Autore Topic: Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??  (Letto 26230 volte)

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 813
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #150 il: 28 Dicembre 2013, 06:28:34 pm »
Alcune mie personalissime opinioni:

De Canio: talvolta il cambio di guida tecnica sortisce reazioni prodigiose, a prescindere dal valore assoluto del tecnico. Il miracolo può manifestarsi come reazione lenta e progressiva oppure come improvvisa scossa elettrica….nel nostro caso, almeno finora, non c’è stata né alchimia né scossa.
In caso di non vittoria con il Bologna si dovrebbe dimettere “seduta stante”. Nel senso letterale del termine, cioè dovrebbe firmare le dimissioni mentre è ancora assittato ‘nda panchina.
Nel caso si vinca, non finisce mica lì…dovrebbe fare la stessa cosa in caso di sconfitta esterna con l’Atalanta.

Cosentino: Pimmia può già pensare a dimettersi dalla carica che detiene in ambito societario e riprendersi la tessera di procuratore.  Nel caso non la trovasse subito, taliassi megghiu, picchì ava stari nel cassetto di qualche scrivania negli uffici del fratello.

Le promesse dell’estate si sono rivelate delle scommesse azzardate: Peruzzi, Monzon, Tachtsidis, Guarente, Leto, con tutto il rispetto, potranno ben figurare su altri palcoscenici..

Maxi: u carusu deve avere un tremendo mal di testa, non si comprende perché De Canio lo abbia messo fuori proprio quando cominciava a dare deboli segni di ripresa. Deve averne fin sopra la cresta. A questo punto la cosa migliore, per lui e per tutti, è andarsene.

I vecchi argentini; Andujar, Alvarez, Almiron, direi anche Barrientos, hanno dato ed hanno avuto tanto, gli abbiamo voluto bene, ma mi pare che il loro tempo, a Catania, si sia compiuto..

Opinioni, ripeto, personali e forse dettate da un certo sconforto.
Perciò contestabilissime (in modo civile, marraccumannu ;-))

Saluti e auguri a tutti
E sempre Forza Catania
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

umastru

  • Visitatore
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #151 il: 28 Dicembre 2013, 07:53:34 pm »
Roberto Baggio ha rappresentato l'essenza del calcio.Altro che Barrientos.
Questa non te la faccio passare. :-D ::)
Baggio è Baggio, daccordo, Ma statistiche alla mano quest'anno il giocatore che ha subito più falli in europa si chiama Pitu. Tutti scemi gli allenatori avversari?
Vedi, Io ho avuto la fortuna di vedere giocare Rivera a San Siro Parecchie volte. Visto giocare dal secondo anello, visuale del campo favolosa, ecco, certe invenzioni le avevo viste fare solo a lui, certe traiettorie inventate dal nulla.
In più mentre Rivera sullo stretto era nullo, il Pitu è valido anche sull'uno due giocato su una mattonella, certo deve avere con cui farlo......
E poi vuoi negare che è molto migliorato caratterialmente, non cerca (quasi) ::) mai la rissa, rientra a coprire anche in difesa.
Oggi come oggi, con Bergessio sono le nostre uniche certezze, o speranze che dir si voglia di salvarci.
"U Mastru"

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #152 il: 28 Dicembre 2013, 08:22:47 pm »
Roberto Baggio ha rappresentato l'essenza del calcio.Altro che Barrientos.
Questa non te la faccio passare. :-D ::)
Baggio è Baggio, daccordo, Ma statistiche alla mano quest'anno il giocatore che ha subito più falli in europa si chiama Pitu. Tutti scemi gli allenatori avversari?
Vedi, Io ho avuto la fortuna di vedere giocare Rivera a San Siro Parecchie volte. Visto giocare dal secondo anello, visuale del campo favolosa, ecco, certe invenzioni le avevo viste fare solo a lui, certe traiettorie inventate dal nulla.
In più mentre Rivera sullo stretto era nullo, il Pitu è valido anche sull'uno due giocato su una mattonella, certo deve avere con cui farlo......
E poi vuoi negare che è molto migliorato caratterialmente, non cerca (quasi) ::) mai la rissa, rientra a coprire anche in difesa.
Oggi come oggi, con Bergessio sono le nostre uniche certezze, o speranze che dir si voglia di salvarci.
"U Mastru"
Ti perdono perchè a Natale siamo tutti buoni e..portiamo i doni ai bambini  ;-)
Viri ca il Pi(ri)tu è nuddu ammiscatu ccu nenti e solo a dagli affamati e repressi di calcio come noi viene considerato picchi' no caca di strisciu nuddu e nuddu u veni a ciccari
Credo sinceramente possa funzionare solo a Catania e solo quando i meccanismi sono bene oleati e funzionano alla perferzione, altrimenti fuori Catania farebbe i calli al cu  lo per la tanta panchina  ::)
Sei sicuro che era il secondo anello quando Rivera calcava il San Siro?..perchè se non ricordo male a quel tempo c'erano i parterres e solo un anello...come il nostro Massimino.
Parramu di zanzareri  :-D...ti aspetto ad agosto ,però studia  :-D  8D
Auguri,ti voglio bene...
CATANIA USQUE AD FINEM

umastru

  • Visitatore
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #153 il: 28 Dicembre 2013, 08:56:34 pm »
Roberto Baggio ha rappresentato l'essenza del calcio.Altro che Barrientos.
Questa non te la faccio passare. :-D ::)
Baggio è Baggio, daccordo, Ma statistiche alla mano quest'anno il giocatore che ha subito più falli in europa si chiama Pitu. Tutti scemi gli allenatori avversari?
Vedi, Io ho avuto la fortuna di vedere giocare Rivera a San Siro Parecchie volte. Visto giocare dal secondo anello, visuale del campo favolosa, ecco, certe invenzioni le avevo viste fare solo a lui, certe traiettorie inventate dal nulla.
In più mentre Rivera sullo stretto era nullo, il Pitu è valido anche sull'uno due giocato su una mattonella, certo deve avere con cui farlo......
E poi vuoi negare che è molto migliorato caratterialmente, non cerca (quasi) ::) mai la rissa, rientra a coprire anche in difesa.
Oggi come oggi, con Bergessio sono le nostre uniche certezze, o speranze che dir si voglia di salvarci.
"U Mastru"
Ti perdono perchè a Natale siamo tutti buoni e..portiamo i doni ai bambini  ;-)
Viri ca il Pi(ri)tu è nuddu ammiscatu ccu nenti e solo a dagli affamati e repressi di calcio come noi viene considerato picchi' no *** di strisciu nuddu e nuddu u veni a ciccari
Credo sinceramente possa funzionare solo a Catania e solo quando i meccanismi sono bene oleati e funzionano alla perferzione, altrimenti fuori Catania farebbe i calli al cu  lo per la tanta panchina  ::)
Sei sicuro che era il secondo anello quando Rivera calcava il San Siro?..perchè se non ricordo male a quel tempo c'erano i parterres e solo un anello...come il nostro Massimino.
Parramu di zanzareri  :-D...ti aspetto ad agosto ,però studia  :-D  8D
Auguri,ti voglio bene...
Mancava il terzo, quello non completo fatto per i mondiali del 90.....
Ci sono anche andato a vedere delle partite di coppa italia del Catania seduto in piena fossa dei leoni, altri tempi, altri tifosi.
"U Mastru"

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1832
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #154 il: 07 Gennaio 2014, 05:14:02 pm »
Intanto un primo rimedio l'abbiamo (ri)trovato: Ciccio Lodi.
Avanti con gli altri, adesso... ;-)

Offline Francesco ( Rovigo)

  • Utente
  • ****
  • Post: 547
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #155 il: 07 Gennaio 2014, 09:55:35 pm »
Non avevo dubbi sul fatto che il ritorno di Ciccio Lodi avrebbe migliorato notevolmente la situazione, tuttavia adesso non credo sia possibile cullarsi sugli allori pensando che tutte le nostre problematiche siano completamente risolte.
Portiere: Se, come sembra, Andujar verra' ceduto, mi sembra abbastanza evidente che dovra' essere acquistato un sostituto in grado di garantire adeguata tranquillita' in questo ruolo strategico.
Attaccante centrale: a me girano gli zebedei, quando leggo che per questo ruolo si debba necessariamente puntare su mezze calzette perché il ruolo e' occupato da un titolare inamovibile come Bergessio; in realta' esaminando le rose delle nostre pari grado, mi sembra che tutte le formazioni abbiano alternative di un certo spessore che partono regolarmente dalla panchina. A me per esempio, piace Paloschi che attualmente gioca solo spezzoni di gara proprio nel Chievo.
e per finire....ma Gomez non e' che potrebbe ritornare? :-))
« Ultima modifica: 07 Gennaio 2014, 10:16:08 pm da Francesco ( Rovigo) »

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #156 il: 08 Gennaio 2014, 12:12:31 am »
Non avevo dubbi sul fatto che il ritorno di Ciccio Lodi avrebbe migliorato notevolmente la situazione, tuttavia adesso non credo sia possibile cullarsi sugli allori pensando che tutte le nostre problematiche siano completamente risolte.
Portiere: Se, come sembra, Andujar verra' ceduto, mi sembra abbastanza evidente che dovra' essere acquistato un sostituto in grado di garantire adeguata tranquillita' in questo ruolo strategico.
Attaccante centrale: a me girano gli zebedei, quando leggo che per questo ruolo si debba necessariamente puntare su mezze calzette perché il ruolo e' occupato da un titolare inamovibile come Bergessio; in realta' esaminando le rose delle nostre pari grado, mi sembra che tutte le formazioni abbiano alternative di un certo spessore che partono regolarmente dalla panchina. A me per esempio, piace Paloschi che attualmente gioca solo spezzoni di gara proprio nel Chievo.
e per finire....ma Gomez non e' che potrebbe ritornare? :-))

A parte la cifra (si parla di una decina di testoni) pare che ci sia un serio interessamento della Fiorentina per sopperire all'assenza di Rossi che praticamente ha chiuso per quest'anno. Qui a Firenze si parla di un prestito secco con una opzione alla cessione alla fine del campionato. Il Papu a Montella è sempre piaciuto e sarebbe un partner ideale per l'altro Gomez (Mario) in procinto di rientrare per via della sua facilità a saltare l'uomo e crossare al centro dell'area (oltre ai 5-7 golas che si porta in dote).
Se così stanno le cose la vedo dura per il CT rivederlo al Cibali con i nostri colori.

............. A me per esempio, piace Paloschi che attualmente gioca solo spezzoni di gara proprio nel Chievo............

Pure a me così almeno non segna nella nostra porta cosa che a Paloski succede con una frequenza disarmante...
« Ultima modifica: 08 Gennaio 2014, 12:15:23 am da Caprarupens »

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 813
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #157 il: 08 Gennaio 2014, 12:07:50 pm »
...Attaccante centrale: a me girano gli zebedei, quando leggo che per questo ruolo si debba necessariamente puntare su mezze calzette perché il ruolo e' occupato da un titolare inamovibile come Bergessio..

Ma vogliamo dirla tutta?
Bergessio ha tutte le qualità umane e professionali che si cercano in un calciatore.
Non voglio stare qui ad elencarle e mi rallegro di averlo in squadra.
Ma ogni tanto una registratina ee peri farebbe bene anche a lui..
Ma come si fa a mancare, da 5 metri, una porta completamente sguarnita, col portiere ormai seduto per terra?
Potevamo andare sul 3-0 e chiudere definitivamente la partita..
Un centravanti non può sbagliare queste cose.



Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline katane64

  • Utente
  • ***
  • Post: 385
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #158 il: 08 Gennaio 2014, 03:25:42 pm »
Bonfanti, è vero, è un centravanti da poco meno di 10 gol a stagione. D’altra parte, macchine da gol in Italia ne vedo poche (e comunque non verrebbero a Catania se non sono scommesse), meglio allora affiancarlo con una seconda punta che faccia quei 5-6 gol che mancano (un giocatore alla Mascara, tanto per non citare Gomez).
Per il resto, per me Bergessio santo subito e contratto a vita, se possibile.
PS. contento di averci azzeccato sul ritorno di Lodi, che prospettavo all’inizio del topic, mentre riconosco di aver perso la personale scommessa su Maxi, che dopo Napoli pensavo ancora avesse la voglia. Pazienza, avanti il prossimo.