Autore Topic: Viva la Rai!  (Letto 2360 volte)

umastru

  • Visitatore
Viva la Rai!
« il: 13 Gennaio 2010, 09:02:23 pm »
Rischio il ritiro della patente per essere a casa in tempo per la partita e scopro che quei figli di buona donna non la trasmettono su Sky. Datosi che mi rifiuto di comprare dei decoder da aggiungere a quelli sky e ai vari D.V.D. oggi resto orfano di partita.
Spero in dei vostri esaurienti commenti.
Certo che fà rabbia non vedere pennellone segnare due reti in soli 8 minuti. :^( :^(
Mi sà che mi perdo la quarta vittoria dell'era Slava. 8D
Ciao.
"U Mastru"

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Viva la Rai!
« Risposta #1 il: 13 Gennaio 2010, 09:32:21 pm »
A parte che le gare da vincere non sono queste ma quelle che si giocano di domenica, ::) ::) spero che questo successo esterno sulla più quotata avversaria possa far da viatico per farvi ritrovare l’entusiasmo e la voglia di crederci in questa insperata salvezza. Vedo una comunità rossazzurra a terra, molto distaccata, quasi che stia accettando con fatalismo e rassegnazione un verdetto che onestamente ad oggi è ancora tutto da scrivere. Bua, Gaspare, Martino Liotrino, tanto per citarne alcuni, utenti che prima scrivevano messaggi giornalieri in serie, stanno facendo notare la loro perdurante assenza.  Speriamo che la vittoria di oggi porti una boccata d’entusiasmo e di fiducia in tutto l’ambiente. E che si ritorni a scrivere! ;-)
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

umastru

  • Visitatore
Re: Viva la Rai!
« Risposta #2 il: 13 Gennaio 2010, 09:57:22 pm »
A parte che le gare da vincere non sono queste ma quelle che si giocano di domenica, ::) ::) spero che questo successo esterno sulla più quotata avversaria possa far da viatico per farvi ritrovare l’entusiasmo e la voglia di crederci in questa insperata salvezza. Vedo una comunità rossazzurra a terra, molto distaccata, quasi che stia accettando con fatalismo e rassegnazione un verdetto che onestamente ad oggi è ancora tutto da scrivere. Bua, Gaspare, Martino Liotrino, tanto per citarne alcuni, utenti che prima scrivevano messaggi giornalieri in serie, stanno facendo notare la loro perdurante assenza.  Speriamo che la vittoria di oggi porti una boccata d’entusiasmo e di fiducia in tutto l’ambiente. E che si ritorni a scrivere! ;-)
No, è che sono impegnati a fare macumbe varie,riti antimalocchio e via toccando. ::) ::) ::)
Io sono sempre più convinto che la squadra c'è, e il morale sta migliorando.
Molto importante diventa la partita di domenica, anche un solo punto sarebbe importantissimo per galvanizzare i ragazzi in vista delle due partite di fila da giocare al Cibali.
"U Mastru"

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Viva la Rai!
« Risposta #3 il: 13 Gennaio 2010, 10:28:19 pm »
A parte che le gare da vincere non sono queste ma quelle che si giocano di domenica, ::) ::) spero che questo successo esterno sulla più quotata avversaria possa far da viatico per farvi ritrovare l’entusiasmo e la voglia di crederci in questa insperata salvezza. Vedo una comunità rossazzurra a terra, molto distaccata, quasi che stia accettando con fatalismo e rassegnazione un verdetto che onestamente ad oggi è ancora tutto da scrivere. Bua, Gaspare, Martino Liotrino, tanto per citarne alcuni, utenti che prima scrivevano messaggi giornalieri in serie, stanno facendo notare la loro perdurante assenza.  Speriamo che la vittoria di oggi porti una boccata d’entusiasmo e di fiducia in tutto l’ambiente. E che si ritorni a scrivere! ;-)
No, è che sono impegnati a fare macumbe varie,riti antimalocchio e via toccando. ::) ::) ::)
Io sono sempre più convinto che la squadra c'è, e il morale sta migliorando.
Molto importante diventa la partita di domenica, anche un solo punto sarebbe importantissimo per galvanizzare i ragazzi in vista delle due partite di fila da giocare al Cibali.
"U Mastru"

Mah! ho visto parte del secondo tempo ed a dire il vero con due uomini in più (il Genoa ha avuto due espulsioni consecutive) ho temuto che si pareggiasse, ho letto tutto questo come un'involuzione della squadra che, nonostante "i schigghi" di Mihailovic cincischiava con la palla e riusciva a farsi ridere dietro dallo stadio per le occasioni mancate.
Morimoto sta passando un brutto periodo (in altri tempi avrebbe segnato 3 goals);
Mascara è l'ombra di se stesso;
Plasmati in positivo;
Ledesma non è ancora lui;
Ricchiuti non sta dimostrando di essere il più bravo giocatore di B degli ultimi 3 campionati.
Bellusci c'è ma una o due cappellate a partita le commette;
Sarei curioso di sapere come ha giocato il ragazzino "Moretti", quando ho incominciato a vedere la partita stava uscendo sconsolato....


Ha ragione Sergio: siamo mosci e con fatalismo accettiamo le decisioni ed i verdetti che ci arrivano dall'alto.
In ogni caso credo che se lo Slavo riesce a renderli "cattivi ed assetati" la squadra si salva perchè quella c'è.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2460
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Viva la Rai!
« Risposta #4 il: 13 Gennaio 2010, 11:23:17 pm »
A parte che le gare da vincere non sono queste ma quelle che si giocano di domenica, ::) ::) spero che questo successo esterno sulla più quotata avversaria possa far da viatico per farvi ritrovare l’entusiasmo e la voglia di crederci in questa insperata salvezza. Vedo una comunità rossazzurra a terra, molto distaccata, quasi che stia accettando con fatalismo e rassegnazione un verdetto che onestamente ad oggi è ancora tutto da scrivere. Bua, Gaspare, Martino Liotrino, tanto per citarne alcuni, utenti che prima scrivevano messaggi giornalieri in serie, stanno facendo notare la loro perdurante assenza.  Speriamo che la vittoria di oggi porti una boccata d’entusiasmo e di fiducia in tutto l’ambiente. E che si ritorni a scrivere! ;-)

Sono daccordo che le partite da vincere non sono queste, ma questa vittoria è importante per vari motivi. Perchè è ottenuta fuori casa contro la squadra che ci aveva battuti tre giorni fa. Se poi si aggiunge il fatto che c'era in ballo la qualificazione e che abbiamo giocato contro una delle squadre più forti in casa e che giocano meglio al calcio, c'è da essere soddisfatti e soprattutto ottimisti per il prosieguo del campionato. Il Genoa non ce l'ha certo regalata la partita e il Catania ha saputo giocare per vincere. Domenica ce la possiamo giocare.

A questo punto però non si può ancora tergiversare con i rinforzi (quelli veri): Lo Monaco fa come suo solito tatticismo e dichiarazioni furvianti: solo lui sa cos'ha in testa, ma quello che deve fare lo deve fare subito. Non si possono lasciare per strada punti a causa dell'attacco troppo scarso; e serve anche un altro centrocampista.
Sarebbe un peccato sprecare la serie A, proprio un peccato, ora che la squadra ha imparato a vincere.

Offline franco-ct al nord

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Viva la Rai!
« Risposta #5 il: 13 Gennaio 2010, 11:45:39 pm »
Sono arrivato tardi dal lavoro e ho visto gli ultimi 20 minuti sul computer con uno schermo smiciaciatu. Ma sono arrivato giusto in tempo per vedere che ci siamo mangiati tre gol. dico tre gol. Con Mascara e Morimoto dello scorso anno avremmo annigghilito il Genoa. Occorre una punta di peso, la consapevolezza di potercela fare e avremo ancora molto da dire sul campionato. Vedendo Miajlovich, o come si chiama, durante lo scorcio di partita che ho visto, penso che se li è mangiati vivi nello spogliatoio.
Fozza Carusi e fozza Pulvirenti. Aspettando i rinforzi promessi...
Buona notte

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Viva la Rai!
« Risposta #6 il: 13 Gennaio 2010, 11:50:31 pm »
Viva la RAI..

Si viva la RAI che mi ha lasciato al buio oggi, impedendomi la visione della partita.. >:(
Capisco fosse coppa Italia..Capisco fosse molto irrilevante la posizione (e la considerazione) che il Catania ha in RAI..
Quello che non capisco e con quale coraggio Mamma RAI mi richieda il pagamento del canone, ma..e' uno dei tanti misteri Italiani.

La partita..ne ho visto solo 15', gli ultimi, credo i peggiori. Ho visto una squadra "balbettare" contro un avversario in 9.
Ho visto PAURA di vincere. Ho visto Mascara sbagliare un gol assurdo 8|

E Crespo fallire il pari che ci avrebbe, da solo, coperto di ridicolo..
E Sinisa Mihailovic furente  8|
Prendiamo il passaggio del turno come auspicio. Ma..La testa..e' quella che non va in questa squadra.
Dovrebbe essere quella il nostro acquisto di Gennaio..L'unico che puo' garantire la salvezza..O almeno una ragionevole speranza.

Offline Michelangelo

  • Utente
  • ***
  • Post: 492
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Viva la Rai!
« Risposta #7 il: 14 Gennaio 2010, 12:24:41 am »
Il Genoa non ce l'ha certo regalata la partita e il Catania ha saputo giocare per vincere.
Ho impressione che il vero regalo sia stato fatto alla Roma, sicuramente felice di non incontrare il Genoa ai quarti....::) Spero invece che al Catania il passaggio del turno serva per trovare gli stimoli giusti per ripetersi in campionato già dalla prossima domenica... Assurdo sprecare tutte queste occasioni da goal... ;-)

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2460
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Viva la Rai!
« Risposta #8 il: 14 Gennaio 2010, 12:51:01 am »
Ho impressione che il vero regalo sia stato fatto alla Roma, sicuramente felice di non incontrare il Genoa ai quarti....::) Spero invece che al Catania il passaggio del turno serva per trovare gli stimoli giusti per ripetersi in campionato

Possiamo fare tutte le ipotesi che ci vengono in mente (e anch'io a volte penso male e penso male fin dalla fine della stagione scorsa), ma le vittorie, in qualunque modo arrivino, fanno sempre bene al morale. Il campionato è quello che conta e avere un buon morale, riscoprirsi capaci di vincere, aiuterà certamente nella lotta per salvarsi.
Ciao.
« Ultima modifica: 14 Gennaio 2010, 01:21:02 am da vasco »

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Viva la Rai!
« Risposta #9 il: 14 Gennaio 2010, 12:17:03 pm »
Ciao,
purtroppo (o per fortuna) io non scrivo in base al'umore e ai risultati, il fatto è che sono parecchio più impeganto a lavoro e in famiglia, ultimamente.
Inoltre sono particolarmente "allergico" al calciomercato, in quanto si sa che per il 90% sono chiacchiere e comunque non ci saranno sonvolgimenti.
Non sono depresso, vedo una squadra con personalità, quella che ci è mancata nei due scontri diretti che ci condananno ad una classifica pessima (quelli con Chievo e  Livorno), ma sono convinto che la società sa quello che fa e che ci salveremo.
Riconosco che la comunità rossazzurra è particolarmente giù, fin dal precampionato, che peraltro aveva dato indicazioni incoraggianti (0 sconfitte).
D'altra parte la società non è disponibile al dialogo, e molti pensano che abbiamo fin da adesso (o anche da quattro anni fa) potenzialità per puntare alla UEFA e fanno i conti in tasca ai dirigenti come se gesire un club fosse come giocare al fantacalcio. 
Io penso che prima di farlo dovremmo avere almeno le strutture e comunque non mi interessa una partecipazione episodica. Abbiamo a perto un nuovo ciclo, l'allenatore non ha funzionato, chiaro che ci voglia tempo.