Autore Topic: Unna' canciatu nianti (ma propria nianti): XVII Giornata  (Letto 833 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8880
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Unna' canciatu nianti (ma propria nianti): XVII Giornata
« il: 16 Dicembre 2023, 04:46:19 pm »
Quando ti manca per squalifica il "terzino" titolare (al massimo qualificabile come un centrale di difesa messo li' a cazzo di cane) ed invece del sostituto naturale schieri a "terzino" un altro centrale di difesa che in 16 partite di campionato ha giocato 45 minuti, vuol dire che stai facendo di tutto per farti cacciare, ma ancora non riesci a convincere i tuoi datori di lavoro, evidentemente incantati da qualche sorta di malefico sortilegio o semplicemente incapaci di vedere la realta' dei fatti.

Sorvolo sul centrocampo dai piedi quadrati, con Gomes nuovo Ignoffo e Stulac, unico regista, sempre in panchina.

A questo punto mi chiedo: ma questi sono veramente gli stessi proprietari del City dal calcio stellare o del Girona, che e' uno spettacolo per qualita' di gioco e mentalita' offensiva?

Per me oggi possiamo pure vincere 5-0 con tripletta di Graves, ma non cambiero' parere: Corini deve andare via, non perche' dobbiamo andare in serie A, ma semplicemente perche' e' un'offesa a quel poco che resta del calcio in quanto gioco e spettacolo.

E se lui e' una disgrazia, chi lo tiene ancora in panchina e' una disgrazia elevata alla nona.
« Ultima modifica: 16 Dicembre 2023, 04:50:12 pm da Templare »
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti (ma propria nianti): XVII Giornata
« Risposta #1 il: 16 Dicembre 2023, 07:34:34 pm »
Abbiamo finalmente vinto, siamo tornati alla vittoria: questa è l'unica cosa buona che mi tengo da questa partita, per il resto è cambiato poco o se preferite per rimanere in tema, niente.
Gioco come al solito approssimativo, abbiamo sofferto oltremodo a vincere una partita con doppio vantaggio e con un uomo in più. Non andremo da nessuna parte in questo modo, ma questo lo sappiamo già e ce lo siamo detti tantissime altre volte.
Corini ce lo terremo tutto l'anno e forse pure i prossimi, rassegnatevi.
Io comunque mi consolo perché per fortuna posso guardare altro, la Liga per esempio offre partite interessanti, ultimamente mi piace anche il tennis.
Alla prossima

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8880
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti (ma propria nianti): XVII Giornata
« Risposta #2 il: 17 Dicembre 2023, 12:02:05 am »
Tante partite in una partita.

Prima mezz'ora del primo tempo era Parma-Palermo di domenica scorsa, assediati, ma a casa nostra. Poi due gol dal nulla, la partita diventa una a caso in cui vinci con due gol di scarto, mettiamo Palermo-Brescia dello scorso anno. E come tale prosegue dall'inizio del secondo tempo per una quindicina di minuti, il tempo di andare in bambola ed essere raggiunti sul 2-2. Quindi l'espulsione di Marin, il Pisa che riscompare, il Palermo che non riesce a chiuderla e rischia fino all'ultimo secondo di essere raggiunto da una squadra in crisi e con l'uomo in meno.

Di buono, come dice Turiddu, i tre punti. Se vogliamo anche la prestazione di Insigne e Segre. Per il resto basta e avanza Corini con i suoi orrori tattici per qualificare il tutto.

p.s. sperare in una serie di sconfitte per vedere andare via l'allenatore e' inutile, non hanno alcuna intenzione di toglierlo. Leggo un sacco di commenti di questo tenore sui social.

Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti (ma propria nianti): XVII Giornata
« Risposta #3 il: 17 Dicembre 2023, 05:13:57 pm »
Giusto per essere chiari, a me non interessa che Corini venga esonerato, io voglio solo che il Palermo torni a fare un calcio piacevole, convincente e possibilmente vincente.
Al momento però vedo poco di tutto questo e la cosa va avanti da tanto,troppo tempo.
Ognuno fa giustamente le proprie scelte, la società fa le sue, altrettanto l'allenatore; io da tifoso, o se preferite da appassionato del Palermo, faccio le mie: non voglio vedere sempre vincere, ma buttare il sangue ad ogni partita si, questo lo pretendo, giocarsela sempre e non mollare mai.
Qui le cose sono due: o sono scarsi oppure sono guidati male, altro non c'è da dire perché giochiamo veramente in modo noioso ed inconcludente.
Che si fa quindi , si persevera in questa direzione? Ok legittimo da parte della società, così come è legittima la scelta di chi decide di occupare quelle due ore a fare altro, più divertente, più gratificante, meno frustrante soprattutto.

Salutamu

« Ultima modifica: 17 Dicembre 2023, 05:16:31 pm da turiddu »