Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Calcio siciliano / Re:Favoloso
« Ultimo post da bua il 13 Aprile 2024, 01:19:26 pm »
2
Calcio siciliano / Re:Pigliacelli o Desplanches?
« Ultimo post da Sergio il 12 Aprile 2024, 10:37:32 pm »
Io non credo che domani lo vedremo titolare, a meno che non sia un diktat che arrivi dall'alto ma anche a questa evenienza ci credo poco. Se domani giocasse Desplanches lo considererei un errore di Mignani.

Nota a  margine, non so chi sta vedendo Modena Catanzaro, in questo momento è avanti la squadra calabrese per 2-1.
Se, per assurdo, ci fosse stato Pigliacelli nelle due porte, il risultato sarebbe ancora di 0-0. Questo per dire.
Pigliacelli è un buon portiere per questa categoria, meglio di tanti altri. Poi ognuno è libero di credere che Desplalches sia il nuovo Buffon e che meriterebbe di giocare da subito. Spero anch'io che l'azzurrino si farà strada, ma ciò non giustifica che i mali del Palermo siano ascrivibili a Pigliacelli.
3
Calcio siciliano / Re:Pigliacelli o Desplanches?
« Ultimo post da turiddu il 12 Aprile 2024, 08:51:27 pm »
Sergio io sono dell'idea che le critiche, se hanno un senso, e soprattutto se costruttive si debbano accettare.
Questo vale per l'allenatore, per la società, per i calciatori e anche per i tifosi.
Quello che non va bene sono le offese, mettere alla gogna gratuitamente.
Io onestamente sarei curioso di vedere all'opera Deplances e non mi dispiacerebbe se Mignani lo dovesse schierare titolare, senza nulla togliere a Pigliacelli.
Non sono certo che Mignani lo confermerà, vedremo, in ogni caso sarà indispensabile che la difesa, come hai evidenziato tu, acquisti quella solidità sperata.
4
Calcio siciliano / Pigliacelli o Desplanches?
« Ultimo post da Sergio il 11 Aprile 2024, 10:20:34 pm »
Non capisco questo dare addosso costantemente a Pigliacelli ed il conseguente “gridare” a gran voce, auspicare, quasi pretendere, l’avvicendamento in porta con Desplanches (mi riferisco anche e principalmente a tutte quelle trasmissioni sportive in onda sul web che trattano le vicende rosanero).
Ma quanti di tutti i gol che abbiamo presi sono effettivamente maldestri interventi di Pigliacelli? Per carità, qualche errore, anche grossolano, l’abbiamo visto ma è perfettamente in linea con tutti gli altri suoi colleghi di cadetteria. Io non ho visto nelle altre squadre tutti questi Dino Zoff in questi due campionati di serie B,  nel Palermo purtroppo ha fatto acqua tutta la catena difensiva, un centrocampo più propositivo che di contenimento e gli esterni d’attacco che son tornati a coprire poco e male nelle fasi di non possesso. C’è da correggere l’intero meccanismo difensivo, altrimenti i tiri in porta, da vicino o da lontano che siano, continueranno ad arrivare copiosi e nemmeno Desplanches potrà fare miracoli.
Io mi auguro che a Cosenza vada di nuovo in porta Pigliacelli, nella speranza che non abbia letto, visto (e udito) tutto ciò che ho letto, visto (ed udito) io in questa settimana. Ragazzi: un conto è criticare Corini che quando la squadra gioca se ne sta seduto in panchina ed i suoi pochi neuroni eupalliani possono continuare a vagare senza meta e riferimenti nelle astruse pieghe delle sue inefficienti teorie calcistiche ed un conto è criticare così ferocemente un giocatore che poi dovrà dare il rendimento sul campo.
Sono (quasi) certo che Mignani gli darà ancora fiducia ma noi tifosi, di nostro, non stiamo facendo un grosso favore a Pigliacelli, semmai gli stiamo complicando la vita.
L’anno prossimo, naturalmente, spazio a Desplanches titolare ed un bel rinnovo biennale a Pigliacelli se accetterà serenamente di fare da chiocciola per il nostro portierino, sperando di non averlo arrugginito con quest’anno in panchina, lo si doveva dare in prestito anche in serie C se era il caso.
5
Calcio siciliano / Re:Virtus Francavilla-Catania 1-0
« Ultimo post da garreccio il 09 Aprile 2024, 05:26:35 pm »
Nel frattempo il Padova esonera Torrente e ingaggia Oddo. Il Padova...
6
Calcio siciliano / Re:Virtus Francavilla-Catania 1-0
« Ultimo post da vasco il 09 Aprile 2024, 05:17:16 pm »
In tutto questo, ciò che è stato più deleterio è stato lo scarico delle responsabilità. Dapprima sul duo Tabbiani - Laneri (senza che si sia mai detto quali colpe si attribuissero a Laneri: il ritiro di Zafferana forse?). Poi su Lucarelli, dopo averlo incensato ed elevato al ruolo di demiurgo artefice del nuovo Catania proiettato verso la serie B. Salvo poi sollevarlo dall'incarico dopo alcune partite da incubo, quando invece era lui che, da buon demiurgo suggeritore dell'ingaggio di calciatori che erano stati artefici con lui di buoni risultati a Terni - doveva trovare il bandolo della matassa e, superati gli evidenti problemi atletici, formare una squadra con i calciatori arrivati a Gennaio.
Ora c'è un ulteriore scarico, quasi un accanimento, sul buon Michele Zeoli, che generosamente si è caricato di una responsabilità (a mio parere) troppo grande. 
7
Calcio siciliano / Re:Favoloso
« Ultimo post da bua il 09 Aprile 2024, 02:55:50 pm »
E' la strada giusta. Il City Group, che che se ne dica, ha un approccio scientifico al calcio e sa che le strutture sono i pilastri del successo.
Sono anche i presupposti per costruire qualcosa che sopravviva alla generazione attuale, al di là dei risultati del campo che comunque arriveranno (anche il Manchester City è passato da diverse stagioni così e così prima di esplodere, il Girona mi pare sia pure retrocesso una volta), ciò che ci è sempre mancato e che speravo potesse portare Torre Del Grifo, un'intuizione che continuo a considerare valida, al di là della retorica spocchiosa ed esagerata di chi lo ha concepito e della concezione diversa rispetto a quanto fatto a Palermo: se fosse stato di proprietà ci avrebbe salvato in certi frangenti, ma non voglio portarvi fuori tema.
Per quanto il modello delle multiproprietà, che nel nostro piccolo sperimenteremo anche a Catania, è ovvio che non possa piacermi in quanto tifoso, ma visto che ormai sono più di 300 i club interessati dal fenomeno non si puà negare che si tratta del presente e del futuro del calcio e non si può che prenderne atto.
8
Calcio siciliano / Re:Virtus Francavilla-Catania 1-0
« Ultimo post da bua il 09 Aprile 2024, 02:48:21 pm »
Anche il sig. Francavilla si è dimostrato superiore alla ns squadra, meritando ampiamente la vittoria, così come quasi tutte le compagini affrontate finora in questo assurdo campionato. Il calcio non sarà una scienza ma quello che sta accadendo è certamente frutto di quanto visto sul campo quest'anno: il CT non è mai stato una squadra, mai. E non la sarà nemmeno nelle prossime partite.
Dobbiamo solo sperare in un sussulto d'orgoglio finale per provare a salvare la categoria, nient'altro.
Condivido il bisogno di un sussulto di orgoglio (e di dignità) da parte dei portatori insani di questa maglia per salvare la categoria.
Però la semplificazione è eccessiva...durante la stagione abbiamo battuto Benevento e Juve Stabia e poi portato a casa una Coppa Italia Serie C giocata tra tutte e 60 le squadre dei tre gironi. Seguo il calcio da molti anni...ma una stagione cosi proprio non riesco a ricordarla...cosi senza senso, illogica, questa stagione è andata ben oltre il concetto "il calcio è bello perchè imprevedibile"...e non siamo solo noi protagonisti di questa piece teatrale dell'assurdo...se il Brindisi (già retrocesso se ho capito bene) vince in rimonta a Crotone.

Fozza Catania

Beh, se rifai metà della rosa a gennaio, sapendo di andare incontro a molte partite infrasettimanali perché la stagione regolare finisce ad aprile, e per di più cambi anche il secondo allenatore, non puoi certo sperare di avere il tempo di costruire una "squadra", mentre le consorelle nel frattempo hanno potuto limare le proprie debolezze. Onestamente, pur capendo pochissimo di calcio, credo ci sia ben poco di imprevedibile in quanto ci è accaduto, anche se certamente non mi aspettavo di arrivare al punto da non riuscire a chiudere la pratica salvezza.
Il Crotone ha gestito male la parte tecnica e sicuramente ha i suoi problemi, ma non rischia di retrocedere.
Il cammino nel girone di ritorno parla per noi, purtroppo, siamo penultimi per punti conquistati, mi pare.
Nemmeno io mi ricordo una stagione così schizofrenica, ma probabilmente è perché in pochissimi si sono azzardati a fare quello che ha fatto il Catania quest'anno, anche perché in pochi hanno le risorse per farlo.
A volte avere dei vincoli permette di fare di necessità virtu e limitando gli errori.
Pensare di poter rimediare a forza bruta a qualunque sbaglio porta a malecumpasse epocali come quelle collezionate in serie dalla squadra sul campo e dai dirigenti ai microfoni. Speriamo non si completi l'opera con l'ultimo passo  che ci  consegnerebbe un primato ridicolo cui non voglio nemmeno pensare.
Ci voleva un'impresa per ridurci così ma ci siamo riusciti programmando il nostro fallimento, costosissimo fin dal precampionato, inutile ricordare cosa è successo.
Fra i professionisti non puoi improvvisare, anche l'ultima in classifica è un minimo organizzata, lo ripetiamo dalla scorsa stagione.
E lo dicevano anche in società, evidentemente erano frasi di circostanza.

La Coppa è stata un successo meritatissimo, che che ne dicano i perdenti, che come ben sappiamo per averlo fatto spesso anche noi, recriminano a sproposito sugli episodi, perché non accettano di aver perso. Ma non dimentichiamo che abbiamo sempre giocato in casa e che nelle uniche gare esterne abbiamo perso.
Nulla toglie al valore di quella vittoria, ma in campionato si vede quanto vale realmente una squadra.
9
Calcio siciliano / Re:Virtus Francavilla-Catania 1-0
« Ultimo post da Giovanni (Roma) il 09 Aprile 2024, 01:06:36 pm »
Anche il sig. Francavilla si è dimostrato superiore alla ns squadra, meritando ampiamente la vittoria, così come quasi tutte le compagini affrontate finora in questo assurdo campionato. Il calcio non sarà una scienza ma quello che sta accadendo è certamente frutto di quanto visto sul campo quest'anno: il CT non è mai stato una squadra, mai. E non la sarà nemmeno nelle prossime partite.
Dobbiamo solo sperare in un sussulto d'orgoglio finale per provare a salvare la categoria, nient'altro.
Condivido il bisogno di un sussulto di orgoglio (e di dignità) da parte dei portatori insani di questa maglia per salvare la categoria.
Però la semplificazione è eccessiva...durante la stagione abbiamo battuto Benevento e Juve Stabia e poi portato a casa una Coppa Italia Serie C giocata tra tutte e 60 le squadre dei tre gironi. Seguo il calcio da molti anni...ma una stagione cosi proprio non riesco a ricordarla...cosi senza senso, illogica, questa stagione è andata ben oltre il concetto "il calcio è bello perchè imprevedibile"...e non siamo solo noi protagonisti di questa piece teatrale dell'assurdo...se il Brindisi (già retrocesso se ho capito bene) vince in rimonta a Crotone.

Fozza Catania
10
Calcio siciliano / Re:Virtus Francavilla-Catania 1-0
« Ultimo post da garreccio il 09 Aprile 2024, 08:11:36 am »
Anche il sig. Francavilla si è dimostrato superiore alla ns squadra, meritando ampiamente la vittoria, così come quasi tutte le compagini affrontate finora in questo assurdo campionato. Il calcio non sarà una scienza ma quello che sta accadendo è certamente frutto di quanto visto sul campo quest'anno: il CT non è mai stato una squadra, mai. E non la sarà nemmeno nelle prossime partite.
Dobbiamo solo sperare in un sussulto d'orgoglio finale per provare a salvare la categoria, nient'altro.
Pagine: [1] 2 3 ... 10