Autore Topic: Serie D 2019/20: XXVI giornata Palermo-Nola  (Letto 1041 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8781
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Serie D 2019/20: XXVI giornata Palermo-Nola
« il: 01 Marzo 2020, 01:38:07 pm »
La vittoria. Senz’altro. Tutto il resto é Nola.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie D 2019/20: XXVI giornata Palermo-Nola
« Risposta #1 il: 01 Marzo 2020, 03:45:50 pm »
Live gioca ricciardo stadii quasi deserto
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2328
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie D 2019/20: XXVI giornata Palermo-Nola
« Risposta #2 il: 01 Marzo 2020, 10:30:05 pm »
Ottimo. Una in meno. Alla prossima.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8781
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie D 2019/20: XXVI giornata Palermo-Nola
« Risposta #3 il: 01 Marzo 2020, 10:59:44 pm »
La migliore prestazione dell’anno. Fra le due squadre ho visto lo stesso divario, forse addirittura superiore, che si vedeva nelle prime partite di campionato. La chiave sta tutta nelle dichiarazioni dell’allenatore avversario: erano tranquilli, praticamente salvi, hanno provato a giocarsela a viso aperto invece di fare come, per esempio, il Biancavilla, che, legittimamente, si chiudeva a riccio e provava a pungere in contropiede con i tre davanti davvero veloci e pericolosi.

Chiaramente con spazi così ampi il Palermo è andato a nozze e soltanto per una certa dose di sufficienza sotto porta unita a buoni interventi da parte del portiere avversario, la partita non è finita con un risultato ancora più pesante per i campani.

Non illudiamoci però che a Corigliano il Palermo trovi gli stessi spazi e la stessa facilità che ha incontrato oggi. Sarà un’altra storia.

p.s. Floriano... oggi sembrava veramente Miccoli che si divertiva in una amichevole estiva contro i classici, sconosciuti, amatori montanari...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie D 2019/20: XXVI giornata Palermo-Nola
« Risposta #4 il: 02 Marzo 2020, 07:46:57 am »
Mah! Partita un po' strana. Dichiarazioni roboanti alla vigilia quelli del Nola e poi prestazione alla camomilla sin dai primi minuti di gioco. Non avevo mai visto una partita dove sotto di un gol il portiere va prendere la palla per calciare la rimessa molto lentamente, svogliato, a piccoli passettini, senza premura. Nessuna reattività, nessuna idea, nessuna azione offensiva, nessun tiro in porta mentre dall’altro lato ci sono stati 4 gol, una traversa, un palo, almeno 4 interventi “miracolo” del portiere nolano (ma stavamo già sul 2-0), più altri tiri verso la porta finiti fuori di poco. Poteva anche finire 10 a 0 e non c’era nulla da dire. Anzi si, qualcosa da dire c’è: com’era solito dire quel gobbo della DC, a pensar male si fa peccato, però......
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO