Autore Topic: Il Palermo che verrà  (Letto 36571 volte)

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #255 il: 29 Settembre 2009, 06:36:32 pm »
Riporto un articolo del Senatore Vizzini scritto su tifosirosanero.it completate da una serie di commenti positivi. La riflessione è che quando troppe persone che mediamente ne capiscono di calcio iniziano a dire le stesse cose le responsabilità dei Zampa, Saba e Walterone evidentemente sono palesi ed indscutibili.
Saluti

"

Sembrerà strano ma ieri è avvenuta una cosa incredibile. Non voglio sparare sulla Croce Rossa, ma dopo i roboanti annunci della campagna estiva, dopo i prestigiosi acquisti che avrebbero dovuto fare del Palermo di Zenga una squadra da scudetto, anzi da Champion's, anzi da Uefa europa cup. Il Palermo contro la Lazio ha giocato per la prima volta utilizzando solo giocatori dello scorso anno se si eccettua l'infortunato Liverani e i 4 minuti giocati da Blasi. Credo che questo fatto si commenti da se e sia una risposta che la stessa società da a se stessa. E' successo proprio contro quell'allenatore che quegli uomini tutti, dico tutti, li allenava lo scorso anno. Il che vuol dire che forse il Palermo ha comprato qualche giovane talento che nel futuro giocherà da campione, ma che ad oggi dopo i 5 miseri punti raccolti in precedenza Zenga ha deciso per la ex squadra di Ballardini e ha portato a casa un punticino meritato anche se al 40' potevamo giocare a nascondere la palla e tentare la rapina contro una Lazio che mi è apparsa davvero in gramaglie. Dunque BallardiniPalermo 1 - Ballardinilazio 1.
La verità è che quest'anno serviva una punta centrale per dare profondità all'attacco e si è detto che bastava il recupero di Budan (difficile che sia così, ma diamogli ancora tempo). Serviva un centrale difensivo per registrare e rafforzare il reparto e si è scelto Goian che sta in panca, ed infine serviva un vice-Liverani e dopo una corsa ad ostacoli all'ultima ora dell'ultimo giorno è arrivato Blasi ieri impiegato per 4 minuti. Non mi pare una situazione normale e mi auguro che se ne possa discutere seriamente, proprio dal basso dei 6 punti che ci fanno guardare la parte bassa della colonna di destra, cosa alla quale non eravamo abituati nell'era Zamparini. Chiudo senza forzare oltre perchè amo troppo questa squadra, ma chiedo due cose:
la prima che Zampa torni a parlare per scuotere l'ambiente. Certi suoi silenzi stanno diventando drammaticamente rumorosi;
la seconda, per favore, non facciamo diventare Sirigu l'eroe buono da contrapporre a Rubinho. Ieri abbiamo capito di avere un bel portierone per il futuro ma dobbiamo aiutare Rubinho, oggi certamente fuori condizione a riprendere il suo cammino che ha reso grande il Genoa e certamente serve al Palermo. E poi se il Bologna ha pareggiato a Torino rendiamoci conto che in questo pazzo campionato succede di tutto e domenica sera.....vendiamo cara la pelle.


"

umastru

  • Visitatore
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #256 il: 29 Settembre 2009, 07:38:17 pm »
Ma Vizzini, non ha proprio niente di meglio da fare? ::) ::) ::)
"U Mastru"

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8714
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #257 il: 29 Settembre 2009, 07:46:07 pm »
Ho scomodato questo Topic ormai sepolto da Tempo solo per chiedere a templare di andarsi a leggere l'intervista a Sabatini su mediagoal...........direi che i tuoi ragionamenti sul possibile divisione delle responsabilità di mercato con Zampe e Zenga possano essere fugate.

A questo punto se non dirai la mitica frase"e na niegghia si nava ghiri"...........onestamente non lo capirei  8D

Devo deluderti, ma non lo dico, per un semplice motivo, che sta proprio dentro le dichiarazioni di Sabatini. Quando dice che pensava che si potesse giocare con due mediani ed un playmaker alto (Pastore o Simplicio) non fa altro che dire quello che penso io da sempre: Liverani é bravo, ma non é Maradona e nemmeno Beckembauer, il calcio non finisce con lui.

Toccava a Zenga, invece di giocare ogni giorno del ritiro amichevoli con l'Atletico Don Totò e schierare cinque Primavera insieme a cinque titolari, cambiando dieci moduli a partita, affrontare il problema alla base e partire subito con il 4-2-3-1 che é l'unico modulo con cui puoi giocare se hai mediani di rottura e basta, provandolo contro squadre di livello, come ha sempre fatto il Palermo negli ultimi anni. Non credo quindi che Zenga telefonasse a Sabatini chiedendogli il vice-Liverani e questo gli dicesse: zitto, si gioca come dico io! Se un giorno dovesse uscire fuori anche questa verità allora avrai ragione tu e Sabatini, che ripeto perfetto non é e ha fatto molti sbagli, non dovrà fare altro che trarne le logiche conseguenze.

Ma se anche fosse così già adesso (noi alla fine sappiamo e non sappiamo), sarebbe una comica totale che Zamparini, l'uomo che decide tutto da solo al punto di affidare la squadra a un non-allenatore, si lamentasse oggi di Sabatini e non lo licenziasse in tronco...

Mah, a me sembra che Sabatini abbia una finta propensione a fare il martire che potrebbe semplicemente mascherare il suo addio alla scadenza del contratto. Secondo me fra errori suoi ed orrori altrui ormai non gli pare l'ora di fare le valigie. Magari arriva Marino e a Zamparini gli fa spendere di nuovo cinquanta milioni di euro... visto che siamo a Palermo mi immagino già il nomignolo da affidare al nuovo DG: Marinomarket!  ::)

Per quanto riguarda l'articolo di Vizzini, condivido il 20% di quello che scrive e continuo a dire sempre che questa rosa di uomini vale molto di più dei 6 punti rubacchiati qua e là e infinitamente di più del non-gioco che propone ogni domenica.


p.s. ieri citata alla trasmissione di Tutone lo schema "pallafaitu"... devo aggiungere altro?  ::)
« Ultima modifica: 29 Settembre 2009, 11:20:16 pm da Templare »
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #258 il: 29 Settembre 2009, 10:47:46 pm »
A questo punto se non dirai la mitica frase"e na niegghia si nava ghiri"...........onestamente non lo capirei  8D

Chissà perchè ma immagino Occasionale che fà la tortura cinese a Templare minacciandolo fino a quando boccheggierà la "mitica frase"!!
 ::) ::) ::) ::) ::)

Comunque Sabatini, visto i rapporti, potrebbe portare Rossi a PALERMO.

Saluti
Enzo

Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8714
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #259 il: 29 Settembre 2009, 11:37:14 pm »
Comunque per onestà e dopo avere letto le mezze frasi alla fine del summit di stasera devo dire che rimango molto perplesso dalla piega che sta prendendo la situazione. Francamente fra Zamparini, Sabatini e Zenga faccio fatica a risparmiare qualcuno. Avevo visto in Sabatini e nel suo modo di gestire lo spogliatoio un elemento di rottura rispetto alla gestione Foschi e l'avevo accolto positivamente, adesso mi sembra che la confusione ed il pressapochismo regnino sovrani più di prima.

Sabatini da mesi sembra fare di tutto per volersi fare licenziare, al punto di accollarsi qualunque problema del Palermo e la cosa é molto sospetta, Zenga é un leone in conferenza stampa e u zu cazzu cunfusu in campo, Zamparini tace e quando prende parola dice che va tutto bene e che c'é bisogno di tempo per vedere gioco e risultati.

Ditemi che siamo su Scherzi a Parte, per favore!  8|
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #260 il: 30 Settembre 2009, 10:06:12 am »
Templare anche sotto tortura ti farò dire la mitica frase..........anche se in verità dovresti già dirla.......Sai perchè? Perchè lui dice "Credevo che si potesse giocare con due mediani bassi ed un regista avanzato" allora le cose sono due:

a) Era una tu idea ma non di Zenga
b) Era una idea di entrambi ma poi avete capito che serviva il regista basso.

In entrambi i casi se ti cautelavi e prendevi un regista giovane dalla serie B per 1 MLn di euro a cui eventualmente dire va fatti u bagno a Mondello invece di prendere sei copie di Migliaccio.

Ancora: Pastore bruciato in questa maniera di chi è l'idea?

Zamparini fa cchiaramente capire che non è sua, Zenga idem visto che u misi in panachina a fatere!!

Chi è che si è tenuto in rosa quattrocentomila attaccanti???

Zamparini no nel mercato piazzava Succi a destra e a manca. Zenga nemmeno visto che Succi vende quarume in centro mentra il Palermo gioca.

Chi è che insegue Dzemaili nell'ultima ora di mercato per poi cercare Mudingay, Pulzetti, il portiere del mio stabile, il mio meccanico, il mio idraulico e poi dirottare su Blasi?

Ed infine? A roma dove erano i giocatori comprati da Sabatini? In pacnhina ed in tribuna?

Bene ........che che dica Templare Zamparini avra gia contattato Pierpaolo Marino che, per sua stessa ammissione gli fu soffiato da De Laurentis...........

SU Zenga io non dubbi se non rischia la retrocessione non lo esonera ..........ma Sabatini lo ha gia silurato.........e dalle dichiarazioni di Sabatini stesso credo che gli sia perfettamente chiaro.

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #261 il: 30 Settembre 2009, 10:25:53 am »
Però, io alla storia del Liverani è importante al punto da essere insostituibile, non ci sto più.
Non ci sto più perchè una squadra non può dipendere da un singolo giocatore (vuol dire che gli altri sono una mezza calzetta).
Non ci sto più perchè le squadre che hanno fatto più punti del Palermo (e sono molte) non hanno Liverani.
Non ci sto più perchè ancora non vedo una benchè minima parvenza di gioco e questo non è colpa dell'assenza di Liverani, ma dell'allenatore più confuso che persuaso.

Ciao

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2276
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #262 il: 30 Settembre 2009, 10:27:04 am »
Si annuncia un temporale all'orizzonte.
Anche io sono convinto che Sabatini voglia farsi esonerare, dice di assumersi ogni responsabilità è vero, ma non dice che probabilmente si è rotto le scatole dei colpi di testa di Zamparini, già dall'esonero di Colantuono in cui ebbe modo di dire a Zamparini : " presidente se deve fare tutto di testa sua senza consultarmi, che mi ha assunto a fare...?", ricordate ?
Con Zenga propabilmente è successa la stessa cosa, e ora che le cose non vanno come sperato vengono i nodi al pettine.
Secondo me la colpa maggiore è di Zamparini e dei suoi colpi di testa, dovrebbe imparare a lasciar fare ad ognuno il prorio mestiere, tutto il resto viene di conseguenza.
Voi dite che è fatto così, prendere o lasciare? io prendo, ma non rinuncio a criticarne l'operato quando penso che abbia toppato ( per il caso Zenga è un eufemismo) o se preferite  fatto la minchiatona del secolo.
salutamu.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8714
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #263 il: 30 Settembre 2009, 04:59:17 pm »
Si annuncia un temporale all'orizzonte.
Anche io sono convinto che Sabatini voglia farsi esonerare, dice di assumersi ogni responsabilità è vero, ma non dice che probabilmente si è rotto le scatole dei colpi di testa di Zamparini, già dall'esonero di Colantuono in cui ebbe modo di dire a Zamparini : " presidente se deve fare tutto di testa sua senza consultarmi, che mi ha assunto a fare...?", ricordate ?
Con Zenga propabilmente è successa la stessa cosa, e ora che le cose non vanno come sperato vengono i nodi al pettine.
Secondo me la colpa maggiore è di Zamparini e dei suoi colpi di testa, dovrebbe imparare a lasciar fare ad ognuno il prorio mestiere, tutto il resto viene di conseguenza.
Voi dite che è fatto così, prendere o lasciare? io prendo, ma non rinuncio a criticarne l'operato quando penso che abbia toppato ( per il caso Zenga è un eufemismo) o se preferite  fatto la minchiatona del secolo.
salutamu.


Turiddu, post da incorniciare, di cui condivido praticamente tutto, dalla prima all'ultima virgola.

Aggiungo in più che Sabatini, a mio giudizio, ha avuto veramente carta bianca soltanto nell'acquisto dei giocatori giovanissimi del settore giovanile presi in giro per l'Italia, per il resto ha semplicemente fatto buon viso a cattivo gioco più volte di quanto possa sembrare. Questo peraltro non lo assolve, perchè se capisci che non hai voce in capitolo per dignità devi dare le dimissioni il giorno stesso in cui Zamparini licenzia Colantuono e prende Ballardini senza nemmeno informarti.

Occasionale, non si tratta di estorcermi chissà che cosa, Sabatini non é mio parrino o mio figlioccio nè tanto meno mi stipendia. Il fatto é che nel bene e nel male questa società é solo e soltanto Maurizio Zamparini. Sabatini può fare finta di fare il martire quanto vuole, ma se soltanto la metà delle cose di cui si é auto-accusato negli ultimi mesi fossero vere, non ci sarebbe una sola ragione per cui Zamparini dovrebbe tenerlo ancora al suo posto.

Ergo...
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #264 il: 30 Settembre 2009, 06:29:35 pm »
................ Questo peraltro non lo assolve, perchè se capisci che non hai voce in capitolo per dignità devi dare le dimissioni il giorno stesso in cui Zamparini licenzia Colantuono e ..............

E quindi ?????    DAI CHE LO STAI PER DIRE!!!!!!!!!!  Fai contento Occasionale!!!!   Ma che ti costa????
 ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::)

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #265 il: 30 Settembre 2009, 06:35:46 pm »
Enzo, e dai,
Sabatini può anche essere scarso, ma la colpa non è tutta sua perchè manovrato dal Padrone.
Il pesce puzza sempre dalla testa, ricordalo.

Ciao

Offline tano 49

  • Utente
  • ***
  • Post: 256
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #266 il: 01 Ottobre 2009, 03:50:10 am »
Ora vorrei chiedere a tutti voi ,con tutto questo caos che ruota attorno la societa con che animo i giocatori possono lavorare (se lavoro si puo' chiamare)?  Secondo me esistono tutte le attenuanti per prepararsi a un campionato lotta salvezza.Per il discorso Liverani e' vero che lui e' il motore logico di questa squadra, ma anche lui avra bisogno il suo tempo per inserirsi al fantopalla Zenga. penzo che i 16000 abbonati prendessero il 50% del prezzo dell'abbonamento lo darebbero indietro          Coosa ne penzate?

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8714
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #267 il: 01 Ottobre 2009, 12:15:39 pm »
................ Questo peraltro non lo assolve, perchè se capisci che non hai voce in capitolo per dignità devi dare le dimissioni il giorno stesso in cui Zamparini licenzia Colantuono e ..............

E quindi ?????    DAI CHE LO STAI PER DIRE!!!!!!!!!!  Fai contento Occasionale!!!!   Ma che ti costa????
 ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::)

Saluti
Enzo

 :-D :-D :-D
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...