Autore Topic: Mondiale  (Letto 42319 volte)

Offline centravanti

  • Utente
  • ***
  • Post: 190
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #345 il: 12 Luglio 2010, 11:47:28 am »
Ivan: la Spagna ha giocato meglio dell'Olanda ma non bene, nessuna delle due ha giocato bene.

Ho visto troppe pedate e poco calcio, l'arbitraggio è stato scarso, però anche se preferivo gli olandesi devo dire che la Spagna ha attaccato di più e in generale aveva maggiore qualità. Sono d'accordo che il calcio migliore l'ha fatto la Germania ma in semifinale non hanno proprio giocato

Diegos: i ragazzi buoni ci saranno sempre però bisogna coltivarli, qui invece abbiamo l'Inter che vince tutto senza neppure un italiano in campo, società di serie A che appena un giovane sbaglia una partita lo cedono in serie C e ct di nazionale che fanno giocare gente che non ha più nulla da dare invece che dare spazio agli emergenti. Prandelli mi sta bene, spero abbia una mentalità più aperta di Lippi.

Però tu mi parli di gente già pronta per il futuro, ma i ricambi immediati non li vedo all'altezza. Dov'è un portiere di livello? Pensi che Marchetti sia da nazionale? Direi proprio di no. In difesa siamo messi maluccio se gioca Criscito titolare...
« Ultima modifica: 12 Luglio 2010, 11:53:50 am da centravanti »

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #346 il: 12 Luglio 2010, 11:53:11 am »
Tifavo un pò Olanda, anche se alla fine del match mi sono un pò ricreduto, perchè la Spagna era superiore e meritava di vincere, nonostante il calendario TROPPO favorevole che l'ha portata in semifinale.

Che dire? Non è stata tanto la vittoria della Spagna, ma del vivaio del Barcellona (ieri 7/11 provenivano dal Barca). nON HANNO PRESO SOLO I GIOCATORI, MA ANCHE L'ATTEGGIAMENTO TATTICO (PASSAGGI CORTI, POSSESSO PALLA). Questi non buttano una palla, mai mai.


Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8687
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #347 il: 12 Luglio 2010, 12:01:02 pm »
Tifavo Olanda in quanto avendo vissuto in Spagna per 10 mesi ero e sono infastidito da loro disprezzo per il calcio Italiano......
Onestamente dopo i primi 20 minuti nei quali se non fosse stata la finale della coppa del mondo gli orange avrebbero meritato di rimanere in 9....ho incominciato a tifare Spagna. Pensate se avesse giocato l'Italia una finale a spaccare gambe e torace come hanno fatto gli Olandesi cosa avrebbe detto il mondo!!!!

Aggiugno che i tifosi rosanero in questo mondiale avrebbero dovuto tifare Spagna e Germania che ci hanno mostrato come una squadra di calcio con tanti giovani e forti e pochi vecchi lupi possa ambire a cose importanti. Diciamo che le squadre sopra citato mi hanno dato fiducia rispetto alla strada intrapresa dal Palermo.



Straquoto parola per parola. Ieri gli Olandesi sembravano l'Uruguay degli anni 70...
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1395
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #348 il: 12 Luglio 2010, 12:14:38 pm »
Ivan: la Spagna ha giocato meglio dell'Olanda ma non bene, nessuna delle due ha giocato bene.

Ho visto troppe pedate e poco calcio, l'arbitraggio è stato scarso, però anche se preferivo gli olandesi devo dire che la Spagna ha attaccato di più e in generale aveva maggiore qualità. Sono d'accordo che il calcio migliore l'ha fatto la Germania ma in semifinale non hanno proprio giocato

Diegos: i ragazzi buoni ci saranno sempre però bisogna coltivarli, qui invece abbiamo l'Inter che vince tutto senza neppure un italiano in campo, società di serie A che appena un giovane sbaglia una partita lo cedono in serie C e ct di nazionale che fanno giocare gente che non ha più nulla da dare invece che dare spazio agli emergenti. Prandelli mi sta bene, spero abbia una mentalità più aperta di Lippi.

Però tu mi parli di gente già pronta per il futuro, ma i ricambi immediati non li vedo all'altezza. Dov'è un portiere di livello? Pensi che Marchetti sia da nazionale? Direi proprio di no. In difesa siamo messi maluccio se gioca Criscito titolare...

Centravanti ci sono i ricambi pure per Criscito ma davvero credi che la scuola di terzini italiana sia finita`?  Ripeto non si chiamano Criscito, magari si chiamano Sciaccaluga o Petronio ma tranquillo esistono anche gli ottimi difensore basta avere il coraggio di dargli l'opportunita', Ranocchia e' uno di questi ad ogni modo anche il Catania e' strapieno di Sud Americani quindi il problema non puo' essere solo l'Inter che ha pure un certo Santon e Balotelli....nel 2006 (quando abbiamo vinto) in'Italia cerano tanti stranieri come adesso .....i media come sempre hanno fatto subito ad additare i giocatori stranieri...... mentre basterebbero scelte piu' coraggiose, la risposta sono i giovani ovviamente

Saluti

Offline centravanti

  • Utente
  • ***
  • Post: 190
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #349 il: 12 Luglio 2010, 12:24:23 pm »
Ivan: la Spagna ha giocato meglio dell'Olanda ma non bene, nessuna delle due ha giocato bene.

Ho visto troppe pedate e poco calcio, l'arbitraggio è stato scarso, però anche se preferivo gli olandesi devo dire che la Spagna ha attaccato di più e in generale aveva maggiore qualità. Sono d'accordo che il calcio migliore l'ha fatto la Germania ma in semifinale non hanno proprio giocato

Diegos: i ragazzi buoni ci saranno sempre però bisogna coltivarli, qui invece abbiamo l'Inter che vince tutto senza neppure un italiano in campo, società di serie A che appena un giovane sbaglia una partita lo cedono in serie C e ct di nazionale che fanno giocare gente che non ha più nulla da dare invece che dare spazio agli emergenti. Prandelli mi sta bene, spero abbia una mentalità più aperta di Lippi.

Però tu mi parli di gente già pronta per il futuro, ma i ricambi immediati non li vedo all'altezza. Dov'è un portiere di livello? Pensi che Marchetti sia da nazionale? Direi proprio di no. In difesa siamo messi maluccio se gioca Criscito titolare...

Centravanti ci sono i ricambi pure per Criscito ma davvero credi che la scuola di terzini italiana sia finita`?  Ripeto non si chiamano Criscito, magari si chiamano Sciaccaluga o Petronio ma tranquillo esistono anche gli ottimi difensore basta avere il coraggio di dargli l'opportunita', Ranocchia e' uno di questi ad ogni modo anche il Catania e' strapieno di Sud Americani quindi il problema non puo' essere solo l'Inter che ha pure un certo Santon e Balotelli....nel 2006 (quando abbiamo vinto) in'Italia cerano tanti stranieri come adesso .....i media come sempre hanno fatto subito ad additare i giocatori stranieri...... mentre basterebbero scelte piu' coraggiose, la risposta sono i giovani ovviamente

Saluti
Diegos io parlo di ricambi per la nazionale nell'immediato e lì stiamo messi maluccio se marchetti viene considerato il cambio di buffon o per far giocare qualcuno a sinistra devi ricorrere a criscito.

Squadre piene di stranieri: ovviamente non è solo l'Inter il problema, semmai il simbolo perchè è la squadra che ci rappresenta più di tutte all'estero. Il problema è la mentalità: piuttosto che credere in un ragazzo prendi qualcuno dall'estero. Inoltre penso che il livello tecnico medio stia scadendo e qui il problema sono i tecnici dei giovani: vogliamo insegnare ai ragazzi a giocare a pallone come fanno in Spagna? Qui invece a 10 anni gli parlano di moduli e nessuno gli insegna come stoppare un pallone

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1395
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #350 il: 12 Luglio 2010, 02:24:42 pm »
Ivan: la Spagna ha giocato meglio dell'Olanda ma non bene, nessuna delle due ha giocato bene.

Ho visto troppe pedate e poco calcio, l'arbitraggio è stato scarso, però anche se preferivo gli olandesi devo dire che la Spagna ha attaccato di più e in generale aveva maggiore qualità. Sono d'accordo che il calcio migliore l'ha fatto la Germania ma in semifinale non hanno proprio giocato

Diegos: i ragazzi buoni ci saranno sempre però bisogna coltivarli, qui invece abbiamo l'Inter che vince tutto senza neppure un italiano in campo, società di serie A che appena un giovane sbaglia una partita lo cedono in serie C e ct di nazionale che fanno giocare gente che non ha più nulla da dare invece che dare spazio agli emergenti. Prandelli mi sta bene, spero abbia una mentalità più aperta di Lippi.

Però tu mi parli di gente già pronta per il futuro, ma i ricambi immediati non li vedo all'altezza. Dov'è un portiere di livello? Pensi che Marchetti sia da nazionale? Direi proprio di no. In difesa siamo messi maluccio se gioca Criscito titolare...

Centravanti ci sono i ricambi pure per Criscito ma davvero credi che la scuola di terzini italiana sia finita`?  Ripeto non si chiamano Criscito, magari si chiamano Sciaccaluga o Petronio ma tranquillo esistono anche gli ottimi difensore basta avere il coraggio di dargli l'opportunita', Ranocchia e' uno di questi ad ogni modo anche il Catania e' strapieno di Sud Americani quindi il problema non puo' essere solo l'Inter che ha pure un certo Santon e Balotelli....nel 2006 (quando abbiamo vinto) in'Italia cerano tanti stranieri come adesso .....i media come sempre hanno fatto subito ad additare i giocatori stranieri...... mentre basterebbero scelte piu' coraggiose, la risposta sono i giovani ovviamente

Saluti
Diegos io parlo di ricambi per la nazionale nell'immediato e lì stiamo messi maluccio se marchetti viene considerato il cambio di buffon o per far giocare qualcuno a sinistra devi ricorrere a criscito.

Squadre piene di stranieri: ovviamente non è solo l'Inter il problema, semmai il simbolo perchè è la squadra che ci rappresenta più di tutte all'estero. Il problema è la mentalità: piuttosto che credere in un ragazzo prendi qualcuno dall'estero. Inoltre penso che il livello tecnico medio stia scadendo e qui il problema sono i tecnici dei giovani: vogliamo insegnare ai ragazzi a giocare a pallone come fanno in Spagna? Qui invece a 10 anni gli parlano di moduli e nessuno gli insegna come stoppare un pallone

Centravanti ma perche' dovremmo giocare come la Spagna, perche' adesso fa tendenza?  Personalmente non voglio un'Italia stile Spagna....voglio un'Italia forte in tutti i ruoli che pensa quando gioca che usa il REGISTA fuoriclasse da sempre che crea Centrali che sono registi arretrati e che abbia terzini che corrono come cavalli indemoniati sulle fasce, punte alla Inzaghi che quando la tocca e' dentro e centrocampisti costruttori di gioco....queste sono le italie che hanno vinto 4 mondiali...

Semmai, dici bene, e' la mentalita', perche' Lo Monaco, Zamparini pescano spesso in Sud America...ovvio perche' costa meno.....gli pseudotifosi cosa ti chiedono...vincere, vincere e vincere se vuoi che compro l'abbonamento....ecco si potrebbe sintetizzare cosi'......la colpa non e' tutta dei Presidenti o dei D.S. ma della gente ed il suo modo di intendere il calcio....vincere subito quindi richiede investimenti su stranieri perche' ai giovani non gli si da l'opportunita' ed al primo sbaglio sei fuori una pressione esagerata.....

Saluti

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #351 il: 12 Luglio 2010, 02:39:47 pm »
...rispondo ad Ivan...

vedi l'Olanda in questi anni ha sempre rappresentato il bello e l'innovazione del calcio......spesso perdente (a livello di Nazionale)......
......ieri è riuscita nel miracolo di perdere la finale della coppa del mondo per la terza volta giocando come se avessero in campo 11 Gentile, Brio, furino........

Per questo pur tifando inizialmente per l'Olanda...ho cambiato in corsa parere.........signori...ni scassano i gioielli di famiglia con i soliti Rooney, Ronaldo, etc....vogliamo parlare dei 3 centrocampisti della Spagna? (Iniesta Xavi e Xavi Alonso)

Saluti

p.s un un paese serio Abete sarebbe passato dalla presidenza della FIGC a quella della FIFMF (Federazione Italiana figure di m e r d a for ever) ed invece introduce la norma sugli extracomunitari a mercato aperto......bla mi ru schifo!!! >:(


Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3784
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #352 il: 12 Luglio 2010, 02:54:55 pm »
ivan il calcio è bello, perchè ognuno lo vede a modo suo. Io mi augurei sempre di avere una squadra che abbia la proprietà di palleggio degli spagnoli. Non è un caso che da quando hanno questo fior di giocatori, vincano sia nelle coppe per club, che in nazionale.
Spagna e Germania sono state a mio parere le uniche due SQUADRE di questo mondiale e meritavano di giocare la finale. Tutte le altre giocavano sfruttando le qualità dei singoli giocatori, non ultima l'Olanda di ieri, che aveva un solo schema palla veloce per Robin, accompagnato da entrate da codice penale per intimidire gli avversari molto meno fisici.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #353 il: 12 Luglio 2010, 03:40:40 pm »
Citazione
Tifavo Olanda ma la Spagna ha giocato meglio. Certo se Robben segnava...

Scusate ma io tutto questo bel gioco della spagna non l'ho visto, e non solo ieri sera ma in tutto il mondiale, tra l'altro secondo me si doveva già fermare ai quarti dove ha superato il paraguay che l'ha graziata sbagliando un rigore, prova ne sia che ha segnato solo la miseria di 8 gol, meno di quanti ne aveva fatti la "catenacciara" italia nel 2006, d'altronde con il suo stucchevole gioco fatto di passaggetti e inutile possesso palla non è possibile fare di meglio, ieri le uniche azioni degne di nota le ha fatte l'olanda le due di robben la prima divorata incredibilmente e la seconda non concretizzata grazie ad un evidente fallo del difensore spagnolo che andava punito almeno con l'ammonizione se non addirittura col rosso perchè si trattava di una chiara azione da gol, ma siccome robben è rimasto signorilmente, a mio parere stupidamente, in piedi ed ha continuato, l'arbitro non ha fischiato nulla, senza dire che l'azione del gol è stata susseguente ad un altro errore dell'arbitro che non ha fischiato un chiaro fallo su elia che stava entrando in aria ed è stato chiuso a sandwich da due difensori spagnoli, e che in precedenza non aveva visto un chiaro corner a favore degli olandesi, comunque sicuramente la squadra che ha espresso il miglior gioco e meritava questi mondiali era la germania, che però ha sbagliato la partita in semifinale,,  e in second'ordine l'olanda che aveva vinto tutte le partite disputate e non certo la spagna che quelle che ha vinto le ha vinte con un golletto di differenza e spesso fortunosamente, solo con l'honduras è riuscita a vincere 2 a 0 (capirai !), dimostrando una assoluta inconsistenza realizzativa.
Ti quoto abbondantemente.
Anch'io tifavo Olanda ma.....ancora una volta non si sono smentiti.....contratti,nervosi...come capita loro nei momenti topici della loro storia calcistica....erano e continuano ad essere teste di .....cupicchiettu.
Una squadra,quella olandese,che e' mancata sopratutto negli uomini che maggiormente la rappresentano:dov'erano il centrocampo e l'attacco che per quattro anni e durante la fase di qualificazione mondiale avevano stabilito il loro record di imbattibilita'?
Una squadra piu' attenta,piu' guardinga,e noi in questo siamo maestri,che sa interpretare al meglio e che sa dare una lettura corretta di quello che accade in campo,specie quando sei in inferiorita' numerica di uomini,avrebbe dovuto ,quantomeno,negli ultimi minuti di tempi supplementari,e giocarsela poi,probabilmente ai rigori con altrettante chances della Spagna,tenere palla,amministrare meglio gli ultimi frangenti di partita.
Ma come,subisci il gioco degli avversari,ne snaturi il tuo,rinunci alla tua filosofia di calcio,al tuo credo offensivistico e totale e poi operi delle sostituzioni,quelle di Kuijt e De Jong,gli unici che ti consentono di fare la fase di copertura e di rilancio,per cercare di essere piu' offensivi solo negli ultimi minuti?...il meglio tardi che mai ....non ha funzionato! e cosi la resistenza allo sterile assedio degli spagnoli e' finita alle ortiche....
Al capolavoro tattico arancione,per dirla alla u mastru, arancino,di contro la Spagna,che per spocchia calcistica mi sta proprio sui marron glaces,ci ha fatto dono della riproposizione del solito stucchevole tic toc fatto di passaggetti e possesso palla ,che come al solito non cavava ragno dal buco,una squadra priva di un attaccante di peso e di riferimento,in avanti solo pesi piuma ,e tutto affidato all'estro del solo ,unico, grande giocatore della Spagna che risponde al nome di Iniesta.
Olanda-Spagna e' il quadro di una finale che ha palesato il momento di grande miseria,in fatto di uomini e di gioco,che il calcio mondiale sta attraversando.
Rimango dell'idea che il miglior calcio proposto in questo mondiale sud africano ,pur con tutte le sue lacune tattiche e di convocazioni mancate,e' stato quello argentino.
Infne,circa l'arbitro inglese Webb che ha fatto....il poliziotto e che verra' ricordato,a parte per alcune sviste davvero macroscopiche,per i cartellini  esibiti ai calciatori:un vero record assoluto per una finale,ben dodici gialli e un rosso.....toh,...proprio i colori della Spagna...
P.s:cito solo alcuni ricambi che potrebbero risultare buoni per il nostro nuovo ct:Gastaldello,Gamberini,Ranocchia,Bonucci,Santon,Cassano,Bolotelli e quanti altri saranno capaci  di esplodere negli anni a venire.Buon lavoro a Prandelli e a tutto il suo staff.
 Dall'Olanda delusa un caro saluto a tutti.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #354 il: 12 Luglio 2010, 04:40:00 pm »
Finalmente stò mondiale è finito !!!!!!!!!
E nni putemu manciari stu PURPU !!!!!
 ::) ::) ::) ::) ::)

Spagna meritatamente vittoriosa, magari non per quanto ha fatto lei, ma per quanto "non hanno fatto" gli altri.

Io ho tifato Spagna, perchè almeno un modulo di gioco lo ha fatto vedere, mentre l'olanda si è sempre affidata a Snejder e le corse di Robben.

Un ultimo particolare, INIESTA: sin dall'inizio del mondiale a me questo giocatore mi è piaciuto tantissimo e lo ritenevo fondamentale per la spagna, mentre mi accorgo che la coppia Bergomi-Caressa deve aspettare il minuto 108 della finale per dire bene di questo giocatore, ove poi osannarlo qualche minuto dopo alla realizzazione del gol vittoria.
Mahhhhhh  misteri del calcio !!!!!!!

Adesso sotto con il count-down per l'inizio del campionato !!!!!!

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline centravanti

  • Utente
  • ***
  • Post: 190
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #355 il: 12 Luglio 2010, 05:40:36 pm »
Ivan: la Spagna ha giocato meglio dell'Olanda ma non bene, nessuna delle due ha giocato bene.

Ho visto troppe pedate e poco calcio, l'arbitraggio è stato scarso, però anche se preferivo gli olandesi devo dire che la Spagna ha attaccato di più e in generale aveva maggiore qualità. Sono d'accordo che il calcio migliore l'ha fatto la Germania ma in semifinale non hanno proprio giocato

Diegos: i ragazzi buoni ci saranno sempre però bisogna coltivarli, qui invece abbiamo l'Inter che vince tutto senza neppure un italiano in campo, società di serie A che appena un giovane sbaglia una partita lo cedono in serie C e ct di nazionale che fanno giocare gente che non ha più nulla da dare invece che dare spazio agli emergenti. Prandelli mi sta bene, spero abbia una mentalità più aperta di Lippi.

Però tu mi parli di gente già pronta per il futuro, ma i ricambi immediati non li vedo all'altezza. Dov'è un portiere di livello? Pensi che Marchetti sia da nazionale? Direi proprio di no. In difesa siamo messi maluccio se gioca Criscito titolare...

Centravanti ci sono i ricambi pure per Criscito ma davvero credi che la scuola di terzini italiana sia finita`?  Ripeto non si chiamano Criscito, magari si chiamano Sciaccaluga o Petronio ma tranquillo esistono anche gli ottimi difensore basta avere il coraggio di dargli l'opportunita', Ranocchia e' uno di questi ad ogni modo anche il Catania e' strapieno di Sud Americani quindi il problema non puo' essere solo l'Inter che ha pure un certo Santon e Balotelli....nel 2006 (quando abbiamo vinto) in'Italia cerano tanti stranieri come adesso .....i media come sempre hanno fatto subito ad additare i giocatori stranieri...... mentre basterebbero scelte piu' coraggiose, la risposta sono i giovani ovviamente

Saluti
Diegos io parlo di ricambi per la nazionale nell'immediato e lì stiamo messi maluccio se marchetti viene considerato il cambio di buffon o per far giocare qualcuno a sinistra devi ricorrere a criscito.

Squadre piene di stranieri: ovviamente non è solo l'Inter il problema, semmai il simbolo perchè è la squadra che ci rappresenta più di tutte all'estero. Il problema è la mentalità: piuttosto che credere in un ragazzo prendi qualcuno dall'estero. Inoltre penso che il livello tecnico medio stia scadendo e qui il problema sono i tecnici dei giovani: vogliamo insegnare ai ragazzi a giocare a pallone come fanno in Spagna? Qui invece a 10 anni gli parlano di moduli e nessuno gli insegna come stoppare un pallone

Centravanti ma perche' dovremmo giocare come la Spagna, perche' adesso fa tendenza?  Personalmente non voglio un'Italia stile Spagna....voglio un'Italia forte in tutti i ruoli che pensa quando gioca che usa il REGISTA fuoriclasse da sempre che crea Centrali che sono registi arretrati e che abbia terzini che corrono come cavalli indemoniati sulle fasce, punte alla Inzaghi che quando la tocca e' dentro e centrocampisti costruttori di gioco....queste sono le italie che hanno vinto 4 mondiali...

Semmai, dici bene, e' la mentalita', perche' Lo Monaco, Zamparini pescano spesso in Sud America...ovvio perche' costa meno.....gli pseudotifosi cosa ti chiedono...vincere, vincere e vincere se vuoi che compro l'abbonamento....ecco si potrebbe sintetizzare cosi'......la colpa non e' tutta dei Presidenti o dei D.S. ma della gente ed il suo modo di intendere il calcio....vincere subito quindi richiede investimenti su stranieri perche' ai giovani non gli si da l'opportunita' ed al primo sbaglio sei fuori una pressione esagerata.....

Saluti
No Diegos, non dico di copiare il modo di giocare della Spagna (tenere palla 80 minuti serve a poco se non concretizzi e poi magari t'infilano in velocità come stava per fare Robben) ma di trarre insegnamento dall'impostazione che danno ai ragazzi nei settori giovanili insegnando loro a giocare a calcio, spiegandogli come si fa un passaggio o uno stop, riscoprendo la tecnica che troppo spesso qui è stata messa in un angolo

Nell'immediato, come dici giustamente tu, comprare fuori è più economico, ma io penso che non ci sia nulla di più economico che crescere in casa i propri giocatori della prima squadra, il problema è che questo non si ottiene in una notte e alla fine si torna alla famosa mentalità (su cui siamo d'accordo) da cambiare sotto molti aspetti

Ah, la Spagna il REGISTA ce l'ha, si chiama Xavi ed è ottimo   ;-)

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #356 il: 12 Luglio 2010, 09:45:50 pm »
P.s: Sergio,se mi leggi ti informo che ti ho postato quache notizia su Tanino Vasari.
Ciao.

Vasari? Si, avevo letto. Un giocatore, al pari di Toto Schillaci, fattosi per strada, giocando sui marciapiedi con palloni improvvisati e i canaloni delle grondaie che fungevano da pali. Si dice che da ragazzo faceva il garzone in un bar e camminando coi vassoi in mano, strada facendo palleggiava con tutto ciò che trovava che avesse forma sferica.
Zeman in un provino lo scartò (diceva che era fragile) mentre Ventura stravedeva per lui tanto che se lo portava in qualunque squadra andasse ad allenare. Poi la notorietà, i fasti, i grossi guadagni, il gol in maglia rosanero con la dedica al padre che non c’era più. Sembra una storia uscita dalle favole. Oggi è uno stimato panettiere in un forno ben avviato. Dei soldi guadagnati ne ha fatto buon profitto.
Ciao!


 =D> =D> =D> =D> =D>


Se non sbaglio nel 3-5-2 di Ventura seppe adeguarsi al ruolo di ala tornante vecchia maniera.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Mondiale
« Risposta #357 il: 12 Luglio 2010, 09:55:18 pm »

Per questo pur tifando inizialmente per l'Olanda...ho cambiato in corsa parere.........signori...ni scassano i gioielli di famiglia con i soliti Rooney, Ronaldo, etc....vogliamo parlare dei 3 centrocampisti della Spagna? (Iniesta Xavi e Xavi Alonso)


Già. …e possono permettersi Fabregas in panchina.

…e possono permettersi Torres fuori forma.

Insomma, ha vinto la squadra forte in tutti i reparti.
Però nonostante la netta superiorità tecnica della Spagna, la partita è stata molto equilibrata e l’Olanda avrebbe potuto vincerla.
Chiaramente, l’eccessivo agonismo degli olandesi (contro il Brasile, nel secondo tempo, hanno giocato così) penalizzava il palleggio degli spagnoli, che è basato sui passaggi corti in attesa della verticalizzazione. Con quei centrocampisti, puoi aspettarti la giocata in qualsiasi momento.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)