Autore Topic: Riconciliazione tra Acireale e Catania  (Letto 69179 volte)

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 690
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #30 il: 30 Giugno 2015, 01:23:06 pm »
Trunz, hai ripreso il tuo stile "Maria Teresa da Calcutta", ma vedo che di risultati ne ottieni proprio pochi.
Ti spingi persino a fare gli auguri al Catania, sperando (che illuso) di ricevere appoggi! :$
Non ti faranno mai felice, caro, perché non vogliono alcun tipo di riconciliazione (al contrario!), e nel tempo lo hanno abbondantemente dimostrato.
Avevamo sempre avuto ragione noi (più io per la verità), e lo avevamo da tempo scritto in chiaro, mentre in questo forum abbondavano i peana per i Pulvirenti o i Lo Monaco di turno. Ora invece li chiamano maledetti. Sic transit gloria mundi.
Forza Acireale

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 790
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Riconciliazione tra Acireale e Catania
« Risposta #31 il: 30 Giugno 2015, 01:56:31 pm »
:
Auguri al Catania, allora, da un tifoso acese e spero che venga augurata buona fortuna anche al mio Acireale.   

Ringrazio per gli auguri e ricambio.
Anche se in questo momento - di buona fortuna - ne abbiamo forse bisogno più noi..


Ma per riconciliarsi, occorre prima aver litigato. O sbaglio? Io considero Acireale, come Catania, Nicolosi, Adrano, Paternò, ecc. ecc. casa mia.

Non ho seguito la disputa ma mi associo senza indugio al post di Aldo.
E ci mancherebbe altro!  ;-)
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare