Autore Topic: L'addio di Testa Dura  (Letto 95479 volte)

Offline zako

  • Utente
  • **
  • Post: 50
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: L'addio di Testa Dura
« Risposta #15 il: 18 Dicembre 2007, 05:22:01 pm »
Scusate....ma molte volte leggendo i post di testa dura pensavo di aver difronte qualcuno che scriveva parole e frasi che mostravano un odio ed un ribrezzo verso ciò che appartiene alla città di catania. Odio gratuito verso la squadra, verso i vertici societari, verso i tifosi additati come tra i più violenti al mondo, verso i cittadini catanesi additati come orda di barbari bruciaerbe. Lui dice che ha tentato di aprire dibattiti seri con un filo di ironia? L'ironia ed il sarcasmo evidentemente per lui equivalgono a fieri insulti, a campanilismi di qualità scadente. Lui, il puro e l'onesto, gli altri catanesi i cattivi e i disonesti. E no! Basta! Francamente se qualcuno è anticatanese o antipulvirentiano lo accetto comunque, ognuno ha le sue idee: ma quando tali idee sono solo un pretesto per insultare un'intera città, bè è meglio che finiscano al più presto........