Autore Topic: Il modello Udinese....  (Letto 2913 volte)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il modello Udinese....
« Risposta #1 il: 12 Dicembre 2014, 10:03:15 am »
....Cosentino, Ventrone e Ale Moggi a casa!!


http://espresso.repubblica.it/attualita/2014/12/11/news/calcio-la-procura-indaga-sull-udinese-1.191598?ref=HEF_RULLO

Fratello, in molti non hanno ancora capito che nel calcio il più pulito ...ha la rogna!!

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il modello Udinese....
« Risposta #2 il: 12 Dicembre 2014, 02:01:55 pm »
...ah si, Antonio!? ...il modello Udinese!!??...fulgido esempio di calcio da seguire....por.ca zozza!!  :-D

...no perchè mi stanno continuando a ripetere che con il così fan tutti, oltre all'aspettare il mercato di gennaio e la posizione di classifica di marzo/aprile...creo ultriori alibi a questa spectre che avrebbe messo in piedi Cosentino a Catania, con l'avallo di Pulvirenti...perchè dietro i fallimenti sportivi di un anno e mezzo ci deve essere necessariamente qualcosa di torbido...il concordato...la Wind Jet...il mutuo di TdG...i fondi d'investimento...la GEA...a questo punto pure la banda della Magliana...

...mica scelte supponenti e la fine di un ciclo che, se si segue il calcio vero e non quello della PS, tocca ciclicamente tutte le squadre del mondo...perfino titatani come il Real Madrid o il Barcellona hanno vissuto periodi in cui non ne azzeccavano una...noooo...sia mai!

...aspè...che ora mi risponderanno: "a me quello che fanno gli altri non m'interessa!...a me interessa il Catania!"....come disse quello che andava a putt.ane ma pretendeva la moglie illibata...

 8-)
« Ultima modifica: 12 Dicembre 2014, 02:11:01 pm da GASPARE »
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il modello Udinese....
« Risposta #3 il: 12 Dicembre 2014, 02:20:40 pm »
...ah si, Antonio!? ...il modello Udinese!!??...fulgido esempio di calcio da seguire....por.ca zozza!!  :-D

...no perchè mi stanno continuando a ripetere che con il così fan tutti, oltre all'aspettare il mercato di gennaio e la posizione di classifica di marzo/aprile...creo ultriori alibi a questa spectre che avrebbe messo in piedi Cosentino a Catania, con l'avallo di Pulvirenti...perchè dietro i fallimenti sportivi di un anno e mezzo ci deve essere necessariamente qualcosa di torbido...il concordato...la Wind Jet...il mutuo di TdG...i fondi d'investimento...la GEA...a questo punto pure la banda della Magliana...

...mica scelte supponenti e la fine di un ciclo che, se si segue il calcio vero e non quello della PS, tocca ciclicamente tutte le squadre del mondo...perfino titatani come il Real Madrid o il Barcellona hanno vissuto periodi in cui non ne azzeccavano una...noooo...sia mai!

...aspè...che ora mi risponderanno: "a me quello che fanno gli altri non m'interessa!...a me interessa il Catania!"....come disse quello che andava a putt.ane ma pretendeva la moglie illibata...

 8-)
No guarda, a me quello che fanno gli altri m'interessa eccome. ::)
L'udinese non è la prima volta che viene indagata, come la totalità delle società di calcio, che tutti, dico tutti i proprietari usano per evadere o come minimo eludere il fisco.
Ma tu qua sommi le mele con le pere, io personalmente e lo sai non sopporto certi personaggi, ma per amore del Catania ho provato a digerirli.
Quello che io critico e aspramente adesso è la gestione sportiva e non tirarmi in ballo la storia dei cicli e ricicli, eravamo una bella e virtuosa realtà del calcio italiano e questi in due anni la stanno demolendo.
Qui non si tratta di creare alibi a nessuno, tu hai solo più pacienzia di me, spero soprattutto ragione.
Se poi anche qui dobbiamo commentare le m.i.n.c.h.i.a.te scritte sui vari muri............

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il modello Udinese....
« Risposta #4 il: 12 Dicembre 2014, 03:17:02 pm »
Personalmente ho sempre seguito del Calcio Catania solamente le vicende sportive. Il resto non m'interessa...!
Sportivamente parlando bisogna prendere atto che questa nuova linea seguita dal Pulvirenti è stata fin ora del tutto fallimentare. Poi se tra qualche mese le cose si capovolgessero, commenteremmo cose diverse, ma sicuramente non mi rimangerei nulla di ciò che ho scritto fino ad oggi. La situazione è ben che chiara e i risultati parlano da soli.
Riguardo ...il resto, dico solo che chi infrange le leggi deve pagare. E duramente. Che sia un politico, un imprenditore,...un francescano, non è ammissibile che in un momento storico come questo, dove vengono chiesti sacrifici immani alla gente, possano essere tollerati illeciti e delinquenti.
Se il CALCIO CATANIA dovesse essere gestito in modo fraudolento...per me potrebbe anche scomparire!!!
Tifoso si,.......cretino mai!!!

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il modello Udinese....
« Risposta #5 il: 12 Dicembre 2014, 06:15:45 pm »
No guarda, a me quello che fanno gli altri m'interessa eccome. ::)
L'udinese non è la prima volta che viene indagata, come la totalità delle società di calcio, che tutti, dico tutti i proprietari usano per evadere o come minimo eludere il fisco.
Ma tu qua sommi le mele con le pere, io personalmente e lo sai non sopporto certi personaggi, ma per amore del Catania ho provato a digerirli.
Quello che io critico e aspramente adesso è la gestione sportiva e non tirarmi in ballo la storia dei cicli e ricicli, eravamo una bella e virtuosa realtà del calcio italiano e questi in due anni la stanno demolendo.
Qui non si tratta di creare alibi a nessuno, tu hai solo più pacienzia di me, spero soprattutto ragione.
Se poi anche qui dobbiamo commentare le m.i.n.c.h.i.a.te scritte sui vari muri............


...eh no...no, no...Ninuzzo mio  ;-) ...pensavo anche io, fino a non molto tempo fa, che qui ci fosse uno spazio dove si potesse discutere in maniera normale...invece da un pò di tempo a questa parte, l'unica differenza che c'è con i muri vari, è solo la buona sintassi e l'assenza di volgarità...ma le m.i.n.c.h.i.a.t.e sono pari pari copiate...

...compreso il vezzo che se non ti allinei con l'ala complottista...sei un filosocietario che non vuoi bene al Catania...nonchè uno che ha rispetto per le opinioni altrui, solo se combaciano con le proprie...ok!?

Detto questo...non ci sono ne mele e ne pere...non ci sono personaggi più buoni o più cattivi degli altri, tanto a Catania, quanto ad Udine, a Napoli o dove vuoi...c'è il calcio moderno, che ormai è uguale a tutte le latitudini...con l'unica differenza che bisogna stare ai fatti...e i fatti li portano, i bilanci pubblici, la GdF e la Magistratura...non il chiacchiericcio di chi vuol fare il protagonista approfittandosene di una città che per vocazione gode a farsi del male...

Magari...domani, o fra 5 minuti, sarò costretto a postare un link simile a questo, ma che riguarda il Catania di Pulvirenti e Cosentino o chi per loro...e dirò: "caspita avevate ragione, sono un cogl.ione!!"...ma al momento le chiacchiere stanno a zero...e dover continuare a leggere che la crisi di risultati va ben oltre il mero aspetto di scelte tecniche errate, allo stato attuale è da cogl.ioni!!...chi si offende, si offende!!

Anche perchè qualcuno ancora mi deve spiegare il senso dell'ingegnere che progetta un palazzo per farlo cadere...perchè, quantomeno, i Pozzo fanno imbrogli, ma l'Udinese vola...cioè Pulvirenti è doppiamente imb.ecille,no!?

Tornando all'aspetto tecnico...cosa credi Nino, tu solo sei inkakkiato nero e io sia sereno, tranquillo!?...a me il sangue più che acqua mi è diventato sanceli!
Ma io sono un tifoso del Catania. Ci sono abituato a vincere poco e rosicare tanto. Anche perchè ho visto molto ma molto di peggio. Se mi fosse piaciuto vincere facile, le squadre a cui tenere non mancano di certo...
...non ti piace che parli di ciclo e riciclo storico!?...pazienza Ninuzzo, ma nella realtà è così...a turno tutti i tifosi del pianeta terra hanno bevuto e berranno questo calice amaro...la ruota gira per tutti, società eternamente vincenti non ne esistono...non si vede perchè tu non debba berlo pensando che te lo stanno facendo apposta...
Così come, per me, è un non senso quando scrivi che se raggiungessimo la serie A per mezzo dei play off sarebbe ugualmente un fallimento totale... :-D

Ciao
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il modello Udinese....
« Risposta #6 il: 12 Dicembre 2014, 09:18:45 pm »
...ah si, Antonio!? ...il modello Udinese!!??...fulgido esempio di calcio da seguire....por.ca zozza!!  :-D

...no perchè mi stanno continuando a ripetere che con il così fan tutti, oltre all'aspettare il mercato di gennaio e la posizione di classifica di marzo/aprile...creo ultriori alibi a questa spectre che avrebbe messo in piedi Cosentino a Catania, con l'avallo di Pulvirenti...perchè dietro i fallimenti sportivi di un anno e mezzo ci deve essere necessariamente qualcosa di torbido...il concordato...la Wind Jet...il mutuo di TdG...i fondi d'investimento...la GEA...a questo punto pure la banda della Magliana...

...mica scelte supponenti e la fine di un ciclo che, se si segue il calcio vero e non quello della PS, tocca ciclicamente tutte le squadre del mondo...perfino titatani come il Real Madrid o il Barcellona hanno vissuto periodi in cui non ne azzeccavano una...noooo...sia mai!

...aspè...che ora mi risponderanno: "a me quello che fanno gli altri non m'interessa!...a me interessa il Catania!"....come disse quello che andava a putt.ane ma pretendeva la moglie illibata...

 8-)


dietro i fallimenti sportivi di un anno e mezzo non c'è nulla di torbido, di premeditato o di studiato.
c'è tanta presunzione e molta incompetenza che hanno spazzato via quanto di buono era stato costruito negli anni precedenti.
Non lo dico io, lo dicono gli addetti ai lavori ma soprattutto i risultati che sono impietosi.
Mentre prima, quando le cose andavano bene, dopo ogni gara casalinga o quasi si facevano vedere in salastampa adesso, che le cose vanno male, sono spariti tutti, salvo sporadicamente in sala stampa quando promettono risultati che puntualmente non arrivano.
Sinceramente non capisco il tuo post, Dario.
Nessuno qui parla di complotti, almeno in questo forum.
PRESUNZIONE E MOLTA INCOMPETENZA il mix giusto per buttare via quanto di eccellente si era costruito.
UN VERO PECCATO. 
« Ultima modifica: 12 Dicembre 2014, 09:20:40 pm da LUIS »

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il modello Udinese....
« Risposta #7 il: 12 Dicembre 2014, 10:53:38 pm »
Dario, per quanto riguarda l'udinese, a cui fai riferimento, la Guardia di Finanza sta acquisendo gli atti su segnalazione del procuratore giurisdizionalmente competente che ha firmato un decreto di perquisizione.
Siamo ancora nella prima fase, poi se il GIP riterrà il materiale acquisito di una certa rilevanza
probatoria passerà gli atti al GUP prima di iniziare un eventuale dibattimento.
per carità, non voglio insegnare a nessuno il codice di procedura penale, voglio soltanto dire che
ancora è presto per esprimere sentenze o dare giudizi perché siamo soltanto nella fase antecedente alle
indagini preliminari ( .......e tu lo sai che io di indagini un po' me ne intendo :-D)
perdonami, ma con quello che sta succedendo a catania questo non c'entra proprio nulla.
« Ultima modifica: 12 Dicembre 2014, 11:20:57 pm da LUIS »

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il modello Udinese....
« Risposta #8 il: 13 Dicembre 2014, 10:03:53 am »

Sinceramente non capisco il tuo post, Dario.
Nessuno qui parla di complotti, almeno in questo forum.


 8-) ...hai ragione Luigi...sono io che vedo complotti...nessuno qui dentro ce l'ha annacata e ce l'annaca ancora con i fondi d'investimento e il concordato post fallimento Wind Jet come base delle scelte societarie di queste due ultime stagioni e libri di fantomatici giornalisti da consultare necessariamente perchè conterrebbero verità inenarrabili che i vertici del Calcio Catania 1946 non ci diranno mai...vero...azz, nemmeno io mi capisco....  8-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il modello Udinese....
« Risposta #9 il: 13 Dicembre 2014, 10:07:55 am »
Dario, per quanto riguarda l'udinese, a cui fai riferimento, la Guardia di Finanza sta acquisendo gli atti su segnalazione del procuratore giurisdizionalmente competente che ha firmato un decreto di perquisizione.
Siamo ancora nella prima fase, poi se il GIP riterrà il materiale acquisito di una certa rilevanza
probatoria passerà gli atti al GUP prima di iniziare un eventuale dibattimento.
per carità, non voglio insegnare a nessuno il codice di procedura penale, voglio soltanto dire che
ancora è presto per esprimere sentenze o dare giudizi perché siamo soltanto nella fase antecedente alle
indagini preliminari ( .......e tu lo sai che io di indagini un po' me ne intendo :-D)
perdonami, ma con quello che sta succedendo a catania questo non c'entra proprio nulla.

Veramente Luigi!?  8| ...azz...chi fa fari a vicchiania!  8-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5530
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Il modello Udinese....
« Risposta #10 il: 13 Dicembre 2014, 06:48:11 pm »

Sinceramente non capisco il tuo post, Dario.
Nessuno qui parla di complotti, almeno in questo forum.


 8-) ...hai ragione Luigi...sono io che vedo complotti...nessuno qui dentro ce l'ha annacata e ce l'annaca ancora con i fondi d'investimento e il concordato post fallimento Wind Jet come base delle scelte societarie di queste due ultime stagioni e libri di fantomatici giornalisti da consultare necessariamente perchè conterrebbero verità inenarrabili che i vertici del Calcio Catania 1946 non ci diranno mai...vero...azz, nemmeno io mi capisco....  8-)

Immagino sia io il complottista.
Ripeto per l'ennesima volta che io quegli strumentiche citi io li uso per documentarmi, senza pre-giudizi, per farmi un giudizio. Non credo nei dogmi. In quelle fonti ci ho trovato verità inquietanti e coincidenze strane.
Per non vedere una discontinuità di gestione fra il Catania pre-Cosentino e quello post-Cosentino che si traduce in risultati diversi facilmete pronosticabili,  ci vuole molta più fantasia complottista.
In ogni caso mi pare evidente che per non segire il modello Reggina bisogna cambiare radicalmente strada.

Riguardo l'Udinese, proprio grazie a certi articoli di Pippo Russo ho cambiato idea su quel modello che anche a me inizialmente piaceva, prima di scoprire che è basato sulla tratta di esseri umani.
« Ultima modifica: 13 Dicembre 2014, 06:57:54 pm da bua »