Autore Topic: Un altro raggio di sole  (Letto 9820 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Un altro raggio di sole
« il: 30 Aprile 2006, 08:49:45 pm »
Il primo era stata la rimonta con la Roma. Adesso questa vittoria sui viola. Non ci serve a nulla se non a salvare l'onore per non avere finito l'ennesima stagione regalando punti e dignità a cani e porci.

Partita avvincente, ma spettacolarmente una pena, ma questa non é una novità. La Fiorentina é Toni e poco più, la conferma oggi allorchè col passolone Luha annullato da Barzagli, Rinaudo ed i trentamila fischi della Favorita, i viola si sono vista soltanto per qualche cross dalla trequarti o qualche calcio piazzato.

Papadopulo esce da vincitore in una partita in cui ha preferito Santana al posto di Codrea e poi, in seguito all'infortunio di Tedesco, Zaccardo sempre al posto di Codrea. La fortuna ha girato dalla parte giusta e Toni ha preso la traversa, mentre l'unica azione degna di questo nome del Palermo, in cui Brienza ha fatto la sola, ma grande, cosa della partita, ha visto la palla rotolare lemme lemme in rete.

Ho registrato la trasmissione di TRM per godermi i travasi di bile di Geraci e mi ha fatto piacere sentire il rumor secondo cui il Palermo ha la squadra pronta per il prossimo anno, ma manca l'allenatore. Sarebbe un buon inizio, perchè pensare a qualcosa di ambizioso con Papadopulo mi sembra volere confidare un po' troppo sulle sue doti paranormali relativamente al c u l o.

Ritengo che senza i fischi dei trentamila verso Luha questa partita non si sarebbe mai vinta. Il pubblico é stato decisivo nel dare alla squadra quelle motivazioni necessarie per fare di questa una gara vera. Purtroppo domenica prossima si giocherà a Torino e non in casa contro la Juventus, che deve assolutamente vincere per chiudere i conti scudetto.

Risultato scontato. Almeno cerchiamo di giocarcela con dignità. Solo questo.



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
l'orizzonte che dice?
« Risposta #1 il: 02 Maggio 2006, 11:09:15 am »
Inanzitutto esprimo il mio rammarico per la retrocessione del Messina al quale auguro un pronto ritorno in serie A. La mia opinione è che sia stata una retrocessione pilotata da situazione esterne al campo. Tranne tifosi e Gicoatori..tutti gli altri, compreso il Presidente non potevano tenere la squadra in A.


Andiamo ai rosella: Certo non andremo in Uefa forse per 4 punti buttati nel cesso ....fra tutti ....quelli di Lecce....e Reggio Calabria.....pertite da vincere e finite diversamente, ma godurie come quelle con la Fiorentina ripagano di tutti gli abili....

Parliamo del prossimo anno .....

PORTIERI: Salutare Lupatelli....il più insignifcante tra gli arrivi di quest'anno.,

Difesa:Grosso all'Inter o alla Roma, Telrizzi a Roma non so in quale sponda....
Centrocampo: Vanno via Codrea e Mutarelli.....secondo me Barone NO.
Attacco: Via Makinwa, uno tra Gonzales e Santana se il modulo non dovesse essere il 4-4-2, MI AUGURO CHE NON SI CEDA BRIENZA....

Arrivi

Portiere: Bene così: Agliardi, Andujar

Cercasi Terzino Sinistro...Io dico Parisi...xchè? Xchè è retrocesso...xchè la Juve che ha le mani sul giocatore vuole tenersi buono il Palermo.
Se Grosso va alla Roma arriva Bovo....diversamente Canini del Cagliari...io prenderei un vecchio Lupo come Stovini.

Centrocampo: Se Grosso va all'Inter arriva Pizzaro diversamente Simplicio, preleverei dal Messina Coppola e Dagostino se va via Barone arriva Blasi.

Attacco: Occorre prendere una punta centrale....non ho idea sul nome.....i più forti non sono sul mercato..ed Augero mi sembra un sogno!!! Prendere poi, uno tra Esposito, Rosina, Bresciano.

L'allenatore..? Boh!! Io caro Templare ti dico che il costo di una squadra forte per il 4-4-2 sarebbe spropositato visto l'attuale parco giocatori....il mio allenatore è GUIDOLIN ..Il goal contro la Fiorentina dimostra che il miglior modulo possibile per i Giocatori attuali è il 4-3-1-2...DI MICHELE deve giocare vicino alla porta!!! Io non parlerei di scarso utilizzo delle fascie ....guarda il Milan...Serginho è una calamità sulla sinistra!!

Meglio giocatori affamati che signorine appagate...in questo senso, secondo me, tenere Barone può essere pericoloso.

p.s. c.v.d. a Zaccardo non lo vogliono neanche i cani....teniamocelo....Bonera ne valoe 3!!!

p.s2 E' giusto che in Uefa ci vadano Chievo e Lazio quest'anno sono state più forti di noi.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Un altro raggio di sole
« Risposta #2 il: 02 Maggio 2006, 03:25:23 pm »
E perchè mai il 4-4-2 costerebbe più del 4-3-1-2? Ci sono 50 milioni da spendere? Compriamo Semioli (per esempio) ed un altro forte esterno, teniamo Santana, Gonzalez e Bonanni e le fasce sono sistemate. A centro rimarrebbero Corini e forse Barone, Tedesco come rincalzo e sembra che la società sia molto vicina a Simplicio e Guana.

Improvvisamente sembra che il 4-4-2 sia una specie di modulo inarrivabile, quando da sempre é lo schema base anche di tanti allenatori che poi sparano numeri per fare contenti i giornalisti...

Dissento su Brienza. Perchè é caratterialmente debole, perchè non possiamo giocare 89 minuti in dieci ed aspettare la prodezza ogni partita, perchè i trequartisti non servono al 4-4-2. Spero si elimini definitivamente questo ed altri equivoci che ci trasciniamo da anni, altrimenti non avremmo capito nuovamente nulla degli errori commessi sino ad oggi.

Guidolin é andato via perchè sembra che oltre che Toni Corvino avesse contattato pure lui. Poi prevalse l'altra metà del viola pensiero ed arrivò Prandelli. Attenzione, non dico che Guidolin non debba tornare per questo, ci mancherebbe, non facciamo di tutta l'erba un Toni. Ma credo che Zamparini non gli perdonerebbe nemmeno un pareggio in rimonta a Barcellona dopo il modo in cui si sono lasciati.

Tecnicamente Guidolin non si discute, ma ricordiamoci altresì due cose: non troverebbe più un Toni risolvi-guai in rosa e si tratterebbe comunque di una minestra riquariata, come si dice a Dublino.

Ciao!



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Facciamo 4 conti
« Risposta #3 il: 02 Maggio 2006, 04:13:18 pm »
Procediamo con ordine:
Grosso per il 4-4-2 è sprecato...quindi l'opzione di vendere Grosso per prendere un altro giocatore diventerebbe un obbligo!!
Centrocampo: La solita minestrina occorrono 2 giocatori che corrano, sappiano contrastare e che abbiano piedi decenti....salta pizzarro, salutiamo barone...e prostituiamoci per tenere Mutarelli.....candidato unico Simplicio.........in sostanza la rosa dei centrocampisti di ruolo acquistabili e di valore si restringe fortemente...laggasi meno flessibilità più soldi......
I laterali....per assicurare un Palermo da Champions...anche qui gli acquisti obbligati Semioli e Foggia....poca flessibilità...quindi più soldi.
per favore risparmiami Bonanni.....vogliamo fare un Palermo da champion o da coppa del nonno.

Capitolo attaccanti...non volendo relegare Di Michele in Panchina credo che David sia tutto tranne che una seconda punta da 4-4-2...della serie non è tipo che segna con i cross che arrivano da fondo. Io più lo guardo è più ti dico che per me è una seconda punta che deve svariare ed essere lanciato sul filo del fuorigioco o scambiare con la prima punta per antrare in aria, quindi che si fa?Tipo Milan Di Michele in panca e si compra Esposito....e cu quali picculi!!!???

Ad ogni modo, fermo restando che le performance della squadra le deterimnano i giocatori, desidererei sottolineare che per un fatto geometrico il modulo che consente di coprire meglio tutte le zone del campo è il 4-3-3 con uno dei 3 davanti che a turno va ad aiutare il centrocampo.

Ti ribadisco, quindi il mio pensiero vogliono fare il 4-4-2?
DEVONO PRENDERE SEMIOLI, FOGGIA,SIMPLICIO,BLASI..CAMBIARE GROSSO E MANDARE DI MICHELE IN PANCA....ALTERNATIVE POCHE O NULLE

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Un altro raggio di sole
« Risposta #4 il: 02 Maggio 2006, 04:50:57 pm »
Citazione
ed Augero mi sembra un sogno

Più che un sogno è una balla. Oramai ho capito come funziona: Zamparini sa che Auguero è un giocatore su cui verranno spesi almeno 20 mln per portarlo in Europa. Ecco allora che lui ne offre 16, tanto sa che non arriverà mai.
Anzi, poichè l'Atletic Madrid ha offerto 23 mln di dollari per l'argentino, a breve sentiremo dire che Zampa ne offrirà 20 :P

Sull'allenatore, mi spiace non condividere l'opinione dell'amico Templare ma io sono per la riconferma di Papadopulo. Il suo calcio non ha nulla di trascendentale ma ha esperienza da vendere ed ha dimostrato di sapersi adattare agli eventi. 6 vittorie in 14 gare e solo 3 sconfitte con una squadra costruita da altri e con parecchie carenze specie a centrocampo. Ovunque sia andato (quasi sempre in periferia tranne una parentesi alla Lazio in periodo di vacche magre) si sempre saputo arrangiare con quel che passava il convento.  Piuttosto che affidare la squadra al solito novello arrivista in cerca di conferme (Giampaolo) o alla minestra riquariata di Guidolin, preferisco un uomo che non farà certo calcio spettacolo ma da sergente di ferro saprà cavare dai giocatori tutto quanto potranno dare, badando innanzitutto al conseguimento del risultato. Di calcio champagne alla Del Neri ma assolutamente sterile e conducente al pubblico dileggio, ne ho già avuto abbastanza.
(http://img453.imageshack.us/img453/9238/stadio20montepellegrino2014jpg.th.jpg)
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Facciamo 4 conti
« Risposta #5 il: 02 Maggio 2006, 05:14:24 pm »
Citazione da: "occasionale rosanero"
Procediamo con ordine:
Grosso per il 4-4-2 è sprecato...quindi l'opzione di vendere Grosso per prendere un altro giocatore diventerebbe un obbligo!!
Centrocampo: La solita minestrina occorrono 2 giocatori che corrano, sappiano contrastare e che abbiano piedi decenti....salta pizzarro, salutiamo barone...e prostituiamoci per tenere Mutarelli.....candidato unico Simplicio.........in sostanza la rosa dei centrocampisti di ruolo acquistabili e di valore si restringe fortemente...laggasi meno flessibilità più soldi......
I laterali....per assicurare un Palermo da Champions...anche qui gli acquisti obbligati Semioli e Foggia....poca flessibilità...quindi più soldi.
per favore risparmiami Bonanni.....vogliamo fare un Palermo da champion o da coppa del nonno.

Capitolo attaccanti...non volendo relegare Di Michele in Panchina credo che David sia tutto tranne che una seconda punta da 4-4-2...della serie non è tipo che segna con i cross che arrivano da fondo. Io più lo guardo è più ti dico che per me è una seconda punta che deve svariare ed essere lanciato sul filo del fuorigioco o scambiare con la prima punta per antrare in aria, quindi che si fa?Tipo Milan Di Michele in panca e si compra Esposito....e cu quali picculi!!!???

Ad ogni modo, fermo restando che le performance della squadra le deterimnano i giocatori, desidererei sottolineare che per un fatto geometrico il modulo che consente di coprire meglio tutte le zone del campo è il 4-3-3 con uno dei 3 davanti che a turno va ad aiutare il centrocampo.

Ti ribadisco, quindi il mio pensiero vogliono fare il 4-4-2?
DEVONO PRENDERE SEMIOLI, FOGGIA,SIMPLICIO,BLASI..CAMBIARE GROSSO E MANDARE DI MICHELE IN PANCA....ALTERNATIVE POCHE O NULLE


Di Michele secondo me può giocare benissimo da seconda punta accanto ad una prima punta di peso, non certo Caracciolo.

Grosso lo do per partente sicuro e non mi dispiace nemmeno tantissimo, mi basterebbe un sostituto che sapesse alzare la palla di una cinquantina di cm in più a cross.

Semioli, Foggia: si prendono al volo spendendo qualcosa in più, altrimenti finiscono alla Fiorentina, come storia insegna. Ma se vuoi spendere 50 milioni per la campagna acquisti e metti in conto il sacrificio di qualche "illustrissimo", i due non sono inarrivabili. Santana può fare più di un ruolo e lo ha dimostrato ieri. Su Bonanni siamo sempre stati in disaccordo, mi sa che continuiremo ad esserlo. Gonzalez sa solo attaccare, giocatore più da 4-3-3 che da 4-4-2.

4-3-3, modulo che non mi farebbe rimpiangere il 4-4-2. Questo sicuramente.

Vediamo ed aspettiamo. Magari alla fine non succede nulla...




"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Un altro raggio di sole
« Risposta #6 il: 02 Maggio 2006, 05:26:26 pm »
Citazione da: "Sergio"
Citazione
ed Augero mi sembra un sogno

Più che un sogno è una balla. Oramai ho capito come funziona: Zamparini sa che Auguero è un giocatore su cui verranno spesi almeno 20 mln per portarlo in Europa. Ecco allora che lui ne offre 16, tanto sa che non arriverà mai.
Anzi, poichè l'Atletic Madrid ha offerto 23 mln di dollari per l'argentino, a breve sentiremo dire che Zampa ne offrirà 20 :P

Sull'allenatore, mi spiace non condividere l'opinione dell'amico Templare ma io sono per la riconferma di Papadopulo. Il suo calcio non ha nulla di trascendentale ma ha esperienza da vendere ed ha dimostrato di sapersi adattare agli eventi. 6 vittorie in 14 gare e solo 3 sconfitte con una squadra costruita da altri e con parecchie carenze specie a centrocampo. Ovunque sia andato (quasi sempre in periferia tranne una parentesi alla Lazio in periodo di vacche magre) si sempre saputo arrangiare con quel che passava il convento.  Piuttosto che affidare la squadra al solito novello arrivista in cerca di conferme (Giampaolo) o alla minestra riquariata di Guidolin, preferisco un uomo che non farà certo calcio spettacolo ma da sergente di ferro saprà cavare dai giocatori tutto quanto potranno dare, badando innanzitutto al conseguimento del risultato. Di calcio champagne alla Del Neri ma assolutamente sterile e conducente al pubblico dileggio, ne ho già avuto abbastanza.
(http://img453.imageshack.us/img453/9238/stadio20montepellegrino2014jpg.th.jpg)



Quoto al 100% su Aguero, non sono daccordo sull'allenatore.

Allo stadio si va per vedere vincere la propria squadra, ma non per vedere un tiro in porta, quando va bene, a partita. Papadopulo é allenatore alla Sonetti, lo schema non esiste, palla lunga e speriamo che Brienza salti un paio di uomini. Francamente ritengo che si possa trovare di meglio dal punto di vista tecnico ed ho già detto il perchè: possiamo vincere con contropiede e catenaccio contro Milan, Inter, Juventus, Roma e forse Fiorentina, ma con Atalanta, Ascoli, Siena, e le rimanenti 11 squadre che giocano in casa come in trasferta in maniera speculare a quella di Papadopulo, te lo sogni di vincere senza costruire nulla. A questo punto risparmiamo i cinquanta milioni di euro e prendiamo un paio
di svincolati.

Finito l'aspetto tecnico passerei a quello comportamentale. Le uscite di Papadopulo le conosciamo tutti e le abbiamo sentite anche a Palermo. Con tutto il rispetto dovuto ritengo Papadopulo ottimo per le piazze di provincia.

Ultimo e non trascurabile dettaglio il fatto che Papadopulo sia formalmente un ex del Palermo, visto che Zamparini lo ha praticamente scaricato e sta cercando (fortunatamente) di meglio. Diamogli Semioli ed Agliardi a Delneri e togliamogli un paio di lavativi dalla squadra ed oggi staremmo a commentare un anno di transizione ben giocato e dalle cui basi si potra ripartire nel 2006-07. Se malauguratamente Zamparini dovesse cambiare idea, inizieremmo il ritiro con un allenatore e non so dopo quanti giorni od ore ne avremmo uno nuovo. Non voglio nemmeno pensare a questa ipotesi.

Aspettiamo anche in questo caso.




"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Le bufale di Zamapa
« Risposta #7 il: 02 Maggio 2006, 05:49:47 pm »
Due parole a Sergio.

Aughero mi sembra Chevanton, Bojinov, Pizzarro.....etc. l'unica cosa strana è che in genere Zamparini usa queste trattative per gli abbonamenti ora è un po prestino!!!!
Rimane il fatto che rimediare alla perdita di un attaccante da 20-30 goal (Toni) è stato un prob. quest'anno e lo sarà per l'anno prossimo.

Per Templare.

Si su Bonanni penso che non saremo d'accordo e su Gonzales non penso che non sappia difendere penso che non sia un giocatore da 4-4-2.
Ti ho già detto che Papadopulo non mi fa impazzire (Di Michele a 2000 metri dalla porta è una bestemmia, Zaccardo, Rinaudo a centrocampo pur di non schierare la difesa a 3 con l'avanzamento di Grosso una cretinata) ma fermo restando che considero il ritorno al 4-4-2 cosa non proponibile....quali sarebbero gli allenatori disponibili??? A me piace Beretta!!! Se dobbiamo fare casini rimanga Papadopulo...dopo tutto a risultati non è stato malaccio...considerato che chiuderemo a 52 punti...se non avesse sbagliato la partita di Lecce e se Terlizzi non avesse passeggiato a Reggio Calabria

p.s. Dei Nazionali rimarranno Barzagli e Zaccardo (non lo voglio neanche i cani)....l'allenatore del prossimo anno? Quel pazzo di Zampa prende Guidolin!!!!

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2115
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Un altro raggio di sole
« Risposta #8 il: 02 Maggio 2006, 06:00:16 pm »
Ciao ragazzi.
Volete sapere la mia opinione al riguardo?
Allora, capitolo allenatore.
Personalmente a me, non mi piacciono nè la testardaggine di Papadopulo, nè le scelte scellerate di Del Neri.
Quindi, anche io preferirei Guidolin, oppure, un allenatore navigato, un allenatore, cioè, che possa condurre questa squadra alla Coppa Campioni.

Capitolo giocatori.
Secondo me, qui urgono un sostituto di Corini, una buona punta ed un difensore.
Per il resto, la squadra potrebbe anche rimanere per quella che è.

Una cosa, per finire, volevo aggiungere: non è vero che ormai il discorso Uefa è chiuso, perchè c'è pur sempre l'Intertoto, attraverso il quale si può raggiungere la Coppa Uefa.

Ciao

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Un altro raggio di sole
« Risposta #9 il: 02 Maggio 2006, 06:27:34 pm »
Citazione
Zamparini usa queste trattative per gli abbonamenti ora è un po prestino!!!!

Beh! Le "quotazioni" di Zamparini sono INSPIEGABILMENTE in calo nell'immaginario collettivo rosanero. Eppure, se batteremo il Messina pur perdendo a Torino avremo fatto soltanto 1 punto in meno rispetto allo scorso anno. E lo abbiamo fatto con una squadra afflitta da tre competizioni, dal peso di dover ben figurare in Europa e con una classe arbitrale indegna nei confronti della nostra squadra (solo un rigore fischiato al Palermo).
Su Auguero, oltre al Palermo hanno messo gli occhi il Real Madrd,  il Bayer di Monaco, il Chelsea, il Villareal, il Liverpool e persino l'Inter.
Stendiamo un velo pietoso su Guidolin. A parte che non si possono dimenticare le ultime vergognose 6 partite dello scorso anno, Guidolin con questa squadra, senza le fantasie di Zauli e l'enorme peso in area di tradiToni e dei suoi 20 gol, avrebbe sguazzato sempre nei bassi fondi dellla classifica.
(http://img443.imageshack.us/img443/5598/villaggioruffini200004jpg2bc.th.jpg)
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Le bufale di Zamapa
« Risposta #10 il: 02 Maggio 2006, 06:54:39 pm »
Citazione da: "occasionale rosanero"
Se dobbiamo fare casini rimanga Papadopulo...dopo tutto a risultati non è stato malaccio...considerato che chiuderemo a 52 punti...se non avesse sbagliato la partita di Lecce e se Terlizzi non avesse passeggiato a Reggio Calabria



Tutto é opinabile, figuriamoci nel calcio. Papadopulo ha avuto la fortuna di trovarsi una squadra un tantino meno anarchica, almeno in alcuni momenti, ha avuto la ventura di avere un portiere buono dopo quattro tentativi, ha avuto il c u l o di trovare un Suazo, un Reginaldo, un Rocchi, un Tavano in giornata no, altrimenti sai quante vittorie sarebbero, giustamente, diventate come per incanto pareggi o sconfitte...

Tanto é opinabile il calcio che se domenica non fosse stato per Toni, i quindicimila fischietti e la spinta del pubblico, la partita probabilmente non si sarebbe vinta ed avremmo parlato di Papadopulo pazzo a schierare Zaccardo e Santana a centrocampo quando c'era Codrea in panchina. Ed invece l'unico momento della partita in cui Brienza ha dimostrato di non avere l'elettroencefalogramma piatto é coinciso con l'unico errore della linea viola e con l'unico tiro in porta del Palermo fino ad allora. Il c u l o di Papadopulo é smisurato!

Però il c u l o per quanto esteso non può durare per sempre e ad un certo punto oltre ad esso ci vogliono anche le capacità tecniche e tattiche e pensare di affidarsi per il prossimo campionato di A ad una squadra sulla carta rinforzata con 50 milioni e ad un allenatore che si affida solo ai lanci lunghi per avvicinarsi all'area avversaria mi sembra un controsenso.

Beretta? Piace anche a me. Il guaio é se piace anche a Zamparini e poi non piace ai giocatori ed ai giornalisti, come nel caso di Delneri. Diciamocelo chiaramente: il problema allenatore sarà sempre tale fino a quando il presidente sarà Zamparini. Ci sarà mai serenità sulla panchina rosa? Da questo punto di vista ritengo più probabile che l'Iran si gemelli con Israele o meglio ancora che Vladimir Luxuria si fidanzi in casa con Monica Bellucci...



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
peggio di cos' non credo!!!
« Risposta #11 il: 03 Maggio 2006, 11:01:14 am »
Beh! Diciamo che Papadopulo non ha uno schema che sia uno per il gioco di attacco. Diciamo che con questi giocatori la squadra di Del Neri aveva gioco d'attaco ma aveva un equilibrio di squadra nullo,,,gli avversari con 3 passaggi erano in porta.

Ad ogni modo tutti discorsi che facciamo ...considerata la testa di Zamparini sono ridicoli....ieri insunuava che non era soddisfatto di Papadopulos...oggi dichiara...che se non vi sono fatti eclatanti nuovi è Lui l'allenatore del prossimo anno.

Io cmq sono ottimista xchè credo che sia difficile ripetere un altra estate come quella passata in cui si è regalato uno degli attaccanti più forti d'Italia, si è strapagato un brocco (Makinwa) e un quarto di brocco (Caracciolo) e ci si è affidati ai trapezzisti del circo per il ruolo di portiere....nonostante tutto finiremo il campionato uno con un solo punto in meno e con la consapevolezza che il Palermo di Guidolin con tutto TONI e super Corini non sarebbe, in questo campionato andato in Uefa.
Diciamo che nonostante le minchiate estive a raffica abbiamo fatto 2 campuionati di A sullo stesso Livello..l'unica differenza, come dicevo all'inizio della stagione che Fiorentina, Roma, Lazio e Chievo hanno fatto meglio di Noi (ho sbagliato solo il Parma).......Diciamo che la nostra reale dimensione è, per quest'anno, solo a 3 punti.....è chiaro che dopo le 3 grandi, le romane e la fiorentina....la normalità è che il settimo posto sia un corsa tra Sampdoria e Palermo......

p.s. attenzione a criticare il culo di papadopulo se leviamo gli ultimi 10 minuti di partita vediamo quanti punti in meno avrebbero Milan ed iNTER...SENZA CULO NON SI VA DA NESSUNA PARTE...CHIEDERE A gALLIANI!!

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Un altro raggio di sole
« Risposta #12 il: 03 Maggio 2006, 11:47:18 am »
Temply: ho letto su un giornalaccio che Zampa aveva tentato l'assalto a Colantuono il tecnico del 4-2-4 a Palermo. Fortunatamente a Bergamo l'hanno riconfermato. Sta di fatto però che sta brillantemente vincendo il suo campionato B. Unico neo, quando incontra il Catania perde :shock: ; un dettaglio non certo insignificante per un rosanero.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Un altro raggio di sole
« Risposta #13 il: 03 Maggio 2006, 12:01:05 pm »
Citazione da: "Sergio"
Temply: ho letto su un giornalaccio che Zampa aveva tentato l'assalto a Colantuono il tecnico del 4-2-4 a Palermo. Fortunatamente a Bergamo l'hanno riconfermato. Sta di fatto però che sta brillantemente vincendo il suo campionato B. Unico neo, quando incontra il Catania perde :shock: ; un dettaglio non certo insignificante per un rosanero.

L'anno scorso, gli era andata meglio: 2 pareggi col "suo" Perugia...ma quanta sofferenza al ritorno!
Però non era riusciuto a portare la sua squadra in A...anzi è finita in C! (:lol:)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: peggio di cos' non credo!!!
« Risposta #14 il: 03 Maggio 2006, 12:27:52 pm »
Citazione da: "occasionale rosanero"
Beh! Diciamo che Papadopulo non ha uno schema che sia uno per il gioco di attacco. Diciamo che con questi giocatori la squadra di Del Neri aveva gioco d'attaco ma aveva un equilibrio di squadra nullo,,,gli avversari con 3 passaggi erano in porta.

Ad ogni modo tutti discorsi che facciamo ...considerata la testa di Zamparini sono ridicoli....ieri insunuava che non era soddisfatto di Papadopulos...oggi dichiara...che se non vi sono fatti eclatanti nuovi è Lui l'allenatore del prossimo anno.

Io cmq sono ottimista xchè credo che sia difficile ripetere un altra estate come quella passata in cui si è regalato uno degli attaccanti più forti d'Italia, si è strapagato un brocco (Makinwa) e un quarto di brocco (Caracciolo) e ci si è affidati ai trapezzisti del circo per il ruolo di portiere....nonostante tutto finiremo il campionato uno con un solo punto in meno e con la consapevolezza che il Palermo di Guidolin con tutto TONI e super Corini non sarebbe, in questo campionato andato in Uefa.
Diciamo che nonostante le minchiate estive a raffica abbiamo fatto 2 campuionati di A sullo stesso Livello..l'unica differenza, come dicevo all'inizio della stagione che Fiorentina, Roma, Lazio e Chievo hanno fatto meglio di Noi (ho sbagliato solo il Parma).......Diciamo che la nostra reale dimensione è, per quest'anno, solo a 3 punti.....è chiaro che dopo le 3 grandi, le romane e la fiorentina....la normalità è che il settimo posto sia un corsa tra Sampdoria e Palermo......

p.s. attenzione a criticare il *** di papadopulo se leviamo gli ultimi 10 minuti di partita vediamo quanti punti in meno avrebbero Milan ed iNTER...SENZA *** NON SI VA DA NESSUNA PARTE...CHIEDERE A gALLIANI!!


Quoto tutto, tranne il c u l o, perchè al di là degli ultimi dieci minuti Milan ed Inter hanno gioco (i primi) ed uomini (entrambi) che il Palermo di Papadopulo non possiede nemmeno minimamente, per cui un pizzico di c u l o ed una prodezza dell'Ucraino o del Portoghese e vinci le partite anche perchè poi in difesa non rischi nulla. Un pò il Palermo di Guidolin, con Toni, Brienza, Zauli ad inventarsi la giocata e la difesa eccezionale a difendere per il resto della partita. Non certo il Palermo di Papadopulo.

Interessante e corretta la tua analisi sul risultato finale in termini di punti ed il confronto con lo scorso anno. Il rammarico per questo campionato, lo ripeto, é che malgrado lo stress delle tre competizioni, malgrado il minore entusiasmo generale, malgrado la rosa limitata, il Palermo quest'anno ha spesso dato l'impressione di affidarsi al compitino, anche nelle partite cardine, in cui é sempre mancato all'appello.

In poche parole, si é fatto bene, ma con un pizzico di buona volontà in più si poteva fare meglio.

Azzardo per il prossimo anno: la Fiorentina scende parecchie posizioni, soprattutto se Toni riscende sulla Terra dopo tre anni e, speriamo, un mondiale stratosferico.

Azzardo per la panchina (esercizio inutile come ha sottolineato tu): se dobbiamo tentare di giocare a calcio Pillon o Beretta, se del bel calcio non ce ne frega nulla Novellino, se del bel calcio non ce ne frega nulla e nemmeno della posizione finale va benissimo Papadopulo.



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.