Autore Topic: SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??  (Letto 43064 volte)

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #45 il: 18 Maggio 2014, 09:31:28 am »
Salgono intanto le quotazioni di Pellegrino, che protrebbe essere riconfermato sulla panchina rossazzurra..
Per quel che si è visto in queste 5 partite, Verona a parte (!), ammia mister "ma tu lo sai chi sono io" non dispiacerebbe..

Secondo me fanno più testo le fallimentari esperienze di Pellegrino in B (mi pare con il Padova oltre che col Catania del 2003) che le ultime partite in A.
A mio parere ci vorrebbe qualcosa di più, con tutto il rispetto per Pellegrino.
Anche a me Pellegrino andrebbe benissimo come allenatore in B. Non posso giudicarlo per quello che ha fatto più di dieci anni fa, ma in queste ultime partite con il Catania ha fatto bene (Verona a parte).
Cu s'avissi aricogghiri i pupi inveci è Cusintinu. Ma puttroppu.....
Davide, premesso che il nostro parere non conta un ***, come ci è stato spiegato in un'altra discussione, io ad uno con questo score non affiderei la mia squadra se volessi fare un campionato vincente.
2001/02           Serie C1                            Catania, subentra il 25-5, 3°, promosso dopo i play off
2002/03           Serie B                              Catania esonerato il18-11
2003/4             Serie C1                            Comprensorio Normanno , 16° ai play out, persi contro la Vis Pesaro, retrocede in serie C2
2004/5              Serie C1                           Virtus Lanciano, 7°
2005/6             Serie C1                            Padova esonerato il 17-12-05
2007/8             serie C1                            Martina Franca esonerato il 16-10-07
2008/9             Lega Pro 1^ divisione       Lecco subentra il 2-1-09, 15°, ai play out, vinti contro la Sambenedettese
2009/10            Lega Pro 2^ divisione      Nuova Cassino esonerato l’1-2-10, richiamato l’1-3-10, 8°
2010/11           Lega Pro 1^ divisione       Sudtirol-Alto Adige subentra il 21-3,  ai play out, persi contro il Ravenna, retrocede Lega Pro 2^ divisione 
2011/12           serie D                              Lecco, subentra il 4-10-11, esonerato 17-1-12

 ::)


Aldo, una società competente, sicuramente non lo avrebbe confermato ma qui le scelte sono CONDIVISE tra personaggi che di calcio non ne hanno mai capito nulla.
« Ultima modifica: 18 Maggio 2014, 09:34:15 am da LUIS »

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #46 il: 18 Maggio 2014, 09:50:02 am »
Le prime scelte sembrano essere

Pellegrino
Frison e gyomberg ceduti(in un campionato dove gli under 21 sono obbligatori,e' trovarne di bravi ie difficile e costoso)

Gabriele in prestito dal milan

Ma a nessuno fa capire eventuali problematiche economiche?da sommare a gennaio?nessuno che cerchi di capire perché?

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #47 il: 18 Maggio 2014, 10:19:18 am »
...consentimi di rettificare il tuo pensiero, PIPPO...

...gli obiettivi centrati o falliti, sono sempre merito o colpa della società...perchè sono i dirigenti a fare le scelte, è ovvio no!?

...semmai, dovevi dire, che ci sono tifosi che nonostante siano beddi pagghioli pensano che nel calcio 1 + 1 faccia sempre 2...o a usu ca stanu jucanno co PES...e poi si lamentano... 8D
...ho espresso male il mio pensiero..era sottinteso...
...nelle scelte per la sua riuscita mi pare ovvio che concorrano tanti elementi, non sempre controllabili a priori...elementare...  ;-)
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2448
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #48 il: 18 Maggio 2014, 10:39:40 am »
Aldo, una società competente, sicuramente non lo avrebbe confermato ma qui le scelte sono CONDIVISE tra personaggi che di calcio non ne hanno mai capito nulla.

Non mi sorprenderebbe un conferma di Pellegrino, visto che questa dirigenza é stata fin qui incapace di scelte "originali" adatte a raggiungere gli obiettivi. Nelle scelte "critiche" si é preferito infatti affidarsi al rassicurante passato (ritorni vari, Lodi, Maran), evitando di percorrere strade nuove. Insomma, questa dirigenza difficilmente avrebbe scelto un Mihajlovic o un Simeone (a proposito gli facciamo gli auguri per il campionato spagnolo vinto), o un Montella o lo stesso Maran.

Ai problemi economici adombrati da Santo, personalmente continuo a non credere: se ci saranno sará stato a causa di questa dirigenza che avrá operato male.
Ma questi sanno compravendere, sanno far soldi: Gyomber via? Logico é la rivelazione. L'anno scorso abbiamo dato via un possibile campione, Barisic, che ne é venuto al Catania? Un falso Boateng? No, solo buone relazioni con Galliani, visto che glielo avevamo soffiato sotto il naso l'anno prima, insomma una sorta di "riparazione" del torto fatto.

Ancora non c'é niente di ufficiale in tutto quello che si sta dicendo, ma se il passato conta qualcosa, mi aspetto null'altro di ciò che si paventa.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #49 il: 18 Maggio 2014, 11:26:20 am »
...consentimi di rettificare il tuo pensiero, PIPPO...

...gli obiettivi centrati o falliti, sono sempre merito o colpa della società...perchè sono i dirigenti a fare le scelte, è ovvio no!?

...semmai, dovevi dire, che ci sono tifosi che nonostante siano beddi pagghioli pensano che nel calcio 1 + 1 faccia sempre 2...o a usu ca stanu jucanno co PES...e poi si lamentano... 8D
...ho espresso male il mio pensiero..era sottinteso...
...nelle scelte per la sua riuscita mi pare ovvio che concorrano tanti elementi, non sempre controllabili a priori...elementare...  ;-)


pero' a lingua non va tirati davanti a tutti,fa senso 8D

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #50 il: 18 Maggio 2014, 11:32:10 am »
Aldo, una società competente, sicuramente non lo avrebbe confermato ma qui le scelte sono CONDIVISE tra personaggi che di calcio non ne hanno mai capito nulla.

Non mi sorprenderebbe un conferma di Pellegrino, visto che questa dirigenza é stata fin qui incapace di scelte "originali" adatte a raggiungere gli obiettivi. Nelle scelte "critiche" si é preferito infatti affidarsi al rassicurante passato (ritorni vari, Lodi, Maran), evitando di percorrere strade nuove. Insomma, questa dirigenza difficilmente avrebbe scelto un Mihajlovic o un Simeone (a proposito gli facciamo gli auguri per il campionato spagnolo vinto), o un Montella o lo stesso Maran.

Ai problemi economici adombrati da Santo, personalmente continuo a non credere: se ci saranno sará stato a causa di questa dirigenza che avrá operato male.
Ma questi sanno compravendere, sanno far soldi: Gyomber via? Logico é la rivelazione. L'anno scorso abbiamo dato via un possibile campione, Barisic, che ne é venuto al Catania? Un falso Boateng? No, solo buone relazioni con Galliani, visto che glielo avevamo soffiato sotto il naso l'anno prima, insomma una sorta di "riparazione" del torto fatto.

Ancora non c'é niente di ufficiale in tutto quello che si sta dicendo, ma se il passato conta qualcosa, mi aspetto null'altro di ciò che si paventa.

Vasco io non adombro nulla

Ma se per tutto l'anno non fai mercato a gennaio,richiami tecnico e centrocampista che si deve ridurre lo stipendio,se metti pellegrino per disperazione e poi lo confermi per il  prossimo


Qualche dubbio viene

A qualche scienziato di questo forum farei ascoltare le radio bolognesi o quello che hanno fatto i tifosi del bologna,attenzione non stiamo parlando di gente accesa come i cagliaritani o i laziali

Qua addirittura ti vengono a dire lasciate stare il Presidente ie a cuppa risulta essere di qualche tifoso che pretende anzi no chiede un minimo di senso logico nel futuro

Ie non cia tagghiunu cu stu tifusu.L'unico che non si deve citare quest'anno il tifoso.Nessuno

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #51 il: 18 Maggio 2014, 01:38:19 pm »
...PELLEGRINO??...uno yes man...inutile!

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2448
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #52 il: 18 Maggio 2014, 02:21:06 pm »
.........................................................................
Qua addirittura ti vengono a dire lasciate stare il Presidente ie a cuppa risulta essere di qualche tifoso che pretende anzi no chiede un minimo di senso logico nel futuro

Ie non cia tagghiunu cu stu tifusu.L'unico che non si deve citare quest'anno il tifoso.Nessuno

Su questo non c'è alcuna ombra di dubbio.

Sui problemi economici mi spiego meglio. Il Catania fino all'anno scorso è stato economicamente "autonomo", non ha avuto bisogno della "paghetta" degli azionisti. Ed ho scritto più volte che non è una legenda. So per certo che la gestione economica del Catania è stata studiata dalle facoltà di economia in cui si insegna management sportivo. Quindi la storia del "modello" è affatto una legenda.

Quindi avevamo una squadra magari senza grandi nomi, sempre con prospettive "di salvezza", ma "era supra o sò" e anzi produceva utili reinvestiti in TdG.

Ora è chiaro che certe mancate azioni farebbero pensare a prima vista a problemi economici. Ma se così fosse, mi chiedo come avrebbero fatto in un anno a dilapidare una situazione solida certamente esistente fino all'anno scorso. Roba da sconsiderati (o come disse Lo Monaco nelle sue esternazioni pesanti verso Pulvirenti ai tempi della seconda lite: "solo un i.......lle potrebbe far fallire il Catania").

Ma Pulvirenti non è uno sconsiderato. Per questo non credo alla tesi dei problemi economici.
Per me tutto si spiega con una massiccia dose di incompetenza pari alla presunzione di avere, con il recupero degli infortuni, una squadra da metà classifica; e all'esigenza di non togliere spazio a qualche giocatore che doveva necessariamente essere "ri-valutato".
Dobbiamo essere consapevoli che c'é un'altra strategia, si ragiona con altri paramentri, non solo tecnici, rispetto al passato. Vedremo presto all'opera Cosentino nell'unica cosa che sa fare bene: il mercante. Ma quest'anno non m'incanta, voglio vedere anche il resto.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #53 il: 18 Maggio 2014, 05:24:11 pm »
nel frattempo devo capire quando tempo ci vorra' prima che tdg sforni uno come Baselli

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #54 il: 18 Maggio 2014, 06:31:02 pm »
Ufficiale

Pellegrino allenatore Catania 2014-2015

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #55 il: 18 Maggio 2014, 06:34:31 pm »
Cosentino.Caniggia e Bonanno si occuperanno del mercato

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #56 il: 19 Maggio 2014, 09:06:32 am »

Ma se per tutto l'anno non fai mercato a gennaio,richiami tecnico e centrocampista che si deve ridurre lo stipendio,se metti pellegrino per disperazione e poi lo confermi per il  prossimo


Qualche dubbio viene

A qualche scienziato di questo forum farei ascoltare le radio bolognesi o quello che hanno fatto i tifosi del bologna,attenzione non stiamo parlando di gente accesa come i cagliaritani o i laziali

Qua addirittura ti vengono a dire lasciate stare il Presidente ie a cuppa risulta essere di qualche tifoso che pretende anzi no chiede un minimo di senso logico nel futuro

Ie non cia tagghiunu cu stu tifusu.L'unico che non si deve citare quest'anno il tifoso.Nessuno

 8D ...ci fussuru anche quelli della Nocerina da prendere ad esempio, Santo  ;-)

...sta divintannu lisciu e scunchiurutu...e insultante, soprattutto....secondo me ti avissi a fari curari...ma da uno buono, uno esperto in complessi e frustrazioni...cririmi!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #57 il: 19 Maggio 2014, 04:10:58 pm »
Bene...allora, dico la mia..: a me Pellegrino piace e penso che abbiano fatto bene a riconfermarlo, poi il campo dirà se la mia valutazione sia errata o meno.
Mi è piaciuto tutto, dal modo come ha gestito gli uomini, agli accorgimenti tattici durante le partite... Meglio partire da uno che conosce già l'ambiente..
La società ha intenzione di vincere il campionato cadetto. Questo è quello che hanno detto e questo è quello che tenteranno di fare, anche perché ...non avrebbe senso altrimenti.
Su Cosentino continuo a nutrire seri dubbi....ma come sempre, sarà il campo a sentenziare.. In tutti i casi a me sembra in perfetto stile Lo Monaco..!!!
Ogni tanto retrocedere serve...

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5531
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #58 il: 19 Maggio 2014, 04:31:52 pm »
Bene...allora, dico la mia..: a me Pellegrino piace e penso che abbiano fatto bene a riconfermarlo, poi il campo dirà se la mia valutazione sia errata o meno.
Mi è piaciuto tutto, dal modo come ha gestito gli uomini, agli accorgimenti tattici durante le partite... Meglio partire da uno che conosce già l'ambiente..
La società ha intenzione di vincere il campionato cadetto. Questo è quello che hanno detto e questo è quello che tenteranno di fare, anche perché ...non avrebbe senso altrimenti.
Su Cosentino continuo a nutrire seri dubbi....ma come sempre, sarà il campo a sentenziare.. In tutti i casi a me sembra in perfetto stile Lo Monaco..!!!
Ogni tanto retrocedere serve...

Ciao Malato,
personalmente ho dei dubbi perché Pellegrino ha avuto le sue occasioni in carriera e non è mai riuscito ad emergere e perché il mini-torneo di sei giornate ha un peso relativo nel bilancio di una stagione, in quanto non avevamo nulla da perdere e l'avversario più agguerito che abbiamo incontrato ci ha fatto a pezzi.
Su Cosentino le mie perplessità sono legate al fatto che il campo avrebbe già sentenziato che non ha saputo fare un mercato adeguato al Catania.
Insomma, mi sembrano due azzardi e sono davvero tanti per il campionato che siamo chiamati a fare.
Ad ogni modo possiamo solo accettare le scelte della società.

Mi spiace che ci sia qualche frizione fra noi tifosi della prima ora che siamo animati tutti dalla stessa passione e credo che non sia sensato attaccarci perché abbiamo idee diverse.
Per molti il presidente non può essere impazzito e 9 stagioni positive su 10 sono abbastanza da concedergli almeno il bonus di un'altra stagione.
Un incidente di percorso, per quanto pesante ci può stare.
Altri, e io sono fra quelli, reputano che Cosentino abbia sbagliato troppo e che Pulvirenti abbia sbagliato ancora di più nello sceglierlo e nel rinnovargli la fiducia con poteri ancora maggiori. Secondo me non è la persona giusta al posto giusto e se non ci sono le persone giuste nei ruoli chiave non si vince, in nessuna categoria.


Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:SERIE B 2014/2015 CATANIA CALCIO: quali prospettive??
« Risposta #59 il: 19 Maggio 2014, 05:20:23 pm »

Mi spiace che ci sia qualche frizione fra noi tifosi della prima ora che siamo animati tutti dalla stessa passione e credo che non sia sensato attaccarci perché abbiamo idee diverse.

...perdonami Enrico...per quel che mi riguarda non è una questione di idee diverse...quello tra te e Malato è uno scambio di idee diverse...

Francamente l'amico e fratello Santo...da un pò di tempo mi sta diventando pedante e pure fastidioso...con questa fissa dei tifosi, che secondo lui sarebbero pecore a Catania e leoni altrove!

Ovunque c'è uno spazio dove si può esprimere...ripete sempre la stessa tiritera, attaccando tutto e tutti...dal giornalista in radio all'ultimo dei tifosi...perchè non riesce ad accettare che c'è gente che ragiona in altra maniera...

E poi caz.zo...vorrei che mi spiegasse una buona volta per tutte:

1 - chi minkia glielo ha detto che i tifosi non possono lamentarsi, devono tacere obbedire e combattere...o che sono gli unici, o in buona parte responsabili, di questa retrocessione!!?? CHI CHI!!??

2 - cos'è che i tifosi a Catania non starebbero facendo in segno di protesta...e che altrove quelli delle altre stanno facendo!?...ma contestare in corteo...pretendere spiegazioni su questa stagione e la futura...disertare le curve...riempire di insulti il Muro di .com...restituire le maglie ai calciatori mentre vengono insultati...non gli basta o deve scorrere il sangue o cosa!?

3 - osare dire che si giudica dai fatti o alla fine si fanno i conti (concetti che gli fanno l'effetto dell'aglio a Nosferatum!) è firmare una cambiale in bianco, dimenticando le caz.z.ate fatte in questo campionato...o bontà sua in qualche parte remota della sua scatola cranica c'è qualche neurone che gli suggerisce che forse potrebbe essere normale concedere a Pulvirenti...che fino a prova contraria in 10 anni non mi pare ci abbia relegato in lega pro con gli ufficiali di Equitalia dietro la porta...un altro pò di fiducia visto che tutti possiamo sbagliare!?

...me lo spieghi una volta per tutte...o altrimenti...se proprio non ci riesce a rispettare chi non fa il "bravo tifoso" si faccia psicanalizzare  ::) ...inkia ma non ce li può triturare i co.gli.oni!!  ::)
« Ultima modifica: 19 Maggio 2014, 05:31:21 pm da GASPARE »
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est