Autore Topic: Napoli-Palermo  (Letto 3463 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8869
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Napoli-Palermo
« il: 15 Gennaio 2010, 12:42:22 am »
E per finire... Napoli-Palermo! Pronostico secco: 2-0 per i partenopei, ma possibili sorprese sul numero di gol di differenza.

Non indovino quasi mai le scommesse, i pochi soldi che ho fatto negli ultimi anni li devo ad un forumista di cui non dirò mai il nome (anche perchè lui non ne sa niente). Dirò solo che mi basta puntare esattamente sul contrario di quello che predice lui e la vittoria 99 su 100 é assicurata. Non indovino quasi mai le scommesse, mi auguro di non farlo neanche stavolta, anche se sul Palermo, per una sorta di mio regolamento non scritto interno, non scommetto mai.

Però mi aspetto una partita sotto tono, un Palermo sulle gambe, un Napoli scintillante e che ci stringerà d'assedio dal primo all'ultimo minuto. Perchè tutto questo pessimismo? Perchè giochiamo da agosto con gli stessi uomini ed abbiamo appena finito di giocare stasera con la squadra cosiddetta titolare, al netto di Simplicio, che al momento però é già abbastanza scarico di suo senza bisogno di essere affaticato fisicamente.

Il Napoli sta facendo di questo scontro in posticipo la partita dell'anno, una vittoria significherebbe continuare a credere nel miracolo CL e metterebbe le ali ad un gruppo già abbastanza esaltato. Il Palermo arriva invece a questa gara come se fosse una partita qualunque, ha messo in primo piano la coppa Italia e snobbato un pò l'impegno di campionato, una scelta che può pure starci, l'ho già detto in tempi non sospetti, ma che presuppone il rischio di prendere una bella cafiata al San Paolo.

Formazione? La storia dice che giocano sempre gli stessi ormai da mesi per cui considerando l'assenza forzata di Kjaer in campo dovremmo vedere: 4-3-1-2 Sirigu; Cassani, Goian, Bovo, Balzaretti; Nocerino, Liverani, Migliaccio; Simplicio; Miccoli, Cavani. Potrebbe esserci però la definitiva bocciatura di Goian e quindi l'arretramento di Migliaccio a fianco di Bovo e l'inserimento in extremis di Bresciano a centrocampo.

Se poi Delio Rossi optasse per un mini-turnover, anche alla luce di certe prestazioni di stasera in coppa, potrebbe esserci spazio per Bertolo e Pastore, credo meno ad un Miccoli in panchina in luogo di uno fra Budan ed Hernandez. Io però la mia fanta-formazione voglio farla lo stesso e dico: 4-3-1-2 Sirigu; Cassani, Goian, Bovo, Balzaretti; Migliaccio, Liverani, Bertolo; Pastore; Cavani, Hernandez.

La cosa bella é che comunque adesso possiamo ipotizzare formazioni di tutti i tipi, ma sempre con lo stesso, unico, inalterabile modulo tattico. Bene così. E cuomu finisci si cunta!
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #1 il: 15 Gennaio 2010, 09:59:57 am »
Templare,
anche qui potrei fare lo stesso discorso fatto nel topic relativo alla partita di ieri sera.
Sintetizzando
Gli errori sono stati commessi in estate, in sede di mercato.
Se si vuole giocare sia in campionato che in coppa, e soprattutto se in campionato si vuole arrivare quanto più in alto possibile, non si acquistano giocatori come Goian o Melinte che non assicurano un bel niente, ma gente di esperienza, anche se non i grandi nomi: quelli dovrebbero essere i titolari.
Le riserve, o le cosiddette seconde linee dovrebbero essere rappresentate da gente di esperienza ma che non si lamentano del loro ruolo di panchinari.
Invece no.
Invece Zamparini (il vero male del Palermo), come suo stile ad ogni sessione di mercato apre il supermarket della serie A acquistando giovani di belle speranze (belle, poi, non so) e, una volta rivalutati (ma non sempre ci riesce) si premura a rivenderseli.
Ecco perchè a Palermo non ci sarà mai un progetto serio!
Dai, ora smettiamola con questa presa in giro!

Ciao

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8869
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #2 il: 15 Gennaio 2010, 10:21:34 am »
Le riserve, o le cosiddette seconde linee dovrebbero essere rappresentate da gente di esperienza ma che non si lamentano del loro ruolo di panchinari.

Ti rispondo su questo topic. Chi viene a Palermo ed é forte vuole giocare, viceversa sembra si creino casini incredibili. Se fosse così facile trovare gente d'esperienza che si accontenta di fare il comprimario, penso che ci avrebbero già pensato. Evidentemente non é così semplice ed evidentemente questo sarà sempre un limite.


Citazione
Invece no.
Invece Zamparini (il vero male del Palermo), come suo stile ad ogni sessione di mercato apre il supermarket della serie A acquistando giovani di belle speranze (belle, poi, non so) e, una volta rivalutati (ma non sempre ci riesce) si premura a rivenderseli.
Ecco perchè a Palermo non ci sarà mai un progetto serio!
Dai, ora smettiamola con questa presa in giro!

Ciao

Esagerato ed un pò ingeneroso. Permettimelo. Se Zamparini fosse perfetto forse potremmo avere qualche punto in più in classifica , non so quest'anno, ma sicuramente in qualche campionato passato sì, ma niente di sensazionale, perchè puoi essere perfetto quanto vuoi, ma "i soldi" nel calcio  i presidenti non li escono più di tasca loro da almeno vent'anni. Ci pensano le televisioni con le strisciate e la Roma, la politica con le romane e la Fiorentina, le associazioni a delinquere con la Lazio ed il Parma ed il resto deve accontentarsi delle briciole e della capacità dei propri dirigenti di prendere ragazzi e rivenderli dopo qualche anno.

A Palermo almeno abbiamo la fortuna che generalmente arrivano ragazzi a partire dai quattro milioni di euro in su e non scaricatori di porto sudamericani o thailandesi, spacciati per giocatori...  ::) ::) ::)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2428
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #3 il: 15 Gennaio 2010, 12:51:16 pm »
Non per fare il pessimista, ma credo anch'io che al S.Paolo ci lasceremo le penne!!!!

Così come ho scritto in altro topic, qualche ritocco alla formazione la farei specialmente per dar modo di rifiatare ad alcuni giocatori.

Con questa ipotesi, inoltre, si valuterebbero bene i rincalzi, e progettare il futuro.

Ma Rossi quasi sicuramente manderà gli undici di ieri con la sola differenza di Kjaer squalificato e Simplicio al posto di Pastore.

Se non dovesse giocare Simplicio, allora vorrà dire che la sua avventura con il PALERMO è finita.


Citazione
Non indovino quasi mai le scommesse, i pochi soldi che ho fatto negli ultimi anni li devo ad un forumista di cui non dirò mai il nome (anche perchè lui non ne sa niente). Dirò solo che mi basta puntare esattamente sul contrario di quello che predice lui e la vittoria 99 su 100 é assicurata

Contro il Milan avevo previsto una sconfitta, non mi dire che sono io???????
 ::) ::) ::) ::) ::)

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8869
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #4 il: 15 Gennaio 2010, 12:56:43 pm »
Contro il Milan avevo previsto una sconfitta, non mi dire che sono io???????
 ::) ::) ::) ::) ::)

Saluti
Enzo

Non sei tu, tranquillo!  ::) ;-)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #5 il: 15 Gennaio 2010, 04:32:56 pm »

Non indovino quasi mai le scommesse, i pochi soldi che ho fatto negli ultimi anni li devo ad un forumista di cui non dirò mai il nome (anche perchè lui non ne sa niente). Dirò solo che mi basta puntare esattamente sul contrario di quello che predice lui e la vittoria 99 su 100 é assicurata.
::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::)

Mi hai dato un grande suggerimento. Una risorsa del genere non è da tutti possederla e poichè noi siamo tra i pochi eletti credo sia giunto il momento di sfruttarla e monetizzare. ::)
In effetti basta poco. Prendere gli appunti delle sue veggenze; poi virare di 180 gradi, non uno in più, non uno in meno! Ed il gico è fatto. Mi voglio comprare un appartamento. E se la fortuna mi assiste, pensa un po', una gallina dalle uova d'oro di tal portata proprio a noi, mi compro pure il Palermo. ::)
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #6 il: 15 Gennaio 2010, 04:52:05 pm »
Non per fare il pessimista, ma credo anch'io che al S.Paolo ci lasceremo le penne!!!!

Ci sono un paio di ragionamenti da fare a seguito della prestazione di ieri. Ad esempio, la scelta dell'11 titolare (o quasi) potrebbe essere stata dettata dalla consapevolezza che dopo un ciclo di 4 vittorie e un pareggio (con due vittorie soffertissime contro le ultime della classe), alla viglia della gara di Napoli una sconfitta in casa della quarta classificata che, è bene sottolinearlo, è in piena salute, viaggia col vento in poppa, gioca in casa con un pubblico caldissimo alle spalle è una squadra di primissimo valore con individualità di spicco, ha una immeritata sconfitta subita all'andata da vendicare, una sconfitta del Palermo domenica prossima potrebbe anche essere preventivata. Per cui se devo perderla comunque, avrà pensato Delio Rossi, non avrebbe senso preservarmi i titolari e rischiare di uscire dalla coppa con i rincalzi giusto a Rom,a contro la mia ex squadra.
Poi però vedi che la squadra gioca al di sotto delle proprie possibilità, alcuni giocatori trotterellavano per il campo, Miccoli, liverani, Cavani, i giocatori cardine di questo gruppo erano praticamente assenti, allora pensi che probabilmente la squadra aveva solo il corpo all'Olimpico ma la testa a domenica prossima al san Paolo. Sarà? Forse ma dubito che domenica sera avremo la stessa tonalità dei nostri avversari.
Terza ipotesi potrebbe essere che Delio Rossi si fida solo di quei 12/13 elementi e la cosa sarebbe assai grave.
Per domenica io comunque prevedo un Palermo molto chiuso, molto coperto e ben arroccato in difesa, una specie di gara attendista come quelle che fece l'ultimo Guidolin. Mancherà Kiaer per cui in difesa si dovrà inventare qualcosa. E' probabile che qualche due gol li prenderemo, bisogna vedere se Miccoli e Cavani a cui verranno affidati i compiti di sorprendere in velocità e ripartenze la difesa partenopea, riusciranno a farne altrettanti.
Vedremo!
1 50%
X 35%
2 15%
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2428
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #7 il: 15 Gennaio 2010, 05:50:21 pm »
Mi è venuto in mente che Rossi potrebbe giocarsi la carta dell'ex Blasi.
Normalmente i giocatori che affrontano la loro vecchia squadra mettono sempre più impegno.

Vedremo.........


Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2428
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #8 il: 17 Gennaio 2010, 06:25:40 pm »
Una considerazione "preoccupante" a poche ore dall'inizio della partita:

La Lazio è stata travolta dall'Atalanta, speriamo che non sia stata tutta colpa della stanchezza!!!!
 :-| :-( :-| :-(

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8869
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #9 il: 17 Gennaio 2010, 06:36:32 pm »
Una considerazione "preoccupante" a poche ore dall'inizio della partita:

La Lazio è stata travolta dall'Atalanta, speriamo che non sia stata tutta colpa della stanchezza!!!!
 :-| :-( :-| :-(

Saluti
Enzo


E per farti stare ancora meno tranquillo, la Fiorentina ha perso in casa con il Bologna...  ::) ::) ::) Che la vedo bruuuuutta!  8|
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2428
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #10 il: 17 Gennaio 2010, 07:02:00 pm »
Una considerazione "preoccupante" a poche ore dall'inizio della partita:

La Lazio è stata travolta dall'Atalanta, speriamo che non sia stata tutta colpa della stanchezza!!!!
 :-| :-( :-| :-(

Saluti
Enzo


E per farti stare ancora meno tranquillo, la Fiorentina ha perso in casa con il Bologna...  ::) ::) ::) Che la vedo bruuuuutta!  8|

Inkia!!!!!  vero è!!!!!!!!!!!!!!!
 :^( :^(

Pensa pure che  mi preoccupa il fatto che con una vittoria il Napoli và al 3° posto in solitario, e quindi giocherà con il sangue agli occhi!!!!!!
 :$ :$ :$

Stasera mi sento come "Isacco" che và a fare "Trekking"  in montagna con il padre "Abramo"!!!!!!!
 ::) ::) ::) ::) ::) ::)

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8869
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #11 il: 17 Gennaio 2010, 09:05:29 pm »
Stasera mi sento come "Isacco" che và a fare "Trekking"  in montagna con il padre "Abramo"!!!!!!!
 ::) ::) ::) ::) ::) ::)

Spettacolare!  :-D :-D :-D

Fatti coraggio, non c'é nemmeno Liverani, ma alla fine dura solo 90 minuti...  ::) ::) ::)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8869
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #12 il: 18 Gennaio 2010, 01:02:30 am »
Eh, eh, eh... Una settimana con tutti a tirare i piedi al Palermo, dalla Rai a Sky, da D'Amico a Caressa, con me ed Enzo che ci abbiamo messo il carico fino alla fine, la stanchezza, il giorno di riposo in meno ed alla fine usciamo dal San Paolo con la netta percezione, almeno da parte mia, di avere perso altri due punti che sarebbero stati meritatissimi.

Innanzitutto statua ideale a Delio Rossi: é arrivato lui ed il Palermo é rinato, adesso non si fa più risultato alla Zenga, ovvero con grosse percentuali di C.U.L.O. (volutamente a lettere maiuscole) e misere quantità di merito e bel gioco, adesso si gioca a calcio, a differenza di quanto avveniva con Ballardini lo scorso anno lo si fa anche in trasferta e si rischia pochissimo se é vero che il Palermo nuovo corso ha preso soltanto tre gol in sette partite. Statua a Delio Rossi anche perchè questo Palermo dopo la partita di coppa Italia doveva essere cotto e sfatto ed invece ha disposto del Napoli come meglio ha voluto. Stop. Speriamo solo che Zamparini si renda conto della fortuna capitatagli tra le mani e non faccia caz.zate per i prossimi 2-3 anni...

Per una volta andiamo all'arbitro. Rigore generoso per il Palermo, forse fra spinta e calcetto Rinaudo sbilancia Cavani un attimo che ancora calci, forse no ed é Cavani a fare tutto da solo, se non avesse fischiato nessuno avrebbe gridato allo scandalo, Orsato si sarebbe evitato la bolgia del San Paolo e non avrebbe iniziato da quel momento una direzione a senso unico pro-Napoli, compreso l'atto finale del rigore stavolta NETTISSIMO non dato per fallo su Bresciano. Simpaticamente noto poi come si sia particolarmente sfortunati nelle ammonizioni, che beccano due diffidati su tre in campo, quando invece la Fiorentina che di diffidati in campo ne aveva quattro, é riuscita a terminare una partita persa in casa senza nemmeno un cartellino giallo... Paradossi della statistica.

Andiamo adesso ai singoli. Miccoli ancora una volta assente, stavolta é pure riuscito a calciare un rigore colpendo prima del pallone una ventina di centimetri di campo, per il resto non pervenuto così come giovedì sera, indisponente per la tendenza a giocare da solo ignorando i compagni liberi e a tirare da centrocampo ciofeche immonde. Emblematica l'inquadratura ravvicinata di Sky al rientro dagli spogliatoi nel secondo tempo proprio sul fantasista leccese, inquadratura in cui più l'immagine si restringe e più la panza salentina si allarga, deformando la maglietta rosa e riportando i nostalgici come me ai bei tempi di Vito Chimenti o di Lele Messina, altri due "panzer" rosanero... Ma una ventina di chilometri al giorno allo stadio delle Palme no? Esce sostituito da Pastore e come al solito non gradisce. Ho gradito io.

Simplicio? In ripresa dal punto di vista del gioco, da scopettata a sale grosso per i due ennesimi gol divorati a porta vuota, il primo sul corner dopo il rigore di Miccoli, il secondo... neanche mi va di ricordarlo il secondo. Pari cu facissi appuosta! Ringrazio Orsato per l'ammonizione, così almeno per domenica mi risparmierò la sua vista alla Favorita.

Cavani? La sua ammonizione invece é pesante, perchè Cavani sbaglia anche lui gol discretamente semplici, talvolta si impunta in scelte egoiste e cervellotiche, ma continua a correre per tutti, soprattutto per Miccoli, quando invece quest'ultimo si muove come se avesse un cannolo perennemente in bocca. Peserà la sua assenza domenica contro la Fiorentina, peserà meno quella di cicciobello nero, specialmente se Pastore continuerà a giocare sui livelli di queste ultime settimane.

Encomiabili gli altri, chi più, chi meno, Sirigu, Bovo e Nocerino su tutti, Migliaccio un leone che di testa le prende tutte, terzini attenti e a questo punto anche bionici. Bresciano ha giocato probabilmente solo perchè mancava Liverani, ha fatto quello che poteva, ma ho visto di peggio in passato anche quando stava benissimo. Goian ha iniziato da brividi, non é un fulmine di guerra, ma é ordinato e di testa le prende tutte. Tutto sommato può starci come difensore di scorta, se poi pensiamo che lo scorso anno c'era Savini, il rumeno può starci tutta la vita!

Una bella prova di maturità superata a pieni voti dal Palermo, il Napoli l'ha visto tambureggiante solo quel toscano bugiardo (per definizione lo sono tutti i toscani, anche i sigari) di Mazzarri. Abbiamo ricambiato la prestazione rispetto all'andata, ma a differenza del Napoli non ci abbiamo lasciato le penne. Bene così.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline tano 49

  • Utente
  • ***
  • Post: 256
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #13 il: 18 Gennaio 2010, 03:27:08 am »
Templare una sola cosa non ho cito cioe il cambio Miccoli Pastore , Secondo me l'avrei sostituito con Budan e Pastore a cambio di Simplicio e agli ultimi 4 minuti avrei rischiato con la terza punta tanto a quel punto il Napoli non c'era piu. Un applauso a Goian che sembra un ottimo sostituto e chissa se in questo momento Zamparini non stara pensando ai 12 milioni per il Danese prima che si perdono per strada. Cosa ne penzi ?

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2428
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Napoli-Palermo
« Risposta #14 il: 18 Gennaio 2010, 10:24:49 am »
Eh, eh, eh... Una settimana con tutti a tirare i piedi al Palermo, dalla Rai a Sky, da D'Amico a Caressa, con me ed Enzo che ci abbiamo messo il carico fino alla fine, la stanchezza, il giorno di riposo in meno ed alla fine usciamo dal San Paolo con la netta percezione, almeno da parte mia, di avere perso altri due punti che sarebbero stati meritatissimi.

Innanzitutto statua ideale a Delio Rossi: é arrivato lui ed il Palermo é rinato, adesso non si fa più risultato alla Zenga, ovvero con grosse percentuali di C.U.L.O. (volutamente a lettere maiuscole) e misere quantità di merito e bel gioco, adesso si gioca a calcio, a differenza di quanto avveniva con Ballardini lo scorso anno lo si fa anche in trasferta e si rischia pochissimo se é vero che il Palermo nuovo corso ha preso soltanto tre gol in sette partite. Statua a Delio Rossi anche perchè questo Palermo dopo la partita di coppa Italia doveva essere cotto e sfatto ed invece ha disposto del Napoli come meglio ha voluto. Stop. Speriamo solo che Zamparini si renda conto della fortuna capitatagli tra le mani e non faccia caz.zate per i prossimi 2-3 anni...

Per una volta andiamo all'arbitro. Rigore generoso per il Palermo, forse fra spinta e calcetto Rinaudo sbilancia Cavani un attimo che ancora calci, forse no ed é Cavani a fare tutto da solo, se non avesse fischiato nessuno avrebbe gridato allo scandalo, Orsato si sarebbe evitato la bolgia del San Paolo e non avrebbe iniziato da quel momento una direzione a senso unico pro-Napoli, compreso l'atto finale del rigore stavolta NETTISSIMO non dato per fallo su Bresciano. Simpaticamente noto poi come si sia particolarmente sfortunati nelle ammonizioni, che beccano due diffidati su tre in campo, quando invece la Fiorentina che di diffidati in campo ne aveva quattro, é riuscita a terminare una partita persa in casa senza nemmeno un cartellino giallo... Paradossi della statistica.

Andiamo adesso ai singoli. Miccoli ancora una volta assente, stavolta é pure riuscito a calciare un rigore colpendo prima del pallone una ventina di centimetri di campo, per il resto non pervenuto così come giovedì sera, indisponente per la tendenza a giocare da solo ignorando i compagni liberi e a tirare da centrocampo ciofeche immonde. Emblematica l'inquadratura ravvicinata di Sky al rientro dagli spogliatoi nel secondo tempo proprio sul fantasista leccese, inquadratura in cui più l'immagine si restringe e più la panza salentina si allarga, deformando la maglietta rosa e riportando i nostalgici come me ai bei tempi di Vito Chimenti o di Lele Messina, altri due "panzer" rosanero... Ma una ventina di chilometri al giorno allo stadio delle Palme no? Esce sostituito da Pastore e come al solito non gradisce. Ho gradito io.

Simplicio? In ripresa dal punto di vista del gioco, da scopettata a sale grosso per i due ennesimi gol divorati a porta vuota, il primo sul corner dopo il rigore di Miccoli, il secondo... neanche mi va di ricordarlo il secondo. Pari cu facissi appuosta! Ringrazio Orsato per l'ammonizione, così almeno per domenica mi risparmierò la sua vista alla Favorita.

Cavani? La sua ammonizione invece é pesante, perchè Cavani sbaglia anche lui gol discretamente semplici, talvolta si impunta in scelte egoiste e cervellotiche, ma continua a correre per tutti, soprattutto per Miccoli, quando invece quest'ultimo si muove come se avesse un cannolo perennemente in bocca. Peserà la sua assenza domenica contro la Fiorentina, peserà meno quella di cicciobello nero, specialmente se Pastore continuerà a giocare sui livelli di queste ultime settimane.

Encomiabili gli altri, chi più, chi meno, Sirigu, Bovo e Nocerino su tutti, Migliaccio un leone che di testa le prende tutte, terzini attenti e a questo punto anche bionici. Bresciano ha giocato probabilmente solo perchè mancava Liverani, ha fatto quello che poteva, ma ho visto di peggio in passato anche quando stava benissimo. Goian ha iniziato da brividi, non é un fulmine di guerra, ma é ordinato e di testa le prende tutte. Tutto sommato può starci come difensore di scorta, se poi pensiamo che lo scorso anno c'era Savini, il rumeno può starci tutta la vita!

Una bella prova di maturità superata a pieni voti dal Palermo, il Napoli l'ha visto tambureggiante solo quel toscano bugiardo (per definizione lo sono tutti i toscani, anche i sigari) di Mazzarri. Abbiamo ricambiato la prestazione rispetto all'andata, ma a differenza del Napoli non ci abbiamo lasciato le penne. Bene così.

Hai detto tutto tu (e bene)......... ora io chi dicu???????
 ::) ::) ::)

Parto da una considerazione extracalcistica:
Il presidente del Napoli De Laurentis.

Allora entra in campo prima della partita e si fà il giro del campo come "si fussi u Papa" con la sola differenza che lui invece di impartire la benedizione, al contrario "la vuole"!!!!!

Sta tutto moscio-moscio in tribuna a vedere il Napoli che non riesce a sottomettere il PALERMO, e alla fine se ne esce con quella dichiarazione fuori luogo e senza senso, visto che il rigore non si è concretizzato e che alla fine Orsato ha arbitrato a senso unico a favore della sua squadra. Cosa voleva che l'arbitro lo facesse vincere????!!  8| 8|

Torniamo invece a parlare "del Calcio" (con la C maiuscola) di Delio Rossi.
Infatti sembra proprio che l'allenatore giusto il PALERMO lo ha trovato, perchè ho visto una squadra che si muove con indicazioni tattiche precise e con un identità di gioco sempre costante sia in casa che in trasferta.

Esprimersi sui singoli rischierei di essere ripetitivo, ma voglio fare due eccezioni:
Una è Sirigu: Se và avanti così lo vedremo poco a PALERMO!!!!
l'altra è Goian: a parte le due incertezze iniziali, poi non ha sbagliato più nulla ed in area si vedeva solo la sua testa, ottimo come secondo ma da sfruttare un pò di più per vedere se ha margini di miglioramento per sostituire Kjaer nel caso quest'ultimo và via.

Inoltre a differenza di Tano, mi è piaciuta la sostituzione di Pastore per Miccoli, in quanto la squadra ha continuato a giocare bene e anche meglio e non mi dispiacerebbe in seguito vedere Pastore giocare anche più avanti.

Come dice Rossi, viviamo alla giornata e poi vedremo..........

Saluti
Enzo


Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO