Autore Topic: ...i soliti geni dell'italietta...  (Letto 3750 volte)

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...i soliti geni dell'italietta...
« Risposta #15 il: 01 Luglio 2013, 01:09:52 pm »
aldo mezza minchista ricisti

i raggazzi che hanno gia procuratore spingeranno per accasarsi in societa' della massima serie

inoktre il campionato primavera riceve sdi(pochi ma li prende)dalla televisione

televisione che garantusce soldi anche per gli sponsor

insomma le societa? devono ridurre costi.


Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...i soliti geni dell'italietta...
« Risposta #16 il: 01 Luglio 2013, 02:58:33 pm »
i ragazzi che hanno gia procuratore spingeranno per accasarsi in societa' della massima serie,
Santuzzu, premesso che, quelli buoni a quell'età non giocano in primavera, ma sono nella rosa della prima squadra o giocano già in B o C, è da sempre che i procuratori spingono per accasare i loro protetti in serie A, e non certo per farli giocare il campionato primavera, che, ripeto, è, e resta solo un torneo giovanile.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8845
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...i soliti geni dell'italietta...
« Risposta #17 il: 30 Luglio 2013, 01:49:54 pm »
http://www.mediagol.it/articolo.asp?idNotizia=236015

...pare dunque che a Catania, almeno per quest'anno, non ci sarà l'invasione di giovani provenienti da Palermo, Crotone e Reggio Calabria... meno male, il pensiero che i campioncini della mia città potessero giocare insieme a tanti calabresi un po' mi deprimeva...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...i soliti geni dell'italietta...
« Risposta #18 il: 30 Luglio 2013, 02:43:59 pm »
http://www.mediagol.it/articolo.asp?idNotizia=236015

...pare dunque che a Catania, almeno per quest'anno, non ci sarà l'invasione di giovani provenienti da Palermo, Crotone e Reggio Calabria... meno male, il pensiero che i campioncini della mia città potessero giocare insieme a tanti calabresi un po' mi deprimeva...

 8D ...a cu sii...Mladic!?
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...i soliti geni dell'italietta...
« Risposta #19 il: 30 Luglio 2013, 03:28:59 pm »
E' giusto che i nostri giovani se sono forti e meritevoli ( e lo sono) giochino in A .....come è altrettanto vero che squadre di serie A che hanno un settore giovanile mediocre giochino nelle serie inferiori.....

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...i soliti geni dell'italietta...
« Risposta #20 il: 30 Luglio 2013, 08:18:42 pm »
http://www.mediagol.it/articolo.asp?idNotizia=236015

...pare dunque che a Catania, almeno per quest'anno, non ci sarà l'invasione di giovani provenienti da Palermo, Crotone e Reggio Calabria... meno male, il pensiero che i campioncini della mia città potessero giocare insieme a tanti calabresi un po' mi deprimeva...
8D....solo?
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8845
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...i soliti geni dell'italietta...
« Risposta #21 il: 03 Agosto 2013, 03:34:03 pm »
La Lega Calcio di A ha stilato un ranking sportivo delle società che parteciperanno al campionato Primavera 2013/2014 sulla base dei titoli sportivi e dei piazzamenti nelle Final Eight degli ultimi cinque anni. Il Palermo (a quota 63 in termini di punteggio) occupa la settima posizione alle spalle di Lazio, Juventus, Roma, Inter, Genoa e Milan. Il prossimo campionato scatterà il 24 agosto ed entro il 15 è prevista la stesura dei calendari.


Siamo ancora nel girone C, con novità geografiche Livorno e Fiorentina più le nuove arrivate Avellino, Latina e Trapani. A dispetto del ranking sarà un anno duro, squadra giovanissima composta quasi interamente da elementi locali, stranieri sulla punta delle dita.

Per fortuna.

Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.