Autore Topic: Catania-Milan  (Letto 13156 volte)

Offline Francesco ( Rovigo)

  • Utente
  • ****
  • Post: 547
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #15 il: 30 Gennaio 2011, 12:05:32 am »
Umastru, permettimi, ma chi avresti messo tu a centrocampo? Quelli erano gli unici    centrocampisti a diposizione. :-))
Semmai mi viene da ridere, pensando quali giocatori potranno essere schierati mercoledi' contro il Cesena e Domenica prossima contro il Bologna.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #16 il: 30 Gennaio 2011, 12:23:15 am »
A me preoccupa solo una cosa.La mancanza di carattere e cattiveria della squadra.

Per il resto 1259 gol preso su corta respinta centrale di Andujar e compagni che non lo proteggono.Quanti ne dobbiamo prendere di questi signori prima di intervenire?

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #17 il: 30 Gennaio 2011, 12:52:40 am »
Signori io non la vedrei così tragica: il Milan ha fatto un tiro e mezzo in porta ed un goal ma è il Mlan e se Ibraimovic è pagato quanto tutti i giocatori del Catania un  motivo ci dovrà pur essere....
Fronte Catania: a parte il fatto che si è giocati 12-11 contro 11 (l'arbitro ha fatto di tutto per rallentare falli laterali, punizioni e calci d'angolo oltre che dare falli inesistenti al Milan) io è da un po di tempo che vdo Mascara come un peso in questa squadra, oggi non è riuscito a fare un passaggio decente e molte volte andava a pestarsi i piedi con Gomez e ledesma.
Gomez: dite a questo ragazzo che non può sempre sempre sempre tirare da 30 metri anche perchè essendo bassino tende ad alzare la palla che immmmmmmaaaaancabilmente finisce fuori porta...
Sciacca: il ragazzo cresce e da tutto ed ha grinta da vendere, piedi buoni e forza fisica 10 per la sua prestazione
Andijar: come tutti i portieri Argentini scambia la colla con il sapone per rendere la presa dei guanti più efficace, dovrebbe cambiare marca di guanti se non fosse stato per la sua uscita balorda forse avremmo assisito ad un'altra partita.
Ricchiuti: non sono d'accordo con Umastru, quando arriva lui a centrocampo si accende la luce e questo lo dobbiamo riconoscere, peccato che non ce la fa a reggere il ritmo della serie A
Morimoto: non capisco perchè si è dato spazio ad Antenucci a discapito di questo ragazzo, se fosse entrato prima....
La squadra: mi dispiace dirlo ma ancora gioca col freno a mano tirato (retaggio Giampaolesco) miracolosamente dopo il rimo goal anzichè sgonfiarsi si è vista una reazione insolita per quest'anno. Spero ce sia un buon segnale.

Sono fiducioso su Bologna e Cesena io non vorrei dirlo ma per me ritorniamo da queste due trasferte con 4-6 punti (e quì mi tocco abbondantemente Sgrat! sgrat!)

Un saluti a tutti i rossazzurri

Offline ciccio

  • Utente
  • ***
  • Post: 220
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #18 il: 30 Gennaio 2011, 12:58:23 am »
a proposito,
sarò allo stadio a cesena mercoledì sera, sarebbe un piacere incontrare quanti di voi verranno a vedere la partita...e incrociamo le dita

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #19 il: 30 Gennaio 2011, 02:01:18 am »
Mastru, noto che non fai riferimento ad aggettivi dimostrativi. La Ferrari era guidata come una 500?, ma al momento non ha nemmanco la ripresa di una rispettabile Lambretta. Adesso ne fai una questione di statura? Ma dai…

Santo, ma Andujar non era tutt’altra cosa rispetto a Bizzarri? Ad ogni modo, non abbiamo perso per colpa di Andujar, né oggi, né sabato scorso.

Caprarupens, il retaggio “giampaolesco” convince tanto quanto l’opinione sull’arbitraggio… (semmai, noi eravamo 11 contro 10; ed eravamo quelli in superiorità numerica…). Non me ne volere, ma questa volta condivido poco del tuo post, ma mi associo al tuo ottimismo sulle prossime gare.

Comunque, carusi, guardiamo avanti e pensiamo alla prossima partita. Adesso non si può più parlare né delle prestazioni, né della mancanza dei gol di Lopez. Adesso serve una cosa che prima riuscivamo ad ottenere, ovvero, la materia prima: i punti.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #20 il: 30 Gennaio 2011, 09:32:49 am »
Carenze tecniche+ condizione ridicola+ incapacità gestionali = CATANIA

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3912
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #21 il: 30 Gennaio 2011, 09:59:55 am »
a proposito,
sarò allo stadio a cesena mercoledì sera, sarebbe un piacere incontrare quanti di voi verranno a vedere la partita...e incrociamo le dita

Settore ospiti?
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

umastru

  • Visitatore
Re: Catania-Milan
« Risposta #22 il: 30 Gennaio 2011, 10:46:58 am »
Allora, io di calcio ne capirò poco, ma hai la "fortuna" che Carboni si fà male e quindi puoi inserire un'altra punta, visto che a centrocampo Mascara, Ledesma, Sciacca e "u cani" si pestavano i piedi, no mettiamo dentro Pesce per fare un pò di più confusione.
Tagliavento si ricorda di essere un arbitro e butta fuori uno strisciato, quale migliore occasione per "TIRARE VIA UN DIFENSORE E METTERE DENTRO UN TREQUARTISTA"
Subito si è visto il risultato della genialata, praticamente dalla cintola in sù è stata schierata la nazionale dei puffi con Gargamella centravanti. ::)
Ieri dopo il ventesimo del secondo tempo il centrocampo del Cibali sembrava piazza duomo quando esce a Santuzza. Verso il Borgo c'era un cono gelato solo e abbandonato che si scioglieva lentamente. ::) ::) ::)
Bene, Giampaolo non era cosa, ha sbagliato preparazione, ha spaccato lo spogliatoio, ma questo nuovo non mi sembra un gran che.
Meno male che  che abbiamo trovato un nostro bello capro, tutti addosso ad Andujar, che ha la colpa dopo la paratona su punizione di non picchiare Capuano e Spolli che non l'hanno coperto, del mezzo miracolo fatto in uscita nessuno ne parla. ::) ::) ::)
La situazione comincia a diventare veramente pesante, specialmente pensando che mercoledi si torna in campo con una difesa in cui il perno principale "L'indio" è stanco, e ne ha ragione, e da inizio campionato che non si ferma, a centrocampo, unico reparto in cui si ha abbondanza Simeone mi sembra più confuso che persuaso di come giocare. d'avanti siamo al paradosso, abbiamo un ragazzino che scalpita per aiutare Max, e invece si insiste con un Mascara che ormai gioca venti metri più dietro.
Consiglio vivamente a Simeone di pasare la giornata di oggi a visionare tutte le partite del girone di ritorno dell'anno scorso, magari gli viene un'idea decente su come fare giocare la compagnia della forca, che per quanto possa sembrare impossibile io ritengo una formazione che tranquillamente potrebbe stare a metà classifica.
"U Mastru"
P.S. io non ho niente contro ricchiuti, ma lui e Gomez hanno le stesse carateristiche fisiche e di gioco, praticamente un doppione, con l'aggravante che messi uno sull'altro non arrivano a tre metri, vi sembra logico schierarli insieme e lasciare il Nippo in panca?
A me no.

Offline ciccio

  • Utente
  • ***
  • Post: 220
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #23 il: 30 Gennaio 2011, 10:50:56 am »
a proposito,
sarò allo stadio a cesena mercoledì sera, sarebbe un piacere incontrare quanti di voi verranno a vedere la partita...e incrociamo le dita

Settore ospiti?

Devo portare la fidanzata locale quindi credo che dovremo andare nei distinti laterali

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5545
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #24 il: 30 Gennaio 2011, 11:53:33 am »
Devo dire che non mi sono mai sentito così vicino alla retrocessione. Stiamo perdendo la bussola mentre le dirette concorrenti stanno diventando squadra. Ieri enorme passo indietro, di personalità nemmeno l'ombra. I giocatori hanno voluto cambiare allenatore, ora devono mangiare il campo e dare l'anima, se sono uomini.Primo di tutti Mascara, che ha mostrato insofferenza per Giampaolo e ora non può passeggiare in campo o pensare di andaresene, pena il ridimensionamento del suo ruolo nella nostra storia.
Simeone? Non si può giudicare da due partite. Se i giocatori non hanno palle, però, può fare ben poco...
Il calendario non ci aiuta, speriamo bene, io sono sempre ottimista, ma solo la società può salvarci.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #25 il: 30 Gennaio 2011, 12:06:24 pm »
Il Milan non è squadra alla portata del Catania. Aveva già vinto pure a Napoli ed anche Cagliari è un campo difficile.
Detto questo, non capisco come mai l'espulsione ha rotto l'equilibrio che c'era in quel momento in campo, a tutto vantaggio della squadra rimasta in 10.  8-)
Non so se Giampaolo avrebbe fatto meglio se fosse stato ancora lui in panchina ma sarebbe stato meglio andare a Cesena con l'entusiasmo del neo allenatore subentrato piuttosto che con due sconfitte sul gruppone.
Comunque la salvezza passa dal Cibali dove il Catania può abbattere tutte le squadre medio piccole. Poi, riordinate le idee, potrebbe anche prendersi qualche soddisfazione.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #26 il: 30 Gennaio 2011, 12:09:23 pm »
Caro Bua, solo la società può salvarci? come?  8|
Forse acquistando 8/11 di nuovi calciatori? 8 :-\
Io la penso in un alrto modo; forse la società è un pò tirata in fatto di soldi, ma se i giocatori mettessero un pò più di cuore e di concentrazione vedremmo altre partite e tanti clamoroso al "Cibali". Ma questa è un' altra storia, quello che conta è il mercato.... per loro.... per noi solo fegatop gonfio...
Dimmi ciò che vuoi, ma non possono perdersi partite come le ultime 3-4...
#STAMUAVVULANNU!

Offline ciccio

  • Utente
  • ***
  • Post: 220
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #27 il: 30 Gennaio 2011, 04:10:54 pm »
Citazione
Devo dire che non mi sono mai sentito così vicino alla retrocessione. Stiamo perdendo la bussola mentre le dirette concorrenti stanno diventando squadra. Ieri enorme passo indietro, di personalità nemmeno l'ombra. I giocatori hanno voluto cambiare allenatore, ora devono mangiare il campo e dare l'anima, se sono uomini.Primo di tutti Mascara, che ha mostrato insofferenza per Giampaolo e ora non può passeggiare in campo o pensare di andaresene, pena il ridimensionamento del suo ruolo nella nostra storia.
Simeone? Non si può giudicare da due partite. Se i giocatori non hanno palle, però, può fare ben poco...
Il calendario non ci aiuta, speriamo bene, io sono sempre ottimista, ma solo la società può salvarci.


Bua, la tua preoccupazione è anche la mia proprio perchè, a dispetto della classifica, questa squadra da' sempre più l'idea di sgretolarsi progressivamente. Lo ripeto, le prossime due partite saranno fondamentali in un senso o nell'altro.
Solo non capisco bene cosa possa fare a qusto punto la società: impugnare i contratti di mezza squadra e mandare diversi elementi a fetere in tribuna in attesa che comincino a sputare sangue? Rivoluzionare l'organico nelle prossime 48 ore?


Citazione
Comunque la salvezza passa dal Cibali dove il Catania può abbattere tutte le squadre medio piccole. Poi, riordinate le idee, potrebbe anche prendersi qualche soddisfazione.

Sergio, grazie della consolazione. Putroppo i fatti dicono che dovremo affrontare diverse medio-piccole in trasferta per cui un inversione di tendenza sarà fondamentale.
In bocca al lupo per oggi

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5545
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #28 il: 30 Gennaio 2011, 04:18:13 pm »
Dicevo che la società può salvarci facendo quadrato intorno alla squadra, dando serenità e riordinando le idee.
Speriamo, perché non credo che siamo tecnicamente scarsi, come improvvisamente dicono in molti nei bar.
Certo abbiamo grossi problemi ad andare a rete...

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2460
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #29 il: 30 Gennaio 2011, 04:47:23 pm »
Ciao a tutti.
Concordo con quanto affermato da Bua circa il ruolo della Società. Naturalmente non basta, anche l'aspetto "tecnico" deve fare un salto di qualità, sia sotto il profilo del recupero di una condizione fisica ottimale, sia sotto il profilo del migliore impiego in campo degli uomini.
Certo è che stiamo vivendo una situazione surreale. Da un girone d'andata tutto sommato accettabile fino a Dicembre, alla paura, che si è insinuata specie nella squadra, della retrocessione. In quelle zone della classifica non si gioca mai tranquilli e questo in una squadra storicamente psicologicamente"fragile" come il Catania si evidenzia ancora di più.
Permettetemi poi un'altra considerazione. I risultati delle partite di ieri sono emblematici di una storia che forse poteva andare diversamente: la Fiorentina di Mihajlovic perde due a zero, il Catania perde due a zero: a separarsi non ci hanno guadagnato ne Mihajlovic ne il Catania. Sicuramente non abbiamo la controprova (vedi Ventura a Bari), ma la panchina di Mihajlovic era stata tutta un'altra cosa fin dall'inizio, per poi ottenere ottimi risultati con il passare delle partite. Se la Fiorentina lo licenziasse nelle prossime partite (come sembra possa accadere), sarebbe una follia richiamare Sinisa?