Autore Topic: Riconciliazione tra Acireale e Catania  (Letto 69015 volte)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #15 il: 13 Settembre 2007, 02:58:47 pm »
Bè, comunque lui ha aderito "pienamente" all'iniziativa di riconciliazione. E tu?
Non basta dire "aderisco pienamente" per aderire pienamente, tanto che il post del tuo concittadino comincia proprio con grande scetticismo. Inoltre, nessuno rimprovera che si parli "in modo critico del calcio Catania" (perché Catania si scrive maiuscolo, non minuscolo come fa provocatoriamente e deliberatamente lui).
Inoltre bastano 4 cretini per imbrattare un muro, non capisco le tue deduzioni. Se dovessimo ragionare in questi termini dovremmo concludere che viviamo in un paese fascio-comunista, a giudicare dalle scritte che imbrattano la città.
Quindi, il problema è lo scarso rispetto che può sconfinare in maleducazione etcc.
Comunque ho spiegato tutto prima, credo di essere stato chiaro, forse il mio post è passato inosservato.
Ciao!

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #16 il: 13 Settembre 2007, 03:16:47 pm »
Scusatemi Marco e Bua, ma intravedo ancora nei vostri post un pizzico di polemica.

Non c'è  dubbio che le scritte sui muri, che comunque non sono unidirezionali come dice Marco, non rappresentano lo stato d'animo medio, ma quello dei tifosi più esagitati.

Però non mi pare che in questo forum ci stiano i quindicenni fuori di testa, ma anche qui c'è stata una battaglia senza quartiere, con cose pesanti sparate da entrambe le parti.


ps Veramente in A l'Acireale non c'è mai andato.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #17 il: 13 Settembre 2007, 03:23:46 pm »
Scusatemi Marco e Bua, ma intravedo ancora nei vostri post un pizzico di polemica.

Non c'è  dubbio che le scritte sui muri, che comunque non sono unidirezionali come dice Marco, non rappresentano lo stato d'animo medio, ma quello dei tifosi più esagitati.

Però non mi pare che in questo forum ci stiano i quindicenni fuori di testa, ma anche qui c'è stata una battaglia senza quartiere, con cose pesanti sparate da entrambe le parti.


ps Veramente in A l'Acireale non c'è mai andato.
Da parte mia nessuna polemica. Se si tratta di riconciliare gli utenti del forum, ribadisco che si tratta di chiarimenti che devono farsi ad personam e non ho nulla in contrario. Ma se mi parli delle scritte sui muri sembra che vuoi convertire tutti gli imbecilli del mondo, cosa non fattibile!
Io non ho avuto screzi con nessuno e non ho subito insulti da nessuno, al massimo qualche scambio di opinione acceso ma civile.
Credo che ognuno raccolga quanto ha seminato.
Ciao!

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #18 il: 13 Settembre 2007, 03:54:20 pm »
Veramente in A l'Acireale non c'è mai andato..

Ovvio, si parlava di Acireale, dunque di serie B...Il vostro top.


Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #19 il: 13 Settembre 2007, 04:03:14 pm »
Citazione
Inoltre bastano 4 cretini per imbrattare un muro, non capisco le tue deduzioni. Se dovessimo ragionare in questi termini dovremmo concludere che viviamo in un paese fascio-comunista, a giudicare dalle scritte che imbrattano la città.

Vermente Bua...altro che politica o sport...da ciò che si legge sui muri saremmo più che altro un paese d'innamorati :-D :-D :-D


Citazione
Però non mi pare che in questo forum ci stiano i quindicenni fuori di testa,


Nooo Trunz...noooo...è solo un impressione!  :-D :-D

Qui c'è gente matura, sobria....e anzi che fa letteratura tanto che i suoi scritti sono roba di culto ad Acireale.... ::) ::)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #20 il: 17 Settembre 2007, 03:02:23 pm »
Mah! Caro Trunz, malgrado le tue lodevoli intenzioni, non è che tu abbia ottenuto eccezionali risultati.
Fatta eccezione per Fabrux, Thor e Drum, tutti peraltro mai entrati nel vivo della polemica, non mi pare che gli altri catanesi si siano chiaramente espressi per la cessazione delle ostilità. Finanche Marco e Bua, che pure sono tra i catanesi più rispettosi (lo so che non ricambiano i miei complimenti, specie Marco, ma io sono fatto così, non pongo i complimenti in termini do ut des), hanno evitato il problema, sostenendo, anche mortificando l'evidenza, che il problema non c'è (evidentemente i quintali di insulti, per nulla provocati almeno all'origine, me li sono sognati).
Dove è la consegna delle armi da parte dei veri cecchini? D..., cioè Gaspare, se l'è cavata al suo solito dicendo che ha tanti amici acesi con i neuroni a posto (e se uno di questi fosse il sottoscritto?), ecc. ecc. Lo so anch'io che di persona si comporta diversamente, peccato che qui abbia sempre sparato a zero appena si affacciava un acese (te compreso, Trunz). Mio cugino Maru Spina ha glissato. Gli altri (Catania Più e Sonar, forse il più razzista di tutti) se la sono fatta alla larga.
Io comunque insisto e mi mantengo in tregua, anche perché non è poi così divertente sparare sulla Croce Rossa, si fanno già abbastanza male da soli. Per il seguito vedremo.
Ciao a tutti.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #21 il: 17 Settembre 2007, 03:05:51 pm »

Io comunque insisto e mi mantengo in tregua, anche perché non è poi così divertente sparare sulla Croce Rossa, si fanno già abbastanza male da soli. Per il seguito vedremo.
Ciao a tutti.
Bel contributo alla "tregua", complimeti!
Ciao!

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #22 il: 17 Settembre 2007, 03:28:49 pm »

Testa, mi dispiace per te ma Bua ha ragione. E' più forte di te, non riesci a resistere al gusto per la provocazione.

Se vogliamo cessare le ostilità le dobbiamo cessare sul serio. Nel "si fanno già abbastanza male da soli" è già implicito un attacco, anche se velato. Non è vero?

Finiamola anche noi, e forse anche i più accaniti tra loro accetteranno il dialogo.

Ciao.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #23 il: 17 Settembre 2007, 03:35:28 pm »
Bravo Trunz!
Sono con te, mi farebbe piacere sapere come va l'Acireale senza che se ne debba parlare in relazione al Catania.
Ciao!

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #24 il: 17 Settembre 2007, 04:35:15 pm »
...Testa, mi dispiace per te ma Bua ha ragione. E' più forte di te, non riesci a resistere al gusto per la provocazione...

Tutti..Se ne accorgono tutti, tranne chi di dovere >:(

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #25 il: 23 Marzo 2013, 03:32:19 pm »
E per chiarire la mia posizione  ripeschiamo anche questo vecchio topic.

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1920
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #26 il: 23 Marzo 2013, 04:21:07 pm »
Accetto io da rossazzurro e da amante della bella e civile Acireale colgo la palla al balzo.

Pace fatta!! Ci vediamo tutti da Castorina o in qualunque altro squisito bar Acese per festeggiare la riconciliazione?  ::)

Purtroppo vivo a Roma, ma verrei immediatamente.


un abbraccio rossazzurro a tutti gli acesi


Fabrizio

Ciao Fab...non ti avevo identificato come "romano" pensavo la cosa fosse limitata a me e garr !!!

Un Saluto e te e ovviamente a tutti gli Aci !!!

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3858
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #27 il: 23 Marzo 2013, 04:37:07 pm »
Ma per riconciliarsi, occorre prima aver litigato. O sbaglio? Io considero Acireale, come Catania, Nicolosi, Adrano, Paternò, ecc. ecc. casa mia.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1395
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #28 il: 23 Marzo 2013, 06:31:45 pm »
Gia' Aldo pero' sembra vivere il piu' becero dei provincialismi, gia' dobbiamo sopportare lo stupido dualismo Nord-Sud...adesso addirittura si arriva al crudo e volgare provincialismo tra due citta' che si trovano a 25 (venticinque) KM di distanza, la se.ga nord ha fatto proseliti anche a aci  :-D ...una rivalita' insistente ma siamo seri oppure no?

E poi basato su quale ragioni...quale riconciliazione dovremmo fare.  Per caso abbiamo perpretato una pulizia etnica degli acesi...e' semplicemente assurdo!

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #29 il: 27 Giugno 2015, 07:46:16 pm »
Colgo l'occasione dell'arresto dei veritci del Catania per rilanciare il post sulla riconciliazione tra tifosi dell'Acireale e del Catania, oggi tanto più opportuna dato che siamo stati entrambi danneggiati dal medesimo personaggio, che ha fatto fallire noi e ha portato il Catania sulla soglia della radiazione.

A entrambe le circostanze sono estranee le tifoserie, che sono le vere vittime di quanto accaduto.  Purtroppo che Pulvirenti si sarebbe comportato male col Catania come con l'Acireale era stato anche in questo forum da noi ampiamente previsto.

Quindi, in questo momento credo che le tifoserie granata e rossazzurre, pur fieramente avversarie, debbano solidarizzare nel reciproco rispetto e nella consapevolezza delle diverse necessità delle due città, che hanno sofferto, e specie Acireale, di una innaturale unione amministrativa, che trova origine solo nella vicinanza fisica, ma che non sta certo nei cuori e negli interessi delle due città.

Spero quindi che entrambe le squadre di calcio si riprendano e che nel futuro possano giocare di nuovo assieme nelle migliori categorie possibili, possibilmente in clima di armonia.

Faciliterà il tutto l'accettazione, ora ammessa anche da Bianco, dell'uscita di Acireale dalla città metropolitana di Ct, che aprirebbe la strada alla formazione di un nuovo consorzio jonico-etneo capofilato da Acireale, che in propsettiva potrebbe includere Taormina.

Entrambi i nuovi organismi potrebbero benissimo, in logica paritaria, collaborare per cercare di assicurare a entrambi i territori un adeguato sviluppo, che indirettamente potrebbe anche servire per risollevare le due squadre di calcio.

Auguri al Catania, allora, da un tifoso acese e spero che venga augurata buona fortuna anche al mio Acireale.