Autore Topic: Il Catania fa pochi punti in trasferta?  (Letto 2124 volte)

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3898
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Il Catania fa pochi punti in trasferta?
« il: 15 Dicembre 2008, 01:42:09 am »
Il Catania fa pochi punti in trasferta?
Proviamo ad analizzare il problema.
Per rispondere a questa domanda occorre prima rispondere ad un altro quesito: l’obiettivo del Catania è la salvezza o, invece, può competere per l’Europa?
A mio parere le squadre che partecipano al campionato si possono suddividere in tre fasce, sarebbero quattro dato che l’Inter fa un campionato a se, ma questo è un altro discorso.
Scudetto e zona champions
Fiorentina, Inter, Juventus, Milan e Roma.
Zona UEFA
Atalanta, Genoa, Lazio, Napoli, Palermo, Sampdoria ed Udinese.
Zona si salvi chi può
Bologna, Cagliari, Chievo, Lecce, Reggina, Siena, Torino.
La risposta alla seconda domanda è nelle fascia in cui collochiamo la nostra squadra.
Se la mettiamo al pari di Atalanta, Genoa e company ci poniamo l’obiettivo Europa, se invece la mettiamo insieme a Bologna, Cagliari e compagnia cantante dobbiamo solo salvarci.
Per chi di noi colloca il Catania nelle squadre con l’UEFA nel mirino non c’è alcun dubbio, in trasferta stamu fitennu comu u bancu da tunnina, scusate il francesismo. Tre punti in otto trasferte sono decisamente pochini.
Per chi come me, visto le evidenti carenze in organico, ritiene che la salvezza, direi senza patemi, sia l’obiettivo da raggiungere, il discorso cambia, e di molto. È vero abbiamo raccolto tre punti in otto trasferte, ma potevamo fare di più. Abbiamo incontrato nell’ordine Inter, Juventus, Reggina, Siena, Lazio, Sampdoria, Milan e Fiorentina. Quindi quattro squadre di prima fascia, due di seconda e due di terza. Abbiamo fatto punti solo con Juventus, Reggina e Siena, guarda caso con le uniche due alla nostra portata e, a sorpresa, nella Torino bianconera. Quindi quando abbiamo incontrato squadre del nostro livello abbiamo fatto il risultato, con le altre, di un tasso tecnico più elevato, abbiamo in genere venduto cara la pelle, ma solo a Torino siamo riusciti a portare a casa punti. Con le più forti abbiamo in genere fatto buone partite difensive vanificate da un errore dei nostri elementi più deboli od un invenzione dei loro elementi più forti.
Quindi alla domanda iniziale, il Catania fa pochi punti in trasferta? Mi sento di rispondere, no, fa i punti che può fare e non mi scoraggio, nel ritorno quando fuori incontreremo le piccole e le medie faremo sicuramente meglio.
Al ritorno i problemi potremmo averli, invece, in casa, perché affronteremo al Cibali le squadre più forti e non sarà per nulla facile strappare punti a Inter, Juventus, Milan e Fiorentina, qualche speranza in più l’avremo con Lazio, Sampdoria, Napoli, mentre le partite da vincere a tutti i costi saranno quelle con Reggina e Siena. 
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Catania fa pochi punti in trasferta?
« Risposta #1 il: 15 Dicembre 2008, 11:47:06 am »
Aldo, quoterei al 100% il tuo ragionamento, manca solo un piccolo dettaglio...

quando tu dici "punti presi in trasferta" dovresti sottolineare che si tratta di pareggi. MAi di vittorie. Perché se é vero che il numero di volte che il Catania ha preso punti, considerando il valore delle squadre avversarie e il nostro, non é poi malvagissimo, risulta invece assolutamente negativo lo score nella questione vittorie esterne, che, chiribbio, macari pì sbagghiu, ci dovrebbe essere.
Ovviamente é unA QUESTIONE DI MENTALITA', il catania, fuori casa, non aggredisce e sembra, a volte timoroso, e non ha i giocatori giusti (anche se, visti Paolucci e Mascara, forse bisognere dire, non ha gli schemi giusti) per imbastire veloci contropiedi, o ripartenze che dir si voglia.

Offline ciccio

  • Utente
  • ***
  • Post: 220
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Catania fa pochi punti in trasferta?
« Risposta #2 il: 15 Dicembre 2008, 12:29:08 pm »
Aldo, vorrei precisare anch'io qualcosa in merito al tuo ragionamento peraltro in gran parte condivisibile.Quello che dici sulla possibilità di fare punti in trasferta, anche rispetto al livello degli avversari, è vero. del resto anche atalanta e genoa che tu metti in gruppo uefa non è che fuori casa facciano sfracelli.
Nessuno si arrabbia più di tanto per una sconfitta con milan e fiorentina però dobbiamo riconoscere che questa squadra, di fondo, ha maturato un atteggiamento molto rinunciatario fuori dalle mura amiche. Se  in due anni non è mai venuta una vittoria fuori casa (mentre tutte le nostre concorrenti in qualche modo sono riuscite in questa "impresa") vorrà pur dire che l'approccio non è quello ottimale.
Intendiamoci, in ottica salvezza io sono soddisfatto dei punti sinora ottenuti ma non dimentichiamo che si tratta di un film già visto dalle nostre parti, girone d'andata a razzo e ritorno in sofferenza. Ancora di più, come scritto in altri post, nel girone di ritorno dovremo per forza di calendario cercare qualche punto in più fuori casa dove giocheremo con molte squadre alla nostra portata

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5469
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Il Catania fa pochi punti in trasferta?
« Risposta #3 il: 15 Dicembre 2008, 07:20:05 pm »
Ciao ragazzi,
condivido il ragionamento di Aldo perché penso che dobbiamo solo salvarci con tranquillità. Lo scoros anno la Reggina la prima vittoria esterna la fece contro di noi, e ricordate tutti con quanto poco merito in termini di gioco.
Certo, pesa che da due anni non si vinca fuori, ma non ha nemmeno senso accomunare in tutto e per tutto questo Catania a quello dell'anno scorso.
In un modo o nell'altro ci sbloccheremo, l'importante è non molalre nulal in casa.