Autore Topic: Nonostante tutto... Forza Acireale  (Letto 332990 volte)

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 368
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #720 il: 20 Marzo 2010, 12:00:03 pm »
dai Marco non è bello dare dei paesanotti a tutti i vostri tifosi di Belpasso, di Mascalucia  di Gravina...

Noi acesi ci teniamo il nostro Acireale.

Quanto a Testa, no Carmine Russo non è mo' frati, ma scrive cose che condivido e le scirve bene cosa che ti dovrebbe piacere. Ci vediamo allo stadio. Ciao.

Mauro Spina

  • Visitatore
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #721 il: 21 Marzo 2010, 12:23:40 pm »
 8|
Manco da un pò dal Forum, ma la penosa pantomima di Testa di Trunz continua imperterrita. E la cosa che mi dispiace e che i mie fratelli Bua e soprattutto Marco continuino a foraggiare questo psicotopic! 

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #722 il: 21 Marzo 2010, 06:47:35 pm »
non è bello dare dei paesanotti a tutti i vostri tifosi

ai nostri... :-D

tu non ci fai..tu ci sei.. ::)

Che la fiesta acitana...cominci...

Mauruzzo..quanto tempo..
a ni facemu 4 .... :-D

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 368
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #723 il: 21 Marzo 2010, 10:56:33 pm »
E' fatta!

Che dire di altro!

Grazie ragazzi!!

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4856
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #724 il: 22 Marzo 2010, 11:29:31 am »

E' fatta!


Nel senso che s'è fumata l'erba? ::) ::)
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 674
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #725 il: 22 Marzo 2010, 06:29:51 pm »
E' arrivata, finalmente, la sospirata promozione.
Acireale promosso in tutto, naturalmente.
1) Sul campo, e questo forse è il meno, dato che si tratta di ciò che era più scontato; anzi la promozione è venuta con qualche anno di ritardo rispetto alle previsioni.
2) Sugli spalti, con cinquemila spettatori (non solo, un'intera città) a festeggiare la promozione e ricevere gli sportivi applausi dei tifosi vittoriesi. Uno spettacolo che mai si era visto e forse mai più si rivedrà sui campi di Eccellenza.
3) Nella compostezza e civiltà di un pubblico ineguagliabile, che ha reso merito agli avversari, per nulla trascurabili, di quest'anno. Squadre come il Noto e il Vittoria, che avrebbero ben figuarto nella serie superiore a alle quali auguriamo ogni bene.

Ora si deve pensare a nuovi traguardi:
a) a breve, puntando a tagliare il traguardo col record di punteggio e con un percorso netto, senza sconfitte;
b) a medio termine, costruendo per tempo una squadra in grado di lottare già l'anno prossimo per la promozione, in una categoria che non ci colpirà come liveloo tecnico (e più o meno quello dell'Eccellenza), ma in cui militeranno avversari come Messina e Avellino, contro cui ricominceremo ad abituarci ai palcoscenici che da sempre ci toccano;
c) a più lungo termine, ricostruendo una società e un settore giovanile come quelli che l'Acireale ha avuto per anni, prima che arrivasse il malpassotu a distruggere tutto e condurci al fallimento. Occorre costruire basi solide che consentano all'Acireale di conquistare e mantenere un posto tra i professionisti, come sempre senza l'aiuto di nessuno, perché nessuno ci aiuterà mai.

Grazie Acireale di esistere, e grazie Dio per averci creati acitani. Ieri ne abbiamo avuto, tutti, tutti quanti, la conferma.

Forza Acireale.

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 368
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #726 il: 22 Marzo 2010, 10:52:13 pm »
Ok, fratello acitano, oggi è il momento di superare le nostre discordanze e di gioire.

Abbiamo faticato tanto per risalire e forse questo indesiderato bagno di sangue tra i dilettanti ci ha dato maggiore forza.

Diciamo la verità, negli ultimi anni in C1 ci eravamo imborghesiti, forse abituati bene e tanta gente non veniva più allo stadio e stava alla televisione a vedersi le strisciate del nord.

Poi abbiamo capito di un colpo cosa avevamo quando ci è stato levato. Ieri, un sogno, c'era quasi tanta gente quanto a Foggia , a Salerno, con la Fiorentina, sicuramente più che con il Napoli. E siamo - eravamo - in Eccellenza.

Non sarà gran che risalire in D per il nostro passato,ma io me la sono goduta tutta.

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 674
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #727 il: 23 Marzo 2010, 11:05:36 am »
Caro Trunz, l'atmosfera di Domenica scorsa è stata indimenticabile.
Non mi emozionavo così tanto da quando ero ragazzino, forse da quando, il giorno della cresima, più che al momento sacro pensavo all'Acireale che in quel momento conquistava la promozione in C in quel di Palermo, contro il Cantieri Navali.
Mi sono tornati in mente tutta una serie di momenti belli dell'esistenza, curiosamente legati, in qualche modo, all'Acireale. La mia prima ragazza, pochi giorni prima un Acireale-Catania degli anni '70; la nascita di mio figlio, il giorno dopo Perugia-Acireale 0-1 (gol di Cancelli); il nuovo lavoro, dopo la vittoria a Catanzaro, ecc., ecc.
Persino la Sicilia ha dovuto dedicare un'intera pagina alla festa acese (ed è tutto dire), tanta è stata ampia la dimensione della festa.
E'stata, insomma, una liberazione, e tutti quelli che ci hanno voluto male, e sono tanti anche in questo forum, ci hanno in realtà rafforzati. Hai ragione, Trunz, gli anni grassi avevano prodotto una certa assuefazione e ricordo lo stadio semivuoto in alcune partite di C2, l'anno dopo lo sfortunato spareggio di Avellino, nonostante i ragazzini di Mazzarri, magnificamente messi in campo, facessero la loro parte.
Ora non è così, Acireale, privata per anni del calcio che conta, ha fame di successi, e sono convinto che questo enorme pubblico (ha detto bene qualcuno, da serie cadetta) sarà decisivo nei prossimi anni, quando dovremo affrontare nuove battaglie.
Risalire nei professionisti non sarà facile, non illudiamoci. Il Siracusa ci ha messo tredici anni, e persino noi avevamo faticato negli anni ottanta, quando siamo arrivati secondi sei o sette volte, dietro al Canicattì, al Giarre, all'Atletico Catania, per non parlare dello squallido caso Juventina.
Facciamo di tutto perché questa volta tutto sia più rapido e semplice: programmando per tempo la prossima stagione; abbonandoci in massa; riportando le famiglie allo stadio (finalmente ampio e confortevole); assicurando sempre, nella buona e nella cattiva sorte, il sostegno; non cadendo più nei (rari) eccessi che nell'anno successivo al procurato fallimento hanno temporaneamente macchiato la nostra tradizione (comunque pienamente recuperata) di civiltà e compostezza che tanto ci distingue.
Acireale sta risorgendo, e risorge pure l'Acireale.
Forza Acireale.


N.B. Dieeeegos! Che ci racconti dalle brume londinesi? Sei a rapporto dai bookmakers?? Cuginuuu Maru Spina, il Maalox ce l'hai? E Sonar che fine ha fatto? E Gaspare? (se lo incontro, ma è un po' che non capita, gli dirò chi sono, minimo mi prende a pugni). Vi accogliamo tutti ecumenicamente anche se ci avete odiati, siamo in un momento di grazia!
« Ultima modifica: 23 Marzo 2010, 11:07:14 am da Testa Dura »

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4856
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #728 il: 23 Marzo 2010, 05:13:57 pm »
E'stata, insomma, una liberazione, e tutti quelli che ci hanno voluto male, e sono tanti anche in questo forum, ci hanno in realtà rafforzati.

Intanto rallegramenti per la vostra promozione.
Non è vero che si vuole il male dell'Acireale in questo forum. Non può inpensierire una squadra che l'anno prossimo giocherà nel gradino più basso del professionismo. E poi, per cortesia, lasciate a noi rosanero l'onore di essere i rivali storici del Catania ('st'anno sento ciavuro di vittoria in trasferta ::)), da questo punto di vista non tolleriamo ingerenze. Già ci infastidiva il Messina che faceva di tutto per "rubarci" la scena. ::)

P.S scherzi a parte, in bocca al lupo per il nuovo campionato.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 674
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #729 il: 23 Marzo 2010, 06:22:06 pm »
Caro Sergio, ti ringrazio innanzitutto per i tuoi auguri, e prendo come augurio anche il discorso sul gradino più basso del professionismo (in realtà non siamo nemmeno arrivati lì; il prossimo anno l'Acireale giocherà in D, e quindi ancora tra i dilettanti).
Poi, non voglio togliervi il rivale o la scena, però il Catania è anche il nostro rivale, se ce lo togliete non ce ne resta più nessuno (il Siracusa?, il Gela? il Messina? Naaa). Possiamo provare a condividerlo. Per il momento che sono in serie A ve li tenete voi; quando saremo in serie più vicine ce li passerete (a meno ca per Chievo-Catania ci finisci comu 'u Potenza, e allora ni pigghiamu subitu).
Ti va bene così?

Forza Acireale.
« Ultima modifica: 23 Marzo 2010, 06:41:43 pm da Testa Dura »

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 368
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #730 il: 23 Marzo 2010, 06:23:11 pm »
Visto che mi sto abituando a copiaincollare, cuccatevi anche l'intervento del Direttore Generale Mario Marino, contenuto sul sito ufficiale dell'Acireale calcio. Tutto virgolettato anche stavolta.

"Vista dal Direttore
Volevo ricordare…e mi va di dire.
   
Sono stato "corteggiato" dal dott. Giuseppe Cocuzza durante il girone di ritorno della stagione scorsa;
avevo approfittato per vedere la squadra giocare contro il Due Torri a Gliaca di Piranio e conosciuto, per l’occasione, l’avv. Rosario Pennisi.
Tornare “granata” era una bella ipotesi, una suggestiva idea, una sensazione unica, una felice emozione.
Avevo lasciato a malincuore la Sede di via Pasiano nel pomeriggio del 31 luglio del  2004… dalla Sede del Calcio Catania mi avevano avvisato dell’improvvisa cessione della Società fatta dal Presidente Pulvirenti ad altre persone…
Ma torniamo a parlare di noi.
Ero con l’Adrano nei Play Off di serie D, domenica 31 maggio 2009…di ritorno da Vico Equense, dopo una sconfitta decisiva che ci negava l’accesso alla Seconda Divisione, eravamo sul pullman…mentre al Tupparello l’Acireale consumava la scempio  “Ostuni”… quando ricevo una telefonata dal dott. Giuseppe Cocuzza e credo dagli spogliatoi dello stesso Tupparello.
Chiedeva la mia disponibilità e mi offriva la direzione dell’Acireale.
Sul pullman che ci riportava in Sicilia…mi rivolsi a Costanzo, a Fascetto, a Madonia, a Zumbo, a D’Angelo, a Montella, a Truglio, ad Aiello, a Patanè…riferì della telefonata del dott. Cocuzza e dissi che vincere e giocare ad Acireale era una sensazione unica, diversa e speciale.
Scherzando proposi di vestire molti dei calciatori presenti di colore granata.
Adesso sanno e capiscono cosa offrivo allora.
Hanno visto, hanno vissuto, hanno saputo reggere, sono stati i più forti.
Vincere ad Acireale vale per tre volte rispetto ad altri posti.
Mi va di ringraziare e dedicare la vittoria del Campionato al dott. Giuseppe Cocuzza ( con il dottor Cardaci e l’ingegnere Galati ) ,al “granatissimo” Presidente avv.Rosario Pennisi,a mia moglie che tra l’altro,essendo nata ad Acireale ,mi inietta parte della sua acitanità ed infine al meraviglioso “pubblico” granata.
Sì, alla “magica” e instancabile Curva Sud ,alla Curva Nord e alla Tribuna Centrale.
Loro sono una forza, un arma in più, una certificata componente che merita tanta parte in questa vittoria.
Senza offesa per nessuno, a Pippo Quattrocchi dico grazie.
Certo adesso si è in pausa Pasquale…ma la squadra deve chiudere questo campionato con lo zero nella casella delle sconfitte e superare il record che appartiene al Paternò nei campionati di Eccellenza con 74 punti.
Mi azzardo e propongo, rivolgendomi agli oltranzisti della nostra tifoseria,anzi sarebbe auspicabile un riavvicinamento “sportivo” con alcune Società importanti come Palermo, Reggina, Catanzaro, Siracusa, Gela, Messina… sicuramente di tante altre ne possiamo fare a meno.
Ridiamo amicizia sincera ad Angelo Busetta, a Maurizio Costantini e a chi ha dato il cuore per la causa granata.
Sarebbe l’inizio di un approccio a un nuovo percorso granata.
A mister Carlo Breve dico bravo.
A lui auguro lo stesso percorso sportivo fatto agli inizii del 2000 da Walter Mazzarri partendo dalla panchina granata.
Un grazie speciale lo rivolgo al cav. Mario Trovato che nonostante qualche problemino di salute non ha lesinato e mancato un solo minuto per essere d’aiuto ed essenziale.
Un plauso al lavoro del Team Manager Carmelo Messina… da tifoso sfegatato a Dirigente irreprensibile il passo non era tanto corto, lui ci è riuscito.
Ma non dimentico nessuno, anche se non sono nominati.
E poi…da domani si torna in trincea".



n.b. Ringrazio tutti quelli, compresi i catanesi, che ci hanno fatto gli auguri per la promozione.

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 674
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #731 il: 23 Marzo 2010, 06:29:54 pm »
Miiii. Trunz, ma non sono meglio gli interventi originali??
Comunque ho letto l'intervento di Mario Marino, che ci invita a far pace con tutti (pare SanFrancescoTrunz) tranne che...
Statti bene.
Forza Acireale.

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 674
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #732 il: 26 Marzo 2010, 02:25:53 pm »
Si parla di amichevole con il Palermo per festeggiare la promozione dell'Acireale.
Girano voci anche di altre alternative (Napoli?), ma la soluzione con il Palermo è quella che preferisco, se non altro per la comune sicilianità.
Che ne pensano (o che ne sanno) i palermitani?

Forza Acireale

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4856
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #733 il: 26 Marzo 2010, 07:46:58 pm »
Si parla di amichevole con il Palermo per festeggiare la promozione dell'Acireale.
Girano voci anche di altre alternative (Napoli?), ma la soluzione con il Palermo è quella che preferisco, se non altro per la comune sicilianità.
Che ne pensano (o che ne sanno) i palermitani?

Forza Acireale


Assolutamente nulla! Probabilmente l'invito ufficiale non è ancora arrivato in sede.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 368
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #734 il: 28 Marzo 2010, 09:55:54 am »
Per quel che ho capito si vuole fare un'amichevole importante, ma non è detto che sia con il Palermo, anzi forse è più probabile il Napoli, se non altro perché c'è Mazzarri sempre grande amico. Non è escluso che la si sia organizzata infatti in questi giorni.

Vedremo come andrà a finire.