Autore Topic: Polemica sui fondi di investimento  (Letto 7770 volte)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Polemica sui fondi di investimento
« il: 22 Maggio 2015, 02:48:49 pm »


Segnalo questa gustosa discussione, molto lunga, ma comunque interessante perché mette sul tavolo le principali questioni e l'opinione della parte in causa. Ideal eper informarsi.

http://m.calciomercato.com/news/pippo-russo-doyen-ci-scrive-e-noi-rispondiamo-da-finire-di-impag-695391?os=msite

Per me si tratta di moderni usurai. Probabilmente avranno presto in mano il calcio e la cosa non mi piace. Niente di personale.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2460
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #1 il: 22 Maggio 2015, 04:47:48 pm »
Come ho giá scritto, il Catania era stato costruito come una realtá economicamente solida, da non aver bisogno di Doyen e compagnia. Al limite poteva decidere, autonomamente, senza esservi costretto dal bisogno, di fare qualche affare con un operatore di tale specie, da cui sfilarsi in qualsiasi momento lo si ritenga conveniente. Ecco, a me piacerebbe questo tipo di rapporto. Anzi a me piacerebbe si tornasse a quel Catania, quello che c'era due anni fa.

Da come la racconta Lucas Doyen dá solo vantaggi: non può essere così. Come d'altronde l'inchiesta di Pippo Russo, mi sembra molto debole,  fondata su congetture: non si capisce quali reati abbiano commesso i fondi (Doyen in particolare) se non il far valere una forza economica straripante, secondo le leggi del capitalismo che attualmente governano il mondo.
« Ultima modifica: 22 Maggio 2015, 04:49:47 pm da vasco »

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #2 il: 22 Maggio 2015, 07:35:58 pm »
Per me si tratta di moderni usurai. Probabilmente avranno presto in mano il calcio e la cosa non mi piace. Niente di personale.

Ma no, sono benefattori del genere umano, operando al limite del miracolo investono nel calcio, aiutano i piccoli/medi club ad emergere, guariscono l'AIDS e tante altre cose belle...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #3 il: 22 Maggio 2015, 07:52:22 pm »
Per me si tratta di moderni usurai. Probabilmente avranno presto in mano il calcio e la cosa non mi piace. Niente di personale.

Ma no, sono benefattori del genere umano, operando al limite del miracolo investono nel calcio, aiutano i piccoli/medi club ad emergere, guariscono l'AIDS e tante altre cose belle...

Non sono altro che strumenti finanziari che come le banche non perdono mai !!! Prestano soldi e se le cose vanno bene sono contenti tutti, se le cose vanno male si prendono tutto e gli unici contenti sono loro !!!
 :-( :-( :-( :-( :-(

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #4 il: 22 Maggio 2015, 09:01:30 pm »
Polemica sterile ed inutile

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #5 il: 22 Maggio 2015, 11:49:36 pm »
NOn si può accettare tutto, se si ama il calcio. In ogni caso è bene farsi un'idea chiara di come funziona il sistema, anche per decifrare certe mosse.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #6 il: 23 Maggio 2015, 10:55:01 am »
Ma decifrare cosa Bua,e' una polemica inutile per fare sensazionalismo

Nessuno costringe nessuno ad accettare l'aiuto di Doyen

In passato tutti sti fenomeni non mi sembra abbiano scritto peste e corna di un presidente di federazione proprietario anche di una squadra calcistica

Non mi sembra che quando la Gea MONOPOLIZZAVA l'intero movimento calcistico Italiano si siano lamentati.

Il problema non sussiste se lavori bene e non hai bisogno di nessuno

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #7 il: 23 Maggio 2015, 12:17:17 pm »
...Ghirardi e Leonardi...a Parma...distraevano di notte a notte milioni di euro, senza bisogno di alcun fondo d'investimento alle spalle...mentre i tifosi locali festeggiavano la qualificazione all'EL...  8-)

Credo...almeno da quello che ho capito...che anche Preziosi a Genova abbia intrapreso quella strada...e non so se dietro il Genoa ci sia la Doyen!

Ma di che stiamo parlando...del sesso degli angeli o di cosa?  :-D

La colpa è anche di tutti noi tifosi...lobotomizzati dalla stampa di settore....che giudichiamo le nostre società dalla quantità di denaro che spende per le campagne acquisti...facendo finta di non sapere che stiamo facendo il gioco di tutto questo sottobosco di faccendieri, procuratori, finanzieri rampanti, che da anni e anni (non da ora!) reggono i fili del pallone...perchè fino a quando si vince, tutti a festeggiare e nessuno fa domande (ha ragione Santo, la GEA stava bene a tutti fino a quando faceva vincere!)...quando i risultati non arrivano...però, si diventa tutti segugi e indignatos...ci si riempie la bocca di frasi fatte:...tutti usurai, tutto un magna magna, noi tifosi l'unica cosa sana...

...ma per carità...finiamola! 8D

 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #8 il: 23 Maggio 2015, 01:35:58 pm »
Preziosi è nel gruppo taorminese.
E' vero, non ci sono filantropi nel calcio, ma non vuol dire che bisogna accetatre tutto. La FIFA vuole metterli fuori legge, almeno questo è un segnale. Purtroppo bisogna chiedersi perché.

In ogni caso il dibattito dei due articoli è interessante e rimango convinto che un calcio 2.0 può esistere se i tifosi cominciano ad aver un ruolo attivo. Se dobbiamo imprtare qualcosa dalla Spagna allora perché non l'azionariato popolare?
A questa gente, Sky in testa, non dispiacerebbe affatto un calcio con gli stadi vuoti (eventualmente gli spettatori li aggiungono in sovrimpressione) e stanno lavorando in questa direzione. Vogliono che i campionati siano solo roba per i Golia, alla faccia dei Davide, che alla lunga, con buona pace delle meteore che da alcuni anni solcano i mari della A, andranno a sparirre. A me non sta bene.
Se a voi basta non essere nella situazione del Parma o del Genoa non vi critico. Ma voi non criticate chi pensa che ci sia un'alternativa ad accettare qualunque scelta cali dall'alto.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #9 il: 23 Maggio 2015, 01:39:26 pm »
mah...dati alla mano non mi pare che le società che si sono rivolte alla Doyen Sport per essere sponsorizzate-finanziate abbiano subito gravi danni ...anzi, in termini di risultati sportivi - finanziari mi pare che ne abbiano tratto dei benefici notevoli...oggi,purtroppo, il problema del tifoso è la pretesa di volere a utti china e a muggheri 'mbriaca
Societè piccole come quella di Pulvvirenti hanno due possibilità, anzi tre, sempre che non si incappi in un presidente e un AD che sono la versione moderna di Alì Babà e i 40 ladroni, una di vivacchiare in maniera assai modesta con le proprie disponibilità economiche e l'altra con l'intervento di altri soggetti che finanziano il club con l'acquisto di calciatori . A questo punto occorre chiarire le clausole che regolano questo rapporto. La Doyen partecipa in parte o interviene finanziando l'intera operazione? Nel momento in cui si procede alla vendita del calciatore finanziato quali e in che misura sono i vantaggi del club? Perchè mi pare evidente che la società finanziatrice, non essendo ne un'organizzazione non lucrativa come le onlus ne una opera pia , per questo  vuole avere un suo ritorno in termini di guadagno.   
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #10 il: 23 Maggio 2015, 01:42:49 pm »
 La FIFA vuole metterli fuori legge, almeno questo è un segnale


..perchè altrimenti non potrebbe esercitare il potere sui club e potrebbe essere condizionata nei provvedimenti e nelle decisioni...
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #11 il: 23 Maggio 2015, 01:44:21 pm »
Bua continuiamo a non capirci

Gea era la stessa cosa di Doyen.

Oltretutto effettivamente loro non trattano con i grandi club ma con i piccoli.

Se tu lavori bene(come fatto il Catania in passato)non vincerai nulla ma giocherai discretamente in A senza avvalerti dei loro servigi.

Alla fine che differenza passa fra quello che vuole la dojen e quello che vuole il presidente del napoli o della giuventus...che vogliono il campionato continentale fra le grandi.

Ripeto sono scelte legittime di chi detiene una squadra.....se vuoi fare il passo piu' lungo della gamba ti affidi a loro altrimenti lavori sottotraccia come sempre fatto.

La trovo solo una polemica strumentale.

Il tifoso deve accettare la sconfitta.Senza cercare ad ogni costo il lato oscuro.Fatto questo potrebbe partecipare attivamente.


Tutti parlano dei mecenati di una volta.Ma quannu mai sono esistiti mecenati nel calcio se non qualche rara mosca bianca.


Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #12 il: 23 Maggio 2015, 01:44:52 pm »
La FIFA vuole metterli fuori legge, almeno questo è un segnale


..perchè altrimenti non potrebbe esercitare il potere sui club e potrebbe essere condizionata nei provvedimenti e nelle decisioni...

 =D> =D> =D>


Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #13 il: 23 Maggio 2015, 02:09:51 pm »
A parte che il discorso che facevo non è legato alle voci sul Catania ma in generale, esistono molti club che sono stati strozzati dai debiti accumulati per pagare gli interessi a questi strozzini: non ricordo i nomi, ma almeno un club argentino e uno spagnolo sopno passati in terzera, cioè in C per queste operazioni. Per i club piccoli ci sono molti casi in cui la cosa non ha funzioato affatto.
Non è la stessa cosa della GEA, che fornisce un servizio completo di gestione e ci guadagna con la procura dei giocatori. Questi decidono quando un club deve vendere un giocatore, a quanto venderlo e a chi, limitando le possibilità della società di costruire un prgetto tecnico.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Polemica sui fondi di investimento
« Risposta #14 il: 23 Maggio 2015, 02:10:49 pm »
La FIFA vuole metterli fuori legge, almeno questo è un segnale


..perchè altrimenti non potrebbe esercitare il potere sui club e potrebbe essere condizionata nei provvedimenti e nelle decisioni...

La FIFA non deve essere condizionata nelle sue decisioni e nei provvedimenti.