Autore Topic: Serie D 2019/20: X giornata Palermo-Corigliano  (Letto 1223 volte)

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2422
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Serie D 2019/20: X giornata Palermo-Corigliano
« il: 03 Novembre 2019, 08:23:21 pm »
6-0 Game, set e match !!!
 :-D :-D :-D :-D
E dieci !!!!!!!!!!
 ::) ::) ::) ::)

Saluti
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8843
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie D 2019/20: X giornata Palermo-Corigliano
« Risposta #1 il: 03 Novembre 2019, 11:39:41 pm »
Decima Comandante! Decima Marinai.

p.s. citazione patriottica oggi.
p.s.2 allenamento oggi.
p.s.3 oggi.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2376
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie D 2019/20: X giornata Palermo-Corigliano
« Risposta #2 il: 04 Novembre 2019, 12:22:15 am »
Oggi i 3 punti erano prevedibili, ma non diamo nulla per scontato, si è trattato di un buon allenamento. A partire già dalla prossima col Savoia sarà altra storia. Intanto sono 10. Alla prossima.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie D 2019/20: X giornata Palermo-Corigliano
« Risposta #3 il: 05 Novembre 2019, 08:26:29 am »
Faccio ancora in tempo?

Non ho capito se sia stato un allenamento prepartita o la partita stessa dato il largo punteggio e la quasi totale inconsistenza dell’avversario. Perché oltre i 6 ci sono stati almeno un'altra decina di occasioni da gol, fallite proprio perché è calcio di serie D e sebbene la palla sembrava essere già in rete, non sempre i piedi obbediscono a cosa comanda la testa. :-D
Azzardo una ipotesi: se domenica prossima battiamo anche il Savoia, anche se dovessimo farlo a comegghè, non dico che il campionato potrà ritenersi concluso ma sicuramente la strada sarà tutta in discesa.
Un grande rammarico è vedere la classe, la forza e l’eleganza di Ficarrota ma che ha davanti quel Santana che, abbiamo già visto, si inventa i gol da solo e trasforma in gol anche azioni che sembrano innocue. Chissà se Pergolizzi riuscisse ad inventarsi una convivenza tra i due, che a parer mio sarebbe più produttiva di quella ventilata dai più tra Ricciardo e Sforzini.
Due paroline sul Savoia, forse la vera antagonista del Palermo, più dell’Acireale, del Messina, del Francavilla. Ci vorrà il miglior Palermo per venirne a capo perché le cronache dicono che macina gioco dal 1° al 90°, non è mai stata messa sotto da nessuno e che non fa gol per mera sfortuna. Non vorrei che la ruota della fortuna gli si girasse domenica prossima
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO