Autore Topic: Catania Bologna vergogna  (Letto 2503 volte)

umastru

  • Visitatore
Catania Bologna vergogna
« il: 18 Gennaio 2009, 07:52:17 pm »
Ciao a tutti, ho finito di vedere la partita circa due ore fà, ma solo ora riesco a collegarmi facendo giri strani sul forum.Redazione, vedi un pò tu.)
Volevo solo dire che inutile parlare di rinforzi, di terzini da prendere, se gli arbitraggi sono questi è inutile perdere tempo e soldi del biglietto o di sky per noi che siamo lontani. Ci dicano subito in che categoria dobbiamo giocare per non dare fastidio cosi magari la dirigenza si adegua.
Voglio solo fare un complimento alla tifoseria CATANESE, solo dieci anni fà una partita del genere sarebbe finita con un'invasione di campo, o nella migliore delle ipotesi con unlancio di ombrelli, bottiglie, monetine, cannoli, ecct,ecct, ma tanto non vi preoccupate ci multeranno anche stavolta per i cori ironici.
Scusate ma non me la sento proprio di commentare una partita in cui per i primi venti minuti avevamo preso a pallate il bologna.
ariciao.
"U Mastru"P.S. giuro mi è passata la voglia, dopo Napoli e bologna mi è proprio pasata la voglia anche di scherzare.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania Bologna vergogna
« Risposta #1 il: 18 Gennaio 2009, 08:04:18 pm »
Mastru troppo condizionata la partita,espulsione giusta ma il resto e' da censura.

Aspetto la compensazione ma dopo il rigore di Milano e gli arbitraggi di Napoli ed oggi ne dubito fortemente

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania Bologna vergogna
« Risposta #2 il: 18 Gennaio 2009, 08:25:40 pm »
Mastro...

Andiamo Ayroldi e'  un mediocre, ma non ci ha fatto perdere lui.
Il Presidente Pulvirenti in merito e' stato chiarissimo.

Tra l'altro nel II tempo ha arbitrato a senso unico pro Catania, regalandoci un rigore generoso.

No Mastro, non e' l'arbitro la causa della nostra sconfitta.
Zenga e la societa' maturino sugli errori commessi.

E sempre Forza Catania. ;-)

umastru

  • Visitatore
Re: Catania Bologna vergogna
« Risposta #3 il: 18 Gennaio 2009, 08:40:11 pm »
Mastru troppo condizionata la partita,espulsione giusta ma il resto e' da censura.

Aspetto la compensazione ma dopo il rigore di Milano e gli arbitraggi di Napoli ed oggi ne dubito fortemente
Senti, vent'anni fà io mi ricordo un'entrata di Tardelli su Rivera al sesto secondo per intimidirlo,
neanche ammonito, va bene era la juve, ma un fallo di mano su un tiro in porta con braccio largo a due metri scarsi dalla riga sarà rigore o no? un giocatore che viene buttato fuori al primo fallo, e chi gioca o ha giocato a pallone sà che non è stata un'entrata cattiva ma in ritardo è qualcosa di scandaloso, se poi vogliamo prenderci in giro è un'altro discorso.
E tanto per chiudere, tanto di cappello per il lavoro fatto da Zenga sui nervi dei giocatori,(Lo già detto lo sò) tre anni fa una partita cosi l'avremmo in sei.
Ciao.
"U Mastru"
Mastro...

Andiamo Ayroldi e'  un mediocre, ma non ci ha fatto perdere lui.
Il Presidente Pulvirenti in merito e' stato chiarissimo.

Tra l'altro nel II tempo ha arbitrato a senso unico pro Catania, regalandoci un rigore generoso.

No Mastro, non e' l'arbitro la causa della nostra sconfitta.
Zenga e la societa' maturino sugli errori commessi.

E sempre Forza Catania. ;-)
Va bene è sempre colpa nostra, continuate cosi....
Ma io mi domando è dico ma qualcuno tra i frequentatori di questo forum ha mai dato due calci ad un pallone almeno in terza categoria?
Ma vedete cosa si possono permettere gli avversari del catania nell 80% delle partite viste fin'ora, e come invece devono giocare i nostri difensori?
Allora fatevi un ripassino alla moviola please, e poi ne parliamo
Io continuo a dire che il Catania è una squadra che si potrebbe salvare tranquillamente, ma se gli cominciano a legare le mani dietro la schiena è finita. Certo  prendere il pallone colle mani è un rigore generoso se giochi col Catania. ::)
E vi ritorno a dire che i primi venti minuti gli abbiamo presi a pallate.
"U Mastru"

Offline ciccio

  • Utente
  • ***
  • Post: 220
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania Bologna vergogna
« Risposta #4 il: 18 Gennaio 2009, 09:53:56 pm »
Alcune considerazioni:
primo tempo dominato finchè in 11. Il rigore l'ho visto alla moviola, effettivamente se un difensore a braccia troppo larghe toglie letteralmente il pallone dal gol credo che non ci sia involontarietà che tenga, è rigore e basta. Ad onor del vero a 90° hanno anche fatto vedere una spintarella maliziosa su Di Vaio che poteva essere un rigorino. L'espulsione di Izco può starci a termini di regolamento, certo col buon senso si poteva solo ammonire. Ma se in 10 minuti del secondo tempo ti addormenti e con una difesa al completo (era entrato anche Sardo) i centrali vanno a coprire la fascia destra lasciando l'area a due avversari l'arbitro non c'entra più nulla. Adesso non vorrei che questo continuo richiamarsi ai torti arbitrali (che in parte ci sono stati, intendiamoci) ottenga come unico risultato di innervosire ambiente e giocatori a scapito delle prestazioni.
Sconfitta comunque brutta per come è arrivata e perchè, come ogni fine girone d'andata da quando siamo in A porta il presagio negativo di un girone di ritorno in sofferenza.
Due pensierini e desideri serali: 1)non cedere uno come Stovini e se possibile rinforzare la squadra se ce ne sarà occasione
2) tirare fuori gli attributi in trasferta perchè col calendario che ci aspetta si fa' dura 

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania Bologna vergogna
« Risposta #5 il: 19 Gennaio 2009, 09:49:19 am »
L'espulsione (giusta) ha condizionato palesemente la nostra partita, che fino a quel momento stava andando, più o meno, come contro la Roma, cioè bel gioco e belle occasioni con un Antonioli in grande spolvero.
Dopo abbiamo commesso l'errore di disunirci, di pensare al rigore e all'espulsione, un atteggiamento  che non può andare quando si gioca per punti fondamentali. Anche nella ripresa, abbiamo peccato di scarsa personalità nonostante le fiammate per raddrizzare la partita ci siano state.

Io credo alla buonafede degli arbitri, non perché ci siano elementi, ma come un dogma, altrimenti non avrebbe senso seguire lo sport.
Certo, diciamo che siamo molto 'sfortunati', siano i direttori di gara esordienti o internazionali, e soprattutto non è affatto chiara l'interpretazione dei falli di mano.

Però è assurdo impiantare una trasmissione intera (Salastampa) sulla direzione arbitrale e invocare addirittura il fallo antisportivo per il rigore  non dato (ma chi è quel Danilo? La meritocrazia non è evidentemente un parametro usato per scegliere gli "esperti" di Antenna:-) Mettiamoci semplicemente in testa che dobbiamo essere più forti della sfortuna, sia che arrivi sotto forma di autogol o di palo che sottof forma di arbitro confuso o scarso.

Ora però non invochiamo una rivoluzione in sede di calcio mercato come succede sempre quando perdiamo due partite di fila. Un incidente di percoso è una buona occasione per un salutare bagno di umiltà. 25 punti sono tanti, in media inglese siamo palla stessa quota dello scorso anno, bisogna continuare a lavorare uniti per trovare finalmente un jolly fuori casa, e l'obiettivo sarà raggiunto senza patemi. Ma bisogna pensare a giocare più che a protestare, altrimenti si rischia.

Mi spiace per Mascara, come sempre generosissimo, che meritava almeno un gol.

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania Bologna vergogna
« Risposta #6 il: 19 Gennaio 2009, 03:01:06 pm »
Sulla partita:

1) Arbitro che ci ha penalizzati. Poca logica, stupidi formalismi, rigore non concesso.

2) Squadra che ieri ha mostrato poca personalità, non si può essere mentalmente depressi e incapaci dopo un'espulsione...mica dopo quattro goal. E riprendersi dopo 75 minuti. Biosogna lavorare sulla mentalità, come ieri, come in trasferta. Prendete uno psicologo!

3) Assurdo, inizialmente, giocare con Silvestri al posto di Stovini. Ancora più assurdo, anzi assolutamente incapibile, in 10 e sullo 0-0 mettere Sardo e non mettere Stovini (con a destra Silvestre), spero, per la stima che nutro per Zenga), che si tratti di direttive societarie.

4) Assurdo togliere Ledesma che stava giocando bene, sia in fase di costruzione che di interdizione.

4) Bene Morimoto, Carboni e Ledesma; mediocri tutti gli altri

5) Non capisco perchè in queste ultime giornate Paolucci l'abbiamo visto col contagocce, idem come sopra, spero, per la stima nel nostro tecnico, che siano solo stupide direttive societarie.

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania Bologna vergogna
« Risposta #7 il: 19 Gennaio 2009, 03:19:59 pm »
...e in ogni caso, malgrado tutte le probabili direttive societarie, metter Sardo in campo é un errore gravissimo, caro Walter. Possibile, se proprio Lo Monaco da questo punto di vista non ci vuole sentire, che non si riesca a trovare un primavera da mettere là? Tanto, chiunque farebbe meglio del pessimo gennaro (appena entrato lui, abbiamo preso due goal che sono partiti dalla sua fascia...incredibile).

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania Bologna vergogna
« Risposta #8 il: 19 Gennaio 2009, 04:15:53 pm »
Ma poi pensavo ad un'altra cosa: ma é mai possibile che due giocatori come Izco e Martinez, il primo in 2 anni e mezzo, il secondo in un anno e mezzo, non siano riusciti a crescere calcisticamente? E' possibile che Izco é arrivato marcando, contrastando e correndo bene ma senza la capacità di fare passaggi e cross, e tale sia rimasto? Idem per Martinez che riusciva, e riesce, a vedere poco la totalità della squadra nonostante ottime qualità tecniche?

Misteri.
Un altra domandina: ma con gli schemi bis-zona da calci di punizione di Di Vio, quanti goal abbiamo segnato, quante azioni pericolose abbiamo realizzato?

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania Bologna vergogna
« Risposta #9 il: 19 Gennaio 2009, 04:29:35 pm »
Ma poi pensavo ad un'altra cosa: ma é mai possibile che due giocatori come Izco e Martinez, il primo in 2 anni e mezzo, il secondo in un anno e mezzo, non siano riusciti a crescere calcisticamente?

Dai, Izco è cresciuto tantissimo, tanto è vero che gioca più spesso. Ieri ha fatto una leggerezza, un'ingenuità, cose che ammattono e che servono per crescere, appunto.