Autore Topic: Catania - Trapani  (Letto 23055 volte)

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2423
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #120 il: 15 Aprile 2015, 10:29:52 am »
Casorezzo, (MI), 14 Aprile 2015
Caro Enzo,
 io sono monogamo convinto e due di seguito le faccio comunque con la stessa donna. In ogni caso, perché ce l'hai con la mia donna, metaforicamente parlando? Ti mette in crisi se c'è qualcuno che le è sinceramente affezionato? O forse la vedi come una minaccia alla tua virilità? Per conto mio, lo ripeto, io godo per una sola. Ciao,
Marco Tullio

E tu parli con uno che non ha mai capito il 9° comadamento: Non desiderare la donna d'altri !!
 :-)) :-)) :-))

Cioè posso capire "Non ti fare la donna d'altri", ma che c'è di male nel desiderarla ???
E poi se cammino per strada e vedo un bel pezzo di F...., come faccio a sapere se è di qualcuno ??
La fermo è gli chiedo: Sei di qualcuno ?? Se mi risponde di no allora gli dico: Ti desidero !! e magari mi "scavalla" una scoppola ma non ho commesso peccati !!!
 ::) ::) ::) ::) ::)

Quale minaccia alla virilità, anch'io ormai mangio "pasta e fagioli" da decenni !!!
 :-D :-D :-D :-D :-D

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #121 il: 15 Aprile 2015, 11:00:53 am »
Sergio
A me gli aeroporti i ristoranti non manteressunu
Era una valutazione su cosa e' questa piazza confrontandola anche con quella che ha vinto l'anno scorso
Ti potrei dire che vi hanno syracciato anche bari e bologna
Non cambia nulla per me

Io non seguo il palermo fuori dagli scontri diretti
Non so che giocatori avete e che posizione occupate
Il raffronto quest' anno e' stato fatto con tutta la serie A

Ed io parlo direttamente alla proprieta'
Hanno questo alle spalle
Comportatevi di conseguenza
Se eri corretto potevi citare che contro il carpi lo stadio era deserto
Ma i tifosi erano fuori per contestare la societa'
Non hanno abbandonato la squadra
Ci sono i video
Ma uno deve avere dentro il rispetto per gli altri
Vincere si
Stravincere e' segno di pronvincialismo
Come l'amichetto tuo
Savva a pezza ppi quannu veni u puttusu


Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Catania - Trapani
« Risposta #122 il: 15 Aprile 2015, 11:15:54 am »
Casorezzo (MI), 15 Aprile 2015
Caro Sergio,
 mi pare che Scarpia abbia fatto una brutta fine a causa di una donna e che nessuno lo abbia troppo rimpianto, perché non c'è niente di più vile che cercare di soddisfare le proprie voglie con il ricatto, facendo leva su una posizione di potere. Forse l'esempio non era calzante. Ciao,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Catania - Trapani
« Risposta #123 il: 15 Aprile 2015, 11:31:37 am »
Casorezzo (MI), 15 Aprile 2015
Caro Enzo,
devi sapere che il decalogo è contenuto in due passi delle Scritture: nel capitolo 20 di Esodo e nel capitolo 5 del Deuteronomio; in entrambi casi quelli che tu conosci come i due ultimi comandamenti sono compresi nello stesso versetto in cui sono elencate varie cose che non vanno desiderate (cfr. Es 20, 17; Dt 5, 21), tanto che le altre chiese e anche gli Ebrei ne fanno un unico comandamento, tenendo distinto il comandamento che vieta l'adorazione delle immagini (Es 20, 4-5; Dt 5, 8-9), che invece la Chiesa Cattolica accorpa con il primo, quello relativo all'unicità di Dio. Quanto alla concupiscenza delle donne, in Matteo 5, 28 Gesù stesso afferma che solo guardare con desiderio una donna è peccato. Ma non ti devi preoccupare perché l'uomo è in una condizione di peccato irrimediabile se non fosse per l'intervento salvifico di Gesù: se non fosse il desiderio per una donna, ci sarebbe comunque un'altra occasione di peccato. L'importante è accettare l'opera di rendenzione del Signore Gesù Cristo... e limitarti soltanto a peccare con il pensiero senza farti sgamare (voce umbro-romagnola) da tua moglie. Fraternamente,
Marco Tullio
« Ultima modifica: 15 Aprile 2015, 11:34:44 am da Marco Tullio »
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #124 il: 15 Aprile 2015, 12:35:46 pm »
1) "Siamo una grande tifoseria, perché ultimi in serie B dopo averci promesso l'Europa sei anni fa, riempiamo quasi totalmente lo stadio."

2) "Siamo una grande tifoseria, perché ultimi in serie B dopo averci promesso l'Europa sei anni fa, riempiamo quasi totalmente lo stadio, a Palermo questi numeri se li sognano."

Fra 1) e 2) c'è tutta la differenza fra un discorso assolutamente condivisibile ed il vostro eterno provincialismo. Siete i miagghiu e va sintiti siampri su.ca.ta. Undicesimo comandamento detto anche "etneo".

Poi che rimanga soltanto nei vostri sogni è un fatto meramente incidentale. Complimenti ancora per i vostri successi.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2423
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #125 il: 15 Aprile 2015, 01:07:38 pm »
Casorezzo (MI), 15 Aprile 2015
Caro Enzo,
devi sapere che il decalogo è contenuto in due passi delle Scritture: nel capitolo 20 di Esodo e nel capitolo 5 del Deuteronomio; in entrambi casi quelli che tu conosci come i due ultimi comandamenti sono compresi nello stesso versetto in cui sono elencate varie cose che non vanno desiderate (cfr. Es 20, 17; Dt 5, 21), tanto che le altre chiese e anche gli Ebrei ne fanno un unico comandamento, tenendo distinto il comandamento che vieta l'adorazione delle immagini (Es 20, 4-5; Dt 5, 8-9), che invece la Chiesa Cattolica accorpa con il primo, quello relativo all'unicità di Dio. Quanto alla concupiscenza delle donne, in Matteo 5, 28 Gesù stesso afferma che solo guardare con desiderio una donna è peccato. Ma non ti devi preoccupare perché l'uomo è in una condizione di peccato irrimediabile se non fosse per l'intervento salvifico di Gesù: se non fosse il desiderio per una donna, ci sarebbe comunque un'altra occasione di peccato. L'importante è accettare l'opera di rendenzione del Signore Gesù Cristo... e limitarti soltanto a peccare con il pensiero senza farti sgamare (voce umbro-romagnola) da tua moglie. Fraternamente,
Marco Tullio

In sintesi:
CU  FUTTI  FUTTI,  DIU  PIRDUNA  A  TUTTI !!!
 ::) ::) ::) ::)

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Catania - Trapani
« Risposta #126 il: 15 Aprile 2015, 01:23:58 pm »
Casorezzo, (MI), 15 Aprile 2015
Caro Dario,
 Non c'è nessun male a essere provinciali: la Catania di Brancati, per fare un esempio, era splendidamente provinciale. Non è certo più discutibile che essere convinti di essere una capitale quando la storia, i numeri, le tristi vicende quotidiane dicono altrimenti. Mi ricorda l'episodio omerico di Iro, il mendicante che vuole fare a botte con Ulisse, camuffato da vecchio miserabile, il quale, dopo averlo pestato per bene, lo chiama beffardamente "Re degli straccioni". Affettuosamente,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #127 il: 15 Aprile 2015, 01:47:18 pm »
...Un manipolo di eroi: Fecchia, primo bastione della squadrazza "Chiurlo"; Santodio, il borghese che si fe' soldato benché figlio di industriale multimigliaiaio al mese; Freghieri, temprato come un blocco fuso, pralinato d'acciaio; Pini, il cui sguardo incantò i cuori di tante sognanti fanciulle; ed infine Barbagli, devoto molto più al Duce che alla sua stessa madre, la quale caldamente lo ricambia...

...Un semplice "Me ne frego" sostituisce respiratori e vezzosi orpelli con cui le donnette arricchiscono il paese della sterlina...dopo un terribile viaggio ipodermico e sotto sale, i nostri eroi riprendono conoscenza ed atterrano sul pianeta rosso...

...In questi lunghi anni molte se ne son dette e nell'ore in cui vigliacchi si proclamarono eroi, sul regime che pur seppe ridare dignità all'Italia si riversò una vile marea di calunnie...Ma fulgido resta l'esempio d'un manipolo d'uomini che lontano da quelle seppero regalare all'Italia un regno nuovo: Pini, Fecchia, Freghieri, Barbagli e Santodio...
...Oggi la storia sta per ridare onore a questi eroi. Credano lorsignori a quel che voglino....Per quel che concerne noi, fortissimamente affermiamo un pio, mero, meravigliuoso eppure incontestabile fatto storico....Che per intiero s'annunzia e si rapprende in questa semplice pur trasvolante frase:

Alle ore 15 del 10 maggio 1939, Marte è fascista.

 8D
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #128 il: 15 Aprile 2015, 01:49:54 pm »
Casorezzo, (MI), 15 Aprile 2015
Caro Dario,
 Non c'è nessun male a essere provinciali: la Catania di Brancati, per fare un esempio, era splendidamente provinciale. Non è certo più discutibile che essere convinti di essere una capitale quando la storia, i numeri, le tristi vicende quotidiane dicono altrimenti. Mi ricorda l'episodio omerico di Iro, il mendicante che vuole fare a botte con Ulisse, camuffato da vecchio miserabile, il quale, dopo averlo pestato per bene, lo chiama beffardamente "Re degli straccioni". Affettuosamente,
Marco Tullio

Fra Capitale (e Palermo lo fu sicuramente nel passato, oggi siamo al culmine di uno scempio che ha molti padri, purtroppo) e grosso paesone cresciuto molto velocemente, fra presa per il cu.lo ed eterno risentimento, intercorrono esattamente quelle parole in più fra la prima e la seconda frase che ho postato qualche ora fa.

Un caro saluto.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Catania - Trapani
« Risposta #129 il: 15 Aprile 2015, 01:58:22 pm »
Casorezzo (MI), 15 Aprile 2015
Caro Dario,
nel passato, ma molto passato: ringrazia Alfonso il Magnanimo, il re aragonese che conquistò il regno angioino e si insediò nella capitale dei vinti. Tra Napoli e Palermo non ci pensò due volte. Catania un paese cresciuto in fretta? Dimentichi l'età antica: allora il villaggio era Panormus. Scava quanto vuoi, ma i resti di un anfiteatro non li troverai mai. Ciao,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #130 il: 15 Aprile 2015, 02:34:16 pm »
Il corpo del fascista interpervio dev'essere acciaio vibrante teso come l'arco d'Itaco, d'Eneo, dell'Elbo, come si chiama...

...e che dire di Vittorio Terzo Emanuele? Mai si vide uomo più corto con siffatto impero. Eppure questa notizia che l'allungherebbe di un buon palmo gli è negata.

...Inglesi, gente che andava nuda a caccia di marmotte quando noi già s'accoltellava un Giulio Cesare.

 8D
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #131 il: 15 Aprile 2015, 03:33:49 pm »
Casorezzo (MI), 15 Aprile 2015
Caro Dario,
nel passato, ma molto passato: ringrazia Alfonso il Magnanimo, il re aragonese che conquistò il regno angioino e si insediò nella capitale dei vinti. Tra Napoli e Palermo non ci pensò due volte. Catania un paese cresciuto in fretta? Dimentichi l'età antica: allora il villaggio era Panormus. Scava quanto vuoi, ma i resti di un anfiteatro non li troverai mai. Ciao,
Marco Tullio

Caro Marco Tullio, fai anche tu a chi ce l'ha più lungo? Io no, mi piace solo prendervi per il cu.lo. Piuttosto, scavando per il vostro anfiteatro, sai se sono state trovate sedie che gli spettatori si  portavano da casa? Per capire se l'origine della cosa si deve ai Calcidesi oppure se è un fatto relativamente recente.

Un caro saluto.

p.s. per non pigliarmi la ramanzina: lo so che l'anfiteatro non è greco.
« Ultima modifica: 15 Aprile 2015, 03:36:46 pm da Templare »
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #132 il: 15 Aprile 2015, 03:58:39 pm »
http://oldelephants.wix.com/oldelephants#!pagelle-santo/c1ktr

Solo un appunto riguardo a Gillet.

Il portiere bravo non è quello che si esalta quando viene preso a pallonate, bensì quello che para l'unico tiro in porta ricevuto. Se aggiungi che non era facile parare il tiro di Barillà e che eravamo sotto di un gol, direi che anche lui è stato determinante  ;-)
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #133 il: 15 Aprile 2015, 08:39:43 pm »
Casorezzo (MI), 15 Aprile 2015
Caro Sergio,
 mi pare che Scarpia abbia fatto una brutta fine a causa di una donna e che nessuno lo abbia troppo rimpianto, perché non c'è niente di più vile che cercare di soddisfare le proprie voglie con il ricatto, facendo leva su una posizione di potere. Forse l'esempio non era calzante. Ciao,
Marco Tullio

Caro Marco Tullio: ho citato solo una frase, non volevo certo raccogliere tutto il bagaglio (im)morale del personaggio. Che poi, volendo riflettere un momento sulla vicenda in oggetto, capo degli sbirri, un evaso da riacciuffare, un favoreggiatore che gli mette a disposizione la propria villa come nascondiglio e la fidanzata del favoreggiatore che era un “bocconcino” niente male. Il proprio dovere da portare (a modo suo) a termine...... Rivuoi il tuo fidanzato? Dammi il tuo corpo! Più che un ricatto, era un baratto.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania - Trapani
« Risposta #134 il: 15 Aprile 2015, 08:52:58 pm »
Se eri corretto potevi citare che contro il carpi lo stadio era deserto
Ma i tifosi erano fuori per contestare la societa'
Non hanno abbandonato la squadra

La sostanza non cambia caro Santo. Lo so, i tifosi erano fuori per contestare la società. O per un motivo o per un altro, non erano allo stadio. Così a Palermo: campionato finito, scarso senso d'appartenenza, giocatori con la testa altrove, Zamparini che abbannia meglio degli ortolani da vucciria e gente che non si trova 40 euro suvecchiu nelle tasche. Risultato: tifosi che dedicano la loro domenica ad altro. Che c'entra la passione, che c'entra il paragone col Palermo se da voi il campionato è ancora nel vivo mentre da noi è già archiviato e, a parte Udine, le ultime gare sono state giocate all'insegna della camomilla?
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO