Autore Topic: Nonostante tutto... Forza Acireale  (Letto 337486 volte)

Mauro Spina

  • Visitatore
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #585 il: 02 Maggio 2009, 06:57:53 pm »
Bua, ma chi ha mai detto che l'Acireale ha sfiorato la A?
La storia dell'Acireale è ben nota e conosciamo i nostri limiti: è stato in B dignitosamente per due stagioni, salvandosi il primo anno (in panchina Papadopulo, con cui una volta ho incontrato discussione in aeroporto e ricorda Acireale con grande affetto) con una squadra modesta (a danno di squadroni in cui militavano calciatori come Vieri, Antonioli, Chiesa e Juliano) e retrocedendo quartultima l'anno successivo, con allenatore Silipo (e qui c'è qualche rimpianto, perché l'impianto complessivo era migliore, ma il manico era inadeguato). Vanta una trentina di campionati in C e C1, con molte annate di testa (memorabile quella del 73/74) e un'altra decina in C2. Con pulvirenti presidente è retrocessa in C2 il primo anno per tornare in C1 e fare poi la fine che sappiamo (cinque milioni di Euro di buco e retrocessione addirittura in Promozione).
Dopo Palermo, Messina e Catania (anche il Catania ci metto, lo vedi?) è ancor oggi la squadra più titolata della Sicilia (concorrenziale forse solo il Siracusa, ora più in palla, ma con trascorsi di nota che si perdono nel tempo: mi pare una B negli anni cinquanta).
Ti sembra poco obiettiva la mia ricostruzione? Se la contesti parla di fatti e statistiche, per piacere.
In ogni caso, nessun dubbio che pulvirenti abbia potuto fare a Catania investimenti maggiori che ad Acireale. E chi lo ha mai contestato? Chi ha mai contestato che il bacino d'utenza catanese sia maggiore di quello acese? Catania ha più abitanti di Acireale (295.000 contro 53.000, max 80.000 se si ci mette dentro la gemella Acicatena) e che credi che mettiamo in dubbio l'anagrafe? Nessun dubbio nemmeno che il passaggio di pulvirenti a Catania potesse essere legittimo, anche se trasferirsi da una squadra alla sua acerrima rivale, protandosi armi, bagagli giocatori, vivai e medico sociale non è proprio proprio da gran signore. Ad Acireale, per la verità, non era stato mai molto amato (tra i nostri difettucci c'è anche una certa alterigia, chi lo nega?), quindi avrebbe anche potuto avere qualche attenuante. Piccolo particolare, però: nell'andarsene avrebbe dovuto evitare di frenare macroscopicamente la volta dell'Acireale verso la promozione (questa è stata forse la cosa più schifosa, e chiunque ami una qualsiasi squadra lo ammetterà, oltre che contraria alle leggi dello sport), di svuotare il parco giocatori acese (per chi conosce i bilanci sono l'attivo delle società calcistiche), di destinare al fallimento l'Acireale e di farci la guerra persino dopo, quando eravamo già tra i dilettanti (altro che Maramaldo). Se ci avesse lasciato in B senza debiti e con la squadra a posto non ti preoccupare che ce la saremmo cavata da soli, come oggi e negli anni novanta, e che nessuno avrebbe mortale astio verso il vostro presidente o verso lomonaco. Prima o poi, o anche subito, saremmo tornati in C (o magari sarebbe andata meglio, chi lo sa), ma stai tranquillo che saremmo ancora tra i professionisti.
Certo, e in questo caro Bua dici la verità, i progetti di pulvirenti erano altri. L'Acireale lo avrebbe tenuto volentieri per farne una squadra satellite dove svezzare le promesse più giovani. Nessun dubbio che l'Acireale sarebbe oggi in Prima Divisione; anzi, ti dirò,  con il Catania in A sarebbe persino convenuto portarlo in B, per sviluppare rapporti incestuosi tipo Atalanta-AlbinoLeffe.
Ma per gli acesi una soluzione del genere non sarebbe stata per nulla dignitosa, per nulla accettabile, perché si sarebbe vissuti di luce riflessa, sanzionando quella sudditanza a Catania che sarà anche purtroppo nei fatti ma che è l'unica cosa che ci preme non accettare, così come i pisani non accettano la sudditanza a Livorno o i monzesi quella a Milano (altri casi di città maluguratamente vicine a città più grandi).
Spero che il quadro ti sia finalmente chiaro.
Per il resto, forse per ignoranza (che non è una brutta parola, ma è la semplice sconoscenza dei fatti) dici cose false. Attualmente l'Acireale gode di eccellente salute economica, ma non vanta purtroppo una dirigenza sportiva altrettanto valida (vengono da Paternò....).Inoltre, più quadrato di come hanno fatto gli acesi attorno alla loro squadra non è possibile immaginare: semplicemente, all'epoca un buco di cinque milioni di Euro era di portata eccessiva per chiunque non fosse berlusconi (ad Acireale e dintorni ci sono discrete imprese e la prima banca del territorio, ma berlusconi è di altre parti), la tifoseria ha declinato (giustamente) ogni ipotesi di acquistare titoli altrui, la Lega Sicula ha ignorato bellamente i nostri titoli spedendoci addirittura in Promozione e penalizzandoci in ogni modo possibile e immaginabile. Secondo i soliti bene informati, a tale inspiegabile acrimonia non sarebbe estraneo il fatto che qualora tornassimo tra i professionisti ci sarebbe un gruppo economico di una certa dimensione pronto a rilevarci e che ciò darebbe un tantino fastidio a certe organizzazioni che cercano, anche se non c'è terreno tanto fertile, di stendere i tentacoli su Acireale e dintorni, ma preferisco lasciare gossip e dietrologia che lascio agli appassionati del genere. Io mi occupo di bilanci e di fatti, i primi li ho letti, e sono rimasto a bocca aperta per l'indignazione; gli ultimi sono evidenti.
Ad Acireale, quindi, ci si è rimboccati le maniche, altro che, ma contro tutto e contro tutti. Sono stati fatti molti errori, ed essere estranei ai pazzeschi circuiti mafiosi che dettano legge tra i dilettanti non ci ha certo giovato. In ogni caso, non è mai facile risalire per nessuno contro squadre per cui battere l'Acireale è un po' come battere la Juve; lo sapete bene anche voi, visto che per uscire dall'Eccellenza avete avuto bisogno di un pietoso ripescaggio (roba che all'Acireale, così poco amato dai poteri forti e dalle istituzioni, e qui replico a un'altra tua insinuazione, sarà sempre negata).
In ogni caso, caro Bua, hai il tuo Catania in serie A, ma la tua ostilità permanente verso l'Acireale è certo un po' curiosa, e mi fa pensare che, nonostante tutto... noi acesi una prima battaglia (quella per la sopravvivenza e per restare la vostra spina nel fianco) la stiamo vincendo... per la guerra (calcistica) è un altro discorso, ma a poco a poco ci stiamo riattrezzando. Non è escluso che fra tre o quattro anni potremmo reincontrarci dalle parti della Prima Divisione (putroppo per voi, non ci poniamo obiettivi più ambiziosi, anche se Schwarz ha parlato avventatamente di serie B; di conseguenza, occorre che ci veniate incontro :-D).
Forza Acireale. 49 Bye bye's

 


Testa di Trunz  ;-)  :-D Ma come mai della storia con Cecci Gori non fai menzione!? Ancora ride tutta Italia, l'hai dimenticata?  :-D :-D :-D


Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #586 il: 04 Maggio 2009, 09:40:48 am »
Caro Testa, perché ti fai sentire solo quando hai voglia di assumere un atteggiamento paternalistico nei miei confronti?

Te lo dico senza finte misure, mi infastidisce abbastanza, anche perchè non spno un ragazzino.

So badare a me stesso da solo e non ho bisogno di "salvatori". Preferirei scambiare con te alcune opinioni sul nostro Acireale, sui suoi obiettivi di ripresa e sulla qualità della squadra e della dirigenza.

Hai dato dell'antipatico antagonista a Diegos, e probabilmente hai ragione ma non ti accorgi che il primo a porsi in questi termini in questo forum sei stato proprio tu, e ne hanno pagato le conseguenza tutti gli acesi che si sono qui affacciati, me per primo.

Questo è accaduto perché hai posto le rivendicazioni di Acireale e dell'Acireale in modo anti-Catania, mentre invece quello che interessa a me e agli acesi non è stare in contrasto con Catania ma che venga ribadita e riconosciuta la nostra diversità da Catania e la nostra identità acese distinta da quella cataense.

Con questo ho chiuso, spero che deciderai di rimanere nel forum con maggiore continiuità, non affacciandoti solo per discettare e dare "buoni" consigli al sottoscritto.

Ciao

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #587 il: 04 Maggio 2009, 01:28:45 pm »
Siete una macchietta... ::)..o forse dovrei scrivere sei :-D

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #588 il: 04 Maggio 2009, 03:01:24 pm »
Marco... scusa, ma cosa c'è da ridere?

Una volte per tutte, poi, vorrei distinguere le mie posizioni da quelle di Testa, che ha le sue idee che per alcuni versi coincidono, come per l'autonomia di Acireale e le cause del fallimento dell'Acireale (è ovvio, sono acese) e per altre sono completamente all'opposto, come per l'atteggiamento sfottente e aggressivo, il tifo contro il Catania e la fissa per la superiorità degli acesi.

Ho frequentato altri forum con utenti catanesi e ho stretto anche delle amicizie, per quanto virtuali. Credo di essermi comportato più che bene anche qui e non capisco tutta questa ostilità e queste insinuazioni di comodo, tanto per buttare nel c.. pure me. Siamo al paradosso che vengo attaccato da Testa e dai catanesi, nonostante i miei ripetuti inviti alla riconciliazione, che però non significa avere posizioni uguali su tutto.

Sarò anche suscettibile- forse è un po' vero, ma sono fatto così anche perché mi faccio trascinare dal mio carattere passionale - ma ci sono stati almeno tre episodi che qui mi hanno disturbato. Il primo quando mi ha attaccato senza ragione Martino Liotrino, il secondo su questo forum quando sono stato aggredito per un "forse". Era qualcosa del tipo forse dobbiamo fare i complimenti al Catania per la sua salvezza.
    Infine non avrò la bella prosa di Testa, sono un semplice diplomato e posso esprimermi con imprecisione ma quando ho detto che l'acireale è andato vicino alla A mi riferivo al fatto che è stato in B. E' così grave?

Grazie per l'attenzione.

Mauro Spina

  • Visitatore
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #589 il: 06 Maggio 2009, 08:27:12 pm »
 :-D :-D :-D :-D

Fantastico Marco! Fa finta di non capire  :-D :-D

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #590 il: 22 Giugno 2009, 03:53:30 pm »
Scrivo solo ora perché ho fatto passare un po' di tempo dalla disgraziata partita con l'Ostuni, poi promosso ovviamente, per digerire la delusione e poter analizzare la situazione e valutare il futuro più obiettivamente possibile. 

Certo, ci sono delle colpe. La squadra è stata costruita male nonostante l'ampio dispendio di risorse, é stata rivista peggio durante l'anno e non ha lottato con la determinazione che ci si aspettava per l'unico obiettivo possibile. Incredibile il crollo nella partita decisiva in casa davanti a tremila spettatori e oltre. L'unico aspeto positivo è stato prorpio l'apporto del pubblico, tornato anche alla tradizionale correttezza, con gli applausi ai vincitori dell'Ostuni.

Il futuro? Mah speriamo in bene. Si parla di ripescaggio e credo che una squadra come la nostra lo meriti in abbondanza. Ma non ci credo molto, è stato più facile retrocederci di cinque categorie che farcene guadagnare una, come leggo oggi sulla Sicilia. Si parla anche di scambio di titoli con l'Acicatena e già mi piace di meno agire a danno della squadra gemella. Ma forse l'Acicatena non avrebbe i soldi per iscriversi e allora forse sarebbe per tutti la soluzione migliore.

Buona notizia senza dubbio oinvece la cacciata di Marlettam, che avremmo fatto bene a non ingaggiare. Mille volte meglio Marino, che è bravo ed è di Acireale.

