Autore Topic: ...se qualcuno non è credente...  (Letto 1232 volte)

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
...se qualcuno non è credente...
« il: 11 Aprile 2007, 10:20:20 am »
Fratelli rossazzurri, ognuno vede ed interpreta le vicende terrene come sulla base delle proprie esperienze di vita e sulla propria formazione caratteriale e spirituale.
A mio modesto parere ciò che è avvenuto ieri è la chiara dimostrazione che QUALCUNO LASSU’ esiste e ha voluto darci un piccolo grande regalo per la vigliaccata subita nella partita d’andata (ricordiamoci che loro erano rimasti in superiorità numerica) facendo provare ai romani e ai romanisti cosa vuol dire UMILIAZIONE.
Sono certo che se la partita d’andata fosse finita con un onesto 2 o 3 a zero per loro QUANTO ACCADUTO IERI SERA NON SAREBBE SUCCESSO.
Che ci crediate o no esiste una giustizia superiore, ultraterrena, che vigila sugli eventi umani anche quelli sportivi, PERCHE’ LO SPORT E’ PARTE DELLA NOSTRA VITA E DELLA NOSTRA FELICITA’.
Il resto spetta a noi: SE CI CREDIAMO L’AIUTO DALL’ALTO VERRA’, quando meno ce l’aspettiamo.
NON MOLLIAMO MAI!!!
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re: ...se qualcuno non è credente...
« Risposta #1 il: 11 Aprile 2007, 01:05:10 pm »
Casorezzo (MI), 11 Aprile 2007
Caro Aldo,
 certo nessuno di noi verserà una lacrima per la batosta subita della Roma, ma purtroppo avrei preferito che noi avessimo vinto sabato e loro avessero passato il turno: invece la Roma con la seconda squadra ha vinto a Lecce senza troppi problemi e con la prima, tenuta debitamente a riposo, a Manchester ha subito il tracollo che abbiamo visto, Totti o non Totti. Pazienza. A presto,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome