Autore Topic: RADIAZIONE IMMEDIATA  (Letto 59729 volte)

Offline Papè Satàn

  • Utente
  • *****
  • Post: 1203
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #30 il: 27 Marzo 2013, 10:06:45 am »
Che dire?!?
Ringrazio tutti per aver considerato carta straccia la mia richiesta di chiusura del thread, ora sinanco O.T.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8714
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #31 il: 27 Marzo 2013, 10:07:22 am »
Non vi seccate: felice che partecipiate al dibattito Palermo, ma siete molto lontani dalla realtà. Avevamo uno squadrone fatto di giocatori che venivano e volevano restare a Palermo, non a Firenze e Zamparini li metteva puntualmente in corso d'opera sul mercato, con le buone o le cattive.

Miccoli è ancora Palermo perché lo ha voluto esclusivamente lui, Zamparini se lo sarebbe sballato più che volentieri al Birmingham lo scorso anno, agli arabi due anni fa e via dicendo.

Voi forse non avete la reale percezione dello scempio tecnico, economico e morale che è stato compiuto almeno negli ultimi tre anni a Palermo, già a partire dall'anno in cui arrivammo in massa a Roma una sera di fine maggio...
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2275
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #32 il: 27 Marzo 2013, 10:53:49 am »
Avevamo uno squadrone fatto di giocatori che venivano e volevano restare a Palermo, non a Firenze e Zamparini li metteva puntualmente in corso d'opera sul mercato, con le buone o le cattive.



ecco cosa sarebbe potuto essere...

             Sirigu
Cassani Barzagli Biava Balzaretti
 Nocerino  Bacinovic Migliaccio
           Pastore
Miccoli      Cavani

Questa squadra si giocherebbe tranquillamente uno dei primi tre posti.
Detto questo, sono convinto che il meglio il Palermo lo abbia dato con Renzo Barbera.
Ritorneremo.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #33 il: 27 Marzo 2013, 12:16:32 pm »
E ci insisti... l'albo d'oro conta solo sugli album Panini e in campo ci vanno i giocatori, non le figurine. Per intenderci: Della Valle i vari Gilardino, Mutu, Frey e compagnia bella li pagava con i soldi della pay-tv, non con l'albo d'oro della Fiorentina.

Oggi le classifiche le fanno i fatturati e a parità di fatturato il Palermo, grazie alle follie di Zamparini, ha raccolto meno di quello che hanno fatto squadre che per introiti erano alla pari o sotto il Palermo.

E per finire, se Di Natale è il simbolo dell'Udinese e Miccoli da anni è visto come un peso per il Palermo, forse soltanto così si spiegano molte cose.


p.s. il mediocre passato del Palermo? Poveri, ma ricchi. Mienza paruola.

 8-) ...il mediocre passato del Palermo...ed il mediocre passato del Catania...si!

Per me non c'è lesa maesta ad ammetterlo!

Secondo me, Temply, sembrerà un frase fatta, ma la verità sta nel mezzo...
E' vero che lo scempio tecnico perpetrato da Zamparini è stato inverecondo, clamoroso...scientifico!

Ma perchè dici che noi non lo capiamo, dove sta la novità? Per quel che mi riguarda (e credo non solo per me!) è un film già visto...
Ma è falso, altresì, dire che l'abo d'oro, il blasone, di una società conta solo sull'album della Panini (e non parlo della ProPatria, della Provercelli etc.) ...perchè alla stessa maniera potrei dirti che, invece tu, non riesci proprio a capire che non basta una costosa carenatura da Ferrari per coprire quella che è percepita, dagli addetti ai lavori, ancora una 500...


Turiddu...quello di Renzino Brabera, come di Angelo Massimino...di Romeo Anconetani, di Costantino Rozzi...era un calcio di altre dimensioni...secondo il mio modestissimo ed inutile parere, oggi...con quello che è divenuto il calcio...il meglio nelle nostre realtà calcistiche, si darà solo quando si programma seriamente...coi tempi giusti e con il coraggio di non parlare alla pancia del tifoso....
 

 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2275
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #34 il: 27 Marzo 2013, 12:25:11 pm »


Turiddu...quello di Renzino Brabera, come di Angelo Massimino...di Romeo Anconetani, di Costantino Rozzi...era un calcio di altre dimensioni...secondo il mio modestissimo ed inutile parere, oggi...con quello che è divenuto il calcio...il meglio nelle nostre realtà calcistiche, si darà solo quando si programma seriamente...coi tempi giusti e con il coraggio di non parlare alla pancia del tifoso....

Gaspare d'accordissimo sulla programmazione, ma il calcio moderno e in generale qualunque attività umana che intenda fare a meno della passione, della genuinità, dell'onestà e della signorilità che caratterizzavano uomini di "altre dimensioni" cui apparteneva sicuramente Renzo Barbera,è destinato al fallimento. Erano più moderni i personaggi da te citati che una certa manica di sciacalli e speculatori del calcio cosiddetto moderno.Moderno non sempre è sinonimo di migliore, e secondo il mio modestissimo parere questo calcio è destinato all'oblìo.
Doping, scommesse e nefandezze varie ce ne daranno la conferma.
salutamu.
« Ultima modifica: 27 Marzo 2013, 12:33:15 pm da turiddu »

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8714
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #35 il: 27 Marzo 2013, 01:06:35 pm »
Ma è falso, altresì, dire che l'abo d'oro, il blasone, di una società conta solo sull'album della Panini (e non parlo della ProPatria, della Provercelli etc.) ...perchè alla stessa maniera potrei dirti che, invece tu, non riesci proprio a capire che non basta una costosa carenatura da Ferrari per coprire quella che è percepita, dagli addetti ai lavori, ancora una 500...

I giocatori vanno dove dice il portafogli. Chiaro che a parità di offerta fra Milan e Palermo scelgono i primi, ma fra Fiorentina e Palermo non era così e ci sono stati esempi  chiari in questo senso, basta citare Amauri o Nocerino. E insisto su Di Natale, bandiera ad Udine che a Palermo sarebbe stato messo con le spalle al muro per andare via.

Ora è diverso, il re è nudo e non ci sono più nemmeno stipendi allettanti, ma fino a tre-quattro anni fa c'era la gara per venire a Palermo. Sempre escluse le strisciate e la Roma.

In ogni caso retrocediamo ultimi (perchè ultimi e con meno di 30 punti arriveremo) perché i migliori giocatori li abbiamo venduti alle altre senza che ci fosse un motivo valido e ci siamo riempiti di scartine fatte passare per campioni, quando al massimo erano e sono soltanto scommesse a perdere.
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1395
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #36 il: 27 Marzo 2013, 04:13:29 pm »
....si darà solo quando si programma seriamente...

___________________________________________________________________________________________________________

Assolutamente Gaspare parole indovinatissime, tutto parte dai settori giovanili...sono i giovani la linfa del calcio moderno, noi (Italia) lo abbiamo appena capito, meglio tardi che mai, e ci stiamo muovendo in quella direzione; vedi attuale riforma Campionato Serie B, con "Salary Cap" e obbligo della presenza di un cospicuo numero di Under 21; cio' significhera' che  l'attuale campionato professionale Under 18 giochera' si riversera' praticamente in Serie B e dopo 2,3 anni d'esperienza saranno pronti per il salto di qualita'; i cicli vincenti si fanno cosi' a mio modesto avviso.  In Spagna lo fanno da un lustro e guarda i risultati.

E' verissimo le grandi squadre non si fanno solo a suon di milioni di Euro con un oculata programmazione i fenomeni te li puoi creare da soli...

Salutoni

 

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #37 il: 23 Giugno 2015, 09:44:08 pm »
Se non lo fanno ora, non lo faranno mai più. Radiazione immediata.
Forza Acireale
« Ultima modifica: 23 Giugno 2015, 09:47:29 pm da Testa Dura »

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #38 il: 23 Giugno 2015, 10:32:32 pm »
stai calmo  e prendi per buoni i consigli di Umastru nell'altro thread che hai aperto; guada che essere seguace di Onan alla lunga ti rende cieco

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #39 il: 23 Giugno 2015, 11:05:22 pm »
Se non lo fanno ora, non lo faranno mai più. Radiazione immediata.
Forza Acireale
...scrivi in formato .tdm o .tdc?
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #40 il: 12 Agosto 2015, 09:32:43 am »
Leggo le richieste del procuratore federale Palazzi e resto basito.
Incredibile la richiesta della retrocessione del ct in lega pro, con una irrisoria penalizzazione.
Se le partite incriminate non fossero state falsate, il Catania sarebbe retrocesso in lega pro.
Di conseguenza, l'azione di pulvirenti, che ha compromesso la credibilità dell'intero apparato calcistico e ha violentato le fedi e speranze di migliaia di tifosi, viene penalizzata solo con cinque punti di penalizzazione.
I tifosi di tutta l'Italia sperano che tale misfatto non sia compiuto e che il Tribunale sportivo rimetta le cose al loro posto.
Per un caso di tale eccezionale gravità l'immediata radiazione del Catania (che a suo tempo doveva seguire già al caso Raciti) è l'unica sanzione eticamente accettabile, tanto più nei confronti della società che ha inaugurato (negli anni cinquanta) la stagione delle partite truccate, senza parlare del resto...
Non oso pensare che qualcuno voglia vedere di nuovo il ct nelle serie nazionali. Mai più!
Se dovesse accadere sarebbe tuttavia ancora peggio, per gli stessi tifosi rossoblu, che dovranno portare per sempre un marchio d'infamia. 
Forza Acireale

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #41 il: 12 Agosto 2015, 10:03:52 am »
Citazione
che ha compromesso la credibilità dell'intero apparato calcistico

la credibilità?

 :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D

leggere queste barellette di prima mattina mette il buon umore, prima era convinto che ci facessi adesso sono sicuro che ci sei.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #42 il: 12 Agosto 2015, 11:16:38 am »
Parole in libertà.
La radiazione per i club manco esiste, quella per i dirigenti de facto è stata abolita.
Poi parlare a nome di altri è vergognoso.
Pulvirenti è andato fuori di testa in tarda età, ma c'è gente che i neuroni se li è bruciati nella culla.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #43 il: 12 Agosto 2015, 11:20:21 am »
Ma poi cosa ti hanno fatto i tifosi del Bologna? ::)
Capisco che la chiusura di Postal Market ti abbia messo in crisi, ma ci sono tanti giornaletti, su ritorna in bagno e chiudi la porta.
"U Mastru"

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:RADIAZIONE IMMEDIATA
« Risposta #44 il: 12 Agosto 2015, 03:03:30 pm »
Caro Bua, la radiazione esiste.
Per fatti meno gravi, un altro club considerato vicino alla criminalità organizzata (la Nocerina) è stato radiato l'anno scorso. Le malefatte del Catania hanno invece nociuto all'intero sistema calcistico italiano.
Io credo che proprio voi catanesi dovreste tornare ad invocare la radiazione del Catania, come facevate in questo stesso topic, che non ho aperto io, ai tempi del caso Raciti.
Potreste ricominciare dai dilettanti - se proprio ritenuto necessario - con un'altra squadra, quanto più possibile distante dalla vecchia, proprio per segnare la completa rottura con gli eventi e far risaltare la totale estraneità alla zavorra elefantiaca del vergognoso passato, adottando ad esempio diversi colori sociali (rosanero o granata no grazie, provate col giallorosso), una diversa denominazione (Amatori Catania?), diversi stemmi e gadget che seppelliscano gli elefanti (i leoni sono però già occupati). Se non ora, dopo tutto quello che è successo, quando?
Al limite potreste tifare per l'Atletico Catania, ora ammessa all'Eccellenza, che avrà l'onore di giocare per un anno contro l'Acireale.
Vi andrebbe sin troppo bene.
O invece preferite ricominciare con pulvirenti, circondati dall'unanime pubblico ludibrio?
Mi raccomando, però, non convertitevi al punto di gridare, come noi, forza Acireale (che fortuna essere acesi).
« Ultima modifica: 12 Agosto 2015, 03:10:51 pm da Testa Dura »