Saluti a tutti.   

 

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4864
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #591 il: 24 Giugno 2009, 03:14:15 pm »
Abbandono solo per un attimo il mio volontario "esilio" per festeggiare un evento.
Questo topic, il "topic di tutti i topic", il più letto, il più gettonato, il più (forse) movimentato, ha compiuto 50.000 accessi.
E' quindi un "compleanno" che merita un mio nuovo intervento, sia pure solo momentaneo.

Forza, ancora una 50 di clic su questo topic e torna Testa Dura per il 60millesimo contatto. ::) ::)
Per giunta Testa Dura è al suo 398esimo post. Due battutine e saremo a 400. Dobbiamo aprire due bottiglie di champagne, in attesa che il piccolo Davide (Acireale) torni a sfidare  il grande Golia (Catania).  :-D :-D
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 685
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #592 il: 07 Agosto 2009, 05:51:06 pm »
Parte la stagione del nuovo Acireale e mi pare opportuno ritornare momentaneamente a visitare il forum per esporre un commento.
Tante le delusioni degli anni precedenti, è vero, e se è vero che chi non ci uccide ci rende più forti, ora siamo davvero fortissimi!
A questo punto mi sento finalmente ottimista; la società è stata puntellata, si sono presi validi direttore sportivo e allenatore, la squadra sembra in grado di uccidere il campionato (ma è meglio stare cauti perché sembrava così anche l'anno scorso e quello precedente). E' bene anche il fatto (come sempre dissento da Trunz su questo punto) che per risalire abbiamo scelto di insistere sulla strada maestra della promozione sul campo. Lasciamo ad altri i pietosi ripescaggi (che poi si pagano con il vassallaggio verso il potere) e gli ignobili acquisti di titoli altrui. E'anche per questo che l'Acireale è diverso da tutti gli altri.
Uscire dalle secche dell'Eccellenza per poi crescere ancora è l'ovvio imperativo categorico per una piazza importante (non tanto per numeri ma per ben altro) e prestigiosa come quella acese. Iniziare a riavvicinarci al nostro odiatissimo e unico rivale eterno - il Catania, ovviamente - è alla fine dei conti la nostra stessa ragione di esistere (altro che lemenate politicamente corrette e i vogliamoci bene di maniera alla Trunz. Siamo due popolazioni vicine e lontane allo stesso tempo, che si detestano reciprocamente con la massima soddisfazione).
In ogni caso anche quando le cose  svanno male ( e forse ancor più), anche quando la battaglia sembra perduta, anche se tutti i "poteri forti" che imperano in Sicilia ci sono contro, dobbiamo lottare e resistere, perché tutto può cambiare - e lo sappiamo bene - nello spazio di pochi anni. Marciare e non marcire, insomma.
Forza Acireale.

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1395
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #593 il: 07 Agosto 2009, 10:56:58 pm »
Oh cavaliere da quanto tempo non avevo il piacere di leggerla  :-D...mizzica addirittura odiatissimi  non e' che per caso sei della Lega Acireale.... sapessi quante belle fanciulle Acesi vorrebbero un cavaliere CATANESE, bello, colto e con gli attributi che gli fanno fuoco e fiamme  ::) e per giunta cittadini di SERIE A quanto ti brucia questo  ::) ....alla fine grida pure quanto vuoi, tanto, eravate, siete e sarete per sempre in PROVINCIA di CATANIA!!

Oggi sei testa dura domani sei trunz, azzo sei il personaggio del forum la Sicilia se non ci fossi dovrebbero inventarti....

Vi auguro di marcire in Eccellenza, perche' tanto in Seire A (sogna pure  :-D) gente come te non farebbe altro che fomentare odio e violenza in uno stadio, sei l'anticalcio per quello che dici meritereste di giocare nel campionato CSI.

Saluti

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #594 il: 08 Agosto 2009, 12:24:39 am »
 8-)

Ma a mare non ci andate?
Dai fatevi un bagno e rinfrescatevi le idee.  :-\

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1395
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #595 il: 08 Agosto 2009, 10:48:49 am »
Ci sono gia' stato un mese  ::) Il Solarium definitivamente non va per me alla pellaccia ci tengo  ::)

Saluti

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1395
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #596 il: 21 Agosto 2009, 01:42:33 pm »
Intanto i civilissimi supporters dell'Acireale hanno scatenato una rissa contro il Messina per una semplicissima AMICHEVOLE  =D> 

Saluti

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #597 il: 21 Agosto 2009, 03:04:56 pm »
Diegos, non ti devi permettere di dire falsità solo per il gusto di portare zizzania.

Una volta attaccavi a testa bassa il Catania e il forum è pieno di post in cui ne tu invocavi la radiazione o te lo sei dimenticato?, e ora invece per partito preso attacchi l'Acireale, così tanto per litigare con qualcuno cosa che evidentemente ti diverte. A me diverte meno, e comunque sono il primo, e lo dimostro sempre, a criticare i comportamenti incivili di qualsiasi tifoseria, per prima quella dell'Acireale. Non è però questo il caso.

Infatti, come puoi facilmente leggere sull'articolo del giornale che ci ospita, e anche su questa home page, a scatenare gli incidenti sono stati i tifosi del Messina, e c'è andato di mezzo un tifoso del Savoia di Torre Annunziata, squadra come noto gemellata con l'Acireale.

Questo per la precisione e discorso chiuso.

Parlando di calcio che è meglio peccato davvero per questi incidenti perché era da tempo che non vedevo un Acireale così pimpante, che ha dominato in lungo e largo una squadra di categoria superiore. Sarà il ricordo di una tradizione positiva ma una vittoria con il Messina ci ricorda i bei tempi passati.

Ora torniamo sul solido. Quest'anno l'Acireale ha lavorato meglio degli anni scorsi e ha fatto meno proclami. Credo che sia un miglioramento. Mi attengo alla linea e non formulo pronostici. Speriamo in bene e speriamo di toranre a giocare in campionato con le nostre tradizionali avversarie e non solo in amichevole.   

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1395
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #598 il: 21 Agosto 2009, 04:00:18 pm »
In relazione agli attacchi al Catania ti avevo gia' risposto e ripeto: mi sono accorto che sparavo cazza.te, min.chiate e luoghi comuni di tutti i tipi; vorrei ricordarti che una persona che si accorge di sbagliare e corregge il tiro vuol dire che e' una persona sensata e che sta raggiungendo la maturita' e la coerenza, la stessa cosa non si puo' dire per "Testa Dura" ovvero "Trunz"!!

Con questo non voglio dire che a Catania e' tutto paradiso anzi!  I problemi continuano ad esserci anche se sparare a zero su tutto e tutti e' da persona immatura quale io ero!  La mia era rabbia e la rabbia ti porta a scrivere cose insensate...se non lo hai ancora capito e' un mea culpa...non mi vergongo anzi sono ancora piu' convinto della mia scelta!!! Non attacco per attaccare...ho semplicemente detto che i civilissimi sostenitori dell'Acireale hanno creato un campo di battaglia...ora mi fa fazzu nbagno a mare e domenica mi vedo Catania-Sampdoria

Saluti

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #599 il: 21 Agosto 2009, 06:09:20 pm »
... ho semplicemente detto che i civilissimi sostenitori dell'Acireale hanno creato un campo di battaglia...ora mi fa fazzu nbagno a mare


Mah! Diegos o ci sei o ci fai, e forse perdo tempo a risponderti! Ti ho appena chiarito che, come puoi leggere anche su "La Sicilia" il campo di battaglia è stato creato dai tifosi ospiti e non da quelli dell'Acireale, che sono stati vittima degli incidenti con le auto posteggiate fuori dallo stadio. Come puoi uscirtene con i tifosi dell'Acireale, stavolta più calmi che mai, che avrebbero creato un campo di battaglia? Casomai mi stupisco dei messinesi, che in genere sono abbastanza tranquilli.

Ma è sempre sordo chi non vuol sentire e tu non vuoi sentire. Cerca di fare una nuova autocritica, e per questo scopo il bagno a mare ti può servire.