Post recenti

Pagine: 1 2 3 [4] 5 6 ... 10
31
Calcio siciliano / Re:Semifinale kaputt
« Ultimo post da turiddu il 23 Maggio 2024, 10:11:11 am »
Ho sentito anch'io l'intervista ieri di Mignani: a meno che non è un bravissimo giocatore di poker e capace di  grandi bluff , le cose che ha detto sono da perdente.
Abbiamo perso in casa, abbiamo solo un risultato possibile e tu parli di partita di attesa sperando di "scattare" come dice Templare, un gol negli ultimi venti minuti e cercare poi l'assalto finale sperando succeda qualcosa?
Mah! Che dire? Spero che queste siano solo minchiate che propina alla stampa e all'avversario, mentre alla squadra dica qualcosa altro, tipo: aggrediamoli su ogni pallone senza risparmiarci nulla, fino all'ultima goccia di sangue e sudore.
Aspettiamo di essere stupiti, ma senza troppe illusioni.
Inzaghi? Magari, ma anche qui non nutro molto ottimismo.
Vedremo
32
Calcio siciliano / Quelli del pota-pota
« Ultimo post da Templare il 23 Maggio 2024, 12:21:51 am »
Sirigu; Cassani, Kjaer, Bovo, Balzaretti; Nocerino, Liverani, Migliaccio; Pastore; Miccoli, Cavani. Con questa squadra, che a ricordarla vengono i brividi, non abbiamo vinto un cazzo grazie a Zamparini, mentre stasera l'Atalanta ha asfaltato il Leverkusen che aveva dominato la Bundesliga, conquistando una meravigliosa Europa League.

A Bergamo hanno indovinato l'allenatore, sta li' da 8 anni ed ha scritto la storia dell'Atalanta con risultati mai raggiunti prima da una "provinciale", forse solo il Parma di Scala aveva fatto qualcosa del genere, anche se era un altro calcio. Per questo il mio auspicio e' che il Palermo scelga per la prossima stagione un tecnico veramente in gamba per provare, anno dopo anno, a scrivere pagine simili e portare in bacheca qualcosa di piu' corposo di uno scudetto Primavera.

Mignani, continuo a ripeterlo, continuo a ripetermi (e probabilmente ad annoiare), non mi sembra ancora una volta il profilo adatto a questo scopo.

Speriamo bene
33
Calcio siciliano / Re:Semifinale kaputt
« Ultimo post da Templare il 23 Maggio 2024, 12:11:15 am »
Niente di nuovo !!!! adesso si può dire che la partita contro la samp l'abbiamo vinta più per demerito degli avversari.

Guarderò il ritorno con lo sguardo al possibile futuro, perchè ogni giorno che passa mi lascia la convinzione che l'allenatore resterà anche il prossimo anno.

Questa squadra (tranne qualche raro caso) quando prende gol non riesce proprio a buttarsi in avanti e mettere in difficoltà gli avversari. Ha sempre paura a difendersi che coraggio ad attaccare.
Quest'ultimo lo dovrebbe avere nella partita di ritorno e fregati se subiremo un imbarcata di gol, ma almeno hai provato a giocarti la vittoria. Questo deve essere fatto con criterio e non "buttando" in campo tutti gli attaccanti senza un minimo di idea di gioco, come fatto dopo aver subito il gol.

Ripeto che la società può ritenere giusto mantenere Mignani, ma deve essere cosciente che alle prime partite perse non si aspetti tanto a lungo a cambiarlo !!

Saluti

Ieri a TRM un giornalista ospite della trasmissione dava Filippo Inzaghi per certo, ma anche io temo che il contratto in atto possa pesare e che dalla societa' alla fine arrivi un laconico: se abbiamo fatto un biennale a Mignani e' perche' credevamo e crediamo nelle sue capacita' di portare il Palermo in serie A

Mignani mi sembra un tecnico perfetto per una squadra che deve salvarsi. Anche oggi ha detto che l'equilibrio e' fondamentale e che un gol puo arrivare anche al 70esimo, per poi mettere pressione al Venezia negli ultimi 20 minuti. Che e' un po' quello che ha cercato di fare all'andata, ossia non prenderle, contando evidentemente di non prenderle nemmeno al ritorno fino a fine partita e poi provare a scattiare la qualificazione.

Il piano e' gia' saltato, perche' abbiamo perso in casa, ma Mignani sembra non essersene accorto e persevera con l'attendismo. Probabilmente sono io sbagliato, ma credo che una squadra che il prossimo anno dovrebbe tentare con piu' convinzione di arrivare fra le prime due, avrebbe bisogno di ben altro tipo di allenatore e di ben altra mentalita'.

Staremo a vedere, magari fra 48 ore ci avra' stupito tutti.
34
Calcio siciliano / Re:[Play-off Serie C]-Catania-Avellino 1-0
« Ultimo post da katane64 il 22 Maggio 2024, 06:36:06 pm »
In effetti gli servono 2 esterni che sappiano rientrare, il gioco gravita su di loro o, in alternativa, sulle palle lunghe centrali per la spizzata di Cianci
35
Calcio siciliano / Re:[Play-off Serie C]-Catania-Avellino 1-0
« Ultimo post da garreccio il 22 Maggio 2024, 06:05:52 pm »
Considerazioni sparse. Io credo che Zeoli abbia estratto da questa rosa (almeno quella disponibile) il massimo che si possa fare. Oggi è abbastanza chiaro quale sia la formazione migliore possibile, e la continuità è un valore irrinunciabile per un team che voglia diventare squadra. Ieri praticamente perfetti in difesa, il centrocampo mancava di un elemento di qualità e, perso Peralta e indisponibile Sturaro, abbiamo ritrovato Tello, ma è chiaro che le trame non si trovano dall' oggi al domani, quasi tutta la stagione è stata fatta senza un elemento di qualità in mezzo al campo. Welbeck ieri ha dimostrato di avere piedi migliori di quanto sembrasse, probabilmente sgravato da compiti non suoi. Il bistrattato Di Carmine libera spazio per Cianci, è ovvio però che i 2 devono essere serviti bene per poter finalizzare. Abbiamo dimostrato di poter dire la nostra se tutti si aiutano per l'obiettivo comune, e non capisco perché non lo abbiano fatto prima. A questo punto vada come deve andare. Forza Catania
E in pratica per Chiricò non ci sarebbe spazio...il 3-5-2 di Zeoli non lo contempla e l'esperimento di schierarlo come seconda punta a fianco di Cianci/Di Carmine non ha funzionato.
36
Calcio siciliano / Re:Semifinale kaputt
« Ultimo post da ENZO il 22 Maggio 2024, 02:55:10 pm »
Niente di nuovo !!!! adesso si può dire che la partita contro la samp l'abbiamo vinta più per demerito degli avversari.

Guarderò il ritorno con lo sguardo al possibile futuro, perchè ogni giorno che passa mi lascia la convinzione che l'allenatore resterà anche il prossimo anno.

Questa squadra (tranne qualche raro caso) quando prende gol non riesce proprio a buttarsi in avanti e mettere in difficoltà gli avversari. Ha sempre paura a difendersi che coraggio ad attaccare.
Quest'ultimo lo dovrebbe avere nella partita di ritorno e fregati se subiremo un imbarcata di gol, ma almeno hai provato a giocarti la vittoria. Questo deve essere fatto con criterio e non "buttando" in campo tutti gli attaccanti senza un minimo di idea di gioco, come fatto dopo aver subito il gol.

Ripeto che la società può ritenere giusto mantenere Mignani, ma deve essere cosciente che alle prime partite perse non si aspetti tanto a lungo a cambiarlo !!

Saluti


37
Calcio siciliano / Re:[Play-off Serie C]-Catania-Avellino 1-0
« Ultimo post da katane64 il 22 Maggio 2024, 01:39:20 pm »
Considerazioni sparse. Io credo che Zeoli abbia estratto da questa rosa (almeno quella disponibile) il massimo che si possa fare. Oggi è abbastanza chiaro quale sia la formazione migliore possibile, e la continuità è un valore irrinunciabile per un team che voglia diventare squadra. Ieri praticamente perfetti in difesa, il centrocampo mancava di un elemento di qualità e, perso Peralta e indisponibile Sturaro, abbiamo ritrovato Tello, ma è chiaro che le trame non si trovano dall' oggi al domani, quasi tutta la stagione è stata fatta senza un elemento di qualità in mezzo al campo. Welbeck ieri ha dimostrato di avere piedi migliori di quanto sembrasse, probabilmente sgravato da compiti non suoi. Il bistrattato Di Carmine libera spazio per Cianci, è ovvio però che i 2 devono essere serviti bene per poter finalizzare. Abbiamo dimostrato di poter dire la nostra se tutti si aiutano per l'obiettivo comune, e non capisco perché non lo abbiano fatto prima. A questo punto vada come deve andare. Forza Catania
38
Calcio siciliano / Re:[Play-off Serie C]-Catania-Avellino 1-0
« Ultimo post da garreccio il 22 Maggio 2024, 01:05:35 pm »
Partita assolutamente dignitosa, se non altro hanno portato a casa un risultato accattabile. Continuo a non comprendere perchè il 75% delle nostre azioni nasce con un lancio lungo alla viva il parroco (quasi che il possesso palla gli faccia sch.ifo, eppure la tecnica per farlo ci sarebbe pure) anche nei momenti in cui ci sarebbe invece bisogno di addormentare la partita facendo girare gli altri a vuoto come i criceti. Ma vabbè, mi sono ormai persuaso che tutto ciò è frutto di una precisa scelta tattica e me ne faccio una ragione.
Ad Avellino, com'è ovvio, c'è da aspettarsi un assalto all'arma bianca degli irpini ai quali basterebbe vincere con qualsiasi risultato per passare il turno. Per cui sarà un tutti dietro la palla e pronti a sfruttare le eventuali ripartenze immagino.
Come vada vada, è già tanto che stiamo qui ancora a giocarcela. Dovesse andare male, testa subito alla prossima stagione.
39
Calcio siciliano / [Play-off Serie C]-Catania-Avellino 1-0
« Ultimo post da bua il 22 Maggio 2024, 12:49:33 am »
Prestazione più che dignitosa del Catania, davanti al solito pubblico da Champions. Soprattutto gestione intelligente. Quaini, regalo di Tabbiani, non dimentichiamolo, monumentale. Cianci cecchino e mi fermo qui per non fare torto a nessuno. Inutile recriminare sull'arbitro, mi limito solo a segnalare che è stato un po' confuso.
Chiaramente al ritorno ci sarà bisogno di una gara perfetta, impossibile pensare di gestire il vantaggio minimo.
In ogni caso una serata bellissima grazie all'atmosfera di attesa e festa, a prescindere da come finirà.
Pagine: 1 2 3 [4] 5 6 ... 10