Post recenti

Pagine: 1 ... 6 7 [8] 9 10
71
Calcio siciliano / Catania-Messina 1-0
« Ultimo post da bua il 15 Aprile 2024, 10:16:17 am »
Vittoria vitale e meritata.
Finalmente una prestazione degna, non sul piano meramente tecnico ma perché hanno dato tutto. Non era facile contro un avversario agguerito e con le tante defezioni a centrocampo. Peccato non averla chiusa nel primo tempo nel momento in cui li abbiamo schiacciati.
Onore al merito agli avversari, considerato che a fine stagione si vedono tante gare farsa.
Certo, magari con il Potenza avranno un calo, ma poco importa.
72
Calcio siciliano / Re:Pigliacelli o Desplanches?
« Ultimo post da turiddu il 14 Aprile 2024, 04:09:01 pm »
A me invece, con tutto il rispetto per Pigliacelli, farebbe piacere vedere esordire Deplances.
Non credo che queste ultime partite cambieranno il campionato del Palermo, tutto è rimandato all'anno prossimo,, per cui  perché non iniziare a fare prendere confidenza con il campo a questa giovane promessa?
Io non sono certo che Mignani lo terrà in panchina per il resto delle partite.
L'anno prossimo in ogni caso deve essere il portiere titolare, diversamente meglio darlo in prestito.
73
Calcio siciliano / Re:Cinque ne mancano, cinque.
« Ultimo post da turiddu il 14 Aprile 2024, 02:17:49 pm »
Ciao Templare, capisco il tuo ragionamento su Corini, ma obiettivamente non era più sopportabile vedere quello scempio e soprattutto ascoltare le interviste del dopo partita.
Come ho scritto giorni fa, mi auguro che con Mignani avremo almeno un fine campionato dignitoso e poi l'anno prossimo ci penseremo. Comunque un Palermo al completo e motivato, ai play off può dare filo da torcere a tutti.
Si dovrà ricostruire tutto o quasi dal principio, ma le risorse non mancano.
Ieri ho visto una squadra ancora troppo intrisa di scorie coriniane, lasciatemi passare il termine, ma è vero che mancano giocatori fondamentali e che il tempo per vedere cosa può dare Mignani,  sarà il prossimo campionato.
74
Calcio siciliano / Cinque ne mancano, cinque.
« Ultimo post da Templare il 14 Aprile 2024, 11:57:50 am »
Corini non andava sostituito, lo ripeto oggi nuovamente. Dopo avere distrutto per due anni tre quarti e mezzo (diciamo sette ottavi) di parco giocatori, dopo avere cancellato la prima campagna acquisti fatta da Castagnetti ed imposto, con un pizzico di mafia calcistica, i suoi uomini di fiducia, dopo avere cancellato anche le successive due campagne di mercato, dopo averci fatto vedere tutto il peggio del non calcio rappresentato dal suo corinaccio per piu' di 70 partite, doveva finire lui il campionato, fra il sesto e l'ottavo posto, uscire a primo turno dei playoff recriminando, per l'ultima volta, sui "dati in suo possesso" e chiudere, con ignominia e per sempre il suo mandato tecnico in maglia rosanero.

Invece si e' deciso, in nome di chissa' cosa, di dare la bacchetta non magica a Mignani per altre sette partite, piu' la ormai purtroppo quasi inevitabile sfida supplementare. Questa squadra e' dilaniata da una storia di fallimenti nel momento in cui bisognava non fallire, da rimonte subite in maniera ridicola, l'ultima ieri, con un rigore concesso per un falletto inutile da parte di Ceccaroni e da un arbitro che dopo avere sorvolato su tre o quattro interventi identici, fuori area o a centrocampo, su Brunori e Di Francesco, non ci ha pensato un istante a concedere invece il penalty alla derelitta squadra di casa.

Su Mignani, solo solo per la mia premessa, non si puo' discutere. Certo questo 5-3-2 con Di Francesco che difende col coltello fra i denti sulla bandierina della propria meta' campo, mi entusiasma quanto Furia Schlein fotografata nuda in una stalla di Capalbio da Oliviero Toscani, il cambio Brunori-Segre l'ho capito come ho capito poi stanotte droni e missili iraniani annunciati dagli stessi con tanto di ora di arrivo sulla Terra Promessa, eventuale ritardo per lavori in corso e posizione col GPS, ma al netto di tutta questa inquietante similitudine con tempi e modi del corinaccio, Mignani rimane il meno giudicabile fra gli auto-carnefici rosanero.

Per il futuro: se veramente si vuole ripartire da Mignani, gli si liberi lo spogliatoio da giocatori evidentemente inadatti ad un campionato con pretese di promozione (Ceccaroni, Marconi, Aurelio, Coulibaly, per motivi diversi Traore), si valuti con estrema attenzione se i contrattualizzati che hanno deluso e qualche prestito (Insigne su tutti, Mancuso, Henderson, in parte Di Francesco) abbiano discrete chances di redenzione una volta disintossicati dai postumi di mesi di corinaccio, si valuti altrettatnto bene se abbia piu' un senso tenere in rosa giocatori come Soleri, cui nessuno riesce a dare minutaggi superiori ai venti minuti a partita e poi si prenda gente nuova, forte e carismatica come Lucioni, ma meno stagionata e soggetta ad infortuni di quest'ultimo, si riparta da Desplanches, Lund, Ranocchia, Segre, Brunori (sempre che voglia restare).

