Autore Topic: Al Cibali figli e figliastri?  (Letto 1466 volte)

Offline LuigiCT

  • Newbie
  • Post: 1
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Al Cibali figli e figliastri?
« il: 23 Settembre 2006, 12:28:22 pm »
Ciao ragazzi, sono nuovo del forum, ma volevo raccontarvi un episodio che mi ha raccontato un tifoso catanese. Mentre il tifoso in questione faceva la fila prima delle transenne che separano via Cifali dall'ingresso in curva Sud e in tribuna B, prima della gara Catania-Atalanta, ha potuto notare un personaggio che "intimava" ai poliziotti di fare passare un gruppetto di "amici" senza biglietto, venendo immediatamente accontentato e, naturalmente, saltando la fila. Le forze dell'ordine, che sono di solito solerti nel perquisire i tifosi, quelli veri, impedendo loro di entrare gli ombrelli e i tappi delle bottigliette d'acqua (!), dovrebbero riflettere sui doveri che comporta indossare una divisa, magari concentrarsi anche su chi porta dentro lo stadio fumogeni, botti e materiale del genere, presumibilmente pił pericolosi dei tappi delle bottigliette di plastica. Allo stesso modo, le autoritą locali, insieme alla societą rossazzurra, dovrebbero adoperarsi in modo concreto per impedire che episodi come quello raccontato non avvengano mai.
Ciao!