta #29 il: 21 Aprile 2011, 07:18:50 pm »
A testa mi facisti roliri.Hai portato due esempi che poco ci azzeccano con la questione.

Per le universiadi sono stati portati a termine ed in maniera esemplare tantissimi impianti che sono l'inividia di molte citta' del nord persino.Gli impianti del cus sono strepitosi.Il PalaCatania,il Palacannizzaro,la piscina del mattotio di via zurria,le piscine di nesima,il campo di hockey,il palazzetto di sant'agata li battiati.

Sicuramente il tuo discorso si applica al bellissimi Palanesima,davvero un opera magnifica buttata al vento.Ma sono stati di piu' le cose positive.

Stavamo parlando di quello,non delle incompiute di Giarre.