Autore Topic: Pulvirenti uno di voi...  (Letto 11166 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8891
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Pulvirenti uno di voi...
« Risposta #15 il: 29 Giugno 2006, 03:28:33 pm »
"Once upon a time..."

Non si tratta di temervi, si tratta che la sera, in linea generale, fra i nostri pensieri di cittadini Palermitani non c'é Catania, nè come squadra nè come città, a meno di non essere ritornati da una gita su quello spettacolo di vulcano che, sinceramente, vi invidio. Puoi dire il contrario?

Non capisco a cosa ti riferisci con i biglietti ad un euro, semmai, restando in tema di biglietti, posso dirti che lo scorso campionato si pagavano per fasce di partite, se non ricordo male Juve, Milan ed Inter a 25 euro, Messina, Fiorentina e Roma a 20 euro e le restanti tredici a quindici euro. Parlo di curva naturalmente. Se poi mi spieghi in cosa vede e provvede il comune di Palermo, faresti cosa gradita. Vedere e provvedere significa adeguare lo stadio alle nuove normative primi in Italia oppure non ostacolare ad oltranza? In quel caso hai pienamente ragione.

A che ci sei mi dici pure quali sono questi ipermercati fatti e venduti a Palermo? Mi rendo conto che veramente non conosco nulla della mia città! Lo stadio? Zamparini ha in progetto di mettere parte dei soldi per costruirlo, gestirlo per un determinato numero di anni, passati i quali rientrerà nella gestione del comune. Succede sempre più spesso oggi, per parcheggi ed altre opere pubbliche, che sia il privato a finanziare la realizzazione in cambio della gestione della stessa a tempo determinato. E comunque Zamparini non ha imprese edili che costruiscono stadi, come Rozzi ad esempio.

Certo, Pulvirenti con quei soldi ci gestisce la società e la fa andare avanti, Zamparini invece che fa? Reinveste nelle industrie di armi da fuoco ed organizza colpi di stato in Sudamerica? Ah sì, gli appalti pubblici. Dimenticavo che non conosco la mia città e tu invece sai tutto. Quanto al centro sportivo Pulvirenti arriva un tantino in ritardo. Zamparini aveva chiesto un paio di anni fa l'area al comune per crearne uno coi suoi soldi, poi coi suoi soldi ha rimesso a nuovo il Tenente Onorato, che é zona militare e difficilmente potrà farci un ipermercato o portarselo a Cassano Magnago dopo l'abbandono... Per quanto riguarda lo stadio nuovo a Palermo, si parla di massimo 40000 posti, non di 50000. Vanno benissimo per una squadra in serie A e per i prossimi campionati europei, se mai verranno assegnati all'Italia. Nessuna grandeur, solo la realtà dei fatti.

Per concludere, io non mi vantavo dell'interessamento passato e lontano di Zamparini verso Palermo, rispondevo a Santo, che alludeva ad un tour zampariniano prima dello sbarco in Sicilia (il secondo dopo i tuoi amiconi Americani), correggendo la sua informazione. Comunque sul fatto che siamo il Real Madrid di Sicilia non c'é dubbio alcuno e lo sai benissimo anche tu. Non c'é una storia esaltante di risultati nella nostra isola, purtroppo, ma tutto é relativo ed in quel poco spicca sicuramente il Palermo. Sarebbe invece grave se pensassi il Palermo come il Real Madrid d'Italia, pronto a fare man bassa di scudetti e champions league. Fuori dalla grazia di Dio, come quei tuoi concittadini che venduto De Zerbi pensano sarà sostituito da Tavano o Miccoli...  :lol:  :lol:  :lol:

E perchè mai doveva spuntare il nome dell'autoctono, Gaspare? Sempre a infilarici u Catania e Pulvirenti! Si parlava di corruzione che avrebbe sfiorato Zamparini in passato e ci tenevo a ricordare come al momento il Palermo, rappresentato da Zamparini, sia fuori da qualsiasi inghippo. Coi parla parla non arrivi da nessuna parte, Gaspare. Zamparini fu deferito per illecito sportivo? No, quindi non fece nulla. Come per l'informativa della DIA. Pazienza.

Comunque siamo sempre lì, da un lato i dati di fatto, leggasi abbonamenti più cari di tutta la serie A di fronte ad una richiesta che fa pensare al sold out, dall'altro i "si dice", ovvero il buon 99% delle cose da te scritte in questo messaggio. E pure per Hansel e Gretel, informati bene prima, magari é solo una bolla di sapone e la strega non c'entra nulla...  :lol:  :lol:  :lol:

"E vissero felici e contenti, pagando un puozzu ri picciuli ppi l'abbonamenti!"


Ciao!



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8891
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Pulvirenti uno di voi...
« Risposta #16 il: 29 Giugno 2006, 03:37:05 pm »
Citazione da: "santopesaro"
Citazione da: "Templare"
Citazione da: "santopesaro"
210 euro per quasi 40000 posti
260 euro per appena 20000 posti

La differenza fra costi e ricavi fatti dalle due dirigenze non e' molto lontana,anzi.La serie A costa per una societa' che non aveva niente e' la fa dopo 23 anni.


Santo, potrei ricordarti i prezzi a Cagliari o a Bergamo o a Livorno, per quanto riguarda il rapporto costo/dimensioni, ma non é nemmeno importante.

L'importante é non prendervi in giro col discorso "Pulvirenti uno di noi", perchè Pulvirenti é semplicemente un imprenditore ed il Catania una delle sue imprese. Non esistono più i presidenti alla Barbera o alla Massimino, perchè non esiste più quel calcio.

Ciao!



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"


Se e' per questo l'anno scorso il siena faceva pagare 230 euro.Non capisco che significato puo' avere quest'argomento con il Pulvirenti uno di voi.. :shock: .L'imprenditore deve esulare dal tifoso,anzi se amministra bene la mia societa' anche con dei prezzi abbonamenti piu' alti me ne sbatto il ciaramello 8) .Non mi ha mica chiesto 400 euro per una curva?Templare ti reputavo diverso da sti discorsi 8)


Santo, l'ho già detto: scelta che tecnicamente non fa una piega. La domanda é altissima, i posti pochi rispetto alla domanda, aumentiamo dell'80% il costo degli abbonamenti.

Non discuto nemmeno sulla legittimità morale della scelta, fatti vostri.

Solo che sono quattro anni che sento ripetere la stessa litania su Palermo e Zamparini ed é ridicolo dire agli altri "sfruttati", basandosi sul nulla, quando poi invece é proprio la dirigenza "macca liotru" che se ne fa un baffo della catanesità e vi impone quasi 300 euro (perchè ci sono pure i 25 euro più diritti della giornata rossazzurra) per vedere il Catania in A dopo 22 anni!

E che cavolo, ma per una volta accettatelo un appunto! Non ci si può arrampicare sugli specchi in eterno.

Ciao!



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Pulvirenti uno di voi...
« Risposta #17 il: 29 Giugno 2006, 04:41:11 pm »
Citazione da: "Templare"
Citazione da: "santopesaro"
Citazione da: "Templare"
Citazione da: "santopesaro"
210 euro per quasi 40000 posti
260 euro per appena 20000 posti

La differenza fra costi e ricavi fatti dalle due dirigenze non e' molto lontana,anzi.La serie A costa per una societa' che non aveva niente e' la fa dopo 23 anni.


Santo, potrei ricordarti i prezzi a Cagliari o a Bergamo o a Livorno, per quanto riguarda il rapporto costo/dimensioni, ma non é nemmeno importante.

L'importante é non prendervi in giro col discorso "Pulvirenti uno di noi", perchè Pulvirenti é semplicemente un imprenditore ed il Catania una delle sue imprese. Non esistono più i presidenti alla Barbera o alla Massimino, perchè non esiste più quel calcio.

Ciao!



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"


Se e' per questo l'anno scorso il siena faceva pagare 230 euro.Non capisco che significato puo' avere quest'argomento con il Pulvirenti uno di voi.. :shock: .L'imprenditore deve esulare dal tifoso,anzi se amministra bene la mia societa' anche con dei prezzi abbonamenti piu' alti me ne sbatto il ciaramello 8) .Non mi ha mica chiesto 400 euro per una curva?Templare ti reputavo diverso da sti discorsi 8)


Santo, l'ho già detto: scelta che tecnicamente non fa una piega. La domanda é altissima, i posti pochi rispetto alla domanda, aumentiamo dell'80% il costo degli abbonamenti.

Non discuto nemmeno sulla legittimità morale della scelta, fatti vostri.

Solo che sono quattro anni che sento ripetere la stessa litania su Palermo e Zamparini ed é ridicolo dire agli altri "sfruttati", basandosi sul nulla, quando poi invece é proprio la dirigenza "macca liotru" che se ne fa un baffo della catanesità e vi impone quasi 300 euro (perchè ci sono pure i 25 euro più diritti della giornata rossazzurra) per vedere il Catania in A dopo 22 anni!

E che cavolo, ma per una volta accettatelo un appunto! Non ci si può arrampicare sugli specchi in eterno.

Ciao!



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"



Templare continuo a non capire.L'autoctonia come la intendo io e' quella di vedere IL PRESIDENTE investire nella sua citta',girare per la sua citta',parlare nella mia lingua e comprendere cosa vuole un Catanese.L'autoctonia e' l'orgoglio che C'E' UN CATANESE disposto ad investire forte nella SUA squadra.E' segno anche di crescita economica della mia citta',che io non ho bisogno di nessun "pulent"per far parlare della mia squadra.Attenzione...io parlo per me...degli altri non rispondo...e' di zamparini non me ne frega.Ma pur essendo contento che la mia squadra veleggi in alto loco non ne saro' mai compiutamente.....felice con uno zamparini qualsiasi.I soldi dell'abbonamento serviranno per costruire il Catania del futuro,poi o 210 o 260 non vedo il nesso.Il Catania deve fare la squadra in base ad un budget,e' la campagna abbonamenti serve anche per farci sollazzare(dopo :D )

L'abbonamento e' caro,ma in linea con la serie A

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8891
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Pulvirenti uno di voi...
« Risposta #18 il: 29 Giugno 2006, 05:11:38 pm »
Santo, sono quattr'anni che ogni pirito di Zamparini viene sviscerato, analizzato e condannato da parte delle migliori intelligenze di questo forum.

Macari m'abbuttò r'assupparimi la storiella che i peti friulani fanno puzza e quelli autoctoni etnei ciarano di gelsomino?

Scusami, magari proprio tu non c'entri nulla. Torniamo a parlare di pallone, vah!



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Bedda Matri ri fissarii!!!
« Risposta #19 il: 29 Giugno 2006, 05:24:08 pm »
Io non capisco se noi della Sicilia occidentale parliamo una lingua diversa....forse ha ragione un mio fraterno amico, catanese doc, che mi dice....."Quando vieni a Catania portati il passaporto!!!!!

Vi ribadisco che noi potremmo fare solo un amara riflessione sul fatto che nessun imprenditore locale abbia la "forza" di portare il Palermo  ad alti livelli .....punto e basta....tutto il resto mi sembrano conversazioni ripetute con il modesto obiettivo di tentare di trovare un elemnto di superiorità nei confronti dei rosella..............pia illusione.........cercate di prendere meno di 5 goal!!!!

Ma veramente pensate che quando il Palermo ando in A, o quando ando in Uefa, o quando gioco a Barcellona con l'Espagnol o ancora quando diedie 4 giocatori e mezzo (Toni) alla Nazionale.......c'era un solo tifoso che diceva ..."Accipicchia però sarei più orgoglioso e Felice se se il presidente fosse di Via Roma?????
Ma pi fauri!!.....NU....ci...ni ....futti...nenti....di dovè Zamparini!!!!
Sotto il profilo sportivo questa cosa VALE ZERO......a questo punto fate come l'Atletico Bilbao........tutti giocatori Catanesi......quindi si Ninuzzo va accatta .....Inzaghi.....vuatri ci riciti.......chi schifiu.....ma stu pulintuni non è autoctono...meglio Mascara di Calatgirone...........bedde matri ri fissarie!!!

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Bedda Matri ri fissarii!!!
« Risposta #20 il: 29 Giugno 2006, 05:44:56 pm »
Citazione da: "occasionale rosanero"
Io non capisco se noi della Sicilia occidentale parliamo una lingua diversa....forse ha ragione un mio fraterno amico, catanese doc, che mi dice....."Quando vieni a Catania portati il passaporto!!!!!

Vi ribadisco che noi potremmo fare solo un amara riflessione sul fatto che nessun imprenditore locale abbia la "forza" di portare il Palermo  ad alti livelli .....punto e basta....tutto il resto mi sembrano conversazioni ripetute con il modesto obiettivo di tentare di trovare un elemnto di superiorità nei confronti dei rosella..............pia illusione.........cercate di prendere meno di 5 goal!!!!

Ma veramente pensate che quando il Palermo ando in A, o quando ando in Uefa, o quando gioco a Barcellona con l'Espagnol o ancora quando diedie 4 giocatori e mezzo (Toni) alla Nazionale.......c'era un solo tifoso che diceva ..."Accipicchia però sarei più orgoglioso e Felice se se il presidente fosse di Via Roma?????
Ma pi fauri!!.....NU....ci...ni ....futti...nenti....di dovè Zamparini!!!!
Sotto il profilo sportivo questa cosa VALE ZERO......a questo punto fate come l'Atletico Bilbao........tutti giocatori Catanesi......quindi si Ninuzzo va accatta .....Inzaghi.....vuatri ci riciti.......chi schifiu.....ma stu pulintuni non è autoctono...meglio Mascara di Calatgirone...........bedde matri ri fissarie!!!



 8) Occasionale, intanto mi complimento per alcuni concetti da te espressi (non sto scherzando! :wink: ) sulla questione autoctonia/alloctonia...assomigliano molto a quello che pensavo io durante l'era Gaucci.

Poi per sdrammatizzare, t'ha pozzu riri na cosa!?  :lol:  :lol:

Mascara è meglio di Inzaghi non perchè è di Caltagirone...e nemmeno perchè gioca nel Catania.
Mascara, come coloro che danno del "tu" alla palla, è la poesia del calcio...Inzaghi invece è da portare ad esempio nelle scuole calcio e dire ai ragazzini aspiranti attaccanti: "Vedete Inzaghi!?....Per fare il centravanti fate il contrario!"  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:

Un saluto
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
IL GIOIELLO METROPOLITANO
« Risposta #21 il: 29 Giugno 2006, 06:06:35 pm »
Caro Gaspare era per fare un esempio di Giocatore super affermato e non della provincia.......su Mascara non lo dire a me....io l'ho visto giocare a Palermo.....io me lo riprenderei!!!!

Insomma tutto per ribadire che l'autoctonia sul piano sportivo vale zero....sul piano sociale la cosa è diversa!!!

Catania esprime Pulvirenti.....Palermo un emerita Mazza......e quindi abbiamo bisogno del buon Trevigiano per fare le cose per bene.....
del resto guarda il settore vitivinivolo delle province di palermo e Trapani.....non appena sono arrivati i vari Zonin...etc....il vino siciliano sta facendo il botto nel mondo........insomma un po mezze seghe siamo.........sai a forza di avEre stipendi regionali folli in cui un commesso guadagnA il doppio di me ....che dicono mi occupo di telecomunicazioni ad alti livelli...ti ho detto tutto......una Città impastata nella clientela può esprimere un Pulvirenti!!??dIREI DI nO

PERO' LA MIA PALERMO RIMANE IL GIOIELLO METROPOLITANO, DELLA SICILIA!!!

Martino Liotrino

  • Visitatore
Pulvirenti uno di voi...
« Risposta #22 il: 29 Giugno 2006, 11:21:19 pm »
Citazione
Temply: Omar è un mio carissimo Amico: una persona che ho avuto l’onore di conoscere di presenza e che ha uno spiccatissimo senso della lealtà e della correttezza, sia che stiamo parlando di calcio che di qualsiasi altra vicenda della nostra vita quotidiana. Forse è per questo che tutti gli intrallazzi che stanno venendo a galla gli hanno minato fortemente la passione per questo sport. Da Lui non aspettarti mai che imbrogli le carte per aver ragione.


Grazie Carissimo!
Confermo tutto quanto hai scritto con una piccola, ma doverosa precisazione...
Gli intrallazzi di cui dici tu, non "hanno minato fortemente la passione per questo sport" ma, più precisamente... M'HANU FATTU NESCIRI I SENTIMENTI, M'HANU FATTU VENIRI DI ITTARI E LE UNICHE COSE CHE MI HANNO MINATO SONO LE SACCHE SCROTALI CHE HANNO ASSUNTO FORMA E SOSTANZA DI DUE ANGURIE ROSSE DA ALMENO 15 KG CADAUNA!  :lol:  :lol:  :lol:

E poi, imbrogliare le carte.... SERGIUZZU MIO CHE COSA DICI: più imbrogliate di come sono le carte in questo momento... Ci vulissi u magu Tony Binarelli ppi' ciccari di capirici occhi ccosa!  :lol:  :lol:  :lol:

Citazione
Apprezzo comunque il tentativo di buttarla sul ridere, aspetto Gaspare per ridiscutere la cosa più seriamente, senza nulla togliere a te, naturalmente...


Cavaliere Carissimo,
l'ho buttata sul ridere solo perchè (scusa la franchezza) mi pareva 'na minchiata talmente grossa quella che avevi scritto che credevo fosse stata detta solo per ischerzo!!!  :lol:  :lol:  :lol:
Con tutta la serietà di cui dispongo attualmente mi permetto di farti rispettosamente notare che il biglietto dello stadio, così come il relativo abbonamento sono dei "prodotti commerciali": come tali sono sottoposti alla legge del mercato, come qualunque altro bene commercializzabile.
Ciascun operatore del mercato fa le sue scelte sulla base di un'attenta analisi mirata al pareggio del bilancio tra ricavi, perdite e margine di guadagno, tenuto conto dell'equilibrio tra la domanda e l'offerta del prodotto stesso sul mercato: dalle scelte operate dipendono una serie di fattori ed il successo (o l'insuccesso) della gestione commerciale dell'impresa.
L'Amministratore Delegato del Catania ha scelto di tenere i prezzi più alti rispetto a quelli di Palermo? Benissimo se ne assume tutte le responsabilità, compresa quella della possibile contrazione della domanda!
Perchè lo ha fatto? Perchè ci vuole speculare? Caxxi suoi!!! Perchè sa di non avere a disposizione i posti del Renzo Barbera? Caxxi suoi! Perchè sa di non avere a disposizione alcun tipo di aiuto anche indiretto dalle istituzioni cittadine? Caxxi suoi!!! Perchè vuol fare fallire il Calcio Catania? Caxxi suoi ed in questo caso anche miei!!! Ma in una simile ipotesi sarebbe veramente un pollo: se avesse avuto questa intenzione avrebbe scelto altri sistemi molto più maliziosi (vedi Tanzi) che aumentare il costo dell'abbonamento di 50 Eurazzi rispetto ai "cuginetti" palermitani, non credi???
MA quello che non sono riuscito a capire, nonostante tutti gli sforzi possibili ed immaginabili e la serietà e la pazienza di cui dispongo 'nta stu periodo di cauruni.... MU VOI SPIEGARI CCHI MIIIIIII.... C'ENTRA L'AUTOCT.... (ca nun è na machina 'ca targa di Catania) .... L'AUTOCRT.... L'AUTOCRETIN....... 'NSOMMA DDA PAROLA CA USASTI CCU l'ABBONAMENTO DO STADIU?
Su veni unu 'nto studiu do me avvucatu UOMAR e ci dici ca je catanisi.... SECUNNU TIA IDDU L'AVISSI A FARI PAVARI CCHIU PICCA???!!!   :lol:  :lol:  :lol:
BACIAMO LE MANI A TUTTI!   8)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8891
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Pulvirenti uno di voi...
« Risposta #23 il: 30 Giugno 2006, 09:18:40 am »
Citazione da: "Martino Liotrino"


Citazione
Apprezzo comunque il tentativo di buttarla sul ridere, aspetto Gaspare per ridiscutere la cosa più seriamente, senza nulla togliere a te, naturalmente...


Cavaliere Carissimo,
l'ho buttata sul ridere solo perchè (scusa la franchezza) mi pareva 'na minchiata talmente grossa quella che avevi scritto che credevo fosse stata detta solo per ischerzo!!!  :lol:  :lol:  :lol:
Con tutta la serietà di cui dispongo attualmente mi permetto di farti rispettosamente notare che il biglietto dello stadio, così come il relativo abbonamento sono dei "prodotti commerciali": come tali sono sottoposti alla legge del mercato, come qualunque altro bene commercializzabile.
Ciascun operatore del mercato fa le sue scelte sulla base di un'attenta analisi mirata al pareggio del bilancio tra ricavi, perdite e margine di guadagno, tenuto conto dell'equilibrio tra la domanda e l'offerta del prodotto stesso sul mercato: dalle scelte operate dipendono una serie di fattori ed il successo (o l'insuccesso) della gestione commerciale dell'impresa.
L'Amministratore Delegato del Catania ha scelto di tenere i prezzi più alti rispetto a quelli di Palermo? Benissimo se ne assume tutte le responsabilità, compresa quella della possibile contrazione della domanda!
Perchè lo ha fatto? Perchè ci vuole speculare? Caxxi suoi!!! Perchè sa di non avere a disposizione i posti del Renzo Barbera? Caxxi suoi! Perchè sa di non avere a disposizione alcun tipo di aiuto anche indiretto dalle istituzioni cittadine? Caxxi suoi!!! Perchè vuol fare fallire il Calcio Catania? Caxxi suoi ed in questo caso anche miei!!! Ma in una simile ipotesi sarebbe veramente un pollo: se avesse avuto questa intenzione avrebbe scelto altri sistemi molto più maliziosi (vedi Tanzi) che aumentare il costo dell'abbonamento di 50 Eurazzi rispetto ai "cuginetti" palermitani, non credi???
MA quello che non sono riuscito a capire, nonostante tutti gli sforzi possibili ed immaginabili e la serietà e la pazienza di cui dispongo 'nta stu periodo di cauruni.... MU VOI SPIEGARI CCHI MIIIIIII.... C'ENTRA L'AUTOCT.... (ca nun è na machina 'ca targa di Catania) .... L'AUTOCRT.... L'AUTOCRETIN....... 'NSOMMA DDA PAROLA CA USASTI CCU l'ABBONAMENTO DO STADIU?
Su veni unu 'nto studiu do me avvucatu UOMAR e ci dici ca je catanisi.... SECUNNU TIA IDDU L'AVISSI A FARI PAVARI CCHIU PICCA???!!!   :lol:  :lol:  :lol:
BACIAMO LE MANI A TUTTI!   8)


Probabilmente ti sei perso molte puntate precedenti, altrimenti avresti capito in pieno il senso del mio messaggio, che non era uno scherzo, ma chiaramente una provocazione mirata.

Ciao!



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Pulvirenti uno di voi...
« Risposta #24 il: 30 Giugno 2006, 11:12:30 am »
Interessante questo topic!!
Roba da far addrizzare le ipotenuse ai cateti...
qualcosa di più interessante delle quisquiglie, no vero?
E finiamola, una volta x tutte di scassare i baddi ro liotru ai palermitani e viceversa, su chi ha il presidente migliore o peggiore!
Non è una scelta della tifoseria rosella avere Zampalesta così come non lo è stato x noi avere Gaucci qualche anno fa!
E mettiamoci un bel punto, anzi no, due punti, anzi no, due punti e virgola...abbondantum, abbondantis... :wink:
Un forza Catania a tutti.

Offline ZANCLE

  • Utente
  • ***
  • Post: 162
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Pulvirenti uno di voi...
« Risposta #25 il: 30 Giugno 2006, 12:31:11 pm »
Ciao a tutti.

Se posso inserirmi in questa disputa tutta catanese - palermitana, vorrei  ringrarvi tutti per il contenuto dei vari topic, che mi hanno dato la possibilità di sorridere.

Trovo interesante discuisire sulle origini dei presidenti delle varie squadre siciliane ( voi parlate solo delle vostre vedo ), devo dire per la nostra esperienza, alla luce di tutto "chi se ne frega la cosa che conta è la serietà dell'uomo e dei progetti il resto sono c....te"

Per i prezzi dell'abbonamenti, non vi preoccupate, a noi andò peggio con uno stadio da 42.000 posti a sedere avevamo i prezzi più alti della serie A.
Il tifoso ormai e spremuto come un limone, il tutto per mantenere una accozzata di parassiti costituita nell'ordine da  Calciatori, Procuratori, Dirigenti etc tutta gente che fà la bella vita sulla nostra passione pronta ad andare dal DE MEDICI di turno perchè in un modo drogato di denaro ciò che conta è il dio denaro.

ciao e forza MESSINA

Martino Liotrino

  • Visitatore
repetita juventus!
« Risposta #26 il: 30 Giugno 2006, 07:32:45 pm »
Citazione
Probabilmente ti sei perso molte puntate precedenti, altrimenti avresti capito in pieno il senso del mio messaggio, che non era uno scherzo, ma chiaramente una provocazione mirata.  


Gent.mo Cavaliere,
pur di onorare il Suo preg.mo invito mi sono fatto due COTICCHIONI così  :evil: e mi sono riletto tutta la sublime disquisizione sull'autoctonia dell'Impresa Calcistica catanese!!!  :cry:
Nonostante tutto, provocazione mirata o non, mi Conssssenta di darLe del Tu e di esprimere con terminologia francese il mio pensiero....
'MBARE...... A MIA NUN MI NI F................... nenti se Zamparini è o non è Siciliano!  :lol:  :lol:  :lol:
Però, da vero Maschio Siculo col Liotro stampato nel Cuore... MI PERMETTI DI ESSERE ORGOGLIOSO se un CATANESE riesce ad ottenere riconoscimenti da tutte le parti d'Italia per essere riuscito a costruire una bella realtà economica in un momento in cui il Meridione viene visto come la zavorra, la palla al piede, A MAZARA che tiene fermo il progresso italiano?!
Io credo che, al di là del "campanellismo"  (:D ricordate?!) e delle gustose prese in giro a volte anche colorite, ciascun VERO SICILIANO che abbia qualche neurone ancora non in disarmo dovrebbe soltanto essere orgoglioso se un imprenditore locale riesce a dimostrare ai SOLONI SETTENTRIONALI che la Sicilia non è solo mafia ed assistenzialismo ma è capace di far crescere delle sane realtà economiche di rilevanza nazionale.
E se per far questo la dirigenza ritiene di dover mantenere alti i prezzi per conservare sani i bilanci, dal momento che non abbiamo mai avuto un carrarucolo pronto a toglierci le castagne dal fuoco... che vuoi che ti dica: se lo stadio si riempirà... comunque avrà avuto ragione lei!
Se, poi, a te piace Zampalesta che ti concede la Champions, il campionato, la coppola Italia e la moglie di Grosso a soli 210 eurazzi... ALLURA TENITILLU STRITTU!
Saluti e vita!

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8891
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: repetita juventus!
« Risposta #27 il: 30 Giugno 2006, 08:41:50 pm »
Citazione da: "Martino Liotrino"
Citazione
Probabilmente ti sei perso molte puntate precedenti, altrimenti avresti capito in pieno il senso del mio messaggio, che non era uno scherzo, ma chiaramente una provocazione mirata.  


Gent.mo Cavaliere,
pur di onorare il Suo preg.mo invito mi sono fatto due COTICCHIONI così  :evil: e mi sono riletto tutta la sublime disquisizione sull'autoctonia dell'Impresa Calcistica catanese!!!  :cry:
Nonostante tutto, provocazione mirata o non, mi Conssssenta di darLe del Tu e di esprimere con terminologia francese il mio pensiero....
'MBARE...... A MIA NUN MI NI F................... nenti se Zamparini è o non è Siciliano!  :lol:  :lol:  :lol:
Però, da vero Maschio Siculo col Liotro stampato nel Cuore... MI PERMETTI DI ESSERE ORGOGLIOSO se un CATANESE riesce ad ottenere riconoscimenti da tutte le parti d'Italia per essere riuscito a costruire una bella realtà economica in un momento in cui il Meridione viene visto come la zavorra, la palla al piede, A MAZARA che tiene fermo il progresso italiano?!
Io credo che, al di là del "campanellismo"  (:D ricordate?!) e delle gustose prese in giro a volte anche colorite, ciascun VERO SICILIANO che abbia qualche neurone ancora non in disarmo dovrebbe soltanto essere orgoglioso se un imprenditore locale riesce a dimostrare ai SOLONI SETTENTRIONALI che la Sicilia non è solo mafia ed assistenzialismo ma è capace di far crescere delle sane realtà economiche di rilevanza nazionale.
E se per far questo la dirigenza ritiene di dover mantenere alti i prezzi per conservare sani i bilanci, dal momento che non abbiamo mai avuto un carrarucolo pronto a toglierci le castagne dal fuoco... che vuoi che ti dica: se lo stadio si riempirà... comunque avrà avuto ragione lei!
Se, poi, a te piace Zampalesta che ti concede la Champions, il campionato, la coppola Italia e la moglie di Grosso a soli 210 eurazzi... ALLURA TENITILLU STRITTU!
Saluti e vita!


Ci mancherebbe altro. Non sta certo a me toglierti l'orgoglio di avere un presidente catanese. Mi piacerebbe che altri tuoi concittadini non togliessero a noi l'orgoglio di girare l'Italia a testa alta su tutti i campi solo perchè il maggiore azionista non é del Capo o di Ballarò.

Ciao!



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.