Ancora cinque. Piu' una, purtroppo.
75
Calcio siciliano / Re:Favoloso
« Ultimo post da Templare il 14 Aprile 2024, 11:33:40 am »
Grazie sempre, Bua.
76
Calcio siciliano / Re:Pigliacelli o Desplanches?
« Ultimo post da Templare il 14 Aprile 2024, 11:33:22 am »
Concordo. Non c'e' un solo motivo per togliere Pigliacelli adesso, come non c'era nessun motivo per non fare finire questo schifo di campionato in panchina al principale suo artefice, Corini. Approfondisco nel post sulla partita di ieri.
77
Calcio siciliano / Re:Favoloso
« Ultimo post da bua il 13 Aprile 2024, 01:19:26 pm »
78
Calcio siciliano / Re:Pigliacelli o Desplanches?
« Ultimo post da Sergio il 12 Aprile 2024, 10:37:32 pm »
Io non credo che domani lo vedremo titolare, a meno che non sia un diktat che arrivi dall'alto ma anche a questa evenienza ci credo poco. Se domani giocasse Desplanches lo considererei un errore di Mignani.

Nota a  margine, non so chi sta vedendo Modena Catanzaro, in questo momento è avanti la squadra calabrese per 2-1.
Se, per assurdo, ci fosse stato Pigliacelli nelle due porte, il risultato sarebbe ancora di 0-0. Questo per dire.
Pigliacelli è un buon portiere per questa categoria, meglio di tanti altri. Poi ognuno è libero di credere che Desplalches sia il nuovo Buffon e che meriterebbe di giocare da subito. Spero anch'io che l'azzurrino si farà strada, ma ciò non giustifica che i mali del Palermo siano ascrivibili a Pigliacelli.
79
Calcio siciliano / Re:Pigliacelli o Desplanches?
« Ultimo post da turiddu il 12 Aprile 2024, 08:51:27 pm »
Sergio io sono dell'idea che le critiche, se hanno un senso, e soprattutto se costruttive si debbano accettare.
Questo vale per l'allenatore, per la società, per i calciatori e anche per i tifosi.
Quello che non va bene sono le offese, mettere alla gogna gratuitamente.
Io onestamente sarei curioso di vedere all'opera Deplances e non mi dispiacerebbe se Mignani lo dovesse schierare titolare, senza nulla togliere a Pigliacelli.
Non sono certo che Mignani lo confermerà, vedremo, in ogni caso sarà indispensabile che la difesa, come hai evidenziato tu, acquisti quella solidità sperata.
80
Calcio siciliano / Pigliacelli o Desplanches?
« Ultimo post da Sergio il 11 Aprile 2024, 10:20:34 pm »
Non capisco questo dare addosso costantemente a Pigliacelli ed il conseguente “gridare” a gran voce, auspicare, quasi pretendere, l’avvicendamento in porta con Desplanches (mi riferisco anche e principalmente a tutte quelle trasmissioni sportive in onda sul web che trattano le vicende rosanero).
Ma quanti di tutti i gol che abbiamo presi sono effettivamente maldestri interventi di Pigliacelli? Per carità, qualche errore, anche grossolano, l’abbiamo visto ma è perfettamente in linea con tutti gli altri suoi colleghi di cadetteria. Io non ho visto nelle altre squadre tutti questi Dino Zoff in questi due campionati di serie B,  nel Palermo purtroppo ha fatto acqua tutta la catena difensiva, un centrocampo più propositivo che di contenimento e gli esterni d’attacco che son tornati a coprire poco e male nelle fasi di non possesso. C’è da correggere l’intero meccanismo difensivo, altrimenti i tiri in porta, da vicino o da lontano che siano, continueranno ad arrivare copiosi e nemmeno Desplanches potrà fare miracoli.
Io mi auguro che a Cosenza vada di nuovo in porta Pigliacelli, nella speranza che non abbia letto, visto (e udito) tutto ciò che ho letto, visto (ed udito) io in questa settimana. Ragazzi: un conto è criticare Corini che quando la squadra gioca se ne sta seduto in panchina ed i suoi pochi neuroni eupalliani possono continuare a vagare senza meta e riferimenti nelle astruse pieghe delle sue inefficienti teorie calcistiche ed un conto è criticare così ferocemente un giocatore che poi dovrà dare il rendimento sul campo.
Sono (quasi) certo che Mignani gli darà ancora fiducia ma noi tifosi, di nostro, non stiamo facendo un grosso favore a Pigliacelli, semmai gli stiamo complicando la vita.
L’anno prossimo, naturalmente, spazio a Desplanches titolare ed un bel rinnovo biennale a Pigliacelli se accetterà serenamente di fare da chiocciola per il nostro portierino, sperando di non averlo arrugginito con quest’anno in panchina, lo si doveva dare in prestito anche in serie C se era il caso.
Pagine: 1 ... 6 7 [8] 9 10