Autore Topic: Palermo: mercato invernale  (Letto 588 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8846
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Palermo: mercato invernale
« il: 01 Febbraio 2024, 11:08:21 pm »
Liberati due slot over, entrati tre under, mi sembra chiaro che sia stato fatto un mercato di prospettiva, con giovani importanti. Traore e' un ragazzino che sembra un potenziale campione, ma ne abbiamo visti centinaia che sembravano i nuovi Pele' per un anno e poi perdersi nel nulla delle proprie lacune caratteriali. Per esempio quel cazzone di Balotelli.

In prospettiva futura il prossimo anno ci saranno almeno tre slot over liberi il prossimo anno, ai due ceduti si aggiungera' anche Marconi. Rinforzare questo organico con altri tre titolari over importanti ed affidarlo ad un nuovo allenatore potrebbe forse consentire ai dirigenti di parlare apertamente e senza sofismi di squadra costruita per lottare per i primi due posti.

Speriamo che in questi sei mesi Corini traghetti serenamente senza rincoglionire pure i nuovi arrivati.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2377
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: mercato invernale
« Risposta #1 il: 02 Febbraio 2024, 11:01:45 am »
Si, in effetti l'idea di prendere giocatori giovani e di prospettiva è chiara. Un mercato che ritengo positivo in quanto sono arrivati 3 ottimi profili, potenzialmente titolari. La giovane età, come detto da Templare potrebbe essere un'arma a doppio taglio perchè i giovani , si sa, possono sempre perdersi per strada, ma io rimango fiducioso.
Traorè ha un'opzione di riscatto fissata a 10 milioni, sono tanti soldi, vedremo come lo gestirà Corini.
Azzardo una formazione, così tanto per giocare, consapevole che tutto è nella mani dell'allenatore e delle idee che imporrà:
                                         Pigliacelli
Diakitè                Lucioni                   Ceccaroni                   Lund
          Segre                           Gomes                      Ranocchia
         Traorè                            Brunori                     Di Francesco

divertitevi anche voi.


Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8846
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: mercato invernale
« Risposta #2 il: 02 Febbraio 2024, 11:14:11 am »
Formazione plausibile con un paio di distinguo:

1) con Corini i giocatori arrivano, poi devono “consolidare” la condizione fisica, poi devono capire i movimenti richiesti e se non lo convincono in un paio di settimane lui si affida all’usato sicuro. Traore oltretutto per età è un Primavera, prima di scalzare Insigne o Di Francesco dovrà fare vedere numeri importanti.

2) Corsini vuole gli esterni col piede invertito. Traore è infatti un destro che gioca prevalentemente a sinistra. Teoricamente quello che rischia di più è Di Francesco, ma solo teoricamente.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2377
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: mercato invernale
« Risposta #3 il: 02 Febbraio 2024, 01:36:56 pm »
Templare, in quel tuo "teoricamente" ci sono tutte le mie domande rispetto alla riflessione circa la gestione di Corini.
Su traorè c'è poco da consolidare, il "percorso" tanto caro a Corini è molto breve: l'unico modo per capire se vale quella cifra è dargli spazio e farlo giocare, diversamente potrà solo fare numero. In pratica un potenziale investimento di 10 milioni è totalmente nelle mani e nelle decisioni di Corini, questa mi fa pensare che verrà confermato, comunque vada a finire il campionato.
vedremo.


Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8846
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: mercato invernale
« Risposta #4 il: 02 Febbraio 2024, 02:57:43 pm »
questa mi fa pensare che verrà confermato, comunque vada a finire il campionato.

Mi rasti a malajurnata :D

Brevemente la mia idea sul futuro di Corini, fermo restando che in serie B  non riscatti: un giocatore per 10 milioni di euro, ma ci fai tutta la campagna acquisti:

1) Si resta in B, non viene confermato.
2a) Si va in A, viene confermato. Accetta.
2b) Si va in A, viene confermato, capisce che rimanere qui e' un rischio per la sua carriera, lascia da vincitore, chiudendo, con il risultato finale e solo con quello, la bocca a tanti di noi.

Sic et simpliciter.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.