Autore Topic: Operatore di pubblico sollazzo  (Letto 2196 volte)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Operatore di pubblico sollazzo
« il: 11 Giugno 2006, 08:38:00 pm »
Questo è l'unico giudizio che si possa riservare a Zamparini quando rilascia interviste di questo tipo:
Citazione
leggo di una trattativa in corso con la società viola, ma posso assicurare che è tutto falso. Anche se la Fiorentina mi dovesse dare 15 milioni di euro, non cederei a loro, cioè ad una diretta rivale, un giocatore come Barzagli

Anche lo scorso anno la Fiorentina era una diretta rivale e Toni non andava ceduto per meno di 14.999.999 euro.
Prepariamoci per l'addio di Barzagli perché questo è il solito contentino morale dato ai tifosi per la partenza dell'idolo n°2 della folla rosanero.
Quanto alle barzellette, in tv ne passano di molto meglio.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Operatore di pubblico sollazzo
« Risposta #1 il: 12 Giugno 2006, 12:25:52 am »
Citazione da: "Sergio"
Questo è l'unico giudizio che si possa riserbare a Zamparini quando rilascia interviste di questo tipo:
Citazione
leggo di una trattativa in corso con la società viola, ma posso assicurare che è tutto falso. Anche se la Fiorentina mi dovesse dare 15 milioni di euro, non cederei a loro, cioè ad una diretta rivale, un giocatore come Barzagli

Anche lo scorso anno la Fiorentina era una diretta rivale e Toni non andava ceduto per meno di 14.999.999 euro.
Prepariamoci per l'addio di Barzagli perchè questo è il solito contentino morale dato ai tifosi per la partenza dell'idolo n°2 della folla rosanero.
Quanto alle barzellette, in TV ne passano di molto meglio.


Situazioni molto diverse. Innanzitutto Barzagli non é Toni. Già due anni fa la Fiorentina aveva provato a fregare il giocatore in zona Cesarini al Palermo, ma Barzagli aveva dato la sua parola al Palermo, rispedendo al mittente l'offerta economica dei viola. Toni per un euro in più si venderebbe la madre ai beduini.

Zamparini poi ha fatto sicuramente tesoro dell' esperienza dello scorso anno. Sbagliare é umano, ma perseverare con la Fiorentina sarebbe più che diabolico.

L'anno scorso le dichiarazioni mi sembravano comunque molto più di facciata di quanto non lo siano oggi e non dimentichiamo che Barzagli, a differenza di Toni, ha mercato anche con le vere grandi.

Se va via non credo proprio sarà per la Fiorentina e comunque é un ottimo giocatore, ma non insostituibile.



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Barzagli
« Risposta #2 il: 12 Giugno 2006, 11:08:16 am »
Barzagli va alla Juve o al Milan sicuro il prossimo anno forse al Milan già d auqets'anno.

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Operatore di pubblico sollazzo
« Risposta #3 il: 13 Giugno 2006, 11:25:03 am »
Citazione da: "Sergio"
Questo è l'unico giudizio che si possa riserbare a Zamparini quando rilascia interviste di questo tipo:
Citazione
leggo di una trattativa in corso con la società viola, ma posso assicurare che è tutto falso. Anche se la Fiorentina mi dovesse dare 15 milioni di euro, non cederei a loro, cioè ad una diretta rivale, un giocatore come Barzagli

Anche lo scorso anno la Fiorentina era una diretta rivale e Toni non andava ceduto per meno di 14.999.999 euro.
Prepariamoci per l'addio di Barzagli perchè questo è il solito contentino morale dato ai tifosi per la partenza dell'idolo n°2 della folla rosanero.
Quanto alle barzellette, in TV ne passano di molto meglio.

Premesso che viviamo tutti nella terra del sole, del mare(qualcuno come il sottoscritto anche nella nebbia), dei voltagabbana e dei furbetti, non mi meravigliano le esternazioni di Zampalesta(è un vezzeggiativo). Ci ha abituati a dire una cosa e , magari il girono dopo, a fare l'esatto opposto!
Questione di $$$ anzi di €€€...
Bando alle quisquiglie, la domanda che mi pongo è: "ma siamo sicuri che Barzagli vorrà scendere di categoria?"...a meno che non considerano la Fiorentina "parte lesa" (sarebbe pazzesco!), e il Palermo (è solo un esempio), "colpevole" di avergli ceduto Toni la scorsa estate!
Se assisteremo, dopo un'altra interminabile estate calcistica, a questo tipo di giustizia, allura livamuci manu.

p.s.: ...secondo me, Zampalesta ha fatto bene a vendere Grosso: non mi esaltava prima e non mi è piaciuto nemmeno ieri.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Operatore di pubblico sollazzo
« Risposta #4 il: 13 Giugno 2006, 07:36:27 pm »
Citazione
Questione di $$$ anzi di €€€...

Più esattamente è questione di accortezza. Lo scorso anno Zamparini ha commesso l'errore di aquistare subito Caracciolo e Makinwa, quando ancora Toni era un giocatore del Palermo. Su questi due giocatori, lui (ad anche noi tifosi) eravamo pronti a scommetterci ad occhi chiusi. Per Toni, l'unico compratore era Della Valle. Ed ha avuto l'opportunità di fissare lui il prezzo, sapendo che Zamparini doveva sbarazzarsene comunque della punta nazionale: 10 mln prendere o lasciare. Vai a vedere quanto chiedono adesso all'Inter per il cartellino di Toni.
Oggi Zamparini si è fatto furbo. Non c'è la necessità, l'urgenza di cedere Barzagli. Oggi il prezzo lo fissa lui. Prendere o lasciare. Ma non ci dica che non è in vendita perchè non ci crede nessuno.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO