Autore Topic: Juventus-Catania  (Letto 9618 volte)

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Juventus-Catania
« il: 14 Dicembre 2009, 02:56:33 am »
Per cercare di superare l'ennesima delusione, guardiamo in avanti domenica nadiamo a Torino, vediamo di recuparare lì i tre punti persi oggi.
FORZA CATANIA! SEMPRE.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Martino Liotrino

  • Visitatore
Re: Juventus-Catania
« Risposta #1 il: 14 Dicembre 2009, 11:06:32 am »
Ricetta per fare risultato a Torino.

1) Risoluzione di tutte le questioni "irrisolte" quest'anno:
1.a) In campo devono andare soltanto i giocatori migliori e, possibilmente, più in forma
1.b) questione capitano: si deve scegliere immediatamente UN capitano e un suo vice. Mascara, pur meritandolo "ad honorem" ha, nell'eccessivo nervosismo, il suo limite atavico (e poi la fascia gli ha sempre portato una "sfiga" incredibile). Il Capitano, quindi, dev'essere un altro, possibilmente il titolare più anziano per numero di presenze, come si usava una volta!
1.c) estirpare i motivi della deconcentrazione di alcuni giocatori, valutando se si tratti di un problema fisico (nel qual caso bisogna sostituire immediatamente il preparatore atletico) e/o anche di un problema prettamente economico (nel qual caso si deve preferire discutere subito degli eventuali premi salvezza invece di scegliere eventuali controproducenti "epurazioni" punitive, se non adeguatamente giustificate)... Insomma, 'n pocu di soddi s'anu a nesciri!!! I fichi secchi, mi unchianu!!!

2) Definizione del modulo tattico.
Nel corso degli anni i tifosi hanno acquisito sicuramente un'esperienza maggiore di tutti i tecnici appena arrivati e quindi possiamo dare per acclarati alcuni punti fermi, tenuto conto dei giocatori a disposizione del tecnico e dei fallimenti dei moduli sin qui adottati.
2.a) Il modulo con il quale il Catania acquisisce un equilibrio e una creatività maggiore è (fin dai tempi di Marino) senz'altro il 4-3-3! Punto. Sono cambiati gli interpreti ma - gira, vota e furrìa - questi giocatori si ritrovano in campo solo così!
2.b) Carboni e Biagianti sono due doppioni. Ora, se metti loro accanto un "giocatorone" come Ledesma, la "magagna" viene a essere - in un certo qual modo e, soprattutto, con le squadre più scarse - mascherata. Altrimenti, il centrocampo del Catania va nella confusione più totale e Mascara è costretto a correre per tutto il campo per recuperare palloni giocabili. E alla fine è stremato fisicamente e psicologicamente. A Gennaio, quindi, serve necessariamente un buon vice-Ledesma per le volte che sarà indisponibile. E nessuno si sogni di dire che ci sono dei validi sostituti nei vari Izco e Llama oppure che si devono far crescere Sciacca e Moretti, perché il tempo per le scommesse è sicuramente scaduto!
2.c) Llama può essere utilizzato SOLO in un centrocampo a 4 come esterno di sinistra... E SOLO dopo averlo "educato" a distribuire le sue risorse per tutto l'arco della partita, perché uno dei suoi limiti - non il solo, purtroppo - consiste, appunto, nel NON sapere gestire le sue forze! Ma gli attaccanti attualmente in uso al Catania non hanno caratteristiche utili per il 4-4-2, a meno di voler sacrificare qualcuno illustre e voler rischiare Plasmati vicino a uno di questi a scelta tra, Martinez, Morimoto, Mascara o Ricchiuti (nell'ordine di mia personalissima preferenza).
2.d) Morimoto NON è mai stato una punta centrale... Fin dai tempi in cui giocava a fianco di Spinesi ha sempre reso di più come attaccante esterno in un tridente offensivo: ricordate la palombella all'incrocio dei pali di prima intenzione nel contropiede in quel di Parma?  A Gennaio, quindi, SERVE NECESSARIAMENTE UN CENTRAVANTI ESPERTO DELLA CATEGORIA, a qualunque costo. Anche qui vale il discorso dei fichi secchi!
2.e) Mascara non può più fare il trequartista. Ormai gli allenatori avversari lo hanno "ciauriato": hanno capito che deve essere costantemente marcato per tutta la partita e hanno trovato anche il modo più adeguato per farlo e, cioè, marcato duro e stretto "a zona" per tutto il campo, appiccicandogli un uomo in ogni zona del campo in cui si trova ad operare. Il gioco, quindi, NON PUO' PARTIRE SOLO DA LUI!!! Ecco perché non si può proprio fare a meno di uno come Ledesma, soprattutto quando si deve attaccare!

3) Fare di necessità virtù per la partita di Torino e cercare di limitare i danni.
3.a) Se ci si chiude arroccati in difesa e si rinuncia a "fare la partita", la Juventus ce ne fa  "ammuccare" almeno 4!
D'altronde abbiamo giocatori più propensi ad attaccare che a difendere. Quindi il Mister deve riuscire, a far comprendere ai giocatori che, persa per persa, la partita se la devono giocare a viso aperto, devono cercare di far girare palla e attaccare la Juve nell'unico limite che attualmente hanno: la lentezza!!!
3.b) Se non ci sono altri squalificati e/o indisponibili oltre a quelli che ricordo, la mia formazione ideale, tenuto conto delle superiori doverose premesse, dovrebbe essere, in attesa di tempi migliori...
Modulo 4-3-3;
Portiere: Andujar;
Difensori: Alvarez, Silvestre, Spolli e Capuano. Oppure Bellusci a Destra e Alvarez a Sinistra, anche se resto convinto (come vado dicendo da anni) che Alvarez, che è un "destro" naturale, renda molto di più a destra che a sinistra e il palo di domenica ne è la conferma! Comunque, un'altra possibilità a Capuano la darei, quantomeno perché è alto e forte fisicamente oltre che nel gioco aereo...
Centrocampo: necessariamente, Ledesma (se non squalificato, altrimenti - ahimé - Izco), Carboni e Biagianti;
Attacco: Ricchiuti, Morimoto e Martinez, che dovrebbero frequentemente scambiarsi le posizioni per (cercare di) non dare riferimento ai difensori avversari.
Ovviamente, fuori i c...., palla a terra e... pedalare tutti.
E che il Cielo, ovviamente, ce la mandi buona!

P.S.
Per qualcuno risulterò saccente, presuntuoso e arrogante come l'A.D., visto che di mestiere (per fortuna) non faccio l'allenatore e mi azzardo a parlare di schemi, formazione e moduli di gioco.
Ma, poi, penso... Se quest'anno ci tolgono pure di sognare quale sia la formazione migliore per neutralizzare la Juventus, cosa ci resta? Il Centro Sportivo??? Naaaahhhhhhhhhhhh!

Martino Liotrino

  • Visitatore
Re: Juventus-Catania
« Risposta #2 il: 16 Dicembre 2009, 01:23:12 pm »
Citazione
Presso il centro sportivo di Massannunziata, i rossazzurri si sono allenati sotto gli occhi attenti del mister Mihajlovic, faticando e sudando, affidati alle cure del nuovo preparatore atletico Antonio Bovenzi
fonte: http://www.calciocatania.com/articoli/allenamenti/Riprende_il_lavoro_a_Massa_8151.php

... Intanto, a prima cosa giusta (vedi sub 1.c della superiore ricetta) a ficiru!!!
 =D> =D> =D>

AVANTI COSI'!!!!!!  8D

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Juventus-Catania
« Risposta #3 il: 16 Dicembre 2009, 02:11:29 pm »
Ricetta per fare risultato a Torino.

1) Risoluzione di tutte le questioni "irrisolte" quest'anno:
1.a) In campo devono andare soltanto i giocatori migliori e, possibilmente, più in forma
1.b) questione capitano: si deve scegliere immediatamente UN capitano e un suo vice. Mascara, pur meritandolo "ad honorem" ha, nell'eccessivo nervosismo, il suo limite atavico (e poi la fascia gli ha sempre portato una "sfiga" incredibile). Il Capitano, quindi, dev'essere un altro, possibilmente il titolare più anziano per numero di presenze, come si usava una volta!
1.c) estirpare i motivi della deconcentrazione di alcuni giocatori, valutando se si tratti di un problema fisico (nel qual caso bisogna sostituire immediatamente il preparatore atletico) e/o anche di un problema prettamente economico (nel qual caso si deve preferire discutere subito degli eventuali premi salvezza invece di scegliere eventuali controproducenti "epurazioni" punitive, se non adeguatamente giustificate)... Insomma, 'n pocu di soddi s'anu a nesciri!!! I fichi secchi, mi unchianu!!!

2) Definizione del modulo tattico.
Nel corso degli anni i tifosi hanno acquisito sicuramente un'esperienza maggiore di tutti i tecnici appena arrivati e quindi possiamo dare per acclarati alcuni punti fermi, tenuto conto dei giocatori a disposizione del tecnico e dei fallimenti dei moduli sin qui adottati.
2.a) Il modulo con il quale il Catania acquisisce un equilibrio e una creatività maggiore è (fin dai tempi di Marino) senz'altro il 4-3-3! Punto. Sono cambiati gli interpreti ma - gira, vota e furrìa - questi giocatori si ritrovano in campo solo così!
2.b) Carboni e Biagianti sono due doppioni. Ora, se metti loro accanto un "giocatorone" come Ledesma, la "magagna" viene a essere - in un certo qual modo e, soprattutto, con le squadre più scarse - mascherata. Altrimenti, il centrocampo del Catania va nella confusione più totale e Mascara è costretto a correre per tutto il campo per recuperare palloni giocabili. E alla fine è stremato fisicamente e psicologicamente. A Gennaio, quindi, serve necessariamente un buon vice-Ledesma per le volte che sarà indisponibile. E nessuno si sogni di dire che ci sono dei validi sostituti nei vari Izco e Llama oppure che si devono far crescere Sciacca e Moretti, perché il tempo per le scommesse è sicuramente scaduto!
2.c) Llama può essere utilizzato SOLO in un centrocampo a 4 come esterno di sinistra... E SOLO dopo averlo "educato" a distribuire le sue risorse per tutto l'arco della partita, perché uno dei suoi limiti - non il solo, purtroppo - consiste, appunto, nel NON sapere gestire le sue forze! Ma gli attaccanti attualmente in uso al Catania non hanno caratteristiche utili per il 4-4-2, a meno di voler sacrificare qualcuno illustre e voler rischiare Plasmati vicino a uno di questi a scelta tra, Martinez, Morimoto, Mascara o Ricchiuti (nell'ordine di mia personalissima preferenza).
2.d) Morimoto NON è mai stato una punta centrale... Fin dai tempi in cui giocava a fianco di Spinesi ha sempre reso di più come attaccante esterno in un tridente offensivo: ricordate la palombella all'incrocio dei pali di prima intenzione nel contropiede in quel di Parma?  A Gennaio, quindi, SERVE NECESSARIAMENTE UN CENTRAVANTI ESPERTO DELLA CATEGORIA, a qualunque costo. Anche qui vale il discorso dei fichi secchi!
2.e) Mascara non può più fare il trequartista. Ormai gli allenatori avversari lo hanno "ciauriato": hanno capito che deve essere costantemente marcato per tutta la partita e hanno trovato anche il modo più adeguato per farlo e, cioè, marcato duro e stretto "a zona" per tutto il campo, appiccicandogli un uomo in ogni zona del campo in cui si trova ad operare. Il gioco, quindi, NON PUO' PARTIRE SOLO DA LUI!!! Ecco perché non si può proprio fare a meno di uno come Ledesma, soprattutto quando si deve attaccare!

3) Fare di necessità virtù per la partita di Torino e cercare di limitare i danni.
3.a) Se ci si chiude arroccati in difesa e si rinuncia a "fare la partita", la Juventus ce ne fa  "ammuccare" almeno 4!
D'altronde abbiamo giocatori più propensi ad attaccare che a difendere. Quindi il Mister deve riuscire, a far comprendere ai giocatori che, persa per persa, la partita se la devono giocare a viso aperto, devono cercare di far girare palla e attaccare la Juve nell'unico limite che attualmente hanno: la lentezza!!!
3.b) Se non ci sono altri squalificati e/o indisponibili oltre a quelli che ricordo, la mia formazione ideale, tenuto conto delle superiori doverose premesse, dovrebbe essere, in attesa di tempi migliori...
Modulo 4-3-3;
Portiere: Andujar;
Difensori: Alvarez, Silvestre, Spolli e Capuano. Oppure Bellusci a Destra e Alvarez a Sinistra, anche se resto convinto (come vado dicendo da anni) che Alvarez, che è un "destro" naturale, renda molto di più a destra che a sinistra e il palo di domenica ne è la conferma! Comunque, un'altra possibilità a Capuano la darei, quantomeno perché è alto e forte fisicamente oltre che nel gioco aereo...
Centrocampo: necessariamente, Ledesma (se non squalificato, altrimenti - ahimé - Izco), Carboni e Biagianti;
Attacco: Ricchiuti, Morimoto e Martinez, che dovrebbero frequentemente scambiarsi le posizioni per (cercare di) non dare riferimento ai difensori avversari.
Ovviamente, fuori i c...., palla a terra e... pedalare tutti.
E che il Cielo, ovviamente, ce la mandi buona!

P.S.
Per qualcuno risulterò saccente, presuntuoso e arrogante come l'A.D., visto che di mestiere (per fortuna) non faccio l'allenatore e mi azzardo a parlare di schemi, formazione e moduli di gioco.
Ma, poi, penso... Se quest'anno ci tolgono pure di sognare quale sia la formazione migliore per neutralizzare la Juventus, cosa ci resta? Il Centro Sportivo??? Naaaahhhhhhhhhhhh!

4 a)
...concentrarsi al 7 aprile 1963.... ;-)
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2460
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Juventus-Catania
« Risposta #4 il: 17 Dicembre 2009, 11:46:50 am »
4 a)
...concentrarsi al 7 aprile 1963.... ;-)

Ciao,
totalmente daccordo.
Andare li senza sentirsi sconfitti in partenza e con la convinzione di giocare la partita è il primo ingrediente per una squadra che "deve" invertire la rotta.
Speriamo.

umastru

  • Visitatore
Re: Juventus-Catania
« Risposta #5 il: 18 Dicembre 2009, 10:11:04 pm »
Non è di sicuro a Torino che dobbiamo fare i punti per salvarci.
A me basterebbe una partita decorosa, che la squadra non scompaia dal campo nel secondo tempo.
"U Mastru"

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Juventus-Catania
« Risposta #6 il: 18 Dicembre 2009, 10:46:21 pm »
Mastru..l'onore e l'onere della rappresentanza tocchera' a te. E a tutti quei tifosi rossazzurri che andranno in terra sabauda a sostenere questa squadra, ultima in classifica. Purtroppo non c'e' nemmeno l'illusione della Champions per i bianconeri e hanno un ambiente in ebollizione..

Anche per loro la stagione e' praticamente fallita. Saranno arrabbiati e anche loro hanno un onore da difendere.

L'ultima volta del Catania a Torino..ci vide pareggiare con un gol di Plasamti..Ma ricordo pure un gol di kulo (LETTERALE) di Martinez, sempre con Zenga.

Proviamoci.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Juventus-Catania
« Risposta #7 il: 19 Dicembre 2009, 10:26:48 am »
il preparatore era reminescenza di Baldini.

A Torino dobbiamo vincere,perche' ormai abbiamo perso con tutti

umastru

  • Visitatore
Re: Juventus-Catania
« Risposta #8 il: 20 Dicembre 2009, 10:28:05 am »
Chissà se i ragazzi hanno portato l'antigelo.
Qui in provincia D'Asti stamattina alle 9 ci sono -10 gradi in centro paese.
Di sicuro se non vogliono congelare, dovranno correre anche nel secondo tempo. ::) ::) ::)
"U Mastru"

Offline Francesco ( Rovigo)

  • Utente
  • ****
  • Post: 547
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Juventus-Catania
« Risposta #9 il: 20 Dicembre 2009, 10:55:36 am »
Una cosa e' certa:Per evitare di giocare una partita di Hockey su ghiaccio, gli addetti alla manutenzione del campo dello stadio di Torino, saranno costretti a cospargelo di sale...
Era ora!!!! E poi dite che siamo sfortunati!
Cerchaimo di sfruttare al massimo questa incredibile ed inattesa opportunita'!!

Offline michelangelo43

  • Utente
  • **
  • Post: 52
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Juventus-Catania
« Risposta #10 il: 20 Dicembre 2009, 06:00:17 pm »
Vittoriaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa forza Cataniaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Offline michelangelo43

  • Utente
  • **
  • Post: 52
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Juventus-Catania
« Risposta #11 il: 20 Dicembre 2009, 06:01:52 pm »
juventus 1 CATANIA 2 bravo Miahilovic

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Juventus-Catania
« Risposta #12 il: 20 Dicembre 2009, 06:08:46 pm »
Incredibile non ci credo   

I piu' vituperati confezionano una delle piu' belle azioni di contropiede che io ricordi

Con Marianito che dopo un lancio perfetto,una corsa di 90 metri fa uno stop a seguire da "Maradona" e un tocco sotto alla "Del piero"per restare a Torino 

Con Andujar miracoloso e coraggioso.

Io a questo punto continuo a parlare male dei giocatori.

Capuano fai pena,Silvestre o fai u bagninu 

p.s. che soddisfazione per i nostri tifosi presenti a Torino,specialmente i residenti in loco.

Offline Michelangelo

  • Utente
  • ***
  • Post: 492
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Juventus-Catania
« Risposta #13 il: 20 Dicembre 2009, 06:17:12 pm »
Un'iniezione di vitamina A per il morale rossazzurro... ::)

Che bel regalo di Natale.................. :-D

Grazie ragazzi!!!  =D>

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Juventus-Catania
« Risposta #14 il: 20 Dicembre 2009, 06:56:12 pm »
Bravi cugini!!!
Io faccio un favore a te e tu ne fai uno a me!!!!!
 ::) ::) ::) ::)

Adesso non buttate tutto all'ortica come alle volte è successo, perchè se questa vittoria serve più per il morale, la prossima vi serve per la classifica.

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO