Autore Topic: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR  (Letto 4073 volte)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
[Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« il: 10 Febbraio 2009, 09:40:06 am »
Ciao a tutti, ieri rientrando a casa appena in tempo per il finale di Corner ho potuto ascoltare, con infantile soddisfazione  e un pizzico di sorpresa, che Lo Monaco ha risposto ad una mia e-mail con la quale mi sono preso la libertà di farmi portavoce dell'umore dei tifosi sulal GRA, usando anche un'espressione di Marco69.
Vi riporto l'articolo che ho scritto su DiarioRossazzurro per riferire delle risposte dell'AD.

eri l'Amministratore Delegato del Calcio Catania Pietro Lo Monaco è intervenuto alla trasmissione di Telecolor a cura di Angelo Micale e presentata da Angelo Patanè e ha risposto ad una e-mail mandata da Diario Rossazzurro che poneva, fra le altre, la questione della giornata rossazzurra. Riportiamo qui di seguito il testo della e-mail, con in grassetto la parte letta in diretta da Ottavio Longo, e sintetizziamo di seguito la risposta del numero due della società etnea, non prima di avere ringraziato  Telecolor per l'ospitalità e il dirigente rossazzurro per la risposta.


Salve, scrivo ora perché stasera non potrò farlo, ma spero leggerete questa mail a Corner in presenza di un dirigente del Catania Calcio perché l'atteggiamento troppo accondiscendente dei giornalisti catanesi verso la società sta diventando insopportabile e non giova a nessuno, neanche alla trasmissione che perde spettatori stufi di sentire sempre porcessi agli arbitri, per quanto gli errori marchiani non manchino, ma debbano essere presi come parte del gioco, come i pali e le traverse.

Sono un abbonato di curva sud e sapevo già al momento dell'abbonamento che ci sarebbe stata la giornata rossazzurra, e ho scelto in piena libertà di non andare ieri allo stadio come altri 11 mila abbonati. Ma mi sono sentito ospite a casa mia, e credo che sia stato molto irrispettoso da parte della società, che già fa pagare gli abbonamenti più cari d'Italia e poi si vanta di mantenere i prezzi stabili da tre anni. Se per mantenerci in Serie A serve un ulteriore sforzo, basta dirlo e i tifosi affronteranno la spesa di 30 euro in più ad inizio stagione, ma bisogna avere l'onestà di dire che c'è questa necessità, invece di vantarsi sempre dei bilanci in attivo e poi propinare un ricatto morale come la giornata rossazzurra. Sarebbe semmai più corretto triplicare i prezzi per i non abbonati in queste occasioni, piuttosto che consegnare parte dello stadio ai tifosi ospiti quando sappiamo benissimo che la nostra forza è il 'Massimino'. E dire che il presidente Pulvirenti, alla fine dello scorso anno, si era detto possibilista in merito alla possibilità di abolire questo balzello.

Mi pare evidente che i tifosi sono visti come mucche da mungere il più possibile, quando con i prezzi di Reggio, per esempio, si potrebbe avere uno stadio pieno solo di abbonati.

La gratitudine per quanto fatto da questa dirigenza è intatta, ma ciò non giustifica qualunque sopruso.

Grazie dello spazio che vorrete concedere,

Enrico Bua in rappresentanza di molti tifosi e di Diario Rossazzurro

Lo Monaco ha risposto sottolineando che la giornata rossazzurra non è una novità dell'ultima ora ma è stata introdotta 5 anni fa con l'avvento della nuova dirigenza. Ha precisato che l'incasso (che ha superato i 600 mila euro) va nelle casse del Catania e non nelle sue, come maliziosamente insinuato dai tifosi in curva attraverso cori di scherno nei suoi confronti, e che questi soldi servono a "mantenere il giocattolo in Serie A". l'A.D. ha poi bollato come una "cavolata" l'accusa di aver fatto sentire gli abbonati ospiti a casa propria, definendo la provocazione come "sterile polemica che serve solo a gettare benzina sul fuoco", affermando anzi che quasi tutti gli abbonati, e non una minoranza, hanno esercitato il diritto di prelazione.

Inoltre Lo Monaco ha smentito categoricamente che a Catania si paghino gli abbonamenti più cari d'Italia, riservandosi di comunicare i dati in una prossima occasione. Ad ogni modo la notizia più significativa è che "la giornata rossazzurra sarà abolita nel momento in cui la società deciderà di aumentare i prezzi delle tessere". Accettiamo di buon grado le motivazioni addotte dalla società e ci auguriamo di avere sempre risposte così chiare alle domande più frequenti che girano fra i sostenitori etnei.

Lo Monaco ha poi precisato che Zenga non è in discussione ma rimarrà alla guida della squadra fino al termine del campionato, ha ribadito che i tesserati sono in silenzio stampa e che fino a nuova comunicazione parleranno solo i dirigenti. Sollecitato sui numerosi errori arbitrali che hanno penalizzato ultimamente il Catania, Lo Monaco ha affermato che il club di via Ferrante Aporti non vule partecipare al coro di recriminazioni che potrebbero avere l'effetto deletereo di indurre incosciamente la squadra a trovare degli alibi, ma non ha mancato di riferire di alcune voci secondo cui il designatore Collina non avrebbe simpatia per la gente del sud. Pur precisando di non ritenere tali voci attendibili, Lo Monaco ha invitato per l'ennesima volta Collina a venire al 'Massimino' in una prossima occasione per constatare di persona il clima di serenità in cui si svolgono le gare di campionato del Catania.

Infine una nota di ottimismo: Lo Monaco ha affermato che il Catania è una squadra sostanzialmente affidabile sul piano della professionalità dei giocatori e che si tratta di una formazione di classifica medio-alta che deve solo lavorare per correggere alcuni atteggiamenti che ultimamente hanno finito per penalizzarla.

Mauro Spina

  • Visitatore
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #1 il: 10 Febbraio 2009, 04:29:44 pm »
Ho visto per intero la trasmissione. In larghissima parte sono d'accordo con il Direttore, soprattutto quando, pur riconoscendo la forza che la curva Nord sa dare alla squadra, dice che i soldi vanno alle casse della società e non nelle sue e che loro non sono i depositari di nessuna verità!
Quello che mi ha lasciato molto perplesso è stato quando ha detto che la maggioranza degli abbonati ha esercitato il diritto di prelazione e che la cifra dei soli 5.000 che hanno prelato è falsa!

Nel mio settore ho visto tantissimi occasionali e pochi abbonati. Ma da quello che mi hanno raccontato altri amici di altri settori, non sono il solo ad averlo notato!
Allora mi piacerebbe sapere su quali basi Lo Monaco afferma ciò, se, come per i prezzi degli altri stadi, ha dei documenti ufficiali per affermarlo o no!
Se è come dice lui, allora penso che gli abbonati che hanno prelato e non sono venuti allo stadio, il biglietto lo hanno ceduto a terzi, secondo me, tranne che Lo Monaco menta sapendo di mentire, non c'è altra spiegazione razionale!
Che ne pensi? 

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #2 il: 11 Febbraio 2009, 09:34:45 am »
Io penso che se avessimo vinto a Genova, pareggiato contro l'Inter e vinto contro la Juve, la GRA non se la filava nessuno!
Qello di quesi giorni è stato uno scadente teatrino che ha visto protagonisti da un lato alcuni abbonati, afflitti, defraudati e dall'altro Lo Monaco, sempre pronto ad arrampicarsi dappertutto pur di non fare una serena autocritica!
La GRA era mensionata chiaramente nelle condizioni d'abbionamento! Io personalmente non essendo d'accordo, non mi sono abbonato. Punto e basta!
Coloro che hanno sottoscritto .... sicuramente si trovano d'accordo con questa forma puerile d'arraffare soldi:
ad ogni modo se polemica doveva esserci la si doveva fare durante la campagna abbonamenti e non adesso.

Mauro, la presunzione di Lo Monaco la conosciamo tutti, quindi non mi sorprende che abbia mentito.....
Io non ho visto la trasmissione per il semplice motivo che mi sono stancato di ascoltare sempre le stesse sonate: nessuna critica, niente informazione, niente analisi, solo processi agi arbitri ed commenti autocelebrativi... Preferisco un bel libro!
Ciao

NOI SIAMO IL CALCIO CATANIA
MALATO PO CATANIA


Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #3 il: 11 Febbraio 2009, 10:30:29 am »
Io la trasmissione l'ho vista e sono stato contento quando hanno letto l'e-mail di un certo "Enrico Bua".

Che dire? Chiaramente sulle prelazioni degli abbonati, Lo Monaco non ha detto la verità, nel mio settore, su 20-30 vicini di posto, eravamo, dei soliti, solo 4. Tutti gli altri, per "principio", non sono venuti. quindi non mi si venga a dire che quasi tutti hanno partecipato...
Quelli di Corner avrebbero dovuto avere dei dati un pò più certi sui costi degli altri abbonamenti (ci si prepara bene prima degli esami), se no si fa un pò la figura dei citrulli ;-), perché si é impossibilitati a rispondere a qualsiasi cosa dica il vatino. Un consiglio a Micale: faccia fare ai suoi giornalisti delle ricerche sui temi del giorno, con internet ci si impiega meno di quello che si pensi! ;-)

Su Paolucci non si é capito granché, difatti il Catania avrebbe un diritto di prelazione sulla metà di una delle due altre squadre (Juve o Udinese)...ma che fa tirano la monetina? Francamente, di solito, i contratti si fanno per iscritto e con una parte....quello che ha spiegato il vatino, giuridicamente, mi sembra un pò oscuro.

Abbiamo appreso che tra qualche mese dovrebbe (dovrebbe? Perché non chiedere il motivo di questo condizionale? E perché non chiedere perché, l'ultima volta, il vatino ha posto come condizione il mantenimento per tre anni della categoria? Cosa si farebbe, si bloccherebbero le ruspe?  :-\) partire la costruzione del centro sportivo.

Comunque Malato (io avendo caliato la partitella settimanale di calcetto allo Zen  ho visto Corner), pur ammettendo che a livello di inchieste giornalistiche siamo all'anno zero (anzi sotto zero), bisogna ammettere che Micale (e, udite udite, perfino Patané), qualche domandina al vatino comincia a farla, al contrario di altre trasmissioni che sfociano solo ed esclusivamente nei piagnistei e nel vittimismo (senza fare nomi). Insomma, se c'é Lo Monaco credo che Corner si possa guardare, a condizione, ovviamente, che (purtroppo) il Catania non sia andato bene, perché, al contrario, si assiste solo alla furia giubiliatrice e adorante, e se qualcuno fa notare che qualcosa non va, si risponde "ma che volete, siamo 4°, o 5° o 6° in classifica!!!!!". E, a condizione, che la smettano di portare in trasmissioni ospiti servili che non vedono l'ora di entrare nelle grazie del direttore, ma cerchino ospiti che esprimano dei concetti in virtù dui quello che realmente pensano.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4870
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #4 il: 11 Febbraio 2009, 11:04:17 am »
Io non ho visto la trasmissione per il semplice motivo che mi sono stancato di ascoltare sempre le stesse sonate: nessuna critica, niente informazione, niente analisi, solo processi agi arbitri ed commenti autocelebrativi... Preferisco un bel libro!

A proposito di trasmissioni televisive ieri ho visto la registrazione di Salastampa ma solo per vedere se ci sono stati miglioramenti dopo che un paio di mesi fa avevo definitivamente detto addio ad uno dei miei consueti appuntamenti domenicali. Penso che sia ormai tempo di togliere al Sig. Teghini la conduzione del programma e mandarlo a far compagnia a Salvo La Rosa coi suoi programmi di intrattenimento familiare. Non si può fare una trasmissione televisiva che ha il calcio per tema e mettere in studio ospiti più o meno competenti (più meno che più :-D), compreso alcuni che di calcio non ne sanno nulla e una valletta brasiliana che parla malissimo l’italiano (un bejo 8-)), si riesce a seguirla a stento e l’unica cosa che si capisce è che spesse volte va fuori tema. Sugli errori arbitrali ho ascoltato una domanda di una “attrice, casalinga” Guia Jelo, del tipo “ma se gli errori sono così evidenti, non si può intervenire dopo?”  ::) ::) ed un'altra donna  (ex arbitro?) a spiegare in maniera molto ampollosa (vi lascio immaginare che noia) che il regolamento non prevede decisioni postume. Inutile aggiungere che non ho più proseguito nella visione del programma.
Ora chiedo io: è stato “silurato” Luca Allegra per far posto a questi qui?  :^( :^( Ma c’è veramente pochissimo rispetto per l’utenza sportiva siciliana!! 8-) 8-)
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #5 il: 11 Febbraio 2009, 12:33:13 pm »
Io non ho visto la trasmissione per il semplice motivo che mi sono stancato di ascoltare sempre le stesse sonate: nessuna critica, niente informazione, niente analisi, solo processi agi arbitri ed commenti autocelebrativi... Preferisco un bel libro!

...
Ora chiedo io: è stato “silurato” Luca Allegra per far posto a questi qui?  :^( :^( Ma c’è veramente pochissimo rispetto per l’utenza sportiva siciliana!! 8-) 8-)


Già, nemmeno io vedo più alastampa, da quando c'è Teghini. Ho prrò intravisto i personaggi di cui parli e la perla è il moviolista (che fr l'altro maneggia il replay in modo che non si capisce nulla).

Tornando a Lo Monaco e alla GRA, sono d'accordo sul fatto che è inultuile lamentarsi adesso, la cosa che non capisco è perché non si può far pagare il biglietto la momento dell'acquisto dell'abbonamento.  Tanto il tutto esaurito con la Juventus lo fanno comunque, che paghino gli abbonati o gli juventini. Io non essendo d'accordo non sono andato allo stadio, ma è stato brutto vedere quello spettaolo. Comunque credo che molti abbonati abbiano rivenduto il prorpio biglietto, oppure abbiano fatto un favore a qualche amico desideroso di vedere una "grande" (?!), ma che quasi tutti abbiano esercitato la prelazione non penso proprio sia possibile.

A parte questo, l'AD è stato più convincente che in altre occasioni, ma le allusioni su Collina se le poteva risparmiare. Se la linea è di non buttare benzina sul fuoco, non resta che dire, speriamo che presto tocchi a noi ricevere favori sotto forma di errori. A parte che, coem direbbe Pulvirenti, non è stato l'arbitro a far lisciare Terlizzi...
Ciao!

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #6 il: 11 Febbraio 2009, 01:03:48 pm »
Io continuo a pensare che una moderata contestazione sia giusta e utile in vista della giornataccia rossazzurra. Bisogna mettere pressione alla società in vista di un cambiamento, perché, se nessuno dice nulla, continueranno a propinarcela. chiribbio, é vero che nella vita ci sono cose più importanti, ma anche per queste piccole cose vale la pena di lottare.

su Collina, francamente, le allusioni (dicendo "ma non é vero") non mi sono piaciute. Le cose o si dicono, o non si dicono.

Ho invece apprezzato il sostegno all'allenatore.

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #7 il: 11 Febbraio 2009, 01:06:20 pm »
Io non ho visto la trasmissione per il semplice motivo che mi sono stancato di ascoltare sempre le stesse sonate: nessuna critica, niente informazione, niente analisi, solo processi agi arbitri ed commenti autocelebrativi... Preferisco un bel libro!

A proposito di trasmissioni televisive ieri ho visto la registrazione di Salastampa ma solo per vedere se ci sono stati miglioramenti dopo che un paio di mesi fa avevo definitivamente detto addio ad uno dei miei consueti appuntamenti domenicali. Penso che sia ormai tempo di togliere al Sig. Teghini la conduzione del programma e mandarlo a far compagnia a Salvo La Rosa coi suoi programmi di intrattenimento familiare. Non si può fare una trasmissione televisiva che ha il calcio per tema e mettere in studio ospiti più o meno competenti (più meno che più :-D), compreso alcuni che di calcio non ne sanno nulla e una valletta brasiliana che parla malissimo l’italiano (un bejo 8-)), si riesce a seguirla a stento e l’unica cosa che si capisce è che spesse volte va fuori tema. Sugli errori arbitrali ho ascoltato una domanda di una “attrice, casalinga” Guia Jelo, del tipo “ma se gli errori sono così evidenti, non si può intervenire dopo?”  ::) ::) ed un'altra donna  (ex arbitro?) a spiegare in maniera molto ampollosa (vi lascio immaginare che noia) che il regolamento non prevede decisioni postume. Inutile aggiungere che non ho più proseguito nella visione del programma.
Ora chiedo io: è stato “silurato” Luca Allegra per far posto a questi qui?  :^( :^( Ma c’è veramente pochissimo rispetto per l’utenza sportiva siciliana!! 8-) 8-)


Io però non sarei così sicuro nel dare tutte le colpe a Teghini, siamo sicuri che non ci sia un produttore esecutivo che detti la scaletta? E che ruolo ha il regista Natale Zennaro? Quindi, premesso che Teghini a me non piace neanche un pò (per quello che dice), vorrei saperne di più prima di dargli la responsabilità della qualità ( :^() della trasmissione, perché, magari le colpe stanno da qualche altra parte.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #8 il: 11 Febbraio 2009, 02:44:45 pm »
Io non ho visto la trasmissione per il semplice motivo che mi sono stancato di ascoltare sempre le stesse sonate: nessuna critica, niente informazione, niente analisi, solo processi agi arbitri ed commenti autocelebrativi... Preferisco un bel libro!

A proposito di trasmissioni televisive ieri ho visto la registrazione di Salastampa ma solo per vedere se ci sono stati miglioramenti dopo che un paio di mesi fa avevo definitivamente detto addio ad uno dei miei consueti appuntamenti domenicali. Penso che sia ormai tempo di togliere al Sig. Teghini la conduzione del programma e mandarlo a far compagnia a Salvo La Rosa coi suoi programmi di intrattenimento familiare. Non si può fare una trasmissione televisiva che ha il calcio per tema e mettere in studio ospiti più o meno competenti (più meno che più :-D), compreso alcuni che di calcio non ne sanno nulla e una valletta brasiliana che parla malissimo l’italiano (un bejo 8-)), si riesce a seguirla a stento e l’unica cosa che si capisce è che spesse volte va fuori tema. Sugli errori arbitrali ho ascoltato una domanda di una “attrice, casalinga” Guia Jelo, del tipo “ma se gli errori sono così evidenti, non si può intervenire dopo?”  ::) ::) ed un'altra donna  (ex arbitro?) a spiegare in maniera molto ampollosa (vi lascio immaginare che noia) che il regolamento non prevede decisioni postume. Inutile aggiungere che non ho più proseguito nella visione del programma.
Ora chiedo io: è stato “silurato” Luca Allegra per far posto a questi qui?  :^( :^( Ma c’è veramente pochissimo rispetto per l’utenza sportiva siciliana!! 8-) 8-)


Io però non sarei così sicuro nel dare tutte le colpe a Teghini, siamo sicuri che non ci sia un produttore esecutivo che detti la scaletta? E che ruolo ha il regista Natale Zennaro? Quindi, premesso che Teghini a me non piace neanche un pò (per quello che dice), vorrei saperne di più prima di dargli la responsabilità della qualità ( :^() della trasmissione, perché, magari le colpe stanno da qualche altra parte.

Non lo so, fatto sta che le sue trasmissioni sono sempre fatte con un certo taglio, mentre quando c'era Ronsisvalle era tutt'altra cosa.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4870
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #9 il: 11 Febbraio 2009, 09:04:51 pm »
Non lo so, fatto sta che le sue trasmissioni sono sempre fatte con un certo taglio, mentre quando c'era Ronsisvalle era tutt'altra cosa.

Anche ai tempi di Nuccio Schillirò la trasmissione appariva molto seria e di ben altro livello. Teghini invece dimostra che non è cosa sua. Non ci vuole Einstein per capire che per trattare seriamente questo tema bisogna che si circondi di gente competente che sappia formulare argomenti pertinenti (rimpiango addirittura Petrina), non di cabarettisti, attrici, casalinghe ed aspiranti soubrette. Ma forse la spiegazione sta in quel non tanto lontano "Lo Monaco è il più grande direttore sportivo di tutti i tempi" che in termini pratici significa che l'informazione in determinati argomenti va pilotata e certi altarini non devono essere nemmeno sfiorati. Meglio una brasiliera che spara idiozie of topic, le gambe malandate di un attrice ormai sfiorita e la libertà d'informazione la si lascia a Randazzo, tanto Zamparini è lontano ed anche se fosse in quella trasmissione non conta un accidente.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #10 il: 11 Febbraio 2009, 09:18:01 pm »

Insomma, se c'é Lo Monaco credo che Corner si possa guardare, a condizione, ovviamente, che (purtroppo) il Catania non sia andato bene, perché, al contrario, si assiste solo alla furia giubiliatrice e adorante, e se qualcuno fa notare che qualcosa non va, si risponde "ma che volete, siamo 4°, o 5° o 6° in classifica!!!!!".



 8| dunque...sempre e comunque critiche...vai bene o vai male!?  :-D :-D

Questa è la tua visione di giornalismo (sportivo) serio...altrimenti o è vittimismo o e filosocetarismo, no!?  8D

Ho capito....  =D>

E per fortuna che il "vate" è Lo Monaco...lui, il Dittatore! :-D :-D


Sei un mito Fanta  :-D :-D ;-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #11 il: 12 Febbraio 2009, 10:27:52 am »

Insomma, se c'é Lo Monaco credo che Corner si possa guardare, a condizione, ovviamente, che (purtroppo) il Catania non sia andato bene, perché, al contrario, si assiste solo alla furia giubiliatrice e adorante, e se qualcuno fa notare che qualcosa non va, si risponde "ma che volete, siamo 4°, o 5° o 6° in classifica!!!!!".



 8| dunque...sempre e comunque critiche...vai bene o vai male!?  :-D :-D

Questa è la tua visione di giornalismo (sportivo) serio...altrimenti o è vittimismo o e filosocetarismo, no!?  8D

Ho capito....  =D>

E per fortuna che il "vate" è Lo Monaco...lui, il Dittatore! :-D :-D


Sei un mito Fanta  :-D :-D ;-)

come ti ho già spiegato ::) le critiche servono per migliorare.

Hai visto che a furia di dire che i due compari non facevano domande serie al direttore qualcuna stanno cominciando a farla?? ;-)
Hai visto che a furia di dire che i contratti del Catania erano avvolti nel mistero, il buon Micale sta sempre di più chiedendo al direttore informazioni sui tesserati?
Hai visto che la citica alla domanda classica dell'anno scorso "direttore, il Catania é sempre vigile sul mercato?" ha portato ad un cambiamento delel stesse?
Hai visto che la continua critica alla giornata rossazzurra e al modo di porsi dei giornalisti hanno infine portato Corner a leggere l'email del nostro Bua?
Hai visto gaspare cosa portano le critiche costruttive, e invece cosa portano gli elogi sempre e comunque "perché veniamo da Gangi?" :-D
Hai visto che le critiche per come gestivano la moviola (solo quella) hanno portato l'ultima volta a un'ora di discussione sui problemi della squadra e a solo venti minuti (forse) di moviola?

Mentre, purtroppo, sala stampa é in stato vegetativo e non credo si possa fare nulla per riesumarla, corner ha delle potenzialità, ma ha bisogno delle "nostre" (ovviamente riferito non al solo forum la sicilia, ma un pò a tutto il mondo web) critiche per migliorarsi.

I punti da migliorare rimangono sostanzialmente tre

1) totale assenza di inchieste giornalistiche (ma neanche sui prezzi dei biglietti che sono disponibili su internet)
2) quasi totale assenza di ospiti indipendenti
3) critica costruttiva anche quando il Catania vince.

Ciao.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #12 il: 12 Febbraio 2009, 09:18:28 pm »
 8| 8| 8|

Ma cosa c'entra quello che mi hai risposto...COSAAAAA!!??  ::) ::)

Io ho fatto un rilievo su una tua asserzione che non sta nè in cielo nè in terra...e che per di più reiteri nella replica...anzi sta nel cielo di una certa frangia di tifosi che si sentono liberi e belli (loro unici depositari della verità) solo se trovano occasioni per criticare...o fare cuttigghiu!!  8D

E' logico che quando le cose non girano per il verso giusto...si facciano critiche costruttive...si analizzi quello che non va e che può essere migliorato... 8-)

Ma chi mi sta cuntannu!?...Si...e grazie a te e quelli come te che Corner ha fatto quel genere di trasmissione.... 8| :-D :-D :-D ...ma sei serio!?  ::)

Guarda che l'acqua calda è stata scoperta nella preistoria....  ::)

Invece l'asserzione a cui mi riferivo è quella dove pretendi che se pure fossimo in zona UEFA...che sò avessimo vinto a Genova e fatto punti pesanti con Inter e Juve...si dovrebbe lo stesso criticare  :-D :-D
Elogiare il lavoro di una Società che dall'anonimato (si...addannati pure ::) ...da Ganci all'Albanova!) ci ha dato un posto nel calcio che conta...sarebbe da filosocietari!!??  8|

Ma quando partorisci simili panzane  ::) sei in te o sei sotto l'effetto di qualche panino con la meusa o con le panelle...andato a male!?  ::) ::)

Fanta se non ci fossi bisognerebbe inventarti!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Mauro Spina

  • Visitatore
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #13 il: 13 Febbraio 2009, 11:34:06 am »
La presunzione dei tifosi in kachemir è senza limiti, Gaspare!
O sei vittimista o filosocietario se non la pensi come loro. Solo loro sanno come si fa giornalismo, calcio mercato, si allena e si dirige una società di calcio!
Vedi che personaggi che sono!
Del resto mentre noi tornavamo delusi da Gravina, questi esultavano per le strisciate che vincevano gli scudetti o le coppe, che ne possono capire di cosa è questa serie A per Catania?
E il fatto che si infastidiscono quando ci sentono parlare di Ganci o di Tricase, è perchè la verità gli fa male!

Ciao Fratello e cerca di rimetterti su al più presto, che abbiamo bisogno di tifosi come te e non di Fracchiadrum  :-D :-D

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Giornata Rossazzurra] - Lo Monaco risponde a DR
« Risposta #14 il: 13 Febbraio 2009, 11:34:25 am »
8| 8| 8|

Ma chi mi sta cuntannu!?...Si...e grazie a te e quelli come te che Corner ha fatto quel genere di trasmissione.... 8| :-D :-D :-D ...ma sei serio!?  ::)


Invece l'asserzione a cui mi riferivo è quella dove pretendi che se pure fossimo in zona UEFA...che sò avessimo vinto a Genova e fatto punti pesanti con Inter e Juve...si dovrebbe lo stesso criticare  :-D :-D
Elogiare il lavoro di una Società che dall'anonimato (si...addannati pure ::) ...da Ganci all'Albanova!) ci ha dato un posto nel calcio che conta...sarebbe da filosocietari!!??  8|


Mi fa piacere che malgrado il momento un pò così continui nella tua verve polemica ::) ::) che però finge di non capire le cose che scrivo :-D. Va be, cercherò di essere MOLTO CHIARO, tipo quando parla con i marmocchietti bebé :-D.

Io penso che quando la squadra va bene, bisogna apprezzare e lodare, ma, al contempo, evidenziare i punti deboli. A me dei risultati interessa meno rispetto alle prestazioni, alle potenzialità e al giudizio sulla squadra in toto (compresi panchinari e riserve). Se noti, nella furia giubiliatrice dei tre gironi d'andata scorsi, qualcuno (non eravamo tantissimi ma c'eravamo), evidenziava anche i difetti e si riteneva sicuro che questa squadra, che era in piena zona UEFA, non ne aveva le qualità e che sarebbe sicuramente andata peggio nel girone di ritorno. Dicendo anche a chiare lettere i motivi! Accanto a questo, lodi e complimenti a Lo Monaco e Pulvirenti, perché se li meritano.

La stessa cosa é avvenuta per l'Udinese...i tifosi dell'Udinese più...come dire...previdenti...(ad alcuni avevo io stesso spiegato l'estate scorsa "i perché" dei periodi di crisi apparentemente inspiegabili delle squadre di Marino), anche quando erano terzi, mettevano in evidenza il problema del loro centrocampo che, senza sostanziali ricambi, sarebbe presto imploso. Altri (ma molto meno di quelli qui a Catania), chiaramente dicevano "Ma che vi preoccupate, siamo terzi, ma statevi zitti ed elogiate Pozzo, ma state sempre a criticare....). Poi, alla fine, si é visto chi aveva ragione e chi torto ;-), con Marino vicinissimo all'esonero a causa dei molti impegni e degli uomini contati a centrocampo.

Ma é tanto difficile capirlo, gasparuzzo? ::) Se vuoi te lo registro così te lo puoi ascoltare con l'i-pod! :-D

Più che noi tifosi, questa semplice considerazione ("evidenziare le lacune della squadra per migliorarsi anche quando siamo ottimamente piazzati in classifica") dovrebbe esssere il leit-motiv di ogni bravo giornalista. Perché posso anche capire chi vede i forum come un mezzo più per tifare che per ragionare, ma i giornalisti dovrebbero usare microfoni e tastiere in ben altro modo.

ciao e rimettiti ;-)