Autore Topic: CATANIA - Internazionale  (Letto 23856 volte)

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #105 il: 04 Marzo 2013, 08:04:38 pm »
Vorrei sbagliarmi, ma la sensazione netta che ho avuto allo stadio ieri, assistendo a quell'obbrobrio del secondo tempo della nostra squadra, è stata quella che la partita sia stata volontariamente "ceduta" all'avversario, non so qual'è stata o sarà la contropartita, e nei confronti di chi, ma troppe cose non mi hanno convinto, il nostro portiere che ultimamente aveva dimostrato di aver imparato ad uscire, è rimasto perfettamente immobile, in occasione del secondo gol, su una palla, nella propria area piccola, che anche un portiere di squadra dilettantistica avrebbe fatto sua, sul terzo gol si è fatto "inopinatamente" scappare la palla, Spolli non ne ha più azzeccata una, Rolin che nel primo tempo sembrava insuperabile non è più riuscito a fermare gli avversari che gli si presentavano davanti, Marchese che nel terzo gol ha agito da spettatore non pagante, Lodi che sbagliava passaggi, anche semplici, in continuazione, e l'allenatore immobile che assisteva allo sfracelo senza apportare nessuna variante, tipo rinforzare il centrocampo, dopo l'ingresso di Stankovic e Palacio, o almeno dopo aver preso il primo gol, troppi indizi.

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #106 il: 04 Marzo 2013, 08:05:14 pm »

"Per noi - ha concluso il presidente del Catania - è già un successo poter disputare questo tipo di partite e lottare per un posto in Europa, magari non ci riusciremo, ma è bello poter giocare partite così".[/i]

Inutile dire che sottoscrivo al 2000% le dichiarazioni del Presidente, certe partite è importante giocarsele, e noi lo abbiamo fatto ieri, lo rifaremo quanto prima.

FORZA CATANIA! SEMPRE.
domenica ce la giochiamo con la Juve...e se perdiamo, chi sene frega: l'importante é giocarsela, poi come va, va....
Anche alla fine della partita di Palermo si dichiaró soddisfatto dei i nostri uomini e che non c'era niente da dire sull'impegno e sulla loro prestazione......
Dai Gp, questi discorsi lasciamoli fare a gli ultras, noi che abbiamo passato la ....ina cerchiamo di leggere bene la partita.
Ti vorrei pur ricordare che anche all'andata il romano sbaglio formazione, poi aiutato da Kulovic che allora giocava con loro, e soprattutto dall'arbitro, nel secondo tempo aggiusto la squadra e noi non vedemmo più palla. Fossi in Martan mi preoccuperei, ha la sua prima bestia nera. ::) ::) ::)
Ma soprattutto ricordiamoci che quasi tutti ad inizio campionato eravamo preoccupati di come la società avrebbe reagito al terremoto, io per primo mi auguravo una tranquilla salvezza. Invece i ragazzi ci stanno regalando un meraviglioso sogno.
"U Mastru"
P.S. Espletata la versione politicamente corretta, ti posso assicurare che se ero presente al terzo gol manco cento persone sarebbero riuscite a trattenermi, e per Spolli e Rolin, anche se grandi e grossi i tumpuliati eranu pariggi! ::) ::) ::)
E sai che ne sono capace. 8D

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #107 il: 04 Marzo 2013, 08:07:11 pm »
................tifosi,  quando il Bayern al 90' vinceva una Coppa dei Campioni, che al 92' andò al Manchester United...............

....ed Aggiungerei un Milan Liverpool - finale di CL - che finì 3-3 e poi vinse il Liverpool ai calci di rigore 5-6 con il Milan che alla fine del primo tempo conduceva per ben 3-0

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #108 il: 04 Marzo 2013, 08:12:28 pm »
Vorrei sbagliarmi, ma la sensazione netta che ho avuto allo stadio ieri, assistendo a quell'obbrobrio del secondo tempo della nostra squadra, è stata quella che la partita sia stata volontariamente "ceduta" all'avversario, non so qual'è stata o sarà la contropartita, e nei confronti di chi, ma troppe cose non mi hanno convinto, il nostro portiere che ultimamente aveva dimostrato di aver imparato ad uscire, è rimasto perfettamente immobile, in occasione del secondo gol, su una palla, nella propria area piccola, che anche un portiere di squadra dilettantistica avrebbe fatto sua, sul terzo gol si è fatto "inopinatamente" scappare la palla, Spolli non ne ha più azzeccata una, Rolin che nel primo tempo sembrava insuperabile non è più riuscito a fermare gli avversari che gli si presentavano davanti, Marchese che nel terzo gol ha agito da spettatore non pagante, Lodi che sbagliava passaggi, anche semplici, in continuazione, e l'allenatore immobile che assisteva allo sfracelo senza apportare nessuna variante, tipo rinforzare il centrocampo, dopo l'ingresso di Stankovic e Palacio, o almeno dopo aver preso il primo gol, troppi indizi.
Su, andiamo tutti a denunciare all'ufficio inchieste! Primo, Alvarez ammonito non rischia più una scivolata, secondo, Spolli non si fida di Rolin e cerca di fare tutto lui, terzo, Andy non si fida di nessuno dei due e non esce manco a due centimetri oltre i suoi pali, mettici pure che fino alla domenica precedente se rinviava una palla con i peli dell'avambraccio quella palla spizzicava la traversa e andava fuori, ieri una palla difficile deviata entra mollemente in rete.
Piccola postilla, non è che la mala figura del sostegno della rete li abbia smontati? Con l'alta definizione siamo riusciti a fare una figura di m.e.r.da in tutta italia, tutto arruginito. :-\
"U Mastru"

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #109 il: 04 Marzo 2013, 08:21:10 pm »
Perfetto! Domenica con la Juve ce la giochiamo , come ce la siamo giocata, con l'Inter e poi come  va, va. 

Se ce la "giochiamo" come con l'inter, domenica prossima allora è meglio che mi dedico alla famiglia, andando a fare un bella gita in luoghi dove non ci sono televisioni.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #110 il: 04 Marzo 2013, 08:50:37 pm »
Vorrei sbagliarmi, ma la sensazione netta che ho avuto allo stadio ieri, assistendo a quell'obbrobrio del secondo tempo della nostra squadra, è stata quella che la partita sia stata volontariamente "ceduta" all'avversario, non so qual'è stata o sarà la contropartita, e nei confronti di chi, ma troppe cose non mi hanno convinto, il nostro portiere che ultimamente aveva dimostrato di aver imparato ad uscire, è rimasto perfettamente immobile, in occasione del secondo gol, su una palla, nella propria area piccola, che anche un portiere di squadra dilettantistica avrebbe fatto sua, sul terzo gol si è fatto "inopinatamente" scappare la palla, Spolli non ne ha più azzeccata una, Rolin che nel primo tempo sembrava insuperabile non è più riuscito a fermare gli avversari che gli si presentavano davanti, Marchese che nel terzo gol ha agito da spettatore non pagante, Lodi che sbagliava passaggi, anche semplici, in continuazione, e l'allenatore immobile che assisteva allo sfracelo senza apportare nessuna variante, tipo rinforzare il centrocampo, dopo l'ingresso di Stankovic e Palacio, o almeno dopo aver preso il primo gol, troppi indizi.
Quindi, ivan, la partita se la sarebbero venduta, ceduta non vuol dire nulla, nel tuo ordine di citazione Andujar, Spolli, Rolin, Marchese, Lodi e Maran. Prendo atto, ma anche tu, come Catanisazzu, tu dimentichi di citare tra i venduti Bergessio, che ha volutamente sbagliato il terzo gol.
Legittimo  ognuno può pensare quello che vuole, però mi chiedo tutti coloro che hanno la vista lunga, a differenza di noi poveri idioti, che pensiamo che l'Inter ha vinto la partita perchè ha giocato meglio il secondo tempo, perchè si ostinano a seguire il calcio, così marcio ed il Catania in particolare pieno di giocatori da ufficio inchieste? La domenica mi risulta che ci siano valide alternative, cercatele, impiegherete meglio il vostro tempo e noi poveri idioti, continueremo a gioire od a soffrire dietro una palla che rotola ed undici magliette rossazzurre sudate.

A questo proposito, io domenica sarò presente allo Juventus Stadium ad incitare la mia squadra e del risultato che verrà me ne strafotto, oppure voi già sapete che ci siamo si siano già venduti anche quella?  ::)
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #111 il: 04 Marzo 2013, 08:57:46 pm »
Aldo,non raccontare mnchiate :-D.Un tifoso del Catania non se ne strafotte del risultato.

Siete tutti un po' confusi.


Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #112 il: 04 Marzo 2013, 09:07:30 pm »
Aldo,
"dal vivo" vedendo i nostri giocatori che sembrava fossero li' solo per far segnare i gol agli avversari, l' istinto mi ha suggerito questi cattivi pensieri, spero proprio di sbagliare.

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #113 il: 04 Marzo 2013, 09:13:25 pm »
Vorrei sbagliarmi, ma la sensazione netta che ho avuto allo stadio ieri, assistendo a quell'obbrobrio del secondo tempo della nostra squadra, è stata quella che la partita sia stata volontariamente "ceduta" all'avversario, non so qual'è stata o sarà la contropartita, e nei confronti di chi, ma troppe cose non mi hanno convinto, il nostro portiere che ultimamente aveva dimostrato di aver imparato ad uscire, è rimasto perfettamente immobile, in occasione del secondo gol, su una palla, nella propria area piccola, che anche un portiere di squadra dilettantistica avrebbe fatto sua, sul terzo gol si è fatto "inopinatamente" scappare la palla, Spolli non ne ha più azzeccata una, Rolin che nel primo tempo sembrava insuperabile non è più riuscito a fermare gli avversari che gli si presentavano davanti, Marchese che nel terzo gol ha agito da spettatore non pagante, Lodi che sbagliava passaggi, anche semplici, in continuazione, e l'allenatore immobile che assisteva allo sfracelo senza apportare nessuna variante, tipo rinforzare il centrocampo, dopo l'ingresso di Stankovic e Palacio, o almeno dopo aver preso il primo gol, troppi indizi.
Quindi, ivan, la partita se la sarebbero venduta, ceduta non vuol dire nulla, nel tuo ordine di citazione Andujar, Spolli, Rolin, Marchese, Lodi e Maran. Prendo atto, ma anche tu, come Catanisazzu, tu dimentichi di citare tra i venduti Bergessio, che ha volutamente sbagliato il terzo gol.
Legittimo  ognuno può pensare quello che vuole, però mi chiedo tutti coloro che hanno la vista lunga, a differenza di noi poveri idioti, che pensiamo che l'Inter ha vinto la partita perchè ha giocato meglio il secondo tempo, perchè si ostinano a seguire il calcio, così marcio ed il Catania in particolare pieno di giocatori da ufficio inchieste? La domenica mi risulta che ci siano valide alternative, cercatele, impiegherete meglio il vostro tempo e noi poveri idioti, continueremo a gioire od a soffrire dietro una palla che rotola ed undici magliette rossazzurre sudate.

A questo proposito, io domenica sarò presente allo Juventus Stadium ad incitare la mia squadra e del risultato che verrà me ne strafotto, oppure voi già sapete che ci siamo si siano già venduti anche quella?  ::)
Se vuoi, felice di conoscerti, anche se io andro in un'altro settore. La tessera? Ma neanche sotto tortura.....
"U Mastru"

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #114 il: 04 Marzo 2013, 10:31:10 pm »
Catanisazzu, se riduci il primo tempo, ai primi 30' sono d'accordo, perchè già nell'ultimo quarto d'ora del primo tempo la partita era cambiata radicalmente, loro avevano cominciato ad attaccare e noi a non riuscire più a tenere palla. Però in campo per loro c'erano i Rocchi, i Kuzmanovic, mentre nel secondo tempo sono entrati Stankovic, Palacio e Cambiasso, guarda caso tre che hanno sempre fatto male al Catania.

L'Inter è complessivamente più forte del Catania, ma l'Inter del primo tempo non lo era ed infatti perdeva 2-0 e non sarebbe, mai, dico mai, riuscita nella rimonta. Quella del secondo tempo lo era e purtroppo il Catania, non era più in campo, come è successo, e questo si può essere un campanello d'allarme, anche a Parma, solo che il Parma è il Parma e l'Inter è l'Inter.

P.S. Sulle tue fantasiose ipotesi non ti seguo, sarebbe tempo perso ed inutile in questo paese c'è sempre qualcuno che vede cose che altri non hanno la capacità di vedere, però ti faccio notare che ti sei dimenticato di inserire, tra coloro che si sono venduti la partita, perchè senza ipocrisie, questo stai adombrando senza scriverlo apertamente, Bergessio che, seguendo la tua logica, avrebbe volutamente centrato Handanovic, invece di chiudere la partita, perchè sul 3-0 non ci sarebbero bastati gli Stankovic ed i Palacio, e noi probabilmente staremmo parlando d'altro.  ;-)

Aldo, sono un tifoso della squadra di calcio della mia città con orgoglio ed in modo onesto e leale, quindi, non mettermi in bocca cose che non ho scritto e che tu intendi secondo la tua interpretazione. Io non ho mai pensato che negli spogliatoi qualcuno con il libretto degli assegni (come dice UMastru) sia venuto ad elargire somme in cambio dei tre punti.
Anche perchè, per andare a vedere la mia squadra del cuore, faccio una fatica immane nelle mie poche domeniche libere dal lavoro (soldi, parecchi, e kilometri, 300 ogni volta) come credo faccia tu, qindi, dovrei essere fole a pensare una cosa simile.
Il mio discorso è molto più complesso ed articolato... non è fantasioso come dici tu e qualora tu lo ritenessi tale per via delle cose che gli altri vedono e che tu non vedi, ricordati che in italia, parlando di calcio, è esistita moggiopoli, esiste ancora calciopoli,con tanti iscritti ancora in procura, e una squadra che tu chiami rubentus (chissà perchè?), che è venuta a Catania a vincere con 2 gol irregolari: uno segnato da noi, regolarissimo, ma ritenuto nullo dalla panchina e convalidato come tale da un esercito di arbitri ciechi, sordi e muti, e l' altro irregolare ma convalidato regolarissimo sempre dallo stesso esercito...
ma sono cose che ho letto e visto io, solamente io, e non tu.
Ritornando alle tue fantasiose interpretazioni, secondo il tuo ragionamento, ieri nel secondo tempo abbiamo perso perchè l' inter è inter ed è più forte di noi ed alla lunga, nel corso della partita, quelle qualità saltano fuori e, quindi, ci dobbiamo rassegnare, dobbiamo aspettare di passare sotto le forche caudine delle prossime tre gare per poterci, finalmente, divertire...
quindi, secondo il tuo ragionamento, contro l' inter di mourinho, quella del triplete per intenderci, quella campione del mondo per essere per essere più chiari, molto più forte di quella attuale, in casa abbiamo perso 3 a1? Correttissima deduzione... da tifoso obiettivo e, soprattutto, realista.
Spiegami anche perchè, visto che sei detentore della verità assoluta, buona parte dei tifosi, fedeli e leali, e dei giornalisti locali (che conosco, fra l' altro) dice e scrive che il Catania è forte, può ambire a grandi palcoscenici e a quattr' occhi ti dice... non ce la fanno arrivare... perchè?
Io penso, che se giochiamo a calcio, giochimo per passione, senza congetture di classifica data dalla presunta forza delle varie compagini: cista che si può perdere, anche in malo modo, e ci sta che si può vincere, anche in modo sonante... ma ieri, lo spettacolo non è stato poco degno... è stato irriverente verso un pubblico che per passione ha fatto tremare Stramaccioni (parole sue) e ridicolo per ciò che abbiamo visto... ma queste sono fantasiose congetture mie.
Pulvirenti??? ... e cosa vuoi che dica?
Ma lasciamo perdere le mie discussioni, anzi le mie elucubrazioni...
Ti sarei tanto grato se mi spiegassi, senza entrare in altri preamboli e cunicoli cervellotici, solo dei piccoli dettagli, ma solo questi... cos' è stato  moggiopoli, cosa è calciopoli e, soprattutto, come ha fatto a vincere il catania contro l' inter, fortissima, di mourinho.
Grazie.

PS
io tiferò sempre con orgoglio Catania, perchè sono catanese fino all' osso e per i miei colori stravedo e la mia rabbia è data da questo, ma non ditemi mai di dovermi rassegnare a delle sconfitte scontate con altre squadre, perchè, sulla carta più forti, perchè, a quel punto, siete voi che dovete darci un taglio con il calcio e metterci una pietra sopra.
#STAMUAVVULANNU!

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #115 il: 04 Marzo 2013, 11:03:08 pm »
Catanisazzu, se riduci il primo tempo, ai primi 30' sono d'accordo, perchè già nell'ultimo quarto d'ora del primo tempo la partita era cambiata radicalmente, loro avevano cominciato ad attaccare e noi a non riuscire più a tenere palla. Però in campo per loro c'erano i Rocchi, i Kuzmanovic, mentre nel secondo tempo sono entrati Stankovic, Palacio e Cambiasso, guarda caso tre che hanno sempre fatto male al Catania.

L'Inter è complessivamente più forte del Catania, ma l'Inter del primo tempo non lo era ed infatti perdeva 2-0 e non sarebbe, mai, dico mai, riuscita nella rimonta. Quella del secondo tempo lo era e purtroppo il Catania, non era più in campo, come è successo, e questo si può essere un campanello d'allarme, anche a Parma, solo che il Parma è il Parma e l'Inter è l'Inter.

P.S. Sulle tue fantasiose ipotesi non ti seguo, sarebbe tempo perso ed inutile in questo paese c'è sempre qualcuno che vede cose che altri non hanno la capacità di vedere, però ti faccio notare che ti sei dimenticato di inserire, tra coloro che si sono venduti la partita, perchè senza ipocrisie, questo stai adombrando senza scriverlo apertamente, Bergessio che, seguendo la tua logica, avrebbe volutamente centrato Handanovic, invece di chiudere la partita, perchè sul 3-0 non ci sarebbero bastati gli Stankovic ed i Palacio, e noi probabilmente staremmo parlando d'altro.  ;-)

Aldo, sono un tifoso della squadra di calcio della mia città con orgoglio ed in modo onesto e leale, quindi, non mettermi in bocca cose che non ho scritto e che tu intendi secondo la tua interpretazione. Io non ho mai pensato che negli spogliatoi qualcuno con il libretto degli assegni (come dice UMastru) sia venuto ad elargire somme in cambio dei tre punti.
Anche perchè, per andare a vedere la mia squadra del cuore, faccio una fatica immane nelle mie poche domeniche libere dal lavoro (soldi, parecchi, e kilometri, 300 ogni volta) come credo faccia tu, qindi, dovrei essere fole a pensare una cosa simile.
Il mio discorso è molto più complesso ed articolato... non è fantasioso come dici tu e qualora tu lo ritenessi tale per via delle cose che gli altri vedono e che tu non vedi, ricordati che in italia, parlando di calcio, è esistita moggiopoli, esiste ancora calciopoli,con tanti iscritti ancora in procura, e una squadra che tu chiami rubentus (chissà perchè?), che è venuta a Catania a vincere con 2 gol irregolari: uno segnato da noi, regolarissimo, ma ritenuto nullo dalla panchina e convalidato come tale da un esercito di arbitri ciechi, sordi e muti, e l' altro irregolare ma convalidato regolarissimo sempre dallo stesso esercito...
ma sono cose che ho letto e visto io, solamente io, e non tu.
Ritornando alle tue fantasiose interpretazioni, secondo il tuo ragionamento, ieri nel secondo tempo abbiamo perso perchè l' inter è inter ed è più forte di noi ed alla lunga, nel corso della partita, quelle qualità saltano fuori e, quindi, ci dobbiamo rassegnare, dobbiamo aspettare di passare sotto le forche caudine delle prossime tre gare per poterci, finalmente, divertire...
quindi, secondo il tuo ragionamento, contro l' inter di mourinho, quella del triplete per intenderci, quella campione del mondo per essere per essere più chiari, molto più forte di quella attuale, in casa abbiamo perso 3 a1? Correttissima deduzione... da tifoso obiettivo e, soprattutto, realista.
Spiegami anche perchè, visto che sei detentore della verità assoluta, buona parte dei tifosi, fedeli e leali, e dei giornalisti locali (che conosco, fra l' altro) dice e scrive che il Catania è forte, può ambire a grandi palcoscenici e a quattr' occhi ti dice... non ce la fanno arrivare... perchè?
Io penso, che se giochiamo a calcio, giochimo per passione, senza congetture di classifica data dalla presunta forza delle varie compagini: cista che si può perdere, anche in malo modo, e ci sta che si può vincere, anche in modo sonante... ma ieri, lo spettacolo non è stato poco degno... è stato irriverente verso un pubblico che per passione ha fatto tremare Stramaccioni (parole sue) e ridicolo per ciò che abbiamo visto... ma queste sono fantasiose congetture mie.
Pulvirenti??? ... e cosa vuoi che dica?
Ma lasciamo perdere le mie discussioni, anzi le mie elucubrazioni...
Ti sarei tanto grato se mi spiegassi, senza entrare in altri preamboli e cunicoli cervellotici, solo dei piccoli dettagli, ma solo questi... cos' è stato  moggiopoli, cosa è calciopoli e, soprattutto, come ha fatto a vincere il catania contro l' inter, fortissima, di mourinho.
Grazie.

PS
io tiferò sempre con orgoglio Catania, perchè sono catanese fino all' osso e per i miei colori stravedo e la mia rabbia è data da questo, ma non ditemi mai di dovermi rassegnare a delle sconfitte scontate con altre squadre, perchè, sulla carta più forti, perchè, a quel punto, siete voi che dovete darci un taglio con il calcio e metterci una pietra sopra.
La proprio presa male..... Moggiopoli c'è stata e c'è ancora, ma vivaddio noi non ne siamo mai stati coinvolti, ne gli anni passati anche noi raggiunta la salvezza abbiamo mollato, ma quest'anno no. Certo ieri i mercenari sono entrati in campo nel secondo tempo sicuri di aver vinto la partita, non era così, e si è ripetuto lo stesso film visto all'andata, si, all'andata, non scordartelo, stiamo studiando da grandi, ma ancora non lo siamo come peso e come mentalità.
Tra parentesi, se Alvarez non veniva ammonito, con il cavolo che arrivavano quei due cross dalla nostra destra, gli amputava la gamba prima il pit bull.
"U Mastru"

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #116 il: 05 Marzo 2013, 12:20:50 am »
................tifosi,  quando il Bayern al 90' vinceva una Coppa dei Campioni, che al 92' andò al Manchester United...............

....ed Aggiungerei un Milan Liverpool - finale di CL - che finì 3-3 e poi vinse il Liverpool ai calci di rigore 5-6 con il Milan che alla fine del primo tempo conduceva per ben 3-0
Si erano venduti la partita.
 :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #117 il: 05 Marzo 2013, 12:57:01 am »

Legittimo  ognuno può pensare quello che vuole, però mi chiedo tutti coloro che hanno la vista lunga, a differenza di noi poveri idioti, che pensiamo che l'Inter ha vinto la partita perchè ha giocato meglio il secondo tempo, perchè si ostinano a seguire il calcio, così marcio ed il Catania in particolare pieno di giocatori da ufficio inchieste? La domenica mi risulta che ci siano valide alternative, cercatele, impiegherete meglio il vostro tempo e noi poveri idioti, continueremo a gioire od a soffrire dietro una palla che rotola ed undici magliette rossazzurre sudate.

Aldo,se mi permetti, visto ca fai u babbu sutta u linzolu,vorrei spiegarti, con molta serenitá, perché quelli che tu chiami "dalla vista lunga" si ostinano  8-) a seguire il calcio e piú propriamente le vicende del Catania.

"Il calcio é l'unica forma di amore eterno al mondo. Chi é tifoso di una squadra lo resterá tutta la vita.Potrá cambiare moglie, amanti e partito politico ma mai la squadra del cuore.
DE Crescenzo

"Ogni volta che un bambino prende a calci qualcosa per la strada ,lí comincia la storia del calcio.
Borges

"Il calcio é il teatro della vita e le sue rappresentazioni sono l'espressione dell'animo."
Il sottoscritto
Questo e quant'altro non mi fará cambiare l'amore che ho per la maglia del Catania!
Non é corretto da parte di nessuno stilare classifiche e graduatorie per classificare i buoni e i cattivi tifosi.Siamo tutti figli della stessa madre!
Tra le molte cose che facevo da bambino quella che piú mi appassionava era prendere a calci la palla, e, come tutti i bambini miei coetanei, passavo i pomeriggi all'oratorio dei salesiani di via Cifali, sognando di emulare gli eroi della pedata di allora.Poi sono cresciuto e nonostante avessi capito che quelli non erano i miei eroi, continuai ad amare il calcio nella sua accezione per il gesto tecnico o atletico ma anche per l'impegno mentale.Capii anche che le squadre di calcio non erano quelle della Panini, ma erano societá che avevano come scopo primario lucrare e fare profitti, anche attraverso operazioni non contemplate dal regolamento.
Sono tifoso vero anche perché non ho tifato ne per la Juve ne per il Milan e ancor meno per altre squadre che vanno per la maggiora.Non mi piace "vincere facile", perché il calcio rappresenta il sogno che si realizza anche attraverso il sacrificio e la sofferenza, e te lo completi piano piano senza  "intermediazioni" e senza che nessuno ti regala nulla.
Gli scandali e il malaffare che si annidono nel calcio sono il cancro del sistema e niente nel tempo potrá estirparli.Tutto ció ti fa schifo e ti fa gridare di dolore, ma se sei tifoso, sono sicuro che non ti fará cambiare squadra,prova ne sia che, nonostante le traversie e i problemi del calcio negli ultimi vent'anni, il calcio é vivo e vegeto piú che mai, e chi lo fa,vuol dire che non ha mai amato la squadra per la quale ha tifato.
Saluti. 

 


CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #118 il: 05 Marzo 2013, 01:01:35 am »
Catanisazzu, se riduci il primo tempo, ai primi 30' sono d'accordo, perchè già nell'ultimo quarto d'ora del primo tempo la partita era cambiata radicalmente, loro avevano cominciato ad attaccare e noi a non riuscire più a tenere palla. Però in campo per loro c'erano i Rocchi, i Kuzmanovic, mentre nel secondo tempo sono entrati Stankovic, Palacio e Cambiasso, guarda caso tre che hanno sempre fatto male al Catania.

L'Inter è complessivamente più forte del Catania, ma l'Inter del primo tempo non lo era ed infatti perdeva 2-0 e non sarebbe, mai, dico mai, riuscita nella rimonta. Quella del secondo tempo lo era e purtroppo il Catania, non era più in campo, come è successo, e questo si può essere un campanello d'allarme, anche a Parma, solo che il Parma è il Parma e l'Inter è l'Inter.

P.S. Sulle tue fantasiose ipotesi non ti seguo, sarebbe tempo perso ed inutile in questo paese c'è sempre qualcuno che vede cose che altri non hanno la capacità di vedere, però ti faccio notare che ti sei dimenticato di inserire, tra coloro che si sono venduti la partita, perchè senza ipocrisie, questo stai adombrando senza scriverlo apertamente, Bergessio che, seguendo la tua logica, avrebbe volutamente centrato Handanovic, invece di chiudere la partita, perchè sul 3-0 non ci sarebbero bastati gli Stankovic ed i Palacio, e noi probabilmente staremmo parlando d'altro.  ;-)
Catanisazzu, questo ho scritto sul tuo post e questo confermo.

Io non ti metto in bocca nulla. Sei tu che hai scritto: “Io non credo alle favole della rilassatezza, dei 2 campioni dell' inter entrati nel secondo tempo, non credo che in un' azione un nostro attaccante si debba fermare sulla fascia laterale dell' area avversaria e chiamare i propri compagni dicendo di avanzare perchè.... camminavano (è successo anche questo)... così come non credo che una difesa come la nostra del primo tempo, scompaia davanti a dei ridicoli cross avversari o svirgoli palloni o non attacchi gli avversari... per tutto il secondo tempo. Non ci casco più, come non credo più all' eccessivo protagonismo di Bergonzi che si acceca non vedendo i falli a favore nostro.. non ci credo.... c' è dell' altro.... ... e mi fa schifo.” Sei sempre tu che hai scritto: “Il mio discorso è molto più complesso ed articolato... non è fantasioso come dici tu e qualora tu lo ritenessi tale per via delle cose che gli altri vedono e che tu non vedi, ricordati che in italia, parlando di calcio, è esistita moggiopoli, esiste ancora calciopoli,con tanti iscritti ancora in procura, ….” Parabola significa …..

Io sono tutto meno che portatore sano di verità, lascio ad altri questo privilegio, esprimo solo le mie idee. Chiamo Rubentus la squadra biancnera di Torino perché è stato acclarato che alterava le partite e che gode, come le milanesi d’altra,  parte di una sudditanza psicologica da parte degli arbitri, che ieri, però non ho rilevato.

“Ritornando alle tue fantasiose interpretazioni, secondo il tuo ragionamento, ieri nel secondo tempo abbiamo perso perchè l' inter è inter ed è più forte di noi ed alla lunga, nel corso della partita, quelle qualità saltano fuori e, quindi, ci dobbiamo rassegnare, dobbiamo aspettare di passare sotto le forche caudine delle prossime tre gare per poterci, finalmente, divertire..”
Se è fantasioso dire che l’Inter è l’Inter e che è più forte di noi, ebbene si, lo ammetto secondo me l’Inter è l’Inter ed è più forte di noi. Io la penso così magari sbaglio. Se è fantasioso dire che le prossime tre partite Juventus e Lazio fuori ed Udinese in casa, sono tre partite molto difficoltose e che passate queste le altre sono più facili, non c’è problema, ammetto anche questa fantasia.

“..quindi, secondo il tuo ragionamento, contro l' inter di mourinho, quella del triplete per intenderci, quella campione del mondo per essere per essere più chiari, molto più forte di quella attuale, in casa abbiamo perso 3 a1? Correttissima deduzione... da tifoso obiettivo e, soprattutto, realista.”
No, abbiamo vinto 3-1, ma noi quella sera abbiamo giocato al 120%, loro no. Cosa che ieri, sempre a mio giudizio, in forma più modesta si è verificata solo nella prima mezzora. Poi scusami, il termine tifoso obiettivo non esiste, il tifoso, per sua natura non è obiettivo, anzi è fazioso ed io lo sono.

“Spiegami anche perchè, visto che sei detentore della verità assoluta, buona parte dei tifosi, fedeli e leali, e dei giornalisti locali (che conosco, fra l' altro) dice e scrive che il Catania è forte, può ambire a grandi palcoscenici e a quattr' occhi ti dice... non ce la fanno arrivare... perchè?”
No, questo, se permetti, me lo devi spiegare tu, perche la pensano esattamente come te, quindi devo dedurre che, se non sono fantasie, saprete certamente cose che a me non è dato sapere, l’unica cosa che non capisco perché non facciate un esposto alla Procura Federale od a quella della Repubblica, al limite una coraggiosa indagine giornalistica.

Ciao
« Ultima modifica: 05 Marzo 2013, 01:05:55 am da Aldo »
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Internazionale
« Risposta #119 il: 05 Marzo 2013, 01:13:56 am »
GPalermo, la pensiamo diversamente, non c'è problema. Se io pensassi, ma più che pensassi avessi la vostra certezza, che i giocatori della mia squadra domenica si siano venduti la partita, perchè di questo stiamo parlando, ti garantisco che impiegherei diversamente le mie domeniche pomeriggio.  :-))

P.S. .... passavo i pomeriggi all'oratorio dei salesiani di via Cifali ... In che periodo? Io ho frequentato quell'oratorio negli anni dal 66 al 70-71 prima frequentavo l'Oratorio San Filippo Neri, in via teatro Greco.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