Autore Topic: L'Europa? Un altro mondo  (Letto 3415 volte)

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1396
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:L'Europa? Un altro mondo
« Risposta #15 il: 12 Aprile 2013, 10:59:25 am »
Si del resto il giardino del vicino ha sempre l'erba piu' verde della tua...

Saluti da un antiesterofilo all'estero... ;-)
Diegos, non c'è probema, ho scritto delle stupidaggini, il nostro calcio è uguale a quello che si gioca in Europo, se non meglio .....

Aldo, era solo una battuta che non si riferiva a nessuno, non mi permetterei mai di pensare che cio' che dici tu o altri siano stupidaggini, credimi non lo farei con nessuno, il RISPETTO dell'opinioni altrui PRIMA di tutto.

Posso essere d'accordo sulla decadenza finanziaria della Serie A, quella si, oggi non possiamo competere con Spagna e Germania ma il gap e' colmabile se INIZIASSIMO a lovorare seriamente con i vivai e ci sono dei segni su questo fronte...dopo tutto in Germania e Spagna hanno iniziato proprio da li' e poi hanno anche disposizioni liquide siruramente che gli permettono di comprare giocatori forti...

Converrai che una squadra forte non si costruisce solo a fior di milioni di Euro serve anche un PROGETTUALITA'....facile avere budget illimitati...guarda io Calcio Catania...un progetto riuscito che e' destinato a CRESCERE negli anni...

Passeranno anni prima che noi ritorniamo a certi livelli non e' quello che mi fa paura...dovremmo rifare stadi moderni, far tornare le famiglie negli spalti, avere mano pesantissima con i be.oti che frequentano i nostri stadi attualmente...Essere positivi perche' comunque la VITA e' BELLA  ::)...insomma di lavoro ne abbiamo e credo che diventeremo di nuovo una grande potenza calcistica...TEMPO al TEMPO...

Io per natura non sono pessimista, se noi (Italia) riuscissimo a delineare un progetto di crescita partendo dalle giovanili....in 5-6 anni si torna ai vertici...dopo tutto la Germania e la Spagna insegnano basta aver un PROGETTO giovani SERIO.
 
Il nostro calcio e' andato a rotoli da Moggi in poi ma quello e' un'altro discorso.  Credo che un Paese calcistico che ha vinto 4 Mondiali e ha dominato l'Europa per 10 anni ha tutte le carte in regola per ritornare grande! 

Salutoni e buon fine settimana  ;-)
« Ultima modifica: 12 Aprile 2013, 11:07:25 am da Diegos »

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:L'Europa? Un altro mondo
« Risposta #16 il: 12 Aprile 2013, 12:48:46 pm »
...ci terrei ad una vostra opinione in merito al rosicare del "muvvusu" e di "chiddu cu n'occhiu" ai vertici della combriccola bianconera sul fatto di trovarsi ad un livello nettamente inferiore ai grandi club europei quali Barça, Real, PSG, Bayern, Chelsea, Mancity: Sul piano tecnico, conseguenza delle possibilità finanziarie.
Non pensate che questi manigoldi, spinti dalla cieca, egocentrica e vergognosamente puerile bramosia di avere il "giocattolo" più bello e più forte di tutti, non facciano di tutto per fagocitare quante più risorse finanziare possibili, con l'ausilio di leggi speciali fatte deliberare dai soliti pupazzi che ci stanno al governo? Il tutto alla faccia dei piccoli club e soprattutto dei cassintegrati Fiat, oltre che del buon senso?
Abbracci
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

umastru

  • Visitatore
Re:L'Europa? Un altro mondo
« Risposta #17 il: 12 Aprile 2013, 02:35:30 pm »

Se è per questo, solo l'altro ieri in sudamerica i poliziotti brasiliani puntavano i fucili contro un squadra argentina.
Per restare nel nostro, solo trent'anni fa a Catania la media in casa era quattro partite e un'invasione di campo. ::) ::)
Vedi Canta, ha me mi hanno "imparato" che bisogna guardare chi è meglio di te e cercare d'imitarlo, ma soprattutto mai e poi mai usare come scusante per i miei cattivi comportamenti che c'è qualcuno che si comporta peggio.
Che ci vuoi fare, sono antico, lo dicono anche quei due frugoletti che ho generato quando gli ho fatto notare che non si buttano cartacce per terra, e loro per tutta risposta mi hanno detto che era pieno di cartacce.
Devo dire che non hanno preso bene le due tumpulate sul coppino che mi sono scappate dalle mani. ::) ::)
"U Mastru"

Mastru lascia stare gli angioletti sennò altro che cenere  :-D
Il piccolo, anima santa, ha appena imparato a leggere, la prima cosa che ha fatto è stato cercare il numero del telefono azzurro su internet. ::) ::)
"U mastru"

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:L'Europa? Un altro mondo
« Risposta #18 il: 12 Aprile 2013, 03:33:17 pm »
Turiddu, ti faccio solo notare che da noi le intemperanze maggiori vengono proprio da coloro i quali giocano nelle squadre "privilegiate", quando raramente subiscono un torto, non da altri. Se un giocatore dei nostri, oppure di Chievo, Siena, Genoa, ecc. ecc. facesse un'entrata alla Cambiasso o una sceneggiata alla Schelotto, avrebbe preso dalle 3 alle 4 giornate di squalifica. Aspetto con ansia le sanzioni che saranno applicate al presidente Moratti, che ha detto che gli arbitri sono in malafede, per paragonarle a quelle applicate a Pulvirenti, sulla zitella isterica in crisi di astinenza rivolta a Agnelli. Non ho dubbi sul fatto che dare della zitella isterica in crisi di astinenza ad un dirigente sportivo, sia più grave di dire che gli arbitri sono in malafede. Ci mancherebbe. Ho fatto esempi che riguardano la beneamata, ma ce ne sarebbero anche per Milan, Rubentus, Roma e Napoli.

Ma mi sono fatto trascinare dalla fogas e sono andato fuori tema, la mia critica era sul modo di stare in campo dei giocatori che giuocano nel nostro campionato, protestano sempre e comunque, qualsiasi sia la decisione dell'arbitro, in Europa non è così e la riprova l'abbiamo ogni volta che andiamo allo stadi o ci sediamo davanti ad un televisore.

Ciao. :-))
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:L'Europa? Un altro mondo
« Risposta #19 il: 12 Aprile 2013, 03:43:06 pm »
Cipro, Malta, Grecia, Albania, Turchia (calcisticamente),...tutti gentlemen anche lì? 8-)
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:L'Europa? Un altro mondo
« Risposta #20 il: 12 Aprile 2013, 03:48:47 pm »
Cipro, Malta, Grecia, Albania, Turchia (calcisticamente),...tutti gentlemen anche lì? 8-)
E ti aspetti anche una risposta? :-D
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