Autore Topic: Serie C 2020/21: XX giornata Palermo-Teramo  (Letto 2242 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Serie C 2020/21: XX giornata Palermo-Teramo
« il: 21 Gennaio 2021, 11:25:30 am »
Vedremo...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline pepPINK

  • Utente
  • ***
  • Post: 123
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XX giornata Palermo-Teramo
« Risposta #1 il: 21 Gennaio 2021, 05:46:01 pm »
Forza Vecchio Cuore Rosanero...mi sento più tifoso quando le cose vanno male....  8-)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XX giornata Palermo-Teramo
« Risposta #2 il: 21 Gennaio 2021, 09:58:38 pm »
Spesso, per esaltare l’intraprendenza di una squadra che arranca e che vuol scalare la classifica, si suole dire: “questa squadra è in grado di vincere contro chiunque”. Paradossalmente, domenica dopo domenica, il Palermo invece dimostra di poter perdere contro chiunque, pure contro squadre molto più modeste sul piano tecnico ma non certamente su quello tattico, checché ne dicesse ieri il pur bravo Mirri che difende a spada tratta (e lo farà ancora da qui alla fine) la bontà del nostro allenatore.
   
Capisco che certe situazioni molto delicate e molto complesse non si possono sbandierare ai quattro venti e pertanto è corretto non farne menzione pubblicamente ma secondo me Sagramola giorni fa avrebbe dovuto dire: non “abbiamo sottovalutato Bari e Ternana” ma “abbiamo sottovalutato l’intero campionato”. E spero che di questa cosa ne abbia piena contezza il nostro Mirri perché di questo andazzo, il rischio di andare a sfracellarsi è molto concreto. L’enorme cassa di risonanza che hanno dato i social a una scarna notizia apparsa sul web circa una ipotetico illusorio interessamento al club di Davide Serra è molto eloquente secondo me: c’è bisogno d’altro, un bisogno derivato da una ingiustificata quanto perniciosa frenesia di arrivare dove ci compete. Quello che ancora non si riesce a metabolizzare è che non ci compete per diritto divino ma per la qualità intrinseca della città, della tifoseria, di sostenere un progetto ambizioso, qualcosa che dobbiamo farcelo da soli e se iniziamo a programmarlo e a costruirlo riusciremo a sostenerlo e a farlo diventare grande. Come potrebbe essere (e lo è sicuramente) il progetto di Mirri, ma purtroppo non tutti hanno la capacità di vedere al di là del proprio naso. Un edificio si costruisce piano per piano, mattone dopo mattone, noi nel 2019 siamo ripartiti da zero. E dopo l’esperienza friulana, un effimero prefabbricato crollato giù alla prima tempesta, francamente non si riesce a capire come quel “altro” che si brama dev'essere proprio quello che piano piano si sta costruendo, non quello che nei suoi ultimi anni ci ha trattato da miserabili e straccioni, non solo nelle parole ma anche nei fatti.
Sull’allenatore io spero di sbagliarmi ma secondo me ci voleva qualcosa di più rudimentale, di più adeguato alle basse categorie. Sempre secondo me l’assenza del pubblico al Barbera ha inciso non poco sulla fermezza e sull’intransigenza di Boscaglia, di insistere su alcune sue posizioni. Domenica scorsa sarebbe stata una di quelle giornate dove alla fine della gara il pubblico non sarebbe tornato a casa ma ci sarebbe stata un feroce contestazione dal vivo nello spiazzale antistadio. Appare evidente che due pupilli rosanero Silipo e Floriano, ce li siamo persi, insieme Martin che secondo me, secondo tutti noi, meritavano ben altra considerazione. Privarsi di questi giocatori in una squadra che produce poco e male è da autolesionisti, è da uno che sta facendo grossolani errori di valutazione e su questo aspetto spero che la società sia vigile e sappia trovare il perfetto equilibrio tra la tutela delle proprie scelte, la difesa dell’allenatore e le aspettative dei tifosi. Mi aspetto un grosso passo avanti in proposito, che la società sia chiara e dissolva ogni ambiguità, bisogna trovare il coraggio di dire che in questa squadra tutti sono sotto osservazione e tutti possono essere in discussione.
Domenica prossima il Teramo. Sta all’allenatore trovare le soluzioni per correggere certe storture che appaiono evidenti. Spero solo che Lucca non finisca in panchina a beneficio di Saraniti, poco arrosto e molto fumo. Lucca, sebbene si sia divorato due gol assurdi, ha dimostrato di esserci, di essere là in area e di aver visto la porta. Forse (anzi, senza forse) gli manca la serenità e la tranquillità di sentirsi titolare, di palpare la fiducia dell’ambiente, di non dover dimostrare niente a nessuno se non a se stesso che è un calciatore che si farà, senza il peso di tutta la responsabilità dei flop di questa squadra.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2407
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XX giornata Palermo-Teramo
« Risposta #3 il: 22 Gennaio 2021, 09:58:44 am »
Nella gara di andata il Teramo ci ha asfaltati, ma quello era un Palermo in piena fase di costruzione e ci voleva un pò di tempo si disse;
Sono passati alcuni mesi e siamo al giro di boa, basteranno per colmare quel gap? lo scopriremo.
Nella gara con il Francavilla si sono fatti errori tecnici, i gol divorati sotto porta sono clamorosi, ma sopratutto siamo stati carenti come spesso accade da un punto di vista tattico; Si ha l'impressione che questa squadra corra male, sia macchinosa e inconcludente. Gli altri fanno poche cose, ma sanno bene cosa fare e concretizzano efficacemente pur non avendo mezzi tecnici superiori.
A mio avviso ci sono due soluzioni: o rinforzi la squadra prendendo gente funzionale al gioco di Boscaglia oppure cambi allenatore. Alla fine credo che si sceglierà una via di mezzo perchè quest'anno è propedeutico al prossimo, quello sì a mio avviso determinate. Mi và benissimo.
Col Teramo mi auguro solo che i nostri avversari, convinti di essere superiori, non si vengano a chiudere arroccandosi in difesa; in questo caso vedremmo già un copione scritto. Vedremo.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XX giornata Palermo-Teramo
« Risposta #4 il: 22 Gennaio 2021, 09:47:38 pm »
Si ha l'impressione che questa squadra corra male, sia macchinosa e inconcludente. Gli altri fanno poche cose, ma sanno bene cosa fare e concretizzano efficacemente pur non avendo mezzi tecnici superiori.


Dicono che manchi la personalità. A me sembra semmai che manchino altre cose. L’impressione che ho avuto sin dall’inizio di questo campionato è che Boscaglia pretenda dalla squadra cose che vanno al di là delle loro capacità. Il risultato è che l’allenatore (e non solo lui) non è soddisfatto del rendimento e i giocatori non riescono a identificare dove sta il confine tra la complessità delle tattiche che si dovrebbero mettere in atto e le loro incapacità di attuarle. Neanche noi tifosi effettivamente abbiamo capito se quest’orchestra suona male perché i suonatori sono così scarsi o se è il direttore che non sa leggere lo spartito. Domenica 19esima squadra diversa in 19 partite. E’ evidente che ancora la quadra non si è trovata.
Su una cosa Mirri ha ragione: domenica scorsa con il Francavilla tutti e 24 giocatori sono mancati all’appello. Per tanto dubito che due o tre innesti risolveranno chissà che.
Per me questo campionato ormai è chiuso e penso che qualsiasi intervento di un certo spessore debba essere fatto in ottica prossimo campionato. Ma sono in tanti che ancora sperano in quello corrente e pretendono che ci si svenasse per inseguire una promozione che definirla chimera è anche riduttivo.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XX giornata Palermo-Teramo
« Risposta #5 il: 24 Gennaio 2021, 03:27:48 pm »
Non ci vuole molto a commentare. Basta dire che abbiamo giocato in 10 per 95 minuti, visto che di Broh in campo c’era solo la magliettina, nemmeno tanto sudata.

Io sono il primo che dico che l’allenatore, non Boscaglia, ma l’allenatore, in un campionato di chiara transizione come questo, non si tocca. Ma dico pure che fra schieramento iniziale, modulo iniziale e cambi, oggi i due punti, contro un Teramo rimaneggiatissimo, se li é pistiati Boscaglia. Con Pergolizzi l’avremmo vinta e, bestemmio, avremmo probabilmente qualche punto in più in classifica in generale.

Boscaglia è la più grande delusione fino a questo momento, almeno per me.

Da Inverness è tutto, a voi la linea.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2407
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XX giornata Palermo-Teramo
« Risposta #6 il: 24 Gennaio 2021, 03:31:26 pm »
Partite tutte in fotocopia con il Palermo che crea un discreto numero di occasioni ma le spreca in malo modo. Non vedo mai nessuna verticalizzazione, si cerca sempre di allargarsi e chiudersi verso la bandierina, ma almeno che facessero un cross serio, ed invece nulla di nulla, li davanti solo confusione.La novità di oggi è che non abbiamo perso al 90' con un contropiede avversario, cosa che stava comunque succedendo.
Continuo a non essere convinto di Boscaglia.
Che altro aggiungere? La nostra dimensione quest'anno è questa, da metà classifica.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XX giornata Palermo-Teramo
« Risposta #7 il: 25 Gennaio 2021, 06:19:33 pm »
Campionato terminato. Manteniamoci lontani dalla zona play out.

Nelle serie minori il miglior allenatore è sempre stato colui che riesce a cavare il meglio dal "materiale" che ha a disposizione.
Sotto questo aspetto a me sembra che Boscaglia sia il peggiore in assoluto capitato al Barbera. Poi magari gli compri tutta la rosa che dice lui e ti vince la champions ma con questi qui, e con lui ancora in panchina, rischiamo i play-out perchè io comincio a notare segni evidenti di scollamento tra tecnico e alcuni componenti della rosa.

Stando così le cose, per l'anno prossimo, con Boscaglia ancora in panchina, ci vorrà tre quarti di squadra nuova.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO