Autore Topic: Nonostante tutto... Forza Acireale  (Letto 332989 volte)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: [OT] Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #300 il: 02 Aprile 2007, 03:53:44 pm »
Ieri hanno trasmesso un'interessante puntata sulle nuove province, a quanto pare sarebbe una buona idea ridurle. Ecco l'abstract (per i dettagli http://www.report.rai.it/):

“E’ stato uno scambio poco nobile”, ha dichiarato l’ex presidente della Commissione Affari Costituzionali, il Senatore Andrea Pastore, “per fare la provincia di Monza Brianza si è dovuto votare anche per le altre due, Fermo e Barletta”. Quest’ultima ha addirittura tre capoluoghi, Barletta, Andria, Trani e oggi i rispettivi sindaci stanno litigando per l’ubicazione della prefettura. Le nuove 4 province della regione autonoma Sardegna non hanno trovato l’accordo per il capoluogo e ne hanno fatti 2 per ogni provincia. Altre 21 nuove province sono all’esame del parlamento e le relazioni che accompagnano le proposte prevedono un spesa intorno ai 50 milioni di euro per ognuna, esclusi i costi dei consiglieri, assessori, presidenti. A catena, i partiti organizzati su base provinciale avranno la moltiplicazione delle poltrone: nuovi dirigenti, segretari ecc. La legge prevede che per istituire una nuova provincia ci siano 200.000 abitanti: Fermo e le 4 province sarde sono ben al di sotto di questo numero, eppure le province sono state concesse. Tutto questo proprio mentre il governo blocca i finanziamenti per le nuove province in costituzione perché sta varando il nuovo Codice delle Autonomie che ne prevede la riduzione. Ma un emendamento infilato nel decreto cosiddetto “mille proroghe” li ha sbloccati all’insaputa del Ministro per gli affari regionali.eri hanno fatto una bella puntata di report sulle nuove "provincie". 

Offline cataniapiu'

  • Utente
  • ***
  • Post: 207
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #301 il: 02 Aprile 2007, 04:02:40 pm »
Testa, lascia perdere i "convenevoli" con i catanesi e pensa all'Acireale. Come vedi, esserti messo in rotta con loro ti è costato la chiusura della bellissima discussione "sliding doors", a dire il vero con pretesti un po' tirati per i capelli.
Tornando all'Acireale, l'essere quasi promossi, e si poteva raggiungere la promozione anche prima con un minimo d'impegno, consente alla Società di programmare per tempo.
Nessun dubbio che, qualunque sia la categoria cui saremmo assegnati, sia la D, che ci spetterebbe di diritto dopo i torti subiti, sia l'eccellenza -speriamo di no ma con il disimpegno di Pulvirenti dal Catania non dovremmo avere più troppi nemici - l'Acireale ha l'obbligo di puntare a vincere subito il campionato, senza mezzi termini. Questo per storia, per importanza della città, per la necessità di ripristinare al più presto la nostra tradizione professionistica prima che cada nel dimenticatoio.
La Società, comunque, deve pretendere che la categoria di appartenenza venga satabilita al più presto, per poter costruire una squadra all'altezza del nome dell'Acireale, la quarta squadra siciliana e la più orgogliosa di tutte.
Ricordiamoci che il nostro Acireale ha corso quest'anno un pericolo mortale. Ora stiamo uscendo dal tunnel del peggior anno della nostra storia e non dobbiamo sprecare l'occasione di tornare subito alla ribalta.
Il pieno recupero di Leonardi, il precoce acquisto di giocatori di categoria, la costruzione di un assetto societario solido, anche con nuovi azionisti (anche Virlinzi, perché no?) ci potranno consewntire rapide risalite, anche perché il nostro bacino d'utenza non sarà più intaccato dal Catania, che dopo i noti eventi ha perso appeal verso le nuove generazioni.
Saluti acitani.




Testa di..........TRUNZ.........

Che dubbio!!!!!

2 teste ed un neurone? o........2 neuroni per un'unica testa?

questo si e' un bel grattacapo.........azzzzzz. 8|

che mondo sarebbe.......senza di voi?

Tenetevi in salute e occhio all'influenza....evitate di baciarvi. 8-)

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 368
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #302 il: 02 Aprile 2007, 05:56:03 pm »
Mah, potrei forse essere d'accordo con Bua. Invece di istituire la provincia di Acireale, senz'altro utile per rendere visibile Acireale (hai visto che ha combinato d'Alessio?), ma che potrebbe essere poco efficiente, come tutte le province, potrebbe essere sufficiente abolire quelle esistenti e evitare che decollino i progetti sulle aree metropolitane, ancora più inutili e dispendiosi. Per quel che mi riguarda, quello che è importante è l'autonomia di Acireale e che i suoi interessi non vengano mediati, o sotterrati, da altre città. Per il coordinamento con il centro, se porprio deve esserci, è sufficiente che restino le regioni e i relativi capoluoghi.
Benvenuto comunque a Bua, ma, cosa c'entra tutto il discorso che hai fatto con il contenuto dell'argomento sulla squadra dell'Acireale?

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 674
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #303 il: 02 Aprile 2007, 08:48:14 pm »
Come vedi Trunz, hai voglia di predicare l'amore fraterno, che tanto arriva il primo catanese che passa (es. Catania più), e ti spara addosso senza dare ragioni.
In ogni caso sono ovviamente d'accordo con te su tutto per quanto riguarda l'Acireale; meno quando parli della provincia di Acireale, perché l'autonomia provinciale (eventualmente con Giarre e Taormina) è a mio avviso un obiettivo irrinunciabile.
Forza Acireale.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #304 il: 03 Aprile 2007, 09:22:18 am »
...ma, cosa c'entra tutto il discorso che hai fatto con il contenuto dell'argomento sulla squadra dell'Acireale?
E quando mai si è parlato di calcio in questo post?!

Offline cataniapiu'

  • Utente
  • ***
  • Post: 207
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #305 il: 03 Aprile 2007, 11:40:28 am »
Previsioni prossime future:

acireale...acireale......ah!si un piccolo "quartiere periferico della GRANDE CATANIA"

e credetemi non c'e' bisogno di essere un mago per affermare cio'.

Rasserenatevi e siatene rallegrati.

Hai visto mai che quel neurone condiviso, incominci a scindersi e a moltiplicarsi viste le nuove prospettive.

Preparatevi, il nuovo (l'elefante) avanza.

Non vi montate troppo la testa pero'.

CATANIA ACCOGLILI CON OCCHIO BENEVOLO......  8| 8D

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 368
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #306 il: 03 Aprile 2007, 01:16:01 pm »
Quando leggo i post come quello qui sopra comincio a capire perché Testa Dura ha finito per prendere la strada dell'aceto...
 E'troppo chiedere un minimo di rispetto per la maggiore, e direi anche la più titolata, città della provincia ( :^() oppure il fatto di non tifare Catania è per voi davvero un peccato mortale?
Noi abbiamo la nostra squadra e di recente abbiamo sofferto parecchio, per cause in gran parte non dovute a nostra responsabilità, e cominciamo ora, tra mille ostacoli, la risalita. Il Catania ci è estraneo: non abbiamo partecipato alla vostra gioia per la promozione, non condividiamo il vostro attuale sconforto. Un po' di risentimento lo abbiamo con buoni motivi verso Pulvirenti, punto e basta.
Anche i catanesi dovrebbero provare i medesimi sentimenti di indifferenza verso l'Acireale, ma sembra che l'insulto verso gli acitani sia invece d'obbligo, o mi sbaglio?   

Offline cataniapiu'

  • Utente
  • ***
  • Post: 207
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #307 il: 03 Aprile 2007, 05:32:57 pm »
Quando leggo i post come quello qui sopra comincio a capire perché Testa Dura ha finito per prendere la strada dell'aceto...
 E'troppo chiedere un minimo di rispetto per la maggiore, e direi anche la più titolata, città della provincia ( :^() oppure il fatto di non tifare Catania è per voi davvero un peccato mortale?
Noi abbiamo la nostra squadra e di recente abbiamo sofferto parecchio, per cause in gran parte non dovute a nostra responsabilità, e cominciamo ora, tra mille ostacoli, la risalita. Il Catania ci è estraneo: non abbiamo partecipato alla vostra gioia per la promozione, non condividiamo il vostro attuale sconforto. Un po' di risentimento lo abbiamo con buoni motivi verso Pulvirenti, punto e basta.
Anche i catanesi dovrebbero provare i medesimi sentimenti di indifferenza verso l'Acireale, ma sembra che l'insulto verso gli acitani sia invece d'obbligo, o mi sbaglio?   


Che parole strazianti, quasi commoventi :^(, poverino ti hanno ferito nell'io?
Vecchia storia, ti butto la pietra e poi nascondo la mano - patetico -
nessun rispetto per chi non rispetta, estraneati dai fatti di CATANIA e stai tranquillo che qui nessuno ha tempo da perdere con la tua (per noi ) insignificante realta'(?)
Eppure non e' difficile da capire il concetto  :-\ 8-)

p.s. comunque, sul fatto che acireale diventera' un quartiere di CATANIA.....E' GIA' STORIA.
sarai libero pero' di tifare per chi vuoi.
AUGURONI. ::)

 



Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 674
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #308 il: 04 Aprile 2007, 09:24:50 am »
Come vedi, caro Trunz, anche se sei tanto caro e gentile, non cambia nulla.
Sei acese, e questo basta per l'ostracismo (e poi si chiedeono perché li vogliamo abbandonare al loro destino).
In ogni caso noi festeggeremo la Pasqua con una promozione (facendo i debiti scongiuri), la dedicheremo alla memoria di Raciti,  e torneremo presto a calcare le scene professionistiche, riscuotendo dappertutto, come prima, consensi e tributi di stima. Loro, anche se si salveranno (ma ne dubito perché hanno tutti contro) resteranno impresentabili, con l'immagine definitivamente macchiata e faranno di tutto per toglierli di mezzo (pulvirenti ha già capito che deve togliere le tende).
Le offese di catania più sono il sintomo della loro debolezza.
Sempre forza Acireale, l'emblema del calcio pulito.   

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 674
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #309 il: 04 Aprile 2007, 09:25:20 am »
Dimenticavo... Buona Pasqua a tutti!

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #310 il: 04 Aprile 2007, 10:07:18 am »
Chiunque desideri davvero un calcio pulito non può che augurarsi una brillante salvezza del Catania, una delle poche squadre ad aver fatto vedere un gioco piacevole questa stagione, una delle poche che ha costruito una società sana.

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 674
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #311 il: 09 Aprile 2007, 09:10:36 am »
Conquistare l'Eccellenza e puntare immediatamente alle categorie superiori: questo è l'imperativo categorico per l'Acireale!

Rispondo anche a Bua: è inutile che ti illudi, anche se capisco la tua difficoltà a accettare la situazione: ormai il Catania è definitivamente bruciato, e pulvirenti lo ha capito. Di conseguenza, anche lui ha tirato i remi in barca e il freno, come fece qualche anno fa ad Acireale. Il futuro del Catania calcio non è più di suo interesse. 

Offline Papè Satàn

  • Utente
  • *****
  • Post: 1203
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #312 il: 11 Aprile 2007, 12:58:11 pm »
... Il futuro del Catania calcio non è più di suo interesse. 
Questa è bella, ma - in tal caso - sarebbe stato certamente "di suo interesse" trattenere in tasca propria i 5.000,00 euro di multa comminatagli dal giudice sportivo, non credi ?  ;-)

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 368
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #313 il: 11 Aprile 2007, 07:25:26 pm »
Con un perentorio sei a zero, l'Acireale conquista la matematica certezza anticipata della promozione.

Non ha importanza se era un risultato scontato, ma dopo aver tribolato tutto l'anno nella più nera pagina della storia della squadra granata, un momento di piccola soddisfazione è venuto anche per noi e ce lo prendiamo tutto, anche se è sin troppo ovvio che non è il caso di festeggiare. :-))

Ovviamente la promozione in Eccellenza deve essere il primo passo verso il ritorno nelle categorie professionistiche. Se la Lega Sicula fosse qualcosa di diverso da quello che è  farabbe tardiva e parziale ammenda ai gravi torti inflitti all'Acireale, iscrivendola d'ufficio in serie D. Così non è, purtroppo, e probabilmente dovremo ancora fare ancora un anno in una categoria come l'eccellenza, che non avevamo mai conosciuto prima.

Grazie comunque a tutti. Grazie al presidente Massimino; ai giocatori, che saranno comunque ricordati nell'albo d'oro granata accanto a quelli che conquistarono la B e molto più in gloria di quelli che tre anni fa - e forse anche l'anno scorso - si arresero agli ordini di scuderia; al pubblico, che è stato come sempre l'uomo in più dei granata e che si è mantenuto numeroso e compatto nonostante lo scarso prestigio della categoria. 

Mauro Spina

  • Visitatore
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #314 il: 11 Aprile 2007, 09:48:35 pm »
Con un perentorio sei a zero, l'Acireale conquista la matematica certezza anticipata della promozione.

Non ha importanza se era un risultato scontato, ma dopo aver tribolato tutto l'anno nella più nera pagina della storia della squadra granata, un momento di piccola soddisfazione è venuto anche per noi e ce lo prendiamo tutto, anche se è sin troppo ovvio che non è il caso di festeggiare. :-))

Ovviamente la promozione in Eccellenza deve essere il primo passo verso il ritorno nelle categorie professionistiche. Se la Lega Sicula fosse qualcosa di diverso da quello che è  farabbe tardiva e parziale ammenda ai gravi torti inflitti all'Acireale, iscrivendola d'ufficio in serie D. Così non è, purtroppo, e probabilmente dovremo ancora fare ancora un anno in una categoria come l'eccellenza, che non avevamo mai conosciuto prima.

Grazie comunque a tutti. Grazie al presidente Massimino; ai giocatori, che saranno comunque ricordati nell'albo d'oro granata accanto a quelli che conquistarono la B e molto più in gloria di quelli che tre anni fa - e forse anche l'anno scorso - si arresero agli ordini di scuderia; al pubblico, che è stato come sempre l'uomo in più dei granata e che si è mantenuto numeroso e compatto nonostante lo scarso prestigio della categoria. 


 8D...non so perchè, ma ho l'impressione che Trunz e Testa Vuota siano la stessa persona...o meglio, visto lo spessore morale, "la stessa cosa"  8D