Autore Topic: Palermo e Catania: Mercato e prospettive  (Letto 47240 volte)

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #255 il: 06 Agosto 2007, 12:49:58 pm »
Templare ......io dico solo...tu società ...visto che le dichiarazione della scorsa primavera aveva fatto il giocatore l'hai contattato telefonicamente per sondare il terreno.......oppure hai dato per scontato che le sue dichiarazioni non erano credibili?

Io credo che dovevano essere più vicini al giocatore...per anticipare i tempi di questa cosa....

In sostanza Bresciano, vista l'offerta andava ceduto.....la cosa che non mi va che secondo me non l'ha desciso 5 giorni fa......

Sarà difficile sostiruirlo per tecnica, duttilità, grinta ed esperienza internazionale.....


Templare, fermo restando che la pizza è virtuale...io la scomessa l'avrei vinta....in quanto i termini erano che, visti i giocatoria disposizione, Colantuono non solo avrebbe provato il 4-4-2 ma avrebbe dato priorità ai senatori.......è così è stato......ribadisco, secondo me ormai è logico, passami il termine, togliere il posto a Bresciano con...Migliaccio..

Zaccardo Barzagli Rinaudo Pisano
  Migliaccio Simplicio Guana
   Miccoli Amauri Jankovic

Quando s'infortunerà o sarà squalificato uno dei centrali...per esempio Simplicio...

Diana Migliaccio Guana Jankovic
      Miccoli Amauri

in sostanza avendo perso un titolare inamovibile il modulo base deve essere il 4-3-3 con la variante 4-4-2
« Ultima modifica: 06 Agosto 2007, 06:18:30 pm da Redazione »

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8729
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #256 il: 06 Agosto 2007, 01:14:42 pm »
Templare ......io dico solo...tu società ...visto che le dichiarazione della scorsa primavera aveva fatto il giocatore l'hai contattato telefonicamente per sondare il terreno.......oppure hai dato per scontato che le sue dichiarazioni non erano credibili?

Io credo che dovevno essere più vicini al giocatore...per anticipare i tempi di questa cosa....

In sostanza Bresciano, vista l'offerta andava ceduto.....la cosa che non mi va che secondo me non l'ha desciso 5 giorni fà......

Queste sono solo nostre supposizioni. In un mercato condotto per rinforzare la squadra senza smantellarla, tu pensi che il Palermo non abbia sentito tutti nel momento in cui si prendeva Colantuono? Bastano le parole del tecnico, credo, che dice che lui e la società hanno fatto di tutto per farlo rimanere, ma non c'é stata storia ed allora ognuno per la sua strada... Te lo dico io, a sensazione, quando Bresciano ha scoperto le carte: in coincidenza con la fine della coppa d'Asia, quando gli é stato concesso di rientrare per la seconda parte del ritiro, con quasi venti giorni di vacanze. Cavani si é fatto soltanto una settimana di ferie, Jankovic tre giorni di viaggio di nozze...


Citazione
Templare fermo restando che la pizza è virtuale...io la scomessa l'avrei vinta....in quanto i termini erano che, visti i giocatoria disposizione, Colantuono non solo avrebbe provato il 4-4-2 ma avrebbe dato priorità ai senatori.......è così è stato......

A me la pizza farebbe anche piacere pagarla, altro che virtuale, ma mettiamo i puntini "sugli i", come si dice dalle nostre parti...  ::) La scommessa era con quale modulo avrebbe giocato il Palermo vista la rosa attuale, non con quale modulo avrebbe iniziato il ritiro e continuo a pensare che anche con Bresciano Colantuono non potrebbe mai rinunciare ai tre di centrocampo se uno di questi é Simplicio. Poi può provare anche il 3-3-1-3 di Glerean, ma fra provare ed attuare passa una certa differenza...

Citazione
Zaccardo Barzagli Rinaudo Pisano
  Migliaccio Simplicio Guana
   Miccoli Amauri Jankovic

Quando s'infortunerà o sarà squalificato uno dei centrali...per esempio Simplicio...

Diana Migliaccio Guana Jankovic
      Miccoli Amauri

in sostanza avendo perso un titolare inamovibile il modulo base deve essere il 4-3-3 con la variante 4-4-2

Concordo in linea di massima, aspettando le partite vere.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline NOISIAMOILCAPOLUOGO

  • Utente
  • ****
  • Post: 520
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #257 il: 06 Agosto 2007, 01:54:31 pm »
Occasionale,felice di avere il tuo appoggio.
Templare,provo ancora una volta a stemperare i toni: sarebbe meglio avere entrambi un atteggiamento meno infantile e ritrovare il confronto,piuttosto che intervenire nelle discussioni altrui solo quando altri si inseriscono....
Ritornando al Palermo:io sono piu vicino ad Occasionale,temo che questa partenza non sia stata poi così programmata.
La prova ce l'ha data appunto Bresciano quando ha detto 2 cose: 1- che aveva manifestato questa intenzione già da tempo. 2- che la società, in tutte le sue componenti, ha cercato in ogni modo di convincerlo a rimanere.
Dici bene occasionale,il punto nn è vendere Bresciano,ma venderlo adesso.
Vero è che se arriva una società,anche a 2 giorni dall'inizio del campionato,a fare un offertona ad uno dei nostri,il Palermo sarà sempre in difficoltà.Però dovremmo convenire tutti sul fatto che nn è certo il massimo della programmazione societaria...
In ogni caso Bresciano è ormai un ex e conviene pensare al futuro.
Quel 4-3-3 ipotizzato e ripreso da te Occasionale anche secondo me a questo punto è il più probabile.
Ma è chiaro che bisogna aspettare l'inizio del torneo.
A questo punto l'attenzione va tutta sugli ultimi interventi di mercato.
Terzino sinistro e sostituto di Bresciano dovranno arrivare.
Se arriva Bellini Occasionale credo che prenderà il posto di titolare di Pisano.
Non è un terzino di grido,ma ha esperienza, e potrebbe essere una buona soluzione.
Sul sostituto di Bresciano mi sono espresso:Rosi e Padoin nn mi convincono,li vedo piu adatti a squadre che abbiano meno ambizioni di quelle del Palermo.
Cmq molto dipende dal modulo che si sceglierà.Se si opta x il 4-3-3 abbiamo già detto che il sostituto è Jankovic.
Se invece si torna al 4-4-2, mi pare che ci sia una carenza sulla fascia destra, dove ci sarebbe il solo Diana.
Vedremo... come dice qualcuno che nn oso nominare finchè nn raccoglierà i miei inviti... ::)
Ragazzi io spero solo che tutti all'inizio si abbia la pazienza di aspettare questa squadra,xchè è stata fatta una scelta, quella del rinnovamento pressocchè totale.
Nuovo allenatore,5/11 della squadra titolare completamente nuovi,insomma ci vorrà tempo.
Intanto la società chiuda al piu presto i lavori in corso, è una situazione che nn può dare nessun beneficio,anzi ..... :-\
« Ultima modifica: 06 Agosto 2007, 06:20:04 pm da Redazione »

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8729
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #258 il: 06 Agosto 2007, 03:22:38 pm »

Templare,provo ancora una volta a stemperare i toni: sarebbe meglio avere entrambi un atteggiamento meno infantile e ritrovare il confronto,piuttosto che intervenire nelle discussioni altrui solo quando altri si inseriscono....


Non ho problemi a ritrovare il confronto. Appena ce ne sarà occasione non mancherò. Ciao.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #259 il: 08 Agosto 2007, 09:58:16 am »
Comunque vada a finire il caso Bresciano sarà una bella grana.

Se dopo il 31 Agosto sarà ancora qui avremo un giocatore che aveva due piedi e mezzo a Manchester....ed invece dovrà fare un altro anno in serie A.....con quale voglia?

Ma la cosa più pericolosa sarà un altra. Infatti,  a meno che il magnate thailandese del Manchester non sia improvvisamente allo sparagno a causa del complicarsi delle sue vicende giudiziarie, c'e' da temere che ci sia un altro tira e molla tra le società.
Questa cosa sarà un grosso problema....infatti già Foschi ha fatto capire che sta avendo non pochi impicci a sostituire Bresciano oggi 8 Agosto...figuriamoci se lo dovrà fare per il 20......

Previsione? Bresciano andrà fra una settimana al Manchester ed il Palermo prendere una mezza scartina solo per fare numero........

Ottima infine la boutade di Foschi su Renato Augusto.....quanto vogliono 25 mln? ...ah..ah...mi sembra il nome uscito ad arte per confondere il corvo..corvinus.... ::)


Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8729
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #260 il: 08 Agosto 2007, 11:19:39 am »
Comunque vada a finire il caso Bresciano sarà una bella grana.

Se dopo il 31 Agosto sarà ancora qui avremo un giocatore che aveva due piedi e mezzo a Manchester....ed invece dovrà fare un altro anno in serie A.....con quale voglia?

Ma la cosa più pericolosa sarà un altra. Infatti,  a meno che il magnate thailandese del Manchester non sia improvvisamente allo sparagno a causa del complicarsi delle sue vicende giudiziarie, c'e' da temere che ci sia un altro tira e molla tra le società.
Questa cosa sarà un grosso problema....infatti già Foschi ha fatto capire che sta avendo non pochi impicci a sostituire Bresciano oggi 8 Agosto...figuriamoci se lo dovrà fare per il 20......

In questo momento il Palermo sta affrontando il caso Bresciano nell'unico modo plausibile per una società seria: senza cedere una virgola nei confronti del Manchester City. Se prestiamo fede alle parole di Foschi Bresciano non andrà più via, perchè al 10 agosto é difficile trovare una contropartita adeguata e gli Inglesi danno poche garanzie. Leggendo fra le righe l'ultimatum di Foschi potrebbe anche significare altro: prendetevi Bresciano adesso, perchè o chiudo la trattativa per il sostituto ad ore oppure mi sfuma l'affare.

Riguardo la società allargherei un attimo la visuale. Gli anni scorsi eravamo contenti del mercato, ma qualche operazione ci lasciava ugualmente interdetti. Se Caracciolo e Makinwa al posto di Toni potevano essere tutto sommato una scommessa, Morrone al Livorno, Modesto alla Reggina, Rinaudo al Siena, Accardi alla Sampdoria erano operazioni molto meno comprensibili. Oppure si prendeva Delneri, un allenatore che nella sua vita ha solo fatto un modulo di gioco, il 4-4-2, e si scordava di mettergli a disposizione gli esterni di centrocampo.

Quest'anno l'affaire Rinaudo sembrava sulla stessa linea dei precedenti, ma poi ha prevalso la ragione, Colantuono gioca con gli esterni offensivi e a tutt'oggi il Palermo ne ha 4 e di buon livello. Sembra che qualcuno abbia iniziato a fare un pò più di ordine nella gestione tecnica. Questo mi fa pensare che non ci saranno follie come potrebbe essere quella della cessione di Bresciano fuori tempo utile per acquistare un valido sostituto.

Citazione

Previsione? Bresciano andrà fra una settimana al Manchester ed il Palermo prendere una mezza scartina solo per fare numero........

Ottima infine la boutade di Foschi su Renato Augusto.....quanto vogliono 25 mln? ...ah..ah...mi sembra il nome uscito ad arte per confondere il corvo..corvinus.... ::)


Previsione mia? Il presidente thailandese del City attaccato ed estradato in madre patria ed Eriksson & Co. disperati. Il Manchester ha comprato regalando milioni a cani e porci, il braccino corto gli é venuto col Palermo giusto giusto nel momento in cui le cose si mettevano male per il proprietario... Se é come la penso io Foschi ha fiutato aria di "pacco" ed ha messo dei bei paletti.

Renato Augusto? Costerebbe più di Pato e nessuno ancora l'ha comprato in Europa? E Di Marzio non ne ha mai parlato a Sky? Buuuuuuuuuuuufala!  ::) ::) ::)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #261 il: 08 Agosto 2007, 01:39:14 pm »
Ad ogni modo siccome avevamo capito ed ascoltato, vedi l'intervista a Foschi, che il Palermo era nella melma per la partenza di Bresciano, guferò affinchè il Tahilandese venga arrestato a breve. Concordo ca Foschi si liggiù u giornali e ci rissi a Brescianu..."Cicì meghiu Paliemmu chi picculi ca Manchester a vinniri calia e simienza...tali...arricampati...e vistu ca si Straliano...stata pure.... =D> =D>



Ti riporto la dichiarazione di Colantuono a valle della quale da parte tua sia doveroso fissare Giorno, ora e Pizzeria ::) ::) ::)



 Il tecnico rosanero Stefano Colantuono inssite con il modulo 4-4-2. Nel corso della conferenza stampa presso l’hotel "Wirmad" di Villach, il tecnico di Anzio ha ribadito la volontà di proseguire con questo schema, congeniale alle caratteristiche dei giocatori a disposizione: "Ne ho parlato con i giocatori . ha detto Colantuono. Credo che il 4-4-2 sia il modulo migliore per questa squadra. Comunque io non sono un integralista, sono disponibile ad adattarmi anche a diversi moduli, il 4-4-2, inoltre, si presta ad essere modificato in partita in corso".

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8729
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #262 il: 08 Agosto 2007, 02:05:53 pm »

Ti riporto la dichiarazione di Colantuono a valle della quale da parte tua sia doveroso fissare Giorno, ora e Pizzeria ::) ::) ::)


Ma allora sei duro...  :-D :-D :-D

Lo so, la squadra vuole giocare in quella maniera, Colantuono (l'ho scritto precedentemente) é un altro fanatico del 4-4-2, mi auguro di vedere una squadra equilibrata e con Simplicio, Jankovic, Bresciano (o chi per lui), Amauri e Miccoli contemporaneamente, ma NON CI CREDO affatto.

Forse non ci siamo intesi su che cosa scommettere, tu ti riferivi a cosa si sarebbe fatto in ritiro, io a come si giocherà realmente in campionato. Se dopo cinque-sei partite saremo col 4-4-2 avrò perso su tutti i fronti (e ne sarò ben lieto, sia chiaro, perchè io adoro il 4-4-2). OK?  ;-)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #263 il: 08 Agosto 2007, 02:43:23 pm »
tempare mi pari me mghieri cava a cariri sempre ritta..... ::)

Stando così le cose la scommessa non vale più....anche io penso che con il 4-4-2 con Simplicio saranno cafiatoni e cambi di modulo  8|

Offline NOISIAMOILCAPOLUOGO

  • Utente
  • ****
  • Post: 520
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #264 il: 08 Agosto 2007, 02:57:37 pm »
La vicenda Bresciano ragazzi però continua a lasciarmi un pò perplesso.
Mi permetto di farvi delle domande,su questioni x me ancora oscure:
1.Perchè far scoppiare questo caso proprio adesso?Allora:la società sa bene da tempo della volontà del giocatore di cambiare aria.A questo punto lo vendi a luglio!hai tutto il tempo x trovare un valido sostituto e nn ti esponi ai tentativi di sciacallaggio del Manchester, che adesso,ovviamente,sfrutta le difficoltà del Palermo!
Quali difficoltà ? Quelle di avere a questo punto un calciatore che si è già sbilanciato tantissimo,troppo,dicendo di nn voler rimanere,che ha salutato già il pubblico palermitano e che, se nn dovesse andar via,si troverebbe in grandi difficoltà col gruppo e con l'intera città.
Ergo,da Manchester secondo me hanno capito che in questa situazione è il Palermo a dover accettare le condizioni del Manchester, e nn più il contrario.
Io comincio a pensare che questa storia sia stata gestita davvero male.
Già xchè adesso cmq sia nn andrà bene x il Palermo.Perchè:
1.Se Bresciano parte,devi trovare un sostituto all'altezza in 15 giorni!Ammesso che lo si individui,la società che vende sa bene delle esigenze del Palermo e comincerà a sparare cifre assurde.Soluzione:si prende il giovane di belle speranze e inizieranno a mitizzare chi è gia in casa,tipo Matteini o Diana...
2. Se Bresciano resta, ti ritrovi un giocatore che aveva già salutato tutti, con gli stimoli di chi aveva già fatto un biglietto di sola andata, con una città che nn so quanto bene lo riaccoglierebbe e con un gruppo nn so quanto ostile ( vedi Chivu- Roma...).
Sono sicuramente mosso dal mio cronico ipercriticismo...aiutatemi ad uscire da questo tunnel !!!! ::)

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #265 il: 08 Agosto 2007, 03:14:14 pm »
Capolugo che fai copi? ::)
avevo scritto la stessa cosa o quasi.

