Autore Topic: Unna' canciatu nianti: VI Giornata (ma quinta partita)  (Letto 569 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8875
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Unna' canciatu nianti: VI Giornata (ma quinta partita)
« il: 22 Settembre 2023, 11:41:38 pm »
Davvero non e' cambiato niente, stasera c'era in campo lo stesso Palermo dello scorso anno, pur se tecnicamente 3 volte piu' forte. Complimenti al Cosenza che ha un allenatore in panchina.

p.s. con tutto il rispetto, noi abbiamo avuto Miccoli, Pastore, Amauri, Dybala, Cavani, io credo che mettere in panchina un Brunori fuori fase ed egoista al massimo (in quel contropiede 4 vs 2 del secondo tempo ho pregato perche' Lucioni desse la palla ad un altro...) una squadra come il Palermo di quest'anno possa anche permetterselo, ogni tanto almeno.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2394
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti: VI Giornata (ma quinta partita)
« Risposta #1 il: 22 Settembre 2023, 11:55:28 pm »
Sarà molto difficile cambiare il titolo di questa discussione Templare.
Il miglior acquisto che abbiamo fatto è Lucioni, un vero leader.
Su Brunori sono d'accordo con te: Corini deve fare una scelta, o cambia modo di giocare o cambia punta.
Certo, sarebbe molto meglio cambiare allenatore, ma questo non sembra ipotizzabile, a meno che non succeda una catastrofe.
In casa, soprattutto contro squadre che vengono solo a difendersi e ripartire in contropiede, servirebbe giocare con due punte.
A Venezia avremo meno difficoltà perché in contropiede giochiamo meglio e Brunori è più a suo agio.
Alla prossima.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8875
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti: VI Giornata (ma quinta partita)
« Risposta #2 il: 23 Settembre 2023, 12:51:10 am »
Turiddu, il 4-3-3 dovrebbe essere il modulo per esaltare le caratteristiche di Brunori, onestamente non credo che se avesse un'altra punta accanto cambierebbe qualcosa, almeno in questo momento, perche' mi pare proprio spento. Poi e' chiaro che il 4-3-3 di Zeman e' una cosa, quello di Corini ben altra.

Ma anche cambiando modulo alla fine restano tutti i limiti di mentalita' che sembravano un po' essersi allontanati ed invece sono riemersi stasera, in particolare il modo di approcciare gli incontri, specialmente contro squadre sulla carta tecnicamente meno dotate e quello di gestire i cambi. Stasera le sostituzioni sono state da film horror, su tutte Gomes per Stulac e la scelta di non fare entrare Soleri che mi e' sembrata una follia. Spero sempre che alla lunga Corini mi faccia rimangiare un anno e passa di cattivi pensieri, ma nutro seri dubbi a riguardo.

Alla fine, dovesse andare male, la squadra per l'anno prossimo e' fatta per un buon 90%, spero soltanto che stavolta nella scelta dell'allenatore si stia piu' attenti.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2394
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti: VI Giornata (ma quinta partita)
« Risposta #3 il: 23 Settembre 2023, 01:05:48 am »
Templare ho detto che la cosa ideale sarebbe cambiare allenatore più che il modulo o la punta, ma a quanto pare la prima soluzione non è praticabile e di conseguenza nemmeno le altre due...
Vedremo cosa succederà, ma non mi faccio nessuna illusione.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8875
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti: VI Giornata (ma quinta partita)
« Risposta #4 il: 23 Settembre 2023, 01:37:12 am »
Certo Turiddu, non stavo ribattendo, piuttosto provavo ad articolare un ragionamento. Ma poi alla fine sai di cosa mi rendo? C'unna' canciatu nianti!  :D :D :D
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4922
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti: VI Giornata (ma quinta partita)
« Risposta #5 il: 23 Settembre 2023, 09:04:14 pm »
Ne ho vissute tante di sconfitte da tifoso del Palermo ma ce ne sono alcune che ti si bloccano sullo stomaco. Credevo che in un modo o in un altro, come già accaduto ad Ascoli, prima del 95esimo un gollonzo sarebbe saltato fuori (tutto il Barbera vi confidava) e ci avrebbe consegnato la vittoria, anche se lasciato tutte le perplessità di sempre che ci fanno compagnia ormai da 15 mesi. Anche una vittoria acciuffata in extremis non avrebbe dissipato i dubbi e le incertezze sulla consistenza generale di questo gruppo (giocatori/allenatore, ognuno si pasci nelle sue convinzioni su dove starebbero le insufficienze nel binomio testè menzionato). Fino a poco prima del loro gol mi ero quasi convinto che anche il Cosenza, così come si disse di Ascoli, fosse uno squadrone. Ma quanti ce ne saranno di questi squadroni in questa serie B? A quanto pare allora, siamo in buona compagnia, anche se la maggior parte sono sodalizi che non hanno affatto pretese di vincere il campionato.
Constatare che a partire dalll’85esimo o su di lì il Cosenza cambia atteggiamento e comincia a cercarsi (ma anche a costruirsi) l’intera posta in palio mi ha innervosito parecchio. La consapevolezza che Caserta avesse avvertito l’odore del sangue di un Palermo vittima dei sui affanni e delle sue ambiguità e avesse dato ai suoi il segnale per l’affondo risolutivo mi ha smosso una rabbia incredibile. Vedere poi che il disegno dei silani si concretizzava con quella rete tanto capolavoro quanto “soffiata” anche dalla fortuna (la fortuna si sa aiuta i più audaci), mi ha lasciato in preda allo sconforto.
L’uscita dallo stadio è stata emblematica: andamento mesto, facce tirate, pochi sorrisi, poca voglia di parlare, fretta di andare a casa, tristezza diffusa, un unico coro si levava quasi unanime la cui sintesi è “Corini liberaci della tua presenza” e da cui io non riesco affatto a dissociarmene, tutt'altro, avverto una tendenza logaritmica a salire.
Non ho rivisto le immagini, non ho seguito le successive disamine giornalistiche post gara che spopolano nel web, a stento ho letto qualche commento di quegli utenti di cui ne conosco la sobrietà. Sono troppo costernato. Spero solo che quest’incubo finisca presto e che non ci siano più avversari che ci deridono sotto la nostra curva e che ci mortificano per aver spadroneggiato in casa nostra. A noi, impettiti figliastri acquisiti dello sceicco Mansour, rimane il possesso palla, le buone intenzioni e poco altro. I tre punti se li portarono loro.


8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8875
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti: VI Giornata (ma quinta partita)
« Risposta #6 il: 24 Settembre 2023, 11:45:35 am »
Pare comunque che Corini abbia recepito l'oltremodo diffuso malumore popolare e si appresti ad una rivoluzione di squadra e modalita'organizzative in vista della difficile trasferta di Venezia;

Ecco Lund per Aurelio e Gomes per Henderson.

Il modulo sara' un 4-3-3 pronto a trasformarsi in qualunque cosa una volta che gli avversari ci avranno preso le misure, in linea di massima dopo 3 minuti e 22 secondi di gioco.

Soleri pronto ad entrare nello spogliatoio nei minuti finali.

Conferenza stampa post partita pre-registrata a Torretta il 6 settembre 2023.

Penso di potere dire che siamo sulla buona strada per risolvere un buon 102% di problemi.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2394
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti: VI Giornata (ma quinta partita)
« Risposta #7 il: 24 Settembre 2023, 01:50:22 pm »
Attendo con ansia, mi preoccupa solo un po' quel 2% di troppo 😁

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8875
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti: VI Giornata (ma quinta partita)
« Risposta #8 il: 24 Settembre 2023, 06:21:20 pm »
In realta'Turiddu, e adesso torno leggermente serio, dovrebbe preoccuparci di piu' la conferenza stampa di oggi in cui ad un Corini che dichiara testualmente, "La societa' mi ha chiesto di stare sempre fra il quarto e il quinto posto", non c'e' stato un giornalista che gli abbia chiesto se, considerato che col quarto-quinto posto si fanno solo i playoff, questo sia il vero obiettivo di quest'anno.

Che pochezza...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.