Autore Topic: 16 Marzo  (Letto 1537 volte)

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
16 Marzo
« il: 16 Marzo 2016, 03:46:48 pm »
Casorezzo (MI), 16 Marzo 2016
Cari forensi,
anche oggi la situazione langue: nulla si muove, eppure non c'è pace. Che strana la vita! Quando ho cominciato a scrivere su questo forum, nel 2001, benché i messaggi non venissero immediatamente pubblicati, era tutto un fioccare di interventi: eppure eravamo allora tutti in C1, Catania, Messina e Palermo. Mi ricordo che a quei tempi scriveva qui perfino Max Licari, camuffato da tifoso qualunque: guarda caso quando il suo collega Giovanni Finocchiaro dedicò al forum un articolo, si dimenticò per combinazione proprio di lui, malgrado gli innumerevoli messaggi quotidiani. Allora c'era entusiasmo: ora, dopo la grande abbuffata degli anni di A, dopo lo sfacelo di questi tre anni, dopo il disonore delle partite truccate, manca il senso ultimo da dare alla nostra passione sportiva. Lo ritroveremo? A presto,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5504
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:16 Marzo
« Risposta #1 il: 16 Marzo 2016, 06:09:53 pm »
Più che altro ha poco senso parlare di campo, ma anche di altro, in quanto non c'è possibilità di articolare ragionamenti su una programmazione e la maggior parte di noi non sono appassionati di giurisprudenza e finanza, che la fanno da padrone in questi giorni.

Devo dire che personalmente, come ho detto altre volte, ho perso entusiasmo anche negli ultimi anni di A, quando notavo sempre più di frequente partite dall'andamento un po' strano nel finale di stagione e uno stadio poco vivace, nonostante la squadra andasse alala grande. L'unica gara che mi faceva provare emozione era il derby.
Ma questo dipende dalla volontà scientifica di rendere gli stadi sempre più asettici e di trasformare il calico in uno show televisivo, cosa che non è.
Non sapevo di Max Licari, ma che nick usava?

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:16 Marzo
« Risposta #2 il: 16 Marzo 2016, 09:31:48 pm »
Casorezzo (MI), 16 Marzo
Caro Enrico,
il suo nick era semplicemente Max, ma questo era prima che si facesse un nome nel panorama locale della cronaca sportiva e spiccasse il volo verso altri lidi. Peccato. Ciao,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:16 Marzo
« Risposta #3 il: 16 Marzo 2016, 11:10:50 pm »
C'è apatia...mestizia...malinconia...
8 anni di serie A e di lustro sono un ricordo troppo luccicante in grado di poter - ahimè - offuscare il pur vivo orgoglio rossazzurro presente in noi.
E all'orizzonte non si intravede nulla di buono.
Mala tempora...