Autore Topic: Palermo - Como  (Letto 448 volte)

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2378
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Palermo - Como
« il: 17 Febbraio 2024, 07:57:59 pm »
Partita da vincere e vittoria è stata.
Siamo partiti un po' timidi, nei primi 20 minuti la palla era sempre nei piedi del Como e noi eravamo troppo morbidi nei contrasti e non riuscivamo a impostare azioni degne di nota.
All'improvviso un lampo, Brunori gol e vantaggio alla prima occasione. La partita cambia e noi cominciamo a giocare e prendere fiducia, rischiamo qualcosa ma rispondiamo bene.
Nel secondo tempo la chiudiamo col solito ranocchia e infine con bellissima imbucata di Brunori per di Francesco, 3-0 e tanti saluti.
Ottimo Palermo, concreto quanto basta e senza fronzoli.
I migliori in campo? Tutti hanno fatto il loro compito con Segre che corre e lotta su ogni palla e ranocchia che non sbaglia un colpo. Gomes davanti alla porta vuota... Per fortuna non è una punta.
Oggi sono contento, ma niente illusioni, c'è da lottare e soffrire.
Sotto con la Cremonese, magari dal vivo.
A voi la parola

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo - Como
« Risposta #1 il: 18 Febbraio 2024, 01:17:09 am »
Ancora una volta con queste cazzo di partite di sabato, ho visto frammenti di primo tempo e praticamente niente del secondo. Ho visto la parte peggiore di partita a quanto leggo, col solito Palermo in difficolta' contro avversari veloci e che praticano un pressing alto e asfissiante. Il neretto era una scheggia, mi sembra che poi si sia infortunato ed e' uscito e per noi e' stato un bene.

Sul futuro non mi esprimo, ho sempre giugno come obiettivo. Dico solo, a costo di sembrare troppo ingeneroso, che non salire con questa rosa, che dopo gli innesti invernali mi sembra assolutamente dello stesso livello di quella del Parma, sarebbe un impresa memorabile. Credo comunque che qualcuno dei piani alti si sia fatto sentire con Corini, che qualcosa ha ceduto. Una prova su tutte: Mateju. Da intoccabile contro ogni evidenza a sparito dal campo per poi essere infine ceduto.

Staremo a vedere.

Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo - Como
« Risposta #2 il: 19 Febbraio 2024, 09:13:54 am »
Su Corini si potrà dire di tutto; che è scarso, che non sa leggere le partite, che non è stato molto fortunato in alcune gare, che qualche giocatore, con un proprio errore personale, gli ha fatto perdere punti preziosi, che fa sostituzioni tardive, che si è accorto molto tardi quanto possa essere prezioso Soleri se gli dai almeno 20 minuti di gara in partite che non si segna manco se giochi altre 10 ore, che qualche errore VAR l’ha penalizzato, che a volte manca di coraggio, che ha poca esperienza. Ma di sicuro non gli si potrà dire che gli manca l’intelligenza e la capacità di imparare e visto che già da diverse gare è cambiato il sistema di gioco che adesso sembra più un 4-2-3-1 che il vecchio classico 4-3-3, voglio sperare che questa sia la quadra giusta per chiudere il cerchio e giocarci lo sprint finale nel miglior modo possibile.
Mi piace proprio pensare questo, che Corini sia riuscito a trarne esperienza da questo suo anno e mezzo a Palermo, che gli errori, numerosissimi, gli siano serviti a crescere, a migliorarsi, a non intestardirsi, ad aver la forza e la capacità di rivedere qualche suo integralismo che ci fece perdere punti preziosi nel girone d’andata, a schierare la squadra con il suo modulo migliore per far emergere tutte le qualità individuali di questo gruppo in modo da non aver più timore di nessun avversario. Se cresce lui cresce tutto il Palermo e se cresce il Palermo siamo tutti contenti.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo - Como
« Risposta #3 il: 19 Febbraio 2024, 07:55:24 pm »
Io rimango sulle mie posizioni.

Su Corini dico che non ha tratto alcuna esperienza, ma qualcuno, in camera caritatis, gli ha piu' o meno imposto quelli che Sergio chiama miglioramenti. Mateju e' sparito dal campo e poi ceduto, quando in due anni e' stato il giocatore di movimento con piu' minuti disputati e con l'allenatore che lo ha preferito a chiunque. Il 4-2-3-1 era quello che Corini non avrebbe dovuto toccare appena arrivato lo scorso anno, con una squadra che, specialmente nella fase offensiva, lo praticava a memoria. A centrocampo da Agosto abbiamo visto una girandola continua di uomini e posizioni, Segre assolutamente in secondo piano, mortificato con numerose panchine. Adesso il centrocampo ha tre titolari e delle riserve che giocano solo da subentranti o in caso di infortuni.

Se l'assoluta decisione della societa' nel salvare il posto al suo allenatore fosse figlia di una analisi tecnica (con conseguenti correttivi) ampliata ad altri soggetti, allora quei silenzi, quella apparente mancanza di azione, avrebbero un altro senso.

Detto questo, e mi rivolgo genericamente a tutto l'ambiente, piano con gli entusiasmi. Con la Cremonese non abbiamo preso il 3-1 per pochi centimetri di fuorigioco, col derelitto Bari Brunori ha salvato sulla linea quando eravamo ancora 0-0, la Feralpi ci ha massacrato il primo tempo e non abbiamo preso gol solo grazie a due pali, ai salvataggi di Pigliacelli e ad un paio di salvataggi in extremis di Lund e non so come sarebbe finita con lo stesso Como se ancora una volta i centimetri non ci avessero salvato sul gol annullato e non si fossero infortunati Baselli e Kone, perche' fino al 30esimo si e' visto la replica di un Palermo-Catanzaro o Palermo-Lecco.

Il Palermo autoritario del 2004 o del 2014, quello che vinceva le partite rischiando poco o nulla, sapendo benissimo cosa fare in campo, dal primo all'ultimo minuto, oggi non esiste. Il tutto con una rosa di giocatori che, ripeto, insieme a quella del Parma e' di gran lunga la migliore del campionato.
« Ultima modifica: 19 Febbraio 2024, 07:59:31 pm da Templare »
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2378
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo - Como
« Risposta #4 il: 19 Febbraio 2024, 11:31:33 pm »
Sono d'accordissimo sul fatto che abbiamo una rosa da promozione, decisamente attrezzata per vincere il campionato.
Cosa manca? La sensazione che le partite le dominiamo e non possiamo perderle. Tutte le vittorie che abbiamo ottenuto, mi hanno sempre lasciato l'impressione che potevamo anche pareggiarle o perderle addirittura.
Ha ragione Templare, quel Palermo del 2014 o del 2004 era di altro spessore.
Corini ha cambiato repentinamente alcune sue certezze, alcune sue pietre miliari, sono contestualmente arrivati rinforzi di spessore e le cose sono migliorate.
Tutto questo basterà per centrare la promozione? Forse, certamente con questa rosa dovremmo avere qualche punto in più.
Vedremo, intanto sabato sarò presente a Cremona.
Salutamu

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2422
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo - Como
« Risposta #5 il: 20 Febbraio 2024, 01:59:48 pm »

Detto questo, e mi rivolgo genericamente a tutto l'ambiente, piano con gli entusiasmi. Con la Cremonese non abbiamo preso il 3-1 per pochi centimetri di fuorigioco, col derelitto Bari Brunori ha salvato sulla linea quando eravamo ancora 0-0, la Feralpi ci ha massacrato il primo tempo e non abbiamo preso gol solo grazie a due pali, ai salvataggi di Pigliacelli e ad un paio di salvataggi in extremis di Lund e non so come sarebbe finita con lo stesso Como se ancora una volta i centimetri non ci avessero salvato sul gol annullato e non si fossero infortunati Baselli e Kone, perche' fino al 30esimo si e' visto la replica di un Palermo-Catanzaro o Palermo-Lecco.


Saluti per tutti !!!
Scrivo poco ma Vi leggo sempre !!!

Non posso fare a meno di concordare con la suddetta citazione !!!

La squadra c'è, ma come abbiamo visto all'andata, dopo una serie di risultati utili, il PALERMO si era perso per strada e solo nelle ultime partite sembra aver trovato una quadra.

Le prossime partite ci diranno qualcosa di più, anche se ho notato che adesso Corini parla di secondo posto e quindi questo confermerebbe che la proprietà avrà cambiato obiettivo e lo avrà detto chiaro e tondo al mister.

Un grosso saluto a tutti e ricordiamoci che .................... SIAMO IL PALERMOOOOOOOO !!!!
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo - Como
« Risposta #6 il: 22 Febbraio 2024, 11:13:56 am »
Saluti per tutti !!!
Scrivo poco ma Vi leggo sempre !!!

Ciao Vicè. Scrivi più spesso se puoi.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.