Autore Topic: Lazio 0 compagnia della forca (alias Catania) 1  (Letto 2207 volte)

umastru

  • Visitatore
Lazio 0 compagnia della forca (alias Catania) 1
« il: 07 Febbraio 2010, 06:30:55 pm »
Ciao a tutti, il bello di vedere le partite su sky e quello di avere la tastiera a portata di mano.
Vorrei sapere che detersivo ha usato per lavare un bel pò di cervelli lo slavo, li ha resettati completamente e ha proposto giocatori nuovi.
Altra notizia, dalla dipartita di Spinesi riabemus centravanti, fuori forma finche vuoi ma sto Lopez qui è un bell'avvoltoio da area.
Ebbene si questa volta la sferragliante compagnia della forca composta da migranti di ritorno, vedi i cognomi; Silvestre, Spolli, Carboni, proprio indio non mi sembrano.
Abbiamo sofferto nel primo tempo, è vero, ma ci stava, poi a noi mancano sempre gente come Martinez che oggi sarebbe servito come il pane, e soprattutto Ledesma o anche la sua fotocopia e già nel primo tempo avremmo azzerato la lazio.
Comunque cerchero di essere più esaustivo (oggi sono aulico) con le pagelle.
Andujar, Sembra recuperato alla causa, dunque para da par suo, bravo, non decisivo, ma bravo.
Alvarez, ultimamente gli toccano rogne non da poco, ma sta dimostrando che "U film fini bonu"
Silvestre, è tornato, impeccabile, pochi falli, esteticamente perfetto. 8D
Spolli, difficilmente giocherà a Catania il prossim ocampionato, Bravo.
Capuano, anche lui sembra finalmente tornato dalle ferie, come sopra.
Carboni, oggi "u cani i pagghiaru" aveva la lingua di fuori, magari domeica lo lascerei ai box.
Biagianti, Nazionale, quello è il suo posto.
Izco, no oggi non mi è piaciuto, troppi elogi gli hanno montato la testa?
Mascara, va bene che per il bene del Catania  è disposto a tutto, nel primo tempo ha fatto il terzino su quello della Lazio che finiva in ov, ma cosa deve fare di più, dare la tinta in via Ferrante Aporti, Infilarsi una scopa in cu.lo è dare una spazzata negli spogliatoi? Magari poi qualcuno  dice che è poco lucido in fase offensiva.
Llama, io personalmente non lo manderei a fa.re. in c.u.lo. come Alvarez lo picchierei proprio. Sfrutta i doni che il buon Dio ti ha dato!
Lopez, se incontrate il Vatino con gli occhiali scuri  anche quando piove non fateci caso, è per non fare vedere il simbolo dell'euro stampato sulla pupilla, è al 40% scarso ma ha il doppio dell'esperienza del mio amato Nippo.
Ricchiuti, Reinventato da  Sinisa da il suo (alto) contributo.
Morimoto, dai resta con noi altri due anni è diventerai uno dei più forti giocatori del mondo.
Terlizzi, dovevate vedere la mia espressione terrorizzata al suo ingresso in campo.
non perchè è scarso, ma perchè non sai mai come si è alzato la mattina.
Per finire, oggi si è avuta l'ennesima dimostrazione che la Rosa del Catania non è da bassifondi. Purtroppo è stato sbagliato l'allenatore, bravo ma senza personalità.

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Lazio 0 compagnia della forca (alias Catania) 1
« Risposta #1 il: 07 Febbraio 2010, 09:16:02 pm »
Ciao Mastru,
per sintetizzare, citerò alcuni punti del tuo post:

Citazione
Andujar, Sembra recuperato alla causa, dunque para da par suo, bravo, non decisivo, ma bravo.
Sicuramente, ha talento, ma fin ora mi ha lasciato perplesso. Oggi, e sottolineo oggi, è la prima volta, dopo alcuni mesi, che dà sicurezza ai compagni della difesa. Ma forse è solo una mia sensazione. Speriamo bene per il futuro, è un investimento da valorizzare.

Citazione
Alvarez, ultimamente gli toccano rogne non da poco, ma sta dimostrando che "U film fini bonu"
Per me la sorpresa era quella di un anno fa: perché questo ottimo terzino non si ambientava? Il talento del difensore era già evidente alla prima del campionato 2008-09 e forse anche prima. Bene così, è un lottatore e non abbassa mai la testa.

Citazione
Carboni, oggi "u cani i pagghiaru" aveva la lingua di fuori, magari domeica lo lascerei ai box.
Biagianti, Nazionale, quello è il suo posto.
E qui esprimerò quel che penso sin dall'inizio del campionato, consapevole di poter "irritare" gli estimatori del buon Carboni. Orbene, ho sempre considerato Carboni e Biagianti doppioni. Nulla da dire sulla necessità del centromediano davanti la difesa. In questo ruolo, chi si pone a ridosso della difesa, effettua il raddoppio sul portatore di palla avversario e sia Carboni sia Biagianti sono molto abili nell'interpretare il ruolo. Tuttavia, se si considera che Biagianti non sbaglia una partita da alcuni mesi e Ricchiuti sta dimostrando di meritare un posto in squadra, talvolta potrebbe essere proprio il buon Carboni a fare turn over.
A mio avviso, oggi abbiamo meritato di vincere, grazie a soli 20' di buon calcio, in cui, guarda caso, abbiamo mantenuto senza interruzioni il possesso palla. E questo è stato possibile dall'inizio del secondo tempo, con l'ingresso di Ricchiuti al posto di Carboni; 20' di fraseggi e possesso palla.
Non è un'interpretazione: di fatto, giochiamo a due tocchi e in ripartenza, fraseggiando pochissimo.
Detto questo, sottolineo che Carboni è un giocatore necessario, ma talvolta, per osare di più, sarebbe utile rinunciare all'interdizione di uno tra Carboni e Biagianti. Semplice turn over, niente di che (Ma a mio parere non si può rinunciare a Biagianti).

Inoltre:
la partita contro l'Udinese ha dimostrato che la nostra fonte di gioco poggia anche sull'inventiva di Mascara (la sua assenza si sentiva). Anche se parte da dietro, il suo destro è determinante, così come non si può prescindere dal sinistro di Llama su palla inattiva o sulla predisposizione nel superare l'uomo e porre superiorità numerica. Ergo, quando saranno realmente arruolabili Ledesma, Del Vecchio e Sciacca - nonché Barrientos - avremo a disposizione i "nuovi acquisti", giacché questo centrocampo ha bisogno di alternative. E vedremo, finalmente, una mediana più votata al gioco offensivo.

Su Ricchiuti: in casa della Samp, a mio avviso è stato il migliore in campo. Credo sia l'unico (eccetto Mascara) che sappia giocare di prima. Ottima l'intuizione del mister. Giocava bene anche con Atzori, ma qualche metro più indietro -per chi gioca in ripartenza- può essere determinante.

Maxi Lopez è stato un acquisto sorprendente. A mio avviso è un'operazione che conferma l'abilità della dirigenza. è un centravanti di manovra e in queste due partite, talvolta, è stato un pesce fuor d'acqua (ma i nostri centravanti sono sempre isolati quest'anno...), eppure: 1 tiro in porta 1 gol. Ottimo inizio.

Citazione
Per finire, oggi si è avuta l'ennesima dimostrazione che la Rosa del Catania non è da bassifondi. Purtroppo è stato sbagliato l'allenatore, bravo ma senza personalità.

Mastru, ho sempre sostenuto Atzori, così come ho sempre sostenuto Mihajlovic. Insomma, ho evitato i precipitosi pareri. Tu la definisci bravura senza personalità, io preferisco dire, semplicemente, che il buon Atzori ha ottenuto pochi punti, pertanto... (ancora in "bocca al lupo" a questo signorile e preparato mister).
Mihajlovic sta facendo quel che speravamo, cioé benissimo. Oggi, ripartiamo alla pari con tutti.

He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

umastru

  • Visitatore
Re: Lazio 0 compagnia della forca (alias Catania) 1
« Risposta #2 il: 07 Febbraio 2010, 10:21:14 pm »
Citazione
Carboni, oggi "u cani i pagghiaru" aveva la lingua di fuori, magari domeica lo lascerei ai box.
Biagianti, Nazionale, quello è il suo posto.
E qui esprimerò quel che penso sin dall'inizio del campionato, consapevole di poter "irritare" gli estimatori del buon Carboni. Orbene, ho sempre considerato Carboni e Biagianti doppioni. Nulla da dire sulla necessità del centromediano davanti la difesa. In questo ruolo, chi si pone a ridosso della difesa, effettua il raddoppio sul portatore di palla avversario e sia Carboni sia Biagianti sono molto abili nell'interpretare il ruolo. Tuttavia, se si considera che Biagianti non sbaglia una partita da alcuni mesi e Ricchiuti sta dimostrando di meritare un posto in squadra, talvolta potrebbe essere proprio il buon Carboni a fare turn over.
A mio avviso, oggi abbiamo meritato di vincere, grazie a soli 20' di buon calcio, in cui, guarda caso, abbiamo mantenuto senza interruzioni il possesso palla. E questo è stato possibile dall'inizio del secondo tempo, con l'ingresso di Ricchiuti al posto di Carboni; 20' di fraseggi e possesso palla.
Non è un'interpretazione: di fatto, giochiamo a due tocchi e in ripartenza, fraseggiando pochissimo.
Detto questo, sottolineo che Carboni è un giocatore necessario, ma talvolta, per osare di più, sarebbe utile rinunciare all'interdizione di uno tra Carboni e Biagianti. Semplice turn over, niente di che (Ma a mio parere non si può rinunciare a Biagianti).
Ragione hai, Carboni è "un cani i pagghiaru", morde caviglie, conquista palloni, ma poi  non sà cosa farci con quella cosa sferica piena d'aria. Giustamente come dici tu Biagianti è la sua fotocopia con meno denti e più tecnica. Cè da dire che per il fosforo a centrocampo il vatino pensava di essere a posto con Del Vecchio e Sciacca fino al recupero completo di Ledesma, invece abbiamo visto tutti com'è finita.
Ma l'errore più grosso è stato non prendere un'altra punta, puntare tutto sul Nippo.
Oddio, errore, i soldi sono quelli che sono, l'importante è avere di nuovo una squadra che lotta su tutti i palloni, e che fà al meglio quello che sà. Che non è poco.
Ciao.
"U Mastru"
P.S. La delusione oggi è stata il primo tempo di Izco, meno male che negli spogliatoi ha fatto un bagno d'umiltà ed è ritornato quello di sempre.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Lazio 0 compagnia della forca (alias Catania) 1
« Risposta #3 il: 08 Febbraio 2010, 01:40:53 am »
Ragazzi che Biagianti e Carboni, siano due doppioni, credo lo sappia bene Mihajlovic, come lo sapeva Atzori, ma giocano entrambi, perchè altri centrocampisti non ce ne sono. Fuori Ledesma, infortunati Sciacca e Delvecchio, oltre ai due restano solo Moretti, Izco e Llama. La differenza tra Atzori e Sinisa, è che il primo si è rasegnato a far giocare il centrocampo con Izco, Carboni e Biagianti, mentre il secondo, vistosi in difficoltà ha avuto l'intuizione di inventarsi Ricchiuti centrocampista. Adrian insieme a Mascara e Ledesma, sono gli unici che riescono a dare qualità al nostro gioco. I limiti di Izco e Llama, li conosciamo da tempo, quelli sono e quello pososno dare. Io, per esempio, oggi, contrariamente a voi, ho visto una buona prestazione di Mariano, ha sbagliato poco e tanto mi basta, di più da lui non possiamo pretendere. Comunque non so se l'avete notato mentre nel primo tempo si è giocato con lanci lunghi e scavalcare il centrocampo, regalando sistematicamente la palla ai laziali, nel secondo tempo, con lo spostamento di Biagianti al centro e l'innesto di Ricchiuti si è cominciato a giocare palla a terra ed i risultati si sono visti. Esemplare l'azione del gol Ricchiuti, due tocchi e via; Mascara, due tocchi e via, Lopez un tocco e .... basta!
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Lazio 0 compagnia della forca (alias Catania) 1
« Risposta #4 il: 08 Febbraio 2010, 09:42:48 am »
limiti di Izco e Llama, li conosciamo da tempo, quelli sono e quello pososno dare. Io, per esempio, oggi, contrariamente a voi,


I limiti di Llama???? 8| 8|forse ancora un tantinello "atattico" 8| ma per favore lasciamo stare il valore tecnico e agonistico del ragazzo

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1396
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Lazio 0 compagnia della forca (alias Catania) 1
« Risposta #5 il: 08 Febbraio 2010, 10:08:10 am »
Per ora godo in silenzio    ::)  Speriamo i ragazzi mantengano la stessa umilta' e grinta

Saluti

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Lazio 0 compagnia della forca (alias Catania) 1
« Risposta #6 il: 08 Febbraio 2010, 04:14:31 pm »
GODURIA  ::) ::) ::) ::) ::) ::)

Pilloline:
Gran goal di M.Lopez, una velocità d'esecuzione incredibile.
Primo tempo tatticamente sbagliato da parte del CT con un Mascara in posizione indecifrabile :-\
Grande ingresso di Ricchiuti...insomma, nel mezzo del centrocampo ci vogliono anche giocatori di qualità.


Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Lazio 0 compagnia della forca (alias Catania) 1
« Risposta #7 il: 09 Febbraio 2010, 07:41:22 pm »
limiti di Izco e Llama, li conosciamo da tempo, quelli sono e quello pososno dare. Io, per esempio, oggi, contrariamente a voi,


I limiti di Llama???? 8| 8|forse ancora un tantinello "atattico" 8| ma per favore lasciamo stare il valore tecnico e agonistico del ragazzo

Concordo.

Se parliamo di Llama, la prima caratteristica che va sottolineata è il talento. Non dimentichiamoci che nei due anni precedenti ha giocato pochissimo. Riguardo l'eventuale indisciplina tattica, c'è da dire che è un '86 e quest'anno sta rendendo oltre le aspettative. Francamente, non immaginavo che avrebbe fatto un campionato da titolare.

Oltretutto, mi pare che buona parte delle giocate offensive dipendano da sue iniziative: è tra i pochi che salta l'avversario e forse l'unico centrocampista di fascia che piazza cross giocabili, non sottovaluterei l'utilità sui calci piazzati (es.: gol di Genova) e l'abilità nel vedere la porta da fuori area. Inoltre, le giocate su palla inattiva col sinistro sono affidate a lui.

Detto questo, considerato il talento, potrebbe fare di più.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)