Autore Topic: GRANDE ZEMAN  (Letto 3329 volte)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
GRANDE ZEMAN
« il: 30 Giugno 2006, 09:55:29 am »
Torna a parlare Zdenek Zeman, neo allenatore del Lecce e da sempre uomo "anti-sistema".
 
 Zeman, oggi è cominciato il maxiprocesso...
"Dopo tanti anni di trucchi, imbrogli, bugie, inganni e illeciti non casuali ma di Sistema, ora c’è finalmente la possibilità di cambiare quel Sistema, di fare calcio in maniera diversa, di farlo tornare solo uno sport. Chi dovrà giudicare adesso e chi si ritroverà a fare calcio da domani ha il dovere di riportare in prima linea i valori morali da trasmettere alla gente affinchè il mondo del pallone non sia più il mondo esasperato che abbiamo vissuto negli ultimi 10 anni; gli stadi non siano più zone di guerra e territorio di lotta politica; e nei bar o nelle piazze si possa tornare a parlare di calcio, di giocatori, di tecnica e di tattica e non più di processi, corruzione, sudditanze, bilanci truccati o atleti dopati. Se invece si perde anche questa occasione...".

La credibilità del calcio muore definitivamente?
"La credibilità è già morta. Ora si deve decidere se si vuole rinascere. Vediamo se c’è la voglia di rinascere".

Lei che ha sempre denunciato tutto prima, pensava davvero fosse tutto così organizzato?
"Otto mesi di intercettazioni sono solo un piccolo squarcio di quanto è successo negli ultimi 10 anni. Perchè è accaduto molto di più di quanto oggi leggiamo...".

Dieci anni...
"Oggi guardiamo la punta dell’iceberg ma tra A, B e C abbiamo vissuto dieci anni di scandali continui, figli e collegati al famoso Sistema. Il doping, i bilanci truccati, le plusvalenze, le iscrizioni fasulle, le fidejussioni, i passaporti falsi, la suddivisione dei diritti tv, i rapporti con le banche, le scommesse, i reucci del mercato, gli arbitri sudditi, la giustizia ingiusta, i conflitti di interessi... Decine di scandali insabbiati, sommersi, mai risolti. Con tutto il rispetto per chi in certe tragedie ha perso la vita, il calcio italiano è pieno di casi Ustica e Piazza Fontana".

Cosa si aspetta?
"Per anni ho continuato a dire la mia, senza aspettarmi niente. Ma oggi mi chiedo come possano insabbiare tutto questo. Bastano le intercettazioni, ci sono prove inconfutabili. I regolamenti esistono e sono chiari: mi aspetto che venga sanzionato chi non li ha rispettati".

Cosa l’ha stupita o indignata di più di calciopoli?
"Che tutti continuano a dichiararsi innocenti. Nessuno ha detto: scusate abbiamo sbagliato. Sembra che nessuno abbia trasgredito le regole. Continuano a prenderci in giro, non è cambiato niente: prima negavano davanti alle supposizioni, ora negano davanti ai fatti".

Lo ha fatto anche Moggi, piangendo, a Ballarò...
"Finora da chi è stato indagato, interrogato, intervistato ho sentito solo tante bugie, omissioni, reticenze. Le lacrime di Moggi? Io penso a quanta gente ha fatto piangere lui. Dice che gli hanno rovinato la vita? Chiedetevi quante ne ha rovinate lui. Ci sono presidenti falliti, carriere condizionate negativamente, calciatori che si sono detti ricattati, campionati falsati".

La Gazzetta ha previsto «Solo la Juve in B»
"Perchè si deve parlare di serie B? Esiste anche la C2. Chi ha sbagliato paghi per ciò che ha fatto...".

Juve, Milan, Lazio, Fiorentina. Si sta mettendo 20 milioni di tifosi...
"Il vero tifoso ama la propria squadra in qualsiasi categoria essa giochi. L’importante è il modo in cui si partecipa ad una competizione. Dovrebbe dare più piacere una vittoria  ottenuta con le sole proprie forze anche in una categoria inferiore, di un successo “importante” ottenuto con mezzi illeciti".

Moggi, Giraudo, De Santis, Carraro, Mazzini, Lanese, Bergamo, Pairetto... Per la procura di Napoli hanno creato e rappresentato la “cupola”. Cosa pensa di loro?
"Vorrei che certi personaggi che hanno fatto tanto male al calcio non fossero mai esistiti. E mi auguro che non esistano più in futuro figure così. Credo che loro ed altri dirigenti vadano radiati".

E in generale delle Intercettazioni e del loro utilizzo cosa pensa?
"Che senza le intercettazioni tutto sarebbe continuato come prima, nonostante la buona volontà di pochi e qualche libro che isolatamente ha raccontato cosa accadeva. Ritengo dunque utili queste intercettazioni e mi da fastidio che molti sostengano che è grave che siano state pubblicate sui giornali e non si indignino invece per il contenuto di quelle intercettazioni...".

Galliani è stato l’ultimo a cedere dimettendosi dalla Lega.
"Era già anomalo che fosse presidente di Lega, non doveva aspettare un deferimento per lasciare quella poltrona. Ho letto che finalmente si è levato un problema. Ma se era un problema perchè ci teneva tanto a stare lì?".

Una vittoria al Mondiale potrebbe condizionare il Processo?"Spero di no. Mi auguro che il Mondiale non sposti l’attenzione e di questo processo ci si occupi di meno. Perchè questo scandalo è gravissimo".

Lei potrebbe essere presto chiamato da Borrelli.
"Se mi chiamerà, mi presenterò volentieri... Una cosa è sicura: io non ci vado da indagato".

 8)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Zeman....
« Risposta #1 il: 30 Giugno 2006, 12:43:54 pm »
Aveva ragione su tutto.

Ricordo un gobbo piccolo piccolo in questo forum.
Un tal Pierino che di tanto in tanto mi faceva lezioni di morale
Gaspare.
Chissa' che fine ha fatto.  :roll:

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Zeman
« Risposta #2 il: 30 Giugno 2006, 01:12:40 pm »
Concordo con Zeman in toto

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
GRANDE ZEMAN
« Risposta #3 il: 30 Giugno 2006, 02:05:06 pm »
Concordo con quanto dice Zeman, però anche lui di questo calcio ci "campa" pertanto ogni tanto farebbe bene a non sentirsi l'unico "onesto" ed evitare di emettere sentenze sul calcio in generale.
A me sembra che lui voglia giustificarsi dei suoi insuccessi e che come tecnico ormai non vale una "cicca".
Infatti quando si faceva il nome di Zeman per la panchina del PALERMO, io tremavo solo all'idea!!!!!!!!!!!!!!!!!
 8)  8)  8)
Ciao a Tutti
FORZA PALERMOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
GRANDE ZEMAN
« Risposta #4 il: 30 Giugno 2006, 02:57:23 pm »
Citazione da: "ENZO"
Concordo con quanto dice Zeman, però anche lui di questo calcio ci "campa" pertanto ogni tanto farebbe bene a non sentirsi l'unico "onesto" ed evitare di emettere sentenze sul calcio in generale.
A me sembra che lui voglia giustificarsi dei suoi insuccessi e che come tecnico ormai non vale una "cicca".
Infatti quando si faceva il nome di Zeman per la panchina del PALERMO, io tremavo solo all'idea!!!!!!!!!!!!!!!!!
 8)  8)  8)
Ciao a Tutti
FORZA PALERMOOOOOOOOOOOOOOOOOOO



Enzo, perdonami, sorvoliamo su alcune tue...amenità (chiamiamole così!)....Augurati solo che nessuno complotti contro di te e t'impedisca di lavorare...lavorare Enzo. :roll:

Restiamo sul lato tecnico: chiedilo ai leccesi quanto è scarso Zaman che con lui sono si sono salvati agevolmente due anni fa e quest'anno, quando lo hanno allontanato, sono retrocessi già alla prime giornate :lol:  :lol:  :lol:

Poi chiedi ai foggiani e infine informati di quello che ha fatto a Roma sulle due sponde....e poi magari ne parliamo!

Ti saluto!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Non è solo....Del Neri era chiu neghia riddu!!
« Risposta #5 il: 30 Giugno 2006, 02:58:44 pm »
Caro Enzo,
solo per ricordarti che il Buon Del Neri...grande allenatore esponeva la difesa del Palermo a figure berbine degne del peggior Zeman!!!

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
E no...
« Risposta #6 il: 30 Giugno 2006, 04:35:14 pm »
...No Enzo....
Zeman ha avuto la carriera distrutta da Moggi.
E sono sicuro che con qualche siringa in piu'...
Le sue squadre non sarebbero mai scoppiate
a Primavera.

Zeman ha pagato con la faccia il suo coraggio.
Dov'e' Tosatti adesso?
Dove sono i cialtroni che lo hanno denigrato adesso?

Spero solo che lui abbia un'altra chance.
Lui la merita!

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: E no...
« Risposta #7 il: 30 Giugno 2006, 05:21:13 pm »
Citazione da: "marco-69"
...No Enzo....
Zeman ha avuto la carriera distrutta da Moggi.
E sono sicuro che con qualche siringa in piu'...
Le sue squadre non sarebbero mai scoppiate
a Primavera.

Zeman ha pagato con la faccia il suo coraggio.
Dov'e' Tosatti adesso?
Dove sono i cialtroni che lo hanno denigrato adesso?

Spero solo che lui abbia un'altra chance.
Lui la merita!


Tosatti? perchè vuoi sentire le sue litanie senza personalità e basate su teoremi contro tutte le logiche?
Lascialo dov'è e non nominiamolo più prima che qualcuno, incautamente, decida di farlo ritornare sugli schermi!

Quanto a Zeman, spero x lui che un giorno potrà allenare lui la nostra nazionale di calcio. Sarebbe il degno premio ad un allenatore preparato e serio...guarda caso non italiano!...con tutto il rispetto di quei pochi seri nostrani!

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
GRANDE ZEMAN
« Risposta #8 il: 30 Giugno 2006, 06:12:41 pm »
rispetto il pensiero di tutti, ma a me Zeman come allenatore non piace, come persona si può discutere.
Per quanto riguarda il complotto contro Zeman, rimandiamo il tutto alla prossima stagione, che si preannuncia "PULITA", se sarà in grado di ottenere risultati oltre la salvezza, mi ricrederò, altrimenti sarò sempre della stessa opinione. :oops:

Sul confronto Del Neri-Zeman, non azzardo controrisposte in quanto sarebbe riduttivo spiegare il mio pensiero in poche parole.
Esempio:
- a Gigione è mancato un attaccante forte che avrebbe realizzato almeno il 40% delle occasioni avute;
- non aveva giocatori adatti al suo 4-4-2, etc etc....

Comunque in questo momento sono contento della campagna acquisti del PALERMO con in primis il ritorno di Guidolin che non lo camberei mai e poi mai con Zeman ( E' SOLO IL MIO PENSIERO, S'INTENDE)!!!!!!
 :P  :P  :P  :P
Ciao a Tutti e
FORZA PALERMOOOOOOOOOOOOOO
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: E no...
« Risposta #9 il: 30 Giugno 2006, 07:11:50 pm »
Tosatti? perchè vuoi sentire le sue litanie senza personalità e basate su teoremi contro tutte le logiche?
Lascialo dov'è e non nominiamolo più prima che qualcuno, incautamente, decida di farlo ritornare sugli schermi!

Quanto a Zeman, spero x lui che un giorno potrà allenare lui la nostra nazionale di calcio. Sarebbe il degno premio ad un allenatore preparato e serio...guarda caso non italiano!...con tutto il rispetto di quei pochi seri nostrani![/quote]



Tosatti è un uomo penoso da vedere in tv, da ascoltare e da leggere.

Mi è bastata quella tremenda estate del 2003 per capire fino a che punto quest'essere era coinvolto mani e piedi, ma soprattutto panza, nella Cupola: difendere quello schifo che ci avevano fatto è stata la prova lampante...dovremmo essercelo tolto dagli zebedei!

Su Zeman e la Nazionale mi pare difficile. Non per le qualità del boemo o la cattiva volontà del futuro presidente di fedarazione, ma perchè Zeman fa fare ai calciatori quello che dovrebbero fare davvero: giocare al pallone e soprattutto allenarsi seriamente...possibilmente senza flebo!

Domanda: la fine di questo scandalo, ci consegnerà pure questi modelli di calciatori o no!?

Un saluto!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Martino Liotrino

  • Visitatore
GRANDE ZEMAN
« Risposta #10 il: 30 Giugno 2006, 08:15:29 pm »
Tutto vero ed aggiungo, inoltre che un certo De Sisti ha dovuto DE...SISTERE dal lavorare per non aver assecondato il topastro piagnucoloso...!

Io non faccio il moralista di professione... MA MI SONO VERAMENTE ROTTO I COTICCHIONI  DI ASCOLTARE GENTE CHE INVECE DI INDIGNARSI VERSO I VERI COLPEVOLI DELLO SCONQUASSO, QUANDO QUALCUNO GLI SBATTE LA VERITA' SULLA FACCIA E' SEMPRE PRONTO A BUTTARGLI LA CROCE ADDOSSO...  :evil:  :evil:  :evil:

ENZOOOOOOOOO....... FINIAMOLA UNA BUONA VOLTA DI CERCARE SEMPRE DI EDULCORARE LA PILLOLA!!!
ZEMAN HA RAGIONE SU TUTTO E FINORA PUO' PARLARE A TESTA ALTA!!!


 :oops:  Scusate lo sfogo!

sonar

  • Visitatore
GRANDE ZEMAN
« Risposta #11 il: 30 Giugno 2006, 09:13:47 pm »
Anche io rispetto il pensiero di tutti, ma mi sembra che più che tifoso del Palermo , sembri un emblematico tifoso dei gobbi.
Il Grande Zeman, non mi risulta abbia fatto intendere di essere l'unico onesto ne tanto meno ha generalizzato, ma purtroppo da tempo mi sono reso conto che in questo paese di "opportunisti", i disonesti avranno sempre vita facile, e se un povero cristo si permette di dire la verità anziché essere affiancato viene scansato,isolato; non si possono pestare i piedi alla cupola.
Spero che le sentenze non saranno più scandalose dello stesso scandalo, ma daltronde cosa ci si può aspettare di quel commissario(veramente straordinario) che ha lasciato Lippi come c.t. e che avvallerà Mattei come designatore, è possibile che non si sia reso conto che in quei posti era stato Moggi a imporli?
Il Povero Borrelli che si prodiga nel dare assist che nessuno raccoglie.
 Se non finirà a tarallucci e vino poco ci manca, e magari qualche società truffaldina e indegna ne trarrà vantaggio.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2407
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Zeman: parra picca ma... lascia il segno
« Risposta #12 il: 30 Giugno 2006, 09:23:29 pm »
Zeman è un grandissimo personaggio e certamnete  anche scomodo.
Potrei sintetizzare dicendo che è un tipo di poche parole, ma quannu parra fà pirtusa...
Concordo in toto Gaspare.
Forza Zeman.
salutamu

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8891
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
GRANDE ZEMAN
« Risposta #13 il: 01 Luglio 2006, 11:04:00 am »
Se fosse per me Zeman non sarebbe mai dovuto andare via da Palermo. Ma si sa, a me piacciono gli allenatori che pensano a vincere e ad attaccare sempre.

Zeman é comunque a tutti gli effetti un profeta del calcio: se trova un gruppo che crede religiosamente in lui é uno spettacolo, se trova un paio di signorini come quelli che quest'anno a Palermo ha trovato Delneri é una tragedia.

Moralmente é inattaccabile. E' stato l'unico che ha denunciato pubblicamente le sconcerie del calcio nazionale, pagando professionalmente. E' stato l'unico che ha mandato a fare in c u l o Moggi ed i suoi ipocriti auguri quest'anno, quando ha rilevato la panchina del Brescia.




"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.