Cmq non vi è dubbio che la gestione di questa cosa è stata un [email protected]@[email protected]

Il male minore è che Bresciano rimanga.....perchè ha solo espresso il desiderio di misurarsi con il calcio inglese.
Nelle dichiarazioni ha detto di stare benissimo a Palermo ma di volere provare un esperienza nel campionato inglese....

Ti dico che farei io al posot di foschi per evitere di fare casini e per giunta perdendo soldi??..

Il giocatore arriva stasera....tavolo a quattro Foschi, Zampa, Colantuono ed il giocatore ...stretta di mano e impegno d'onore che il 30 Giugno del 2008 sarà un giocatore della Premier ship.

Saluti

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #266 il: 08 Agosto 2007, 03:22:28 pm »
un altro motivo per cui Il Palermo ha bisogno di 22 titolari è legato alle convocazioni in Nazionale.....guardate che c  u  l  o!!
Sia Cavani che Jankovic il 22 Agosto a 3 giorni dalla partita con la Roma andranno in Serbia e In Uruguai 8| 8|..per rispondere alla convocazioni.....ottimo saranno 2 rose con la Roma....... 8| 8|

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8729
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #267 il: 08 Agosto 2007, 03:27:30 pm »

Il giocatore arriva stasera....tavolo a quattro Foschi, Zampa, Colantuono ed il giocatore ...stretta di mano e impegno d'onore che il 30 Giugno del 2008 sarà un giocatore della Premier ship.


Il giocatore dovrebbe arrivare a Palermo oggi, fare le visite mediche e raggiungere i compagni in ritiro domani. Per il resto dovrebbe essere questa la strada da seguire, come nel caso Della Valle-Toni lo scorso anno. Non c'é dubbio.

TGS intanto ha parlato di megaofferte per Barzagli, Zaccardo e Simplicio dalla Spagna, per un totale di 35 milioni di euro. Foschi ha risposto allungando di due anni (ed aumentando gli eurelli) il contratto ai due difensori. Mi sembrano segnali forti. Finiù u tiempu ca a Corvino ci parieva ca puteva fari a spisa m'Palieirmu...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8729
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #268 il: 08 Agosto 2007, 03:28:19 pm »
un altro motivo per cui Il Palermo ha bisogno di 22 titolari è legato alle convocazioni in Nazionale.....guardate che c  u  l  o!!
Sia Cavani che Jankovic il 22 Agosto a 3 giorni dalla partita con la Roma andranno in Serbia e In Uruguai 8| 8|..per rispondere alla convocazioni.....ottimo saranno 2 rose con la Roma....... 8| 8|

Ma la Roma non ne ha nazionali impegnati il 22 agosto? E a Cavani giustu giustu uora l'avievanu a cchiamari?
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline NOISIAMOILCAPOLUOGO

  • Utente
  • ****
  • Post: 520
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #269 il: 08 Agosto 2007, 03:28:38 pm »
Scusami Occasionale, è che siamo sulla stessa lunghezza d'onda x adesso... ::)
Cmq si,anch'io penso che il male minore sarebbe la permanenza di Bresciano.
Dopottutto la frattura è ampiamente sanabile.Lui è un ragazzo serio,che saprebbe riaccaparrarsi le simpatie di tutti,ammesso che le abbia perse.
Anche perchè in caso di partenza,c'è puzza,come ti dicevo, di " giovane di belle speranze"....ma non xchè la società
nn voglia investire, ma xchè nn ci sono piu i tempi necessari x un operazione diversa .
Anche io al posto di Foschi farei quello cui accennavi tu.
Ti dico invece cosa succederà realmente secondo me ?
Bresciano va al City a condizioni leggermente meno favorevoli per il Palermo, il quale come sostituto porterà qualche giovane italiano o straniero ( si erano gia fatti dei nomi di alcuni giocatori francesi semisconosciuti almeno x i nn addetti ai lavori come me ).
Si dirà che si punta molto su Diana,su Matteini e su Jankovic e che tale nuovo acquisto merita fiducia...
Spero di sbagliarmi.Sarebbe un parco laterali molto molto fragilino...