Autore Topic: Risultati interlocutori  (Letto 864 volte)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4906
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Risultati interlocutori
« il: 16 Novembre 2008, 07:24:00 pm »
Non so da che punto osservarli i risultati odierni dove sembra che le squadre di fondo si siano prese una rivincita sulle squadre di testa e la classifica si è accorciata almeno per quel che riguarda le fasce centrali dove ci sono ancora più squadre compassate in pochi punti.
L’Atalanta blocca il Napoli (bene per noi ma i bergamaschi ci sorpassano in classifica), la Reggina batte l’Udinese, il Cagliari fa fuori la Fiorentina (che sta pagando carissimo il gesto antisportivo di Gilardino (e ben  gli sta)) e la Sampdoria avanza paurosamente battendo il Lecce che fino a ieri lo sopravanzava in classifica.
Si potrebbe dire tutto bene per noi, solo se effettivamente la nostra squadra verrà corretta e le zone alte della classifica torneranno ad essere il nostro obiettivo.
Allo stato attuale, il lato destro della classifica mi sembra quello più congeniale per questa nostra squadra che presenta un mix di incongruenze evidenti, incompatibili per un campionato d’alta quota, come giocatori ancora giovani che devono crescere, altri cresciuti anche troppo che sarebbe anche ora di privarsene, un paio di inadeguati per la categoria e un allenatore che sembra non avere ancora le idee chiare se non vuole rinforzi, a meno che non si sia espresso in questi termini per evitare di demotivare qualche giocatore.
Una tirata d’orecchie va certamente a Zamparini se ci siamo presentati ai nastri di partenza con una squadra incompleta e due allenatori sul libro paga di cui, lui ne era convintissimo, noi tifosi un po' meno, nessuno dei due sarebbe stato quello che ci avrebbe accompagnato durante il campionato.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO