Autore Topic: ...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???  (Letto 20896 volte)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #45 il: 10 Maggio 2012, 01:04:55 pm »
Garreccio i tifosi sono molto simili a tutte le latitudini...ti ricordi cosa si diceva di Montella qui da noi quando venne ingaggiato?

Personalmente ho storto in naso più per il fatto che provenisse dagli ambientacci da te citati che per l'aspetto tecnico visto che io ho la buona abitudine (per alcuni, mala!) di aspettare il giudizio del campo...
Ma certo il campionario di bestialità che si potevano non solo leggere ma sentire de visu erano le più varie...

Si andava dal "matelico"...al "fighetto presuntuoso"...a "il nuovo Atzori"...a "gli errori del passato non insegnano nulla a questa Società"...la "solita scommessa low cost" etc etc...
Oggi alcuni di questi fini esteti, nonchè grandi competenti, stanno accendendo lumini e ceri anche agli dei dell'Olimpo affinchè rimanga... :-D

Quindi di che ti meravigli per ciò che dicono a Roma!?  Questo è il calcio.... 8-)

Premettendo che per me Montella andrà via solo quando ci sarà un comunicato ufficiale...ma se così fosse e confermata la destinazione, avrebbe comunque fatto una scelta coerente con quanto sempre detto, ossia via da Catania solo per una grande vera ( e la Roma che ci piaccia o meno - a me fa schifo - lo è!)...per cui, per quel che mi riguarda, gli augurerò la stessa fortuna che ha accompagnato Simeone...perchè se lo merita e perchè è fondamentalmente una persona perbene...

Ciao
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1839
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #46 il: 10 Maggio 2012, 01:39:48 pm »
Ma certo il campionario di bestialità che si potevano non solo leggere ma sentire de visu erano le più varie...

Si andava dal "matelico"...al "fighetto presuntuoso"...a "il nuovo Atzori"...a "gli errori del passato non insegnano nulla a questa Società"...la "solita scommessa low cost" etc etc...
Oggi alcuni di questi fini esteti, nonchè grandi competenti, stanno accendendo lumini e ceri anche agli dei dell'Olimpo affinchè rimanga... :-D
Ti quoto.
Sono andato a rileggermi, giusto stamattina, il post di un anno fa in cui veniva discussa la designazione di Montella ad allenatore del Ct...
Che te lo dico a fare... ;-) ;-)

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1959
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #47 il: 10 Maggio 2012, 02:41:15 pm »
Capisco molto bene Garreccio...e il suo "farisi u sangu acqua"...succede anche a me in queste mattine e devo dire che provo un fortissimo senso di fastidio.

Ho creduto che Pulvy volesse rendere il passaggio alla nuova stagione meno cruento lasciando la stessa guida tecnica vista la rivoluzione in atto nei quadri della societa'.
Ma noi siamo fuscelletti...e quando tira il vento non possiamo fare altro che piegarci...almeno speriamo possa servire a non spezzarci.

Personalmente non apprezzo molto i nomi che si stanno facendo, non mi piace a minestra ricuariata di Marino, la poca esperienza di Sottil (che non e' come Montella perche' Sottil non ha mai giocato in squadre che potenzialmente potevano vincere lo scudetto, e anche questo conta e parecchio in un allenatore giovane) e il tatticismo estremamente difensivista di Di Carlo.
Speriamo possa venire fuori un qualche nome piu interessante...

Fozza Catania

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 813
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #48 il: 10 Maggio 2012, 03:33:43 pm »
Personalmente non apprezzo molto i nomi che si stanno facendo, non mi piace a minestra ricuariata di Marino, la poca esperienza di Sottil (che non e' come Montella perche' Sottil non ha mai giocato in squadre che potenzialmente potevano vincere lo scudetto, e anche questo conta e parecchio in un allenatore giovane) e il tatticismo estremamente difensivista di Di Carlo.
Speriamo possa venire fuori un qualche nome piu interessante...

Giovanni, che ne diresti di un allenatore...di polso, magari uno come Delio Rossi ...
Scherziamo un pò! ciao  ;-)
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1959
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #49 il: 10 Maggio 2012, 03:50:10 pm »
Personalmente non apprezzo molto i nomi che si stanno facendo, non mi piace a minestra ricuariata di Marino, la poca esperienza di Sottil (che non e' come Montella perche' Sottil non ha mai giocato in squadre che potenzialmente potevano vincere lo scudetto, e anche questo conta e parecchio in un allenatore giovane) e il tatticismo estremamente difensivista di Di Carlo.
Speriamo possa venire fuori un qualche nome piu interessante...

Giovanni, che ne diresti di un allenatore...di polso, magari uno come Delio Rossi ...
Scherziamo un pò! ciao  ;-)

NO NO...io non ci scherzo mica con uno come Delio Rossi...hai visto come reagisce!!!  :-D :-D :-D

Scherzi a parte...si mi piacerebbe uno come Delio Rossi...anzi anche Delio Rossi di pirsona pirsonalmente mi piacerebbe parecchio.

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1839
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #50 il: 10 Maggio 2012, 05:13:13 pm »
Personalmente non apprezzo molto i nomi che si stanno facendo, non mi piace a minestra ricuariata di Marino, la poca esperienza di Sottil (che non e' come Montella perche' Sottil non ha mai giocato in squadre che potenzialmente potevano vincere lo scudetto, e anche questo conta e parecchio in un allenatore giovane) e il tatticismo estremamente difensivista di Di Carlo.
Speriamo possa venire fuori un qualche nome piu interessante...

Giovanni, che ne diresti di un allenatore...di polso, magari uno come Delio Rossi ...
Scherziamo un pò! ciao  ;-)

NO NO...io non ci scherzo mica con uno come Delio Rossi...hai visto come reagisce!!!  :-D :-D :-D

Scherzi a parte...si mi piacerebbe uno come Delio Rossi...anzi anche Delio Rossi di pirsona pirsonalmente mi piacerebbe parecchio.
Pure anche macari a me piace tanto.
E' proprio un allenatore...dal pugno di ferro...

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #51 il: 10 Maggio 2012, 05:44:52 pm »
Ho creduto che Pulvy volesse rendere il passaggio alla nuova stagione meno cruento lasciando la stessa guida tecnica vista la rivoluzione in atto nei quadri della societa'.
Ma noi siamo fuscelletti...e quando tira il vento non possiamo fare altro che piegarci...almeno speriamo possa servire a non spezzarci.


 8-) ...scusami Giò...una cosa non mi torna: i fuscelletti saremmo noi tifosi in balia delle decisioni societarie o intendi noi ed il Catania Calcio, come società, che siamo un vaso di coccio in mezzo a vasi di ferro?

No perchè non vorrei si riprendesse con la solita falsa sonata che è colpa della Società se gli allenatori non rispettano i contratti  8-)

Anche perchè mi risulta (da fonti certe!) che mai come oggi Pulvirenti sta facendo carte false per trattenere l'aereoplanino a TdG...fidati!

Ciao
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #52 il: 10 Maggio 2012, 05:58:05 pm »
Garreccio i tifosi sono molto simili a tutte le latitudini...ti ricordi cosa si diceva di Montella qui da noi quando venne ingaggiato?

Personalmente ho storto in naso più per il fatto che provenisse dagli ambientacci da te citati che per l'aspetto tecnico visto che io ho la buona abitudine (per alcuni, mala!) di aspettare il giudizio del campo...
Ma certo il campionario di bestialità che si potevano non solo leggere ma sentire de visu erano le più varie...


Ciao
..piu' che storto  il naso, te lo sei turato  8D  ;-)
Ma non per questo te ne voglio fare un addebito,quantomeno tu hai l'onesta mentale, manifestata a piu' riprese, che ti eri sbagliato sul conto di Montella,anzi, questo ti va a merito.
A proposito, mi sono andato a spulciare il topic " Il nuovo allenatore del Catania?" di pag.15 fogli 8,9,10 con tutti i commenti degli amici forumiisti di fede rossazzurra, e nella quasi totalita'...siccome molti ti riconoscono come un capo branco..ti hanno seguito nella valutazione,anche se con motivazioni diverse dalla tua ma, con molta ignavia..i don Abbondio del pallone..immagina che ti seguiva sinanco Zoff,nell'occasione citato dall'amico Marco...
Di contro i "desaparasidos" si potevano contare invece sulle dita di una mano, e te li voglio citare nell'ordine strettamente alfabetico : Fanta,Franco Ct al nord,garreccio,pippom e Santo, a cui gli debbo riconoscere il merito di aver previsto quanto sta accadendo oggi con Montella e al quale, a proposito, lancio' un monito ricordandogli che i contratti devono essere rispettati comunque. Io ero tra i piu' infervorati sostenitori di Montella e le mie certezze non erano dovute alle mie conoscenze ma bensi' alla consapevolezza che Montella avrebbe avuto alle spalle una societa' solida, competente e in grado di mettere a disposizione un buon organico. Il resto era dovuto alla simpatia al calciatore e all'uomo,ma soprattutto a un fatto che mi fece riflettere tanto:primo anno di Cassano alla Samp, dopo l'esperienza madridista, partita al Massimino , vinta dal Catania,ero la' ma non ricordo con quale punteggio. Fallo da dietro di Sardo(?),Cassano che ancora non c'era con la testa,si tocca il muscolo flessore e senza dire niente alla panchina,tra lo stupore di tutti, si avvia verso gli spogliatoi.Ne l'allenatore,ne capitano o altri cercarono di fermarlo e farsi dare una spiegazione di cosa stesse accadendo.Avranno pensato alla solita Cassanata. Ebbene, solo Montella fu capace di bloccarlo e chiederne le spiegazioni; un gesto che puo' sembrare banale  ma che per me fu significativo per capire la  personalita' dell'uomo.
Con questo voglio dire che per noi valutare adesso e' un gioco e che l'unica cosa seria la deve fare la societa' che pondera e conosce,valuta e poi decide secondo le sue convinzioni.
Restera' Montella ? me lo auguro di tutto cuore.Arrivera' un altro? non ho preconcetti,so che la societa' scegliera' per il meglio e se mantengono fede alle parole dette vedremo sulla panchina del Catania un allenatore capace di continuare il lavoro di crescita e sul solco gia' tracciato da Montella.
 
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2456
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #53 il: 10 Maggio 2012, 07:40:10 pm »

Con questo voglio dire che per noi valutare adesso e' un gioco e che l'unica cosa seria la deve fare la societa' che pondera e conosce,valuta e poi decide secondo le sue convinzioni.
Restera' Montella ? me lo auguro di tutto cuore.Arrivera' un altro? non ho preconcetti,so che la societa' scegliera' per il meglio e se mantengono fede alle parole dette vedremo sulla panchina del Catania un allenatore capace di continuare il lavoro di crescita e sul solco gia' tracciato da Montella.
 

Certo per noi valutare è un gioco, però, rileggendo il vecchio topic dell'anno scorso ho visto che tutto sommato il giudizio in generale sull'arrivo di Montella fu equilibrato.
Adesso trepidiamo per sapere come andrà a finire e facciamo previsioni più o meno fosche, più o meno ottimistiche. Io credo che ogni stagione faccia storia a sé e se è vero che con una continuità della guida tecnica ci sarebbero meno problemi da risolvere è anche vero che il cambiamento fino ad ora è stato gestito bene dal Catania, nel bene e nel male (quando si è trattato di porre rimedio a scelte sbagliate, specie di allenatori). Nessuno ci assicura, insomma, che con Montella si possa ripetere lo stesso campionato o migliorarlo, così come nessuno può affermare adesso che con un tecnico nuovo faremo certamente peggio.
Credo che dobbiamo aver pazienza, perchè questa volta il cambiamento è davvero profondo, e l'unica scelta ragionevole è quella di affidarsi (com'è già stato fatto per l'AD), a persone di "mestiere", di comprovata esperienza, senza tentare esperimenti. Quando poi i cambiamenti dirigenziali si saranno consolidati, allora si potrà guardare alle novità.
« Ultima modifica: 10 Maggio 2012, 07:42:32 pm da vasco »

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1959
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #54 il: 10 Maggio 2012, 09:31:00 pm »
Ho creduto che Pulvy volesse rendere il passaggio alla nuova stagione meno cruento lasciando la stessa guida tecnica vista la rivoluzione in atto nei quadri della societa'.
Ma noi siamo fuscelletti...e quando tira il vento non possiamo fare altro che piegarci...almeno speriamo possa servire a non spezzarci.


 8-) ...scusami Giò...una cosa non mi torna: i fuscelletti saremmo noi tifosi in balia delle decisioni societarie o intendi noi ed il Catania Calcio, come società, che siamo un vaso di coccio in mezzo a vasi di ferro?

No perchè non vorrei si riprendesse con la solita falsa sonata che è colpa della Società se gli allenatori non rispettano i contratti  8-)

Anche perchè mi risulta (da fonti certe!) che mai come oggi Pulvirenti sta facendo carte false per trattenere l'aereoplanino a TdG...fidati!

Ciao

Siccome pare che il nostro ex AD amasse dire...che il vento non si puo' fermare...allora mi e' venuto normale immaginare il calcio Catania tutto...come un fuscelletto che si piega alla forza del vento...e non e' una questione specifica di una componente o di un'altra...ma e' tutto l'insieme che deve costantemente piegarsi al vento...come appunto un fuscelletto...allora proseguendo nella metafora mi sono detto (visto che non troviamo un posto dove ripararsi dal vento...almeno piegandoci speriamo di non spezzarci!!!
Poi se tu vuoi usare Manzoni e parlare di vaso di coccio tra vasi di ferro...beh spero che il Catania calcio possa essere almeno un filino piu' coraggioso di Don Abbondio!

Poi effettivamente Pulvy pare sia tornato a parlare...ho letto in giro un po' di cose che sembrano avallare cio' che dici circa il tentativo di tenere Monty...oppure forse piu' semplicemente il tentativo di guadagnarci qualcosa!

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #55 il: 10 Maggio 2012, 09:47:14 pm »
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Bp94CU5V8VI

..grande presidente Pulvirenti..si masculu..
« Ultima modifica: 10 Maggio 2012, 10:09:32 pm da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #56 il: 11 Maggio 2012, 08:43:52 am »
Caro Presidente,
i "tarallucciari" sono altri, non Lei.
Questa giusta risposta data ai giornalisti, è la giusta risposta che mi aspettavo.
Troppe "mani in mezzo" alla gestione della Società che deve essere gestita con rigore e autorevolezza e non con autorità; essere cortesi e passare per "accondiscendenti" significa essere " Società zerbino", dove le altre "grandi" possono pulire i propri piedi, ma il Catania, per Noi, è una grande Società, anzi, è la più grande Società di calcio, che  merita rispetto.... da tutti... allenatore in primis.
La pecca che imputo a Lo Monaco, in passato, era sbracarsi davanti ai "potenti"... cambiamo il "vento"!
#STAMUAVVULANNU!

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1839
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #57 il: 11 Maggio 2012, 09:50:02 am »
La (giusta) presa di posizione du zu Ninu mi ha risollevato un pò il morale.
E non perchè spererei di tenere di Montella (è chiaro che non vuole più rimanere e per me se ne può tranquillamente ove gli aggrada), ma perchè consente al Catania di stabilire che certe cose non possono e non devono essere date per scontate (almeno in teoria).
Tra l'altro, mi sembra di capire che Pulvirenti ne faccia pure (e giustamente) un problema di correttezza nei confronti delle società coinvolte per la lotta al terzo posto: in un momento, infatti, in cui tutti chiedono correttezza sportiva al Catania affinchè si impegni nel provare a battere l'Udinese, una notizia come quella di un allenatore praticamente fantasma sulla panchina, nell'ultima di campionato, potrebbe sicuramente "destabilizzare" l'ambiente etc. etc...

Detto questo, vi annuncio con sommo gaudio che la presa di posizione di Pulvy ha infastidito moltissimo la tifoseria e i media romanisti; con frasi del tipo "ma questo che sta a dì", "se noi a Montella o volemo, s'o pjaamo", i giallozzozzi dimostrano ancora una volta la pochezza del loro essere sistema calcio.

Morale: alla fine della fiera Montella andrà alla Roma, per carità...(ma vi immaginate se u zu Ninu però non lo liberasse?...); Pulvy ha semplicemente alzato il tiro (mercato agevolato con la Roma per liberare l'aeroplanino? Lesson learned da Lo Monaco... 8D), approfittandone per porre un principio: volete una "cosa" che "appartiene" dal Catania? Ok, ma prima dovete parlarne con Catania e non con la "cosa"... =D> =D>

Mi sento un pò meglio.

NO SOTTIL, STROPPA.
SI MARINO, DELIO ROSSI, ZEMAN...
NI DI CARLO. 

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #58 il: 11 Maggio 2012, 10:46:58 am »

Siccome pare che il nostro ex AD amasse dire...che il vento non si puo' fermare...allora mi e' venuto normale immaginare il calcio Catania tutto...come un fuscelletto che si piega alla forza del vento...e non e' una questione specifica di una componente o di un'altra...ma e' tutto l'insieme che deve costantemente piegarsi al vento...come appunto un fuscelletto...allora proseguendo nella metafora mi sono detto (visto che non troviamo un posto dove ripararsi dal vento...almeno piegandoci speriamo di non spezzarci!!!
Poi se tu vuoi usare Manzoni e parlare di vaso di coccio tra vasi di ferro...beh spero che il Catania calcio possa essere almeno un filino piu' coraggioso di Don Abbondio!

Poi effettivamente Pulvy pare sia tornato a parlare...ho letto in giro un po' di cose che sembrano avallare cio' che dici circa il tentativo di tenere Monty...oppure forse piu' semplicemente il tentativo di guadagnarci qualcosa!


Si...ma Giò...però non è che il nostro ex A.D., per quanto maestro nelle esagerazioni, avesse il sadico divertimento di farci inkakkiare nel dire certe cose riguardo la permanenza di tecnici e giocatori a Catania...su!
Ora, non è perchè il connubbio con Puly si è rotto in mala maniera si ci può dimenticare della realtà del calcio italiano e del peso specifico del Catania che ha e soprattutto ha avuto nei primi anni di A...dai!

Oggi evidentemente, alla luce di un radicamente in massima serie che anno dopo anno si consolida (anche grazie a Lo Monaco ed al suo "vento" :-D )...questa Società ha quel tanto di forza che basta per poter puntare i piedi con chiunque pensi che qui siamo alla Despar...perchè non dimenticare che oltre per Montella, il presidente si è fatto sentire, pure con chi dava i nostri migliori giocatori già accasati altrove...

Ciao

 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1959
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:...dopo la dipartita di Lo Monaco anche Montella...???
« Risposta #59 il: 11 Maggio 2012, 11:05:08 am »

Siccome pare che il nostro ex AD amasse dire...che il vento non si puo' fermare...allora mi e' venuto normale immaginare il calcio Catania tutto...come un fuscelletto che si piega alla forza del vento...e non e' una questione specifica di una componente o di un'altra...ma e' tutto l'insieme che deve costantemente piegarsi al vento...come appunto un fuscelletto...allora proseguendo nella metafora mi sono detto (visto che non troviamo un posto dove ripararsi dal vento...almeno piegandoci speriamo di non spezzarci!!!
Poi se tu vuoi usare Manzoni e parlare di vaso di coccio tra vasi di ferro...beh spero che il Catania calcio possa essere almeno un filino piu' coraggioso di Don Abbondio!

Poi effettivamente Pulvy pare sia tornato a parlare...ho letto in giro un po' di cose che sembrano avallare cio' che dici circa il tentativo di tenere Monty...oppure forse piu' semplicemente il tentativo di guadagnarci qualcosa!


Si...ma Giò...però non è che il nostro ex A.D., per quanto maestro nelle esagerazioni, avesse il sadico divertimento di farci inkakkiare nel dire certe cose riguardo la permanenza di tecnici e giocatori a Catania...su!
Ora, non è perchè il connubbio con Puly si è rotto in mala maniera si ci può dimenticare della realtà del calcio italiano e del peso specifico del Catania che ha e soprattutto ha avuto nei primi anni di A...dai!

Oggi evidentemente, alla luce di un radicamente in massima serie che anno dopo anno si consolida (anche grazie a Lo Monaco ed al suo "vento" :-D )...questa Società ha quel tanto di forza che basta per poter puntare i piedi con chiunque pensi che qui siamo alla Despar...perchè non dimenticare che oltre per Montella, il presidente si è fatto sentire, pure con chi dava i nostri migliori giocatori già accasati altrove...

Ciao

 

Ho ascoltato l'intervista su sky...diciamo che piu' passa il tempo, piu' ci consolidiamo in A...e piu' il nostro Catania si sta trasformando da un discount...in una boutique...vendiamo piu' caro!!!

Il problema e' se riusciremo a continuare a comprare noi ai prezzi del signolomonaco che in questo era davvero forte!