Autore Topic: Ora sono quattro  (Letto 33 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Ora sono quattro
« il: Oggi alle 12:42:14 am »
In pillole:

1) dispiace per Di Mariano che ci mette sempre l'anima.
2) mi sono addormentato una volta nel primo tempo e solo tre o quattro volte nel secondo tempo mi sono svegliato dopo tre minuti di sonno. Le altre volte le sieste superavano i cinque.
3) il 3-5-2 e' una cagata pazzesca.
4) Brunori lento e indisponente, tutti a dire che col modulo a due punte ci ha guadagnato (addirittura lo hanno rivisto sorridente in campo) a me sembra in caduta libera.
5) in tutta onesta': Mignani sta facendo cose (Di Francesco mezzala, punte sostituite da centrocampisti, il modulo) che se le avesse fatte Corini sarebbe venuto giu' lo stadio. Tutti fenomeni qui.
6) di conseguenza, e lo dico sperando di sbagliarmi: mi sa che dopo 2023 e 2024 abbiamo gia' buttato a mare pure il 2025.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2378
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Ora sono quattro
« Risposta #1 il: Oggi alle 01:15:11 am »
La vera nota dolente è l'infortunio di Di Mariano, speriamo non sia troppo grave.
Per il resto, a prima impressione, non mi sembra ci sia stata la svolta con il cambio allenatore, se non nei risultati almeno nella determinazione, nella cattiveria.
Il modulo adottato, credo,ma soprattutto spero, che sia solo dovuto al fatto che Mignani non ha gli uomini adatti alle sue idee e quindi si adegua a quello che lui ritiene più utile.
L'anno prossimo vedremo cosa accadrà, spero che tu ti sbagli Templare, sarebbe un vero fallimento.
Vedremo.
« Ultima modifica: Oggi alle 01:17:00 am da turiddu »