Autore Topic: Catania-Milan  (Letto 10350 volte)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5473
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #30 il: 30 Gennaio 2011, 06:12:51 pm »
Ciao a tutti.
Concordo con quanto affermato da Bua circa il ruolo della Società. Naturalmente non basta, anche l'aspetto "tecnico" deve fare un salto di qualità, sia sotto il profilo del recupero di una condizione fisica ottimale, sia sotto il profilo del migliore impiego in campo degli uomini.
Certo è che stiamo vivendo una situazione surreale. Da un girone d'andata tutto sommato accettabile fino a Dicembre, alla paura, che si è insinuata specie nella squadra, della retrocessione. In quelle zone della classifica non si gioca mai tranquilli e questo in una squadra storicamente psicologicamente"fragile" come il Catania si evidenzia ancora di più.
Permettetemi poi un'altra considerazione. I risultati delle partite di ieri sono emblematici di una storia che forse poteva andare diversamente: la Fiorentina di Mihajlovic perde due a zero, il Catania perde due a zero: a separarsi non ci hanno guadagnato ne Mihajlovic ne il Catania. Sicuramente non abbiamo la controprova (vedi Ventura a Bari), ma la panchina di Mihajlovic era stata tutta un'altra cosa fin dall'inizio, per poi ottenere ottimi risultati con il passare delle partite. Se la Fiorentina lo licenziasse nelle prossime partite (come sembra possa accadere), sarebbe una follia richiamare Sinisa?

Riflettevo anche io a fine gara su quanto sarebbe stato utile avere continuità alla guida tecnica, indipendentemente dalle doti di Sinisa, che non sta facendo bene.
Ma ormai il passato è passato. Inoltre le regole federali impediscono agli allenatori di allenare due squadre diverse dello stesso campionato nella medesima stagione.

umastru

  • Visitatore
Re: Catania-Milan
« Risposta #31 il: 30 Gennaio 2011, 07:01:41 pm »
Oggii risultati sono stati tutti a nostro favore, ciò non toglie che mercoledi i ragazzi si devono dare una mossa, compreso il Cholo.
Corro immantinente ad aprire apposito Topic.
"U Mastru"

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #32 il: 30 Gennaio 2011, 08:29:13 pm »
Allora, io di calcio ne capirò poco, ma hai la "fortuna" che Carboni si fà male e quindi puoi inserire un'altra punta, visto che a centrocampo Mascara, Ledesma, Sciacca e "u cani" si pestavano i piedi, no mettiamo dentro Pesce per fare un pò di più confusione.
Tagliavento si ricorda di essere un arbitro e butta fuori uno strisciato, quale migliore occasione per "TIRARE VIA UN DIFENSORE E METTERE DENTRO UN TREQUARTISTA"
Subito si è visto il risultato della genialata, praticamente dalla cintola in sù è stata schierata la nazionale dei puffi con Gargamella centravanti. ::)
Ieri dopo il ventesimo del secondo tempo il centrocampo del Cibali sembrava piazza duomo quando esce a Santuzza. Verso il Borgo c'era un cono gelato solo e abbandonato che si scioglieva lentamente. ::) ::) ::)
Bene, Giampaolo non era cosa, ha sbagliato preparazione, ha spaccato lo spogliatoio, ma questo nuovo non mi sembra un gran che.

Ciao Mastru  ;-),

e chi lo sa?, francamente quando una squadra non ha identità, non so cosa pensare. Ho solo una convinzione, credo che Simeone non abbia alcuna colpa per le prestazioni e per le due sconfitte. Al momento è (forse) al posto giusto nel momento (certamente) peggiore.

Comunque, a questo punto, puoi capire perché non mi lamentavo del Catania di un mese e mezzo fa...

Meno male che  che abbiamo trovato un nostro bello capro, tutti addosso ad Andujar, che ha la colpa dopo la paratona su punizione di non picchiare Capuano e Spolli che non l'hanno coperto, del mezzo miracolo fatto in uscita nessuno ne parla. ::) ::) ::)

 =D>
Con le prestazioni della gran parte dei giocatori, anche io preferirei non sottilizzare sulle eventuali imprecisioni di Andujar...

La situazione comincia a diventare veramente pesante, specialmente pensando che mercoledi si torna in campo con una difesa in cui il perno principale "L'indio" è stanco, e ne ha ragione, e da inizio campionato che non si ferma, a centrocampo, unico reparto in cui si ha abbondanza Simeone mi sembra più confuso che persuaso di come giocare. d'avanti siamo al paradosso, abbiamo un ragazzino che scalpita per aiutare Max, e invece si insiste con un Mascara che ormai gioca venti metri più dietro.

Ieri siamo arrivati a 18 con un giocatore della primavera, senza un esterno destro difensivo e con un centrocampo che non ha e non dà riferimenti. Non sono d’accordo sull’abbondanza a centrocampo. Attualmente, è il reparto meno affidabile. Giampaolo non riusciva a trovare la soluzione più convincente e Simeone dovrà andare per prove ed errori.
Non dimentichiamoci che manca il nostro miglior centrocampista, Biagianti. Ma anche quel giocatore contestato per la tecnica ma apprezzato per il rendimento, cioè Izco. L’argentino è l’unico giocatore della nostra mediana che corre senza risparmiarsi, che innesca le ripartenze con il cambio di passo. Sì, certo, spesso sbaglia appoggi elementari, ma cambia gli equilibri della mediana, soprattutto di quella avversaria.
In avanti, invece, Mascara è evanescente, ecco perché Giampaolo lo mise per una volta in panchina (e non aveva torto).


Consiglio vivamente a Simeone di pasare la giornata di oggi a visionare tutte le partite del girone di ritorno dell'anno scorso, magari gli viene un'idea decente su come fare giocare la compagnia della forca, che per quanto possa sembrare impossibile io ritengo una formazione che tranquillamente potrebbe stare a metà classifica.
"U Mastru"
P.S. io non ho niente contro ricchiuti, ma lui e Gomez hanno le stesse carateristiche fisiche e di gioco, praticamente un doppione, con l'aggravante che messi uno sull'altro non arrivano a tre metri, vi sembra logico schierarli insieme e lasciare il Nippo in panca?
A me no.


Resto del parere che questa squadra sia potenzialmente da tranquilla salvezza.Lo pensavo prima e lo penso ancora più convintamente adesso. Ma fino a un mese e mezzo fa aveva un’identità, ne conocevamo i punti di forza e quelli di miglioramento. Adesso c’è un po’ di confusione.
Mah, per me Gomez e Ricchiuti non sono doppioni. Ma considerata la situazione d’emergenza, a questo punto, un Morimoto in più non comprometterebbe alcun equilibrio. Quindi, nessuna soluzione è da scartare ;-)
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #33 il: 30 Gennaio 2011, 08:36:54 pm »
Il Milan non è squadra alla portata del Catania. Aveva già vinto pure a Napoli ed anche Cagliari è un campo difficile.
Detto questo, non capisco come mai l'espulsione ha rotto l'equilibrio che c'era in quel momento in campo, a tutto vantaggio della squadra rimasta in 10.  8-)
Non so se Giampaolo avrebbe fatto meglio se fosse stato ancora lui in panchina ma sarebbe stato meglio andare a Cesena con l'entusiasmo del neo allenatore subentrato piuttosto che con due sconfitte sul gruppone.
Comunque la salvezza passa dal Cibali dove il Catania può abbattere tutte le squadre medio piccole. Poi, riordinate le idee, potrebbe anche prendersi qualche soddisfazione.


Sergio, il Milan visto ieri non era una squadra contro cui rassegnarsi alla sconfitta. La partita si era persino messa bene…

Mah, sì, ok, squadre alla portata del Catania, punti al Massimino con le medie-piccole... Ma il miglior rendimento in termini di media-punti e gioco si è visto nella gestione Mihajlovic. Punti con le più forti, scivoloni con squadre medie e piccole.

Solo per fare un esempio: si vinse in trasferta contro Juventus e Lazio, si pareggiò in trasferta con Milan e la  rivelazione Sampdoria, si vinse in casa contro Inter, Fiorentina e Palermo.
Perdemmo 6 punti contro il Livorno e pareggiammo in casa contro le altre due retrocesse, Atalanta e Siena.

Insomma, contro questo Milan si poteva fare molto meglio. Un’occasione sprecata.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3902
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #34 il: 31 Gennaio 2011, 02:52:13 am »
a proposito,
sarò allo stadio a cesena mercoledì sera, sarebbe un piacere incontrare quanti di voi verranno a vedere la partita...e incrociamo le dita

Settore ospiti?

Devo portare la fidanzata locale quindi credo che dovremo andare nei distinti laterali
Dovrebbe esserci la curva Ferrovia, costo 22 euro, credo che sia quella sotto il settore ospiti, acquistabile prima della partita. Io penso di andare li con mio figlio.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline ciccio

  • Utente
  • ***
  • Post: 220
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #35 il: 31 Gennaio 2011, 10:05:21 am »
Citazione
Dovrebbe esserci la curva Ferrovia, costo 22 euro, credo che sia quella sotto il settore ospiti, acquistabile prima della partita. Io penso di andare li con mio figlio.


Andrebbe bene anche quella, se ce la faccio oggi mi informo e ti do notizie

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #36 il: 31 Gennaio 2011, 10:08:59 am »
Io non credo che il Catania sia allo sbando... e non mi sento retrocesso!!!
Si, d'accordo, i numeri sono quelli che sono e le prove non sono affatto incoraggianti, ma ho fiducia, e sostengo a prescindere!!
Per i processi c'è tempo, adesso pensiamo a sostenere e tiriamo fuori gli attributi!!!
Per quanto concerne la partita di sabato, tra le nefandezze, ho visto dei timidi segnali che mi fanno ben sperare:
innanzitutto un tecnico che non invita la squadra a coprirsi.... e poi la prestazione di Gomez e la riconferma di Sciacca.
Paghiamo a caro prezzo una gestione tecnico-atletica fallimentare, ma ricordo a molti (Bua in testa..) che abbiamo passato momenti peggiori e ne siamo usciti alla grande!!
A noi manca semplicemente un pò di brio a centrocampo e soprattutto una buona dose di fortuna di fortuna....
Ho fiducia nella società e penso che oggi arriveranno quegli elementi necessari per ripartire alla grande..
Per il resto.... a Cesena convinti dei nostri mezzi!!!
NOI SIAMO IL CALCIO CATANIA
MALATO PO CATANIA

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5473
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #37 il: 31 Gennaio 2011, 10:38:42 am »
Io non credo che il Catania sia allo sbando... e non mi sento retrocesso!!!
Si, d'accordo, i numeri sono quelli che sono e le prove non sono affatto incoraggianti, ma ho fiducia, e sostengo a prescindere!!
Per i processi c'è tempo, adesso pensiamo a sostenere e tiriamo fuori gli attributi!!!
Per quanto concerne la partita di sabato, tra le nefandezze, ho visto dei timidi segnali che mi fanno ben sperare:
innanzitutto un tecnico che non invita la squadra a coprirsi.... e poi la prestazione di Gomez e la riconferma di Sciacca.
Paghiamo a caro prezzo una gestione tecnico-atletica fallimentare, ma ricordo a molti (Bua in testa..) che abbiamo passato momenti peggiori e ne siamo usciti alla grande!!
A noi manca semplicemente un pò di brio a centrocampo e soprattutto una buona dose di fortuna di fortuna....
Ho fiducia nella società e penso che oggi arriveranno quegli elementi necessari per ripartire alla grande..
Per il resto.... a Cesena convinti dei nostri mezzi!!!
NOI SIAMO IL CALCIO CATANIA
MALATO PO CATANIA

Sicuramente abbiamo passato momenti ben peggiori. Anche io sostengo a prescindere, le brutte sensazioni che provo dipendono anche dal fatto che si è innescato un meccanismo assai pericoloso, anche per sfortuna: non ce ne va una giusta, e non vedo la stessa voglia di reagire.
Per questo non riesco ad essere ottimista come in passato, ma comunque penso positivo.

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #38 il: 31 Gennaio 2011, 11:06:29 am »
Considerazioni sparse:

1) Squadra costruita male dal Vatino. Come ho già detto più volte, escluso Lopez, questa squadra è formata da giocatori che non segnano. Quindi oltre agli schemi, mancano strutturalmente quelli che la mettono dentro. Con un pizzico di bravura, si poteva anche prevedere l'involuzione di Mascara come finalizzatore.

2) Questa squadra manca di concentrazione e ha paura. Io ero straconvinto che dopo l'espulsione del Milan non avremmo combinat niente....dopo un goal (fatto o subito), dopo un'espulsione (a favore o a sfavore) nella mente di questi giocatori si rompe qualcosa, cala la concentrazione e si gioca male (e spesso si perde).  8-) 8-) 8-) E francamente non so come si possa cambiare la cosa  8-) 8| 8-) Non credo si tratti di tenuta fisica, perchè ho visto che all''80 correvano, male ma correvano

3) Dare addosso a qualcuno per la partita col Milan esalvarne qualcun altro ...oggi non me la sento. 8-)

4) Simeone non poteva fare di più. L'inserimento di Ricchiuti, teoricamente, era giusto, il Milan era in inferiorità a centrocampo....forse però, quando capirà che ha una banda di incapaci nel metterla dentro, metterà anche il Nippo.

5) Per la prossima partita, fuori Mascara e dentro Martinho/ricchiuti.
 Nippo già in riscaldamento al '10.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5473
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #39 il: 31 Gennaio 2011, 12:23:55 pm »
Considerazioni sparse:

1) Squadra costruita male dal Vatino. Come ho già detto più volte, escluso Lopez, questa squadra è formata da giocatori che non segnano. Quindi oltre agli schemi, mancano strutturalmente quelli che la mettono dentro. Con un pizzico di bravura, si poteva anche prevedere l'involuzione di Mascara come finalizzatore.


E' la stessa squadra dello scorso anno con Gomez al posto di Martinez. Non c'è da un po' Biagianti (e si sente).
Non mi pare che strutturalmente abbiamo problemi.

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #40 il: 31 Gennaio 2011, 12:30:50 pm »
Considerazioni sparse:

1) Squadra costruita male dal Vatino. Come ho già detto più volte, escluso Lopez, questa squadra è formata da giocatori che non segnano. Quindi oltre agli schemi, mancano strutturalmente quelli che la mettono dentro. Con un pizzico di bravura, si poteva anche prevedere l'involuzione di Mascara come finalizzatore.


E' la stessa squadra dello scorso anno con Gomez al posto di Martinez. Non c'è da un po' Biagianti (e si sente).
Non mi pare che strutturalmente abbiamo problemi.

Hai detto niente Bua! Hai tolto il secondo finalizzatore, e hai messo uno (per carità, bravo nel dribbling e nei passaggi) che avrà fatto fino ad ora 30 tiri mettendone, forse due, nello specchio della porta. Accanto a questo, si poteva prevedere la fase calante di Mascara come finalizzatore (ormai la porta non la vede e non la cerca proprio più 8-)). Ti assicuro che non è poco!

Offline Francesco ( Rovigo)

  • Utente
  • ****
  • Post: 547
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #41 il: 31 Gennaio 2011, 12:40:09 pm »
Bua, il Messina che e' retrocesso non e' che poi strutturalmente fosse poi cosi' differente da quello che l' annata precedente aveva favorevolmente impressionato.
Per quanto concerne il Catania diciamo allora che quest' anno, oltre a non aver migliorato la squadra nel mercato estivo, diversi giocatori, vuoi per infortuni, vuoi per scarsa vena o scarsa condizione, stanno fetendo.
Non trovi che allo stato attuale possano esserci le condizioni,  per cercare di salvare la baracca, rinforzando la squadra?

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5473
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #42 il: 31 Gennaio 2011, 01:01:23 pm »
Non credo che un giocatore possa essere deterinante, tanto è vero che Martinez ameno 10 partite a stagione le saltava per infortunio e poi ce ne voleva prima che tornasse in forma.
Poi naturalmente ogni campionato ha un livello medio diverso.
Il confronto con il Messina non mi pare possa reggere visto che quei campionati in cui ha ben impressionato non erano del tutto regolari e quindi non si può giudicare.
Certamente, vista l'emergenza che si protrae da tempo, qualche rinforzo potrebbe tornare utile, purché non sia preso tanto per fare numero. Lodi, per esempio, avrebbe un senso, considerato che ricopre diversi ruoli e sarà motivatissimo.
Penso che LM sappia cosa fare, ma comunque ci devono salvare quelli che abbiamo adesso, ai salvatori della patria non credo. Anche lo scorso anno Lopez si è inserito in un contesto che aveva già ripreso a funzionare, ma non ci ha salvato da solo.

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #43 il: 31 Gennaio 2011, 01:49:50 pm »
Non penso sia importante adesso disquisire su ciò che è stato e che sarebbe potuto essere...
L'unica cosa importante è far quadrato e sostenere!
Io sono convinto che questo è il miglior Catania di sempre e che si riprenderà alla grande.
Paghiamo lo scotto di una serie d'infortuni allucinante e una perdita di autostima palese e preoccupante, ma sono sicuro che una netta vittoria, potrebbe invertire definitivamente il senso di marcia.
La nostra società è solida e ben amministrata e non ha nulla a che vedere con le gestioni sibilline di Franza...
Paragonare il Catania con quel Messina è un grave insulto, specie se questo paragone è fatto da catanesi...

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #44 il: 31 Gennaio 2011, 02:02:33 pm »
Secondo me non è una questione di organico, certo tutti questi infortuni hanno avuto la loro importanza, puo' darsi magari che siano stati una delle cause dell'allontanamento di giampaolo, infatti pare che la dirigenza avesse avuto a che ridire con lo staff del tecnico,
chissà che non abbiano individuato nella preparazione il motivo di tutti questi infortuni sopratutto di carattere muscolare, ma in ogni caso la cosa che mi preoccupa maggiormante è l'aspetto psicologico, mi sembra che questa squadra machi di mordente e che abbia scarsa voglia di impegnarsi, considerando anche che in tutte le partite ci siamo sempre fatti rimontare e mai che una rimonta l'abbiamo fatta noi